annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Estate 2020

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Giusto per scrivere due parole: conferme dello SCAND++ e Nord Est ai margini di una nuova ondata di calore, se ci salveremo da valori elevati sarà solamente una questione di "fortuna" e pochi KM.
    Certo che l'ondulazione post "saccatura" sarà tosta al Centro/Sud, qua come detto potrebbe mai arrivare la +20°

    Vediamo, inoltre, se ci saranno dei segnali di continuità per il periodo post Ferragostiano.

    Commenta


    • READING sposta leggermente ad Ovest ancora l'asse di saccatura, più accentuato e CUT OFF sul Nord Adriatico per il 5 con rientro fresco e secco da NORD per il Nord Est.

      Molto più ampia già a 96 ore la LP ad occhiale a Nord della Scozia, più spostato verso Ovest l'HP Azzorre e meno a Nord.
      Scand++ in formazione a 96h e potrebbe andare a condizionare buona parte del mese, vediamo come elaborerà ECMWF questa variabile.

      Commenta




      • 120 ore che ci regala ancora isoterme sotto la +14° e rientro da NE.
        Prossimo target: spostamento della struttura LP graduale e lento verso Est con annessa risalita dal Gibilterra/Tunisia/Marocco verso il NW e Centro Sud, ultima fase verso ferragosto potrebbe vedere proprio la saccatura penetrare nel Mediterraneo spalancando le porte all'Atlantico.
        La mia linea di tendenza è questa.

        Commenta


        • E quindi Scand+ e rientro da Est sarà, pare! Bene, contento di averci visto giusto qualche giorno fa.
          Intanto terrei d’occhio domani pomeriggio e sera per fenomeni parecchio intensi mi sa.

          Commenta


          • OT: non c'è il topic delle temperature interne quest'anno?
            "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

            Canin ti amo

            Commenta


            • Originariamente inviato da LukPek Visualizza il messaggio
              OT: non c'è il topic delle temperature interne quest'anno?
              Superati I 30?

              Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

              Dati online su

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

              Commenta


              • Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
                Superati I 30?

                Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                *superati i 33

                Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

                "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

                Canin ti amo

                Commenta


                • Gran poco da commentare o aggiungere dinanzi ad un entrata così in Agosto, la carta parla da sé.
                  Domani pomeriggio/sera é parecchia roba.

                  Commenta


                  • Io la vedo così...

                    OGGI E PROSSIMI GIORNI: PIÙ FRESCO E CON FREQUENTE INSTABILITÀ

                    Il passaggio temporalesco notturno che ha interrotto la fastidiosa ondata di calore che ci ha fatti boccheggiare per una settimana si sta esaurendo e ampi spazi soleggiati interessano il nostro territorio come ben previsto dal bollettino redatto dal nostro previsore Federico Pavan.

                    La giornata di oggi, DOMENICA, sarà infatti caratterizzata da spazi soleggiati piuttosto ampi in pianura e sulla fascia costiera per gran parte della sua durata mentre qualche disturbo a carattere temporalesco interesserà il comparto montano prealpino e dolomitico soprattutto nel corso del pomeriggio. (Fig 1)

                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-14-1-4.png 
Visite: 602 
Dimensione: 42.4 KB 
ID: 1688412

                    Si tratterà di fenomeni localmente anche intensi. Le temperature sono già ridimensionate rispetto a ieri ma ancora su valori prettamente estivi.

                    In SERATA e nel corso della NOTTE assisteremo, con buona probabilità, ad un nuovo transito temporalesco più diffuso e capace di interessare il nostro territorio da OvestNordOvest verso EstSudEst. (Fig. 2)

                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-25-1-1.png 
Visite: 603 
Dimensione: 49.9 KB 
ID: 1688413

                    Occorrerà prestare ancora attenzione poiché non è da considerarsi ancora conclusa la fase contraddistinta da accesi contrasti termoigrometrici e le condizioni sono dunque favorevoli a fenomeni di forte intensità.

                    In particolare osserveremo locali grandinate, forti raffiche di vento e intense precipitazioni localizzate.

                    A seguito di questo ulteriore transito instabile l'energia disponibile alla convezione sarà ulteriormente consumata e per la mattinata di LUNEDÌ ci possiamo attendere ampi spazi soleggiati.

                    Tuttavia già dal primo pomeriggio di LUNEDÌ la copertura nuvolosa tenderà a divenire più compatta (Fig. 3) per l'avvicinarsi del Fronte Freddo che sarà produttivo, tra il pomeriggio e la serata/notte di altra fenomenologia, dapprima a carattere temporalesco e ancora localmente intensa e, successivamente, per lo più caratterizzata da precipitazioni non convettive e di piu modesta entità.

                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-54-34-1.png 
Visite: 628 
Dimensione: 155.9 KB 
ID: 1688414

                    Le temperature di LUNEDÌ potrebbero risultare ancora estive anche se con valori massimi registrati tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio e in genere al di sotto dei 30 gradi.

