annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[SPAGHETTI] Estate 2020

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • verza81
    ha risposto
    Confermata la fase di caldo moderata in arrivo, con possibile/probabile rientro in media verso metà mese, con ripresa dell'instabilità anche in pianura.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 200 
Dimensione: 19.2 KB 
ID: 1689002
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_.gif 
Visite: 196 
Dimensione: 39.4 KB 
ID: 1689003
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ens_image.php?geoid=76375&var=201&run=0&date=2020-08-07&model=gfs&member=ENS&bw=1.png 
Visite: 193 
Dimensione: 134.3 KB 
ID: 1689004

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Spaghi che lasciano poche interpretazioni.
    Caldo moderato per almeno una settimana, vediamo se cambia qualcosa verso metà mese
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 296 
Dimensione: 18.0 KB 
ID: 1688953
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ens_image.php?geoid=76375&var=201&run=0&date=2020-08-06&model=gfs&member=ENS&bw=1.png 
Visite: 294 
Dimensione: 135.1 KB 
ID: 1688955
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_.gif 
Visite: 293 
Dimensione: 38.9 KB 
ID: 1688954

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Confermato il forte calo termico di stanotte, con prp che dovrebbero essere diffuse ed intense.
    Bel sottomedia, seconda metà della settimana con tempo generalmente stabile (almeno in pianura) e temperature sopra la media, ma di poco.
    "Classica" rottura estiva verso Ferragosto?
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 388 
Dimensione: 20.4 KB 
ID: 1688499
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_.gif 
Visite: 392 
Dimensione: 41.9 KB 
ID: 1688500
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ens_image.php?geoid=76375&var=201&run=0&date=2020-08-03&model=gfs&member=ENS&bw=1.png 
Visite: 389 
Dimensione: 152.5 KB 
ID: 1688501

    Lascia un commento:


  • Lele
    ha risposto
    RS Udine 20.6

    https://www.meteonetwork.it/radioson...php?dett=16045

    Lascia un commento:


  • Marco Rabito
    ha risposto
    E rammento, per l'n*n volta che il prodotto Spaghetti ENS ha un passo di griglia molto ampio (quello del GM sottostante) ed è riferito ad un unico punto geografico.

    Al pari di una previsione automatica.

    Andare a cercare le temperature massime al suolo, le precipitazioni (in una fase dell'anno in cui la convezione la fa da padrone) è esercizio inutile e poco corretto. Proprio per il passo di griglia ampio e per la nota incapacità della modellistica globale di risolvere la convezione e per la medesima inadeguatezza nel calcolare parametri locali come la temperatura al suolo.

    Insomma è un prodotto che va utilizzato in un certo modo altrimenti, come spesso accade, si trasmettono risultanze errate...

    Lascia un commento:


  • flavio-resana
    ha risposto
    Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio
    In effetti se guardassimo solo agli spaghi oggi con un RS di Udine di 19°/850hpa staremmo a parlare di onda di calore tutto sommato poco più che normale (3/4° sopramedia). Invece si boccheggia con temperatura tra 34 e 35° ma tassi di u/r assolutamente rilevanti che contribuiscono a rendere questa fase particolarmente afosa, al limite dell'opprimente.

    Domani ad esempio, con t/850 come quella odierna, interverranno moti subsidenti legati allo spostamento oltralpe dei massimi dell'HP che se da un lato contribuiranno a far scendere la u/r dall'altro avranno come conseguenza un ulteriore ultimo aumento delle temperature massime.
    Esattamente, quello che dicevo pocanzi.
    Attualmente vediamo come sia ruotato da NW il vento ed i massimi dell'HP sono già in viaggio verso Francia e Germania, sta calando l'ur. e di conseguenza il cielo più limpido non sarà schermato dalla umidità.
    Attualmente vediamo già 25° a 1300 metri, cosa davvero inusuale.

    Lascia un commento:


  • orione
    ha risposto
    In effetti se guardassimo solo agli spaghi oggi con un RS di Udine di 19°/850hpa staremmo a parlare di onda di calore tutto sommato poco più che normale (3/4° sopramedia). Invece si boccheggia con temperatura tra 34 e 35° ma tassi di u/r assolutamente rilevanti che contribuiscono a rendere questa fase particolarmente afosa, al limite dell'opprimente.

    Domani ad esempio, con t/850 come quella odierna, interverranno moti subsidenti legati allo spostamento oltralpe dei massimi dell'HP che se da un lato contribuiranno a far scendere la u/r dall'altro avranno come conseguenza un ulteriore ultimo aumento delle temperature massime.

    Lascia un commento:


  • Marco Rabito
    ha risposto
    Davvero ci perdiamo ancora a cercare di stimare le precipitazioni sul territorio Veneto o Triveneto utilizzando questo prodotto??

    Proprio per la caratteristica intrinseca del prodotto, l'elaborazione Spaghetti Ensemble richiede sempre una valutazione che possa renderne utili ed esaustivi utilizzo e risultanze.

    Trattandosi di 2 singoli parametri, uno primario e uno derivato (rispettivamente temperature e precipitazioni) oltretutto, per quanto riguarda le temperature, riferite ad un unico piano della nostra bassa troposfera (850 hPa) e, come spiegato ampiamente da chi ha preceduto questo mio intervento, descrittivi di un singolo punto geografico (spesso e volentieri si prende in esame la campagna tra la bassa veronese e il mantovano, quindi posizione estremamente marginale al Triveneto).

    Cosa possiamo ricavare, di veramente utile a descrivere le condizioni atmosferiche attese nei prossimi giorni da un prodotto simile??

    Ecco perché ritengo che l'utilizzo debba sempre essere corredato da accurate considerazioni oltre che riguardare più posizioni sul territorio.

