annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • alemar
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Stavo dando un'occhiata ora alle mappe!!!
    1) Mi sono accorto con piacere che ora le mappe riescono a caricare con successo i dati di quando il pc era chiuso...
    fino a poco tempo fa la minima della notte (se una persona chiudeva il pc) non si caricava...
    ora tutto è ok al 100%...molto importante questa cosa!!!
    2) urge una stazione o a recoaro o a valdagno!!! posti molto piovosi e utili per le statistiche!!

    Lascia un commento:


  • sassetto
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da The Ramandolo Man
    wunderground è uno schifo . noi i dati di molte stazioni di m3v li preleviamo da li .è uno schifo x vari motivi :
    certi software trasmettono l'accumulo quando gli pare e piace , certi non lo fanno proprio , il file che noi preleviamo anche se voi aggiornate ogni 2 secondi viene aggiornato ( su wunderground ) se non ricordo male al max ogni 3 - 5 min ragion per cui appaiono buchi tipo sulle massime o minime , pluviometria errata , spesso va in sovraccarico rendendo impossibile lo scarico dei dati . chi uploada con wunderground apre quel link che c'è nella pagina di wunderground il comma delimited file . li ci sono i dati che noi preleviamo . se c'è discordanza tra quello che c'è scritto li e quello che appare su mnw allora è un problma altrimenti bisogna usare altri mezzi di invio tipo il sender . Non fate affidamento a quanto scrive la tabellina di wunderground . li scrivono na cosa ( ed è aggiornata sempre ) , nel comma delimited n'altra .


    quanto ai dati sballati della rete ( progetto in fase di avvio ) :
    http://forum.meteonetwork.it/showthread.php?t=102880
    Per non dire che un giorno si sono sognati di passare dalle unità di misura SI a quelle anglosassoni senza dire nulla....

    Lascia un commento:


  • Bufera87
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Gigi600
    Sono andato a vedere la cambiale ventennale che ho firmato per inserire i dati nella rete
    c'è scritto tolleranza +/- 10 hPa o c'è un errore o ...




    Gigi
    ah, bella questione questa...

    attendiamo delucidazioni

    Lascia un commento:


  • Bufera87
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    le stazioni che non hanno i valori attorno ( avevano ormai, parliamo di ieri sera...) a 1018hpa sono quelle che sono state settate male... ecco dunque un semplice modo per individuarle!

    Lascia un commento:


  • Gigi600
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Bufera87
    Gigi, il geopotenziale sono le mappe colorate che vediamo ogni giorno a decine sul forum...

    comunque non son sballati, prendi una mappa ora: previsti circa 1018hpa al livello del mare.

    guardiamo le nostre stazioni: tutte sui 1018.... più precisi di così!!

    I nostri No
    Ma altri sì



    Teoricamente si dovrebbe essere sui 1018 circa come dicono le carte
    diamo una tolleranza di 1 hPa 1017-1019 - 2 hPa 1016- 1020
    Sono andato a vedere la cambiale ventennale che ho firmato per inserire i dati nella rete
    c'è scritto tolleranza +/- 10 hPa o c'è un errore o ...




    Gigi

    Lascia un commento:


  • Bufera87
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Gigi, il geopotenziale sono le mappe colorate che vediamo ogni giorno a decine sul forum...

    comunque non son sballati, prendi una mappa ora: previsti circa 1018hpa al livello del mare.



    guardiamo le nostre stazioni: tutte sui 1018.... più precisi di così!!




    Lascia un commento:


  • Dellork
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Gigi600
    Originariamente inviato da Dellork
    Basta prendere una mappa di analisi, cioè con i dati reali misurati dalle varie stazioni e interpolati a dovere
    Ma se son sballati

    Un conto se hanno una piccola variazione
    Ma come se son sballati? Sono misurati da centinaia di stazioni ufficiali che forniscono i dati con cui poi vengono inizializzati tutti i modelli...tranquillo Gigi che quei dati sono controllati per bene!