                    MARTEDÌ inizierà con diffusa instabilità al mattino, in genere non a carattere temporalesco, clima ventilato e piuttosto fresco per il periodo con valori massimi che potrebbero raggiungersi nel tardo pomeriggio in caso di schiarite e comunque anche inferiori ai 25/26 gradi in pianura.

                    Analisi e previsione di Marco Rabito
                    Presidente di Meteo in Veneto
                    Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                    Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                    Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                    https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                    Commenta


                    • Ad oggi le uscite dei GM stanno ulteriormente abbassando le isoterme per il 3/6 agosto, lasciando spazio ad una ulteriore limata fino al 9; poi l'estate prenderà nuovamente possesso della scena Italica tuttavia le prime indicazioni dei giorni scorsi sembrano trovar conferme nella graduale, ma anticipata, uscita di scena dell'HP africano a favore di una discesa delle isoterme a partire dal 14/16 agosto.
                      Necessitiamo sicuramente di conferme, ma anche OUTLOOK MNW è abbastanza chiaro a tal riguardo.

                      Commenta


                      • Sempre un buon esercizio andare a cercarsi le discontinuità termoigrometriche e disegnare i fronti...

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20200802_165049.png 
Visite: 562 
Dimensione: 368.4 KB 
ID: 1688462

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20200802_165342.png 
Visite: 561 
Dimensione: 371.7 KB 
ID: 1688463
                        Presidente di Meteo in Veneto
                        Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                        Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                        Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                        https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                        Commenta


                        • Quindi entra un fronte come avevo detto svariati giorni fa!
                          Bella la rappresentazione, grazie Marco!

                          Commenta


                          • Fulminazioni, prefrontali e fronte.

                            Ho cercato di delineare l'evoluzione prevista per oggi con Il Giornale di Vicenza, cercando soprattutto di avvisare i lettori che l'eventualità di fenomeni molto intensi non è ancora archiviata.

                            La giornata di oggi (tra tardo pomeriggio e serata) potrebbe riservare ancora fenomeni di forte intensità.

                            La traslazione del fronte è piuttosto lenta e questo potrebbe significare cumulati anche estremi per nubifragi di lenta risoluzione.

                            Attenzione anche a qualche grandinata (possiamo ipotizzare anche chicchi di oltre 3 cm) e raffiche di vento localmente produttive di danni.

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-18-1-1.png 
Visite: 340 
Dimensione: 72.4 KB 
ID: 1688511


                            Al giornale interessavano delle stime sulle precipitazioni attese e sebbene la tipologia di fenomeni non aiuti a fare queste proiezioni, la seconda parte del passaggio frontale (tra la notte e la mattinata di domani) potrebbero risultare più adatte a qualche considerazione poiché meno legate in maniera diretta alla convezione che andrà attenuandosi ed esaurendosi.

                            Sono stime, pertanto vanno prese con beneficio di inventario.

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20200803_090223.jpg 
Visite: 356 
Dimensione: 3.16 MB 
ID: 1688512

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20200803_090150.jpg 
Visite: 351 
Dimensione: 2.94 MB 
ID: 1688514

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20200803_090126.jpg 
Visite: 344 
Dimensione: 1.81 MB 
ID: 1688513
                            Presidente di Meteo in Veneto
                            Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                            Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                            Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                            https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                            Commenta


                            • Grazie Marco.
                              Notavo come stanotte e domani potrebbe essere una passata notavole per le cime delle nostre montagne con quantitativi di neve davvero inusuali per quelli che sono statisticamente i giorni più caldi dell'anno. Ghiacciai che brilleranno come gemme sotto il sole di agosto!
                              Per il dopo penso sia ormai assodato che avremo un lungo periodo stabile e sopra media. Ancora da capire con che correnti e quindi con che tassi di umidità.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da GeoFede Visualizza il messaggio
                                Grazie Marco.
                                Notavo come stanotte e domani potrebbe essere una passata notavole per le cime delle nostre montagne con quantitativi di neve davvero inusuali per quelli che sono statisticamente i giorni più caldi dell'anno. Ghiacciai che brilleranno come gemme sotto il sole di agosto!
                                Per il dopo penso sia ormai assodato che avremo un lungo periodo stabile e sopra media. Ancora da capire con che correnti e quindi con che tassi di umidità.
                                Ciao Federico occhio questa sera a voi del Friuli, Giuliani e quant'altro, ci sono tutte le condizioni per fenomeni vuoenti.
                                Grandine di grossa taglia e nubifragi in primis.
                                Quel minimo in lenta traslazione può portare a fenomeni parecchio tosti.
                                In più ci sarà anche il tuo mare caldino dopo una settimana bollente, che aiuterà a dare ulteriore energia.

                                Per il dopo invece stabilità, cieli per lo più sgombri da nubi e si andrà di colonna nei bassi strati molto più asciutta di questa ondata appena conclusasi.
                                Il cut-off in medio Adriatico attiverà quasi sicuramente correnti orientali secche.
                                Giornate da forte irraggiamento in arrivo ma con temperature gradevoli sebbene estive soprattutto sulle massime.
                                Questo fino a sabato, poi vedremo quanto avrà voglia di scaldare.


                                Commenta

                                Sto operando...
                                X