annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Osservazioni meteorologiche e nowcasting Friuli- Venezia Giulia 21-30 aprile 2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Osservazioni meteorologiche e nowcasting Friuli- Venezia Giulia 21-30 aprile 2020

    Buongiorno a tutti.

    Gran bella bora stamattina, con raffica max a 100 km/h! Mare bianchiccio, cielo coperto. Temp a + 14, ur al 42%.

  • #2
    Tutto calmo per ora, aria fresca, minima 12,2°C, attuali 13,2°C. cenni di apertrura della nuvolosità, ma non credo migliori più di tnto oggi.
    Notavo la stranezza che no so spiegare del vortice: le nuvole ruotano in senso antiorario ovviamente, ma non capisco perchè sul margine nord, quindi sud Germania, Austria, Ungheria, ecc vanno in senso opposto, con tanto di hp Scandinavo

    Commenta


    • #3
      Bora in deciso rinforzo nelle ultime ore e schiarite più decise!!!
      Ur in calo e temperature prossime ai 20°C:..

      Commenta


      • #4
        15,7°C, 34%, min 10,4°C.
        Notte fresca con ritorno della brezza da nord anche sostenuta questa mattina, ma ora in via di esaurimento. Sereno di nuovo.

        Commenta


        • #5
          Cielo limpido e vento da N moderato, ruotato da qualche minuto a Bora...
          19.4°C con il 31% di ur...

          Commenta


          • #6
            Bora sostenuta anche oggi!!!
            21.3°C...
            Polvere che si alza dall'orto con le raffiche più forti di Bora!!!

            Commenta


            • #7
              Quaggiù ancora bora gagliarda... raffiche di Oggi a 51 kmh
              Ieri 43 ...
              È come un phon che asciuga tutto... temperatura sui 21 gradi
              Notevole anche la velocità media tira continua ...
              Aspettando le pioggie ...
              Rilevazioni effettuate tramite stazione Davis V Pro2 con schermo solare ventilato 24 h
              Sul giardino di casa..
              Anemometro sul tetto a circa 11m di altezza... In perenne attesa della Dama bianca

              Commenta


              • #8
                21,7°C, 28%, moderato est.
                Cessata la tramontana, verso le 11.00 è partita di nuovo a pieno la Bora. Non ne posso più, ma dovrebbe essere l'ultimo giorno qui e ancora domani limitata a costa e zone orientali.

                Commenta


                • #9
                  Bora moderata, a tratti sostenuta ed ur scesa sotto il 30%...
                  Attualmente in max con 22.5°C...

                  Commenta


                  • #10
                    Io forse avrò la memoria corta, ma non ricordo che in passato ci fossero così tante giornate (ravvicinate) così ventose e così secche (e sopramedia) da queste parti...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da mandreas03 Visualizza il messaggio
                      Io forse avrò la memoria corta, ma non ricordo che in passato ci fossero così tante giornate (ravvicinate) così ventose e così secche (e sopramedia) da queste parti...
                      Estate 2003?


                      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                      Commenta


                      • #12
                        😥😥😱😱😱 ti prego non nominarla nemmeno...
                        Rilevazioni effettuate tramite stazione Davis V Pro2 con schermo solare ventilato 24 h
                        Sul giardino di casa..
                        Anemometro sul tetto a circa 11m di altezza... In perenne attesa della Dama bianca

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da mandreas03 Visualizza il messaggio
                          Io forse avrò la memoria corta, ma non ricordo che in passato ci fossero così tante giornate (ravvicinate) così ventose e così secche (e sopramedia) da queste parti...
                          Comunque è vero Era difficile avere in passato periodi così lunghi e reiterati di sