annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cumulonimbus arcus (shelf cloud)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cumulonimbus arcus (shelf cloud)

    Torri di Quartesolo (VI) 17-09-05 h 17.30

    Sul centro commerciale Palladio a Torri di Quartesolo
    17.9.05 dalle 17.19 alle 17.34.







    Montecchio Maggiore (VI) 72m. s.l.m.


  • #2
    bella situazione quella!

    bravo ottimo reportage!
    Socio fondatore M3V

    Commenta


    • #3
      Rammento a tutti che tale "nube a mensola" é moolto didattica nelle ultime due foto.
      Tagliamo la testa al toro, Roberto, e fondiamo due lingue.
      D'altra parte latino e americano stanno anche bene insieme (non solo in sala da ballo!!!); e di seguire solo l'atlante internazionale delle nubi, sopratutto quando sono in gioco i nostri amati temporali (laddove l'atlante mostra le sue pecche, quindi, in seno alle nubi accessorie), proprio non mi va.

      Shelf cloud sarà la nube accessoria del noto cumulonimbus (di cui non é possibile riconoscere la specie, in tali foto).
      E coniamo il finale: Cumulonimbus shelf cloud.
      Sublime contrasto tra inflow e outflow temporaleschi.
      Davide V

      Commenta


      • #4
        Re: Cumulonimbus shelf cloud

        Originariamente inviato da Roby
        Torri di Quartesolo (VI) 17-09-05 h 17.30

        Sul centro commerciale Palladio a Torri di Quartesolo
        17.9.05 dalle 17.19 alle 17.34.


        Stavo ammirando foto passate di questa stanza e non ho potuto non riportare su la bellezza di questo Cumulonimbus Shelf Cloud
        E' meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi, che aprire la bocca e darne conferma.

        Commenta


        • #5
          Re: Cumulonimbus shelf cloud

          Bel mostriciattolo.



          Spazzaneve Rombo Maggio 2010


          Passo Rombo 19-06-2011 pochissima neve

          Commenta


          • #6
            Re: Cumulonimbus shelf cloud

            Foto veramente belle davvero un fenomeno atmosferico incredibile !!!
            Comunque sull'atlante universale delle nuvole di Damiano Zanocco compare la denominazione Cumuloninbus Arcus : "denso rullo orizzontale dai bordi più o meno sfilacciati, situato nella parte bassa e frontale di una nube cumuliforme , avente l'apparenza di un minaccioso arco scuro "

            Commenta


            • #7
              Re: Cumulonimbus arcus (shelf cloud)

              Hai ragione al latino bisogna accostare il latino ho modificato
              Montecchio Maggiore (VI) 72m. s.l.m.

              Commenta


              • #8
                Ci aggiungo questo spettacolare cumulonimbus arcus fotografato dall'utente jack87 l'1-9-2017 alle 22:20

                Cumulonimbus_arcus_TS.JPG
                Vorrei vivere un'eterna primavera
                https://www.marcobonatti.it
                https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                Commenta


                • #9
                  Posto qualche foto del 5 agosto 2016. In mattinata ricordo passaggi nuvolosi, senza precipitazioni di rilievo, ecco qualche scatto

                  Nel pomeriggio, alle 16 passaggio di un'imponente shelf cloud; tuttavia, in seguito nessun fenomeno importante.

                  purtroppo le foto non rendono bene, non avevo una postazione migliore dove fotografare
                  Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
                  Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
                  Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
                  2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

                  Commenta


                  • #10
                    20160805_152819.jpg20160805_152939.jpg20160805_153000.jpg20160805_153156.jpg
                    ecco la situazione a 500 hp
                    archives-2016-8-5-12-0.png
                    Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
                    Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
                    Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
                    2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

                    Commenta


                    • #11
                      Il fatto che dopo il passaggio non ci siano state precipitazioni ma fa più pensare a una roll cloud, non a una shelf
                      Probabilmente quel "pezzo" di nuvolone, che in principio era la parte avanzante delle precipitazioni (e rappresentava quindi la shelf cloud), ha perso il contatto con il temporale originario
                      Vorrei vivere un'eterna primavera
                      https://www.marcobonatti.it
                      https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Marco_bz Visualizza il messaggio
                        Il fatto che dopo il passaggio non ci siano state precipitazioni ma fa più pensare a una roll cloud, non a una shelf
                        Probabilmente quel "pezzo" di nuvolone, che in principio era la parte avanzante delle precipitazioni (e rappresentava quindi la shelf cloud), ha perso il contatto con il temporale originario
                        Probabile, infatti mentre era in lontananza era visibile al di sotto un muro d'acqua, poi man mano svanito e la shelf (o roll) cloud si dissolveva man mano che passava sopra la mia testa.
                        Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
                        Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
                        Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
                        2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

                        Commenta


                        • #13
                          Le roll sono sempre un po' misteriose e se ricordo bene poco documentate qui sul Forum.

                          Commenta


                          • #14
                            Sperando che prima o poi si tornino a vedere quei bei fronti temporaleschi in grado di dispensare piogge diffuse, metto qualche foto della loro manifestazione più spettacolare: le nubi a mensola o shelf cloud.
                            La prima serie di foto si riferisce al 19 luglio 2011 e si riferisce ad un linea di temporali da ovest non particolarmente intensi visto il contesto di frescura anomala che dominò la seconda metà di quel mese:
                            File allegati

                            Commenta


                            • #15
                              Passo adesso al vigoroso fronte temporalesco della sera del 29 luglio 2013, breve interruzione fresca della lunga ondata di calore verificatasi tra fine luglio e inizio agosto. Quel fronte ebbe la forza di attraversare le alte pianure di tutto il Nord Italia, dal Piemonte al Friuli, causando danni da downburst in diverse località e generando un tornado tra Milano e Bergamo. Questa la shelf cloud sopraggiunta verso le 20:
                              File allegati

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X