annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Estate 2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Conosco la mia zona e in questi casi sarà proprio così
    Spero solo di sbagliarmi
    Verso che ora inizierà il peggioramento?
    Che così metto via auto e in sicurezza piante varie e tavolini...🙈


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    www.meteofonzaso.altervista.org
    my.meteonetwork.it/station/vnt245/
    Stazione meteo Davis Vantage PRO 2 wireless.
    Acc. neve inverno 2012-2013 225.5 cm
    Acc. neve inverno 2013-2014 46.0 cm
    Acc. neve inverno 2014-2015 39.0 cm
    Acc. neve inverno 2015-2016 33.0 cm
    Acc. neve inverno 2016-2017 7.5 cm
    Acc. neve inverno 2017-2018 37.5cm al 03-03-2018
    Acc. neve inverno 2018-2019 0.5+7+1.5+13+1+10+3+1 tot 37cm al 5-05-19!!!
    Acc .neve inverno 2019-2020 7+5 tot 12cm al 6-03 2020

    Commenta


    • Originariamente inviato da Snoww Visualizza il messaggio
      Post frontale quasi certa basaneta.
      Poi se Marco Rabito vuole inserire qualche mappa dettagliata lo ringraziamo.
      Questo tipo di sinottica per me porta inevitabilmente a questo.
      Per il vicentino come la vedi te?

      Commenta


      • Parliamo di temporali ovviamente Andrea impossibile dirti cosa fa a Breganze o a Bassano o a Sandrigo.
        Non mi aspetto temporali con tanta acqua se non localmente se è questo che volevi sapere.
        Instabilità da n-ne in discesa dalle Prealpi, mi aspetto parecchio vento come ho già scritto.

        Commenta


        • Vediamo se Marco Rabito posta qualche carta dettagliata e come la pensa lui

          Commenta


          • Stando nel tema modelli Estate 2020, aggiungo questo interessante webinair gratuito degli amici di MNW, per un punto della situazione sull'Outlook estivo + proiezione/aggiornamento per il resto dell'estate

            https://forum.meteonetwork.it/meteor...e-21-00-a.html

            https://zoom.us/webinar/register/WN_ryFyxhxvQ1WpC0TnMMIzbw
            Dati online su

            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

            Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

            Commenta


            • Originariamente inviato da Snoww Visualizza il messaggio
              Vediamo se Marco Rabito posta qualche carta dettagliata e come la pensa lui
              Buongiorno ragazzi!

              Ottime le considerazioni che avete fatto circa il rinforzo della ventilazione conseguente a questo tipo di entrata.
              La porzione di coda di un fronte piu strutturato a nord dell'arco alpino e sostenuto nel suo asse di saccatura dal getto in alta quota.

              Insomma gli ingredienti per qualche fenomeno intenso ci sono, soprattutto a livello di ventilazione (sia come gust front, pre-temporale e nella prima parte della sua attività, che post transito dell'instabilità come correnti sinottiche di bora).

              Non escludo anche la possibilità di qualche grandinata proprio per la presenza del getto che esalterà qualche updraft.

              Zone che potrebbero essere maggiormente interessate sono quelle prealpina centro orientali, Dolomiti bellunesi verso il tramonto.
              Successivamente, in serata e prima parte della notte la discesa sui settori pianeggianti, per lo piu su quelli centro orientali anche se Moloch CNR e AROME propendono sui loro calcoli per un coinvolgimento più marginale anche del vicentino.

              Notare la differenza tra due prodotti molto simili, entrambi inizializzati ECMWF, ovvero MOLOCH LAMMA E MOLOCH CNR.

              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cnr_isac_moloch_map_2020070603_0001700_precip_area_bo.png 
Visite: 691 
Dimensione: 141.5 KB 
ID: 1685918Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cnr_isac_moloch_map_2020070603_0001800_precip_area_bo.png 
Visite: 695 
Dimensione: 142.6 KB 
ID: 1685919Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cnr_isac_moloch_map_2020070603_0001900_precip_area_bo.png 
Visite: 699 
Dimensione: 145.8 KB 
ID: 1685920Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cnr_isac_moloch_map_2020070603_0002000_precip_area_bo.png 
Visite: 689 
Dimensione: 144.0 KB 
ID: 1685921Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cnr_isac_moloch_map_2020070603_0002100_precip_area_bo.png 
Visite: 691 
Dimensione: 149.5 KB 
ID: 1685922Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cnr_isac_moloch_map_2020070603_0002200_precip_area_bo.png 
Visite: 694 
Dimensione: 152.7 KB 
ID: 1685923Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cnr_isac_moloch_map_2020070603_0002300_precip_area_bo.png 
Visite: 693 
Dimensione: 157.1 KB 
ID: 1685924