    Lascia un commento:


  • Gigi600
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Dellork
    Basta prendere una mappa di analisi, cioè con i dati reali misurati dalle varie stazioni e interpolati a dovere
    Ma se son sballati

    Un conto se hanno una piccola variazione
    Originariamente inviato da Bufera87

    si Gigi, però io volevo anche mostrare come le mappe a pochissime ore possano ritenersi praticamente perfette! e questo per parametri come pressione e altezza di geopotenziale.

    invece ad esempio le precipitazioni siccome dipendono dalla microfisica delle nubi che in gran parte è parametrizzata anche con relazioni empiriche, lì l'errore è sensibile talvolta anche sul breve termine.

    idem per le temperature, che risentono del delicato equilibrio tra radiazione emessa e riflessa, fattori di nuvolosità locale, avvezioni ecc ecc...


    Si certamente . utile la tua esposizione da laureando
    ma i vecchietti come Me le parole geopotenziale. , microfisica mi mettono in crisi

    Meglio parametri semplici senza studiare troppo
    Poi ad altri che fanno l'università possono tornare utili .

    Gigi

    Lascia un commento:


  • Bufera87
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Gigi600
    Quello della carta è un calcolo approssimativo non è realmente misurato
    Se noi partiamo semplicemente dalla misurazione " Assoluta " delle nostre stazioni e correggiamo 1 hPa /8 Mt avremo una misurazione effettiva.
    Altrimenti ci potremmo affidare alle carte sia per la pioggia che per le temperature e sappiamo che così non è

    Poi Io non ho fatto l'università e potrei sbagliarmi

    Gigi
    si Gigi, però io volevo anche mostrare come le mappe a pochissime ore possano ritenersi praticamente perfette! e questo per parametri come pressione e altezza di geopotenziale.

    invece ad esempio le precipitazioni siccome dipendono dalla microfisica delle nubi che in gran parte è parametrizzata anche con relazioni empiriche, lì l'errore è sensibile talvolta anche sul breve termine.

    idem per le temperature, che risentono del delicato equilibrio tra radiazione emessa e riflessa, fattori di nuvolosità locale, avvezioni ecc ecc...

    Lascia un commento:


  • Stefano Zamperin
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    molti errori derivano dalle centraline meteopoint.... basta guardare jesolo saranno 4 mesi KO per non parlare di Maser che va e che viene.... le nostre stazioni sono pressochè apposto!!!

    Lascia un commento:


  • Dellork
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Gigi600


    Quello della carta è un calcolo approssimativo non è realmente misurato
    Se noi partiamo semplicemente dalla misurazione " Assoluta " delle nostre stazioni e correggiamo 1 hPa /8 Mt avremo una misurazione effettiva.
    Altrimenti ci potremmo affidare alle carte sia per la pioggia che per le temperature e sappiamo che così non è

    Poi Io non ho fatto l'università e potrei sbagliarmi

    Gigi
    Basta prendere una mappa di analisi, cioè con i dati reali misurati dalle varie stazioni e interpolati a dovere

    Lascia un commento:


  • Gigi600
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Bufera87
    non occorrono tante formule, basta ad esempio prender il valore del radiosondaggio di udine e una mappa al suolo alla stessa ora con meno gradiente possibile

    ad esempio, dovremmo prendere alle 00z sia il radiosondaggio che la mappa al suolo, e dare una stima a partire dai dati.

    alle 00z

    1004.0 hPa a 94m

    sapendo che almeno nei bassi strati la decrescita della pressione è di circa 1hpa/8m, possiamo stimare alle varie quote come dovremmo aspettarci la pressione.

    allora dobbiamo guardare sulla mappa, la più vicina possibile a quell'orario


    vediamo che su udine è prevista, normalizzata a livello del mare (0 m ) una pressione di 1016hpa circa

    ebbene, verifichiamolo: 94m di altezza di udine, 1hpa/8m >> 1004,0+ ( 94/8) = 1015,75hpa
    il modello è praticamente perfetto!

    ora usiamo questi risultati alla nostra pressione da settare.

    se io sono a vittorio veneto ( ma questo discorso è ovviamente riferibile a qualunque stazione!) vedo che alle 00z il modello vede identicamente 1016hpa.

    vittorio veneto è a 110m >> 110/8= 13,75 la pressione quindi che dovrò settare è circa 1016-13,75= 1002hpa


    fate un pò di prove e convincetevi della bontà della cosa!