    In altre occasioni ho proposto delle riflessioni sul parametro precipitazioni, ovvero come tale variabile quando descritta nel semestre caldo da un prodotto a griglia molto ampia come Spaghetti Ensemble, non riesca ad essere facilmente inquadrata ove rispondente a convezione.

    Per risolvere la convezione infatti sono necessari prodotti a griglia molto più fine.
    Ben sappiamo quanto, soprattutto nel semestre caldo, la fenomenologia sia in buona parte a carattere squisitamente termoconvettivo.

    Circa il parametro temperatura a 850 hPa, molto si è detto nei mesi scorsi.

    Questo piano della bassa atmosfera in molte occasioni si può prestare per una stima della temperatura al suolo ma in altrettante numerose occasioni non è per niente indicativo (inversioni termiche, irraggiamento, albedo ecc..) pertanto anche questo parametro andrebbe analizzato con accuratezza.

    Spaghetti Ens è insomma uno strumento utile ma bisogna farne corretto utilizzo e soprattutto analizzarne le risultanze in maniera esaustiva per permettere ai lettori di comprendere.

    Sarebbe quindi bello sfruttare questa discussione per aiutare tutti i forumisti a fare buon utilizzo di questo prodotto.

    Arpa Veneto ci aiuta un po' con questa spiegazione:
    https://www.arpa.veneto.it/arpavinfo...hetti-ensemble

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Originariamente inviato da globalmeteo Visualizza il messaggio

    purtroppo verza, questi spaghi come pioggia mettono ben poco...
    Si ma guarda la configurazione generale per quelli.
    Tra domenica e martedì mattina penso che saremo presi più o meno tutti

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • flavio-resana
    ha risposto
    Originariamente inviato da globalmeteo Visualizza il messaggio

    purtroppo verza, questi spaghi come pioggia mettono ben poco...
    gli spaghetti sono nati come strumento "probabilistico" e credo che tali debbano rimanere; ne abbiamo spesso abusato, non mi fossilizzerei sul guardare precipitazioni o temperature, ma la TENDENZA.
    Ecco, sono questo il loro "essere": guardo gli spaghi per vedere cosa potrebbe accadere sapendo che si possono discostare dalla realtà, ma danno la "tracciante" indicativa se tendenzialmente sarà caldo o freddo, se andremo sopra media o se ci saranno possibili cambiamenti.

    Per andare nello specifico, poi, meglio affidarsi ai GM e poi ai LAM.

    Gli spaghetti sono nati tanti anni fa per "gettare in là" il sasso più dei 5 gg canonici.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
    Ottimi aggiornamenti stamattina, confermato ed anzi accentuato e prolungato il calo termico con precipitazioni per l'inizio della prossima settimana, poi risalita ma con isoterme decisamente più umane rispetto a quelle di questi giorni
    purtroppo verza, questi spaghi come pioggia mettono ben poco...

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Ottimi aggiornamenti stamattina, confermato ed anzi accentuato e prolungato il calo termico con precipitazioni per l'inizio della prossima settimana, poi risalita ma con isoterme decisamente più umane rispetto a quelle di questi giorni

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 180 
Dimensione: 19.2 KB 
ID: 1688170
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ens_image.php?geoid=76375&var=201&run=0&date=2020-07-31&model=gfs&member=ENS&bw=1.png 
Visite: 178 
Dimensione: 123.4 KB 
ID: 1688171
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_.gif 
Visite: 179 
Dimensione: 37.2 KB 
ID: 1688172

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Conferme per un po' di respiro lunedì e martedì.
    A seguire probabile rimonta, poco sopra la media per gfs, molto sopra la media per Reading.
    Vedremo

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

    File allegati

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Ondata calda fino a domenica inclusa, calo termico con rientro delle T in media e probabili prp tra lunedì e martedì.
    Poi possibile (probabile?) nuova rimonta, che però pare meno intensa rispetto a quella attuale.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 398 
Dimensione: 21.6 KB 
ID: 1687949
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_.gif 
Visite: 407 
Dimensione: 40.9 KB 
ID: 1687951

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ens_image.php?geoid=76375&var=201&run=0&date=2020-07-29&model=gfs&member=ENS&bw=1.png 
Visite: 413 
Dimensione: 142.0 KB 
ID: 1687950

    Lascia un commento:


  • Marco Rabito
    ha risposto
    Originariamente inviato da GeoFede Visualizza il messaggio
    La mia domanda un po' provocatoria è: è necessario avere un 3d apposito solo per gli spaghi? Penso le ens siano uno strumento anche utile, ma complementare all'analisi degli output dei run ufficiali. Si potrebbe pensare di unirlo al 3d dei modelli?
    Proprio così. Personalmente trovo ridondante e petulante questa discussione.

    Un pò come tutti i copia-incolla.

    Del resto se qualcuno ha voglia di andarsi a vedere il calcolo di ogni emissione può liberamente farlo accedendo ai links che tutti conosciamo.

    Oltre a questo, lo strumento spaghetti ENS è utile quando viene applicato in complementarietà con il calcolo ufficiale cui fa riferimento.

    Insomma venisse anche rimossa questa discussione, non mi strapperei i capelli, se rimane fa lo stesso, rispetterò le scelte di chi ne ha facoltà e a cui auguro buon lavoro nell'adeguamento delle regole e soprattutto della moderazione.

    Io avrò anche pazienza perché riconosco che non sarà opera facile ma si deve cambiare registo in tante cose.

    Anche sulle lamentele dei soliti noti quando fa caldo, freddo, piove o non piove.

    Buon lavoro.

    Lascia un commento:

Sto operando...
X