              Segue MOLOCH LAMMA

              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   pcp3h.z2.8.png 
Visite: 675 
Dimensione: 104.1 KB 
ID: 1685925Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   pcp3h.z2.9.png 
Visite: 677 
Dimensione: 103.8 KB 
ID: 1685926
              Segue AROME MF

              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-20-1.png 
Visite: 662 
Dimensione: 37.9 KB 
ID: 1685927Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-21-1.png 
Visite: 667 
Dimensione: 37.8 KB 
ID: 1685928Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-22-1.png 
Visite: 660 
Dimensione: 36.8 KB 
ID: 1685929Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-23-1.png 
Visite: 661 
Dimensione: 36.1 KB 
ID: 1685930Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-24-1.png 
Visite: 658 
Dimensione: 34.0 KB 
ID: 1685931Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   aromehd-1-25-1.png 
Visite: 661 
Dimensione: 32.3 KB 
ID: 1685932
              Presidente di Meteo in Veneto
              Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
              Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
              Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
              https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

              Commenta


              • Mi ritrovo abbastanza con il movimento delle Celle che vedono i francesi.
                Poi i dettagli impossibili come sappiamo, ma sarà una serata movimentata questo è sicuro. 👍

                Commenta


                • movimentata si, ma qualcosa mi sfugge.
                  Sembra come ci sia una certa difficoltà nel prevedere i fenomeni, sempre ben sapendo che al seguito l'aria fredda secca potrebbe giocare qualche brutto scherzo...

                  Commenta


                  • Scontato dire che la regione dove la fenomenologia sarà più diffusa sia il Friuli tutto.

                    Flavio, una volta entrata l'aria post-frontale sarà la saga del vento in molte zone con crollo UR a tutte le quote.

                    Commenta


                    • E occhio, occhio, occhio al vento...



                      RAPIDO MA INCISIVO PASSAGGIO TEMPORALESCO SU PARTE DELLA REGIONE - ATTESA BURRASCA DI VENTO SOPRATTUTTO SULLE COSTE NELLA TARDA SERATA/NOTTE

                      Se non sarà l'intero territorio veneto ad essere interessato dai temporali attesi per la serata e la prima parte della prossima notte, come già anticipato sui nostri bollettini, una burrasca di vento potrebbe invece estendersi a quasi tutta la regione.

                      ❗❗Questo post si propone proprio di approfondire il parametro vento poichè in questa occasione potrebbe rappresentare il carattere dominante più esteso sul territorio, fermo restando le indicazioni circa altri fenomeni accessori possibili come le intense precipitazioni e occasionali grandinate (queste riferibili solamente ai settori interessati dall'attività temporalesca).

                      🔺 ️Il fronte più avanzato delle raffiche dovrebbe interessare le vallate che si aprono sulla pianura veneta tra le 21 e le 22 (gli orari vanno sempre presi un pò come approssimativi) inizialmente quindi ad anticipare la discesa in pianura dei temporali stessi, come potete osservare in Fig. 1.

                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   stasera.png 
Visite: 627 
Dimensione: 257.7 KB 
ID: 1685947

                      🌬 Con l'ingresso dei sistemi convettivi sulla pianura tenderanno ad attivarsi delle correnti in uscita (outflow boundaries) dovute alle intense precipitazioni che andrebbero a costituire il downdraft. In questa fase, indicativamente tra le 23 e le 02 (Fig. 2, 3, 4, 5 e rispettivi orari) della notte il fronte avanzante delle raffiche attraverserà l'intera regione indicativamente da NordNordEst con tendenza ad assumere una provenienza via via più orientale.

                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   23.png 
Visite: 604 
Dimensione: 156.9 KB 
ID: 1685951Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   00.png 
Visite: 607 
Dimensione: 159.5 KB 
ID: 1685949Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   01.png 
Visite: 611 
Dimensione: 160.4 KB 
ID: 1685948Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   02.png 
Visite: 608 
Dimensione: 159.8 KB 
ID: 1685950


                      L'intensità non sarà omogenea e le raffiche più intense si presenteranno dapprima in uscita dalle valli prealpine e successivamente lungo le coste ove si potrebbero anche superare gli 80/90 Km/h (anche l'intensità massima va presa come approssimativa).
                      Sulla pianura interna le raffiche massime potrebbero risultare comprese tra 40 e 50 km/h.

                      La ventilazione giungerà a completare la rotazione tra le 02 e le 03 quando assumerà anche la massima intensità sui settori costieri del chioggiotto e dell'intero Polesine mantenendo indicativamente fino all'alba un'intensità forte sotto forma di burrasca di vento (fig. 6, 7, 8, 9, 10).

                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   03.png 
Visite: 606 
Dimensione: 159.2 KB 
ID: 1685956Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   04.png 
Visite: 605 
Dimensione: 158.8 KB 
ID: 1685955Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   05.png 
Visite: 607 
Dimensione: 158.2 KB 
ID: 1685954Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   06.png 
Visite: 608 
Dimensione: 157.3 KB 
ID: 1685952Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   07.png 
Visite: 610 
Dimensione: 155.6 KB 
ID: 1685953

                      🌊 Saranno possibili anche delle mareggiate sui settori qui sopra citati.
                      Una graduale attenuazione del vento è attesa già nelle prime ore della notte sui settori montani e della pianura interna mentre per i settori costieri bisognerà attendere le prime ore dopo l'alba.

                      ⚠️ E' quindi fatta raccomandazione a tutti i lettori, in particolar modo a coloro che vivono nelle zone che potrebbero essere maggiormente interessate o hanno attività che potrebbero essere danneggiate da questo tipo di fenomeni atmosferici, di mettere in sicurezza quanto possibile nelle prossime ore e nella serata odierna.

                      📚 La previsione del tempo può risultare un validissimo supporto all'autoprotezione dell'incolumità delle persone e alla tutela dei propri beni, pertanto aiutateci a condividere queste riflessioni.

                      Condividere il più possibile questo bollettino potrà sicuramente aiutare molti amici e lettori a mettersi in sicurezza per tempo.

                      Marco Rabito - Meteorologo AMPRO - Presidente di Meteo in Veneto
                      Presidente di Meteo in Veneto
                      Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                      Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                      Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                      https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                      Commenta


                      • Buone le tempistiche.

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20200706-WA0062.jpg 
Visite: 492 
Dimensione: 118.7 KB 
ID: 1685992
                        Presidente di Meteo in Veneto
                        Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                        Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                        Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                        https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                        Commenta


                        • Bene anche la localizzazione dei fenomeni, avevamo ben calibrato come buona l'evoluzione proposta da AROME MF su ECMWF.

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1_BASE-4.jpg 
Visite: 413 
Dimensione: 174.1 KB 
ID: 1686034

                          Coerente con la modellistica anche la rapidità di traslazione del fronte instabile.

                          Il ricambio della massa d'aria che avverrà su tutto il triveneto ci regalerà una splendida giornata estiva domani.
                          Presidente di Meteo in Veneto
                          Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                          Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                          Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                          https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                          Commenta


                          • permettetemi una divagazione modellistica un po' empirica: guardavo il 18Z e per le nostre LANDE sembrava regalarci qualche giornata con un certo rialzo termico unito ad una brezza da NE (rientro HP azzorre) e dunque umidità molto bassa di giorno con temperature poco sopra i 32°...e siamo intorno alla metà di luglio con questa proiezione.
                            Ci starebbe a pennello; se non che...con lo 00 si riapre la porta atlantica, le isoterme sono viste in leggero calo, la HP spinge meno MA teoricamente dovrebbe proteggere almeno in parte le nostre regioni con una "ala protettrice" ma scordandoci massime prettamente estive!
                            Isoterme: +15° che non si farebbe vedere almeno fino al 20 luglio, ma la tendenza successiva sembra ricalcare quella vista fino ad ora.
                            Che ne pensate? A me sembra tanto di tornare indietro negli anni, tanti anni, forse non ricordo nemmeno una estate così bilanciata, con giornate calde (basti pensare ai 34° di massima ieri con 35% ur. e quasi nemmeno sentirli!) ma minima di stamattina sotto i 17° e con nubi e vento.
                            Ancora meglio: 9° al Corno di minima sono un valore notevole per la prima decade di luglio, ne ricordo veramente pochissimi, così come i -4° che ci sono in Marmolada, non mi serve il video di Budel per capire quanto è la temperatura su, ma sarebbe bastato un cenno di 2 persone ed avremmo avuto una stazione meteo ON LINE h24.

                            Tornando ai modelli: non si vede Africa, non si vede una situazione così eclatante di caldo nemmeno nei prefrontali: che sia finalmente una estate normalissima?
                            E con normalissima intendo : in media.
                            Attendiamo uscita READING 00 per valutare effetti del prossimo peggioramento 11 luglio

                            Commenta


                            • unica incognita per il venerdì 17 con una possibile risalita TEMPORANEA fin quasi i +17°@850 in seno ad un nuovo affondo da Ovest.
                              Giornata di passione? probabilmente assisteremo a caldo umido molto fastidioso, in attesa di una successiva abbastanza rapida flessione termica.

                              Commenta


                              • Flavio Resana , io credo che affinchè il flusso occidentale si mantiene veloce o al massimo con qualche ondulazione il nord africano quest'estate non si potrà vedere

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X