    Quello della carta è un calcolo approssimativo non è realmente misurato
    Se noi partiamo semplicemente dalla misurazione " Assoluta " delle nostre stazioni e correggiamo 1 hPa /8 Mt avremo una misurazione effettiva.
    Altrimenti ci potremmo affidare alle carte sia per la pioggia che per le temperature e sappiamo che così non è

    Poi Io non ho fatto l'università e potrei sbagliarmi

    Gigi

    Lascia un commento:


  • The Ramandolo Man
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    wunderground è uno schifo . noi i dati di molte stazioni di m3v li preleviamo da li .è uno schifo x vari motivi :
    certi software trasmettono l'accumulo quando gli pare e piace , certi non lo fanno proprio , il file che noi preleviamo anche se voi aggiornate ogni 2 secondi viene aggiornato ( su wunderground ) se non ricordo male al max ogni 3 - 5 min ragion per cui appaiono buchi tipo sulle massime o minime , pluviometria errata , spesso va in sovraccarico rendendo impossibile lo scarico dei dati . chi uploada con wunderground apre quel link che c'è nella pagina di wunderground il comma delimited file . li ci sono i dati che noi preleviamo . se c'è discordanza tra quello che c'è scritto li e quello che appare su mnw allora è un problma altrimenti bisogna usare altri mezzi di invio tipo il sender . Non fate affidamento a quanto scrive la tabellina di wunderground . li scrivono na cosa ( ed è aggiornata sempre ) , nel comma delimited n'altra .


    quanto ai dati sballati della rete ( progetto in fase di avvio ) :
    http://forum.meteonetwork.it/showthread.php?t=102880

    Lascia un commento:


  • Bufera87
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    non occorrono tante formule, basta ad esempio prender il valore del radiosondaggio di udine e una mappa al suolo alla stessa ora con meno gradiente possibile

    ad esempio, dovremmo prendere alle 00z sia il radiosondaggio che la mappa al suolo, e dare una stima a partire dai dati.

    alle 00z

    1004.0 hPa a 94m

    sapendo che almeno nei bassi strati la decrescita della pressione è di circa 1hpa/8m, possiamo stimare alle varie quote come dovremmo aspettarci la pressione.

    allora dobbiamo guardare sulla mappa, la più vicina possibile a quell'orario


    vediamo che su udine è prevista, normalizzata a livello del mare (0 m ) una pressione di 1016hpa circa

    ebbene, verifichiamolo: 94m di altezza di udine, 1hpa/8m >> 1004,0+ ( 94/8) = 1015,75hpa
    il modello è praticamente perfetto!

    ora usiamo questi risultati alla nostra pressione da settare.

    se io sono a vittorio veneto ( ma questo discorso è ovviamente riferibile a qualunque stazione!) vedo che alle 00z il modello vede identicamente 1016hpa.

    vittorio veneto è a 110m >> 110/8= 13,75 la pressione quindi che dovrò settare è circa 1016-13,75= 1002hpa


    fate un pò di prove e convincetevi della bontà della cosa!

    Lascia un commento:


  • Gigi600
    ha risposto
    Re: x gestori Progetto Stazioni M3V/MNW-Meteo.it

    Originariamente inviato da Beghe84
    Gigiiiiii!
    Pensa che pure la mia era sbagliata di 2 hpa scarsi... Ovviamente subito sistemata dopo questo tuo intervento!

    Basterebbe un po di attenzione alla attivazione della stazione .
    Nemmeno Io sapevo girovagando in internet mi sono documentato a suo tempo
    Ci sono formule da laureati per il calcolo preciso , ma come dice Miche lasciamo stare il pelo sul uovo.
    Gigi


    Lascia un commento:

Sto operando...
X