annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Un fenomeno che mi ha sempre affascinato: acqua sopraffusa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Un fenomeno che mi ha sempre affascinato: acqua sopraffusa

    Pur contro le leggi fisiche, nelle nubi a temperatura inferiore a 0°C (anche -10° -20°) esistono particelle d'acqua che non ghiacciano: acqua sopraffusa
    Tale fenomeno è dovuto dalla dimensione di suddette gocce d'acqua: infatti in una goccia troppo piccola la resistenza della pellicola esterna della goccia stessa è talmente alta da non farla ghiacciare
    Le nubi che contengono molta acqua sopraffusa risultano spesso pericolose per gli arei che vi transitano, perchè si ha la tendenza a formare vetrone sul corpo solido, in grado di bloccare i comandi dell'areo e di appesantire lo stesso
    Molta acqua sopraffusa nei cb spesso è sintomo di possibile grandine, anche se molto dipende da altri fattori

    Chi ha altre notizie su questo affascinante fenomeno?
    Zampata
    Previsore e Fondatore di e
    Sviluppatore del primo ed unico modello ad area limitata interamente dedicato al Triveneto

  • #2
    è una cosa alla quale non credevo fino a due anni fa, mi dicevo che era impossibile che acqua normale non ghiacciasse a -20...


    Dati in diretta e WEBCAM da Vittorio Veneto (TV)

    Commenta


    • #3
      Quella della pellicola esterna non la sapevo comunuqe per quanto ne so c'è bisogno di un nucleo di cristallizzazione ovvero frammenti di rocce ed altri minerali sospesi in aria oltre ovviamente ai nuclei di condensazione che servono per la formazione delle gocce. In queste ultime abbiamo il ghiacciamento spontaneo a -35 -40 gradi mentre nelle prime ghiaccia a temperature molto piu' elevate. Ripassando un po' l'argomento ho letto poi che il ghiacciamento puo' avvenire prima nella corteccia della goccia e poi il resto dell'interno oppure con l'arricchimento di un fiocco di neve il quale raccoglie le goccie d'acqua sopraffusa e le ghiaccia istantaneamente con il semplice contatto. La formazione della grandine puo' partire quindi in due modi.
      Qui siamo arrivati solo all'embrione di grandine quindi è un vero casino...
      Montecchio Maggiore (VI) 72m. s.l.m.

      Commenta


      • #4
        Re: Un fenomeno che mi ha sempre affascinato: acqua sopraffu

        Originariamente inviato da zampata
        Pur contro le leggi fisiche, nelle nubi a temperatura inferiore a 0°C (anche -10° -20°) esistono particelle d'acqua che non ghiacciano: acqua sopraffusa
        Trovo anche io affascinante il fenomeno; contro le leggi della fisica è un pò improprio, quelli
        sono i miracoli
        Sucede perchè manca un punto da cui iniziare a formare il reticolo cristallino per cui è favorita dalla mancanza di polveri; questo punto può essere la fusoliera di un aereoèlano che se non prende contromisure accumula ghiaccio fino a cadere ( come sucesse qualche anno fà a un atr valicando l'appennino).
        Appartiene alla categorie delle condizioni metastabili , cioè oltre la stabilità.

        Capita anche con lo soluzioni saline, che si possono rendere sovrasature: il problema è identico, manca un punto da cui iniziare a formare il cristallo. Può bastare un urto e a gran velocità il sale in eccesso cristallizza.

        Condizioni metastabili possono essere dovuto anche al fatto che ci vuole tempo per l'uscita di soluzione.
        La coca cola è acqua con anidride carbonica sovrassatura, per esempio.

        La metastabilità è la posizione 2, che appena è possibile passa a 3

        Commenta


        • #5
          Re: Un fenomeno che mi ha sempre affascinato: acqua sopraffu

          Originariamente inviato da Albert0
          Originariamente inviato da zampata
          Pur contro le leggi fisiche, nelle nubi a temperatura inferiore a 0°C (anche -10° -20°) esistono particelle d'acqua che non ghiacciano: acqua sopraffusa
          Trovo anche io affascinante il fenomeno; contro le leggi della fisica è un pò improprio, quelli
          sono i miracoli
          Sucede perchè manca un punto da cui iniziare a formare il reticolo cristallino per cui è favorita dalla mancanza di polveri; questo punto può essere la fusoliera di un aereoèlano che se non prende contromisure accumula ghiaccio fino a cadere ( come sucesse qualche anno fà a un atr valicando l'appennino).
          Appartiene alla categorie delle condizioni metastabili , cioè oltre la stabilità.

          Capita anche con lo soluzioni saline, che si possono rendere sovrasature: il problema è identico, manca un punto da cui iniziare a formare il cristallo. Può bastare un urto e a gran velocità il sale in eccesso cristallizza.

          Condizioni metastabili possono essere dovuto anche al fatto che ci vuole tempo per l'uscita di soluzione.
          La coca cola è acqua con anidride carbonica sovrassatura, per esempio.

          La metastabilità è la posizione 2, che appena è possibile passa a 3
          Perfetto, proprio ciò che volevo sentire
          Zampata
          Previsore e Fondatore di e
          Sviluppatore del primo ed unico modello ad area limitata interamente dedicato al Triveneto

          Commenta


          • #6
            Re: Un fenomeno che mi ha sempre affascinato: acqua sopraffu

            Originariamente inviato da Albert0
            Originariamente inviato da zampata
            Pur contro le leggi fisiche, nelle nubi a temperatura inferiore a 0°C (anche -10° -20°) esistono particelle d'acqua che non ghiacciano: acqua sopraffusa
            Trovo anche io affascinante il fenomeno; contro le leggi della fisica è un pò improprio, quelli
            sono i miracoli
            Sucede perchè manca un punto da cui iniziare a formare il reticolo cristallino per cui è favorita dalla mancanza di polveri; questo punto può essere la fusoliera di un aereoèlano che se non prende contromisure accumula ghiaccio fino a cadere ( come sucesse qualche anno fà a un atr valicando l'appennino).
            Appartiene alla categorie delle condizioni metastabili , cioè oltre la stabilità.

            Capita anche con lo soluzioni saline, che si possono rendere sovrasature: il problema è identico, manca un punto da cui iniziare a formare il cristallo. Può bastare un urto e a gran velocità il sale in eccesso cristallizza.

            Condizioni metastabili possono essere dovuto anche al fatto che ci vuole tempo per l'uscita di soluzione.
            La coca cola è acqua con anidride carbonica sovrassatura, per esempio.

            La metastabilità è la posizione 2, che appena è possibile passa a 3
            chiaro e impeccabile Albert0, mi piace molto questo thread!!

            Commenta

            Sto operando...
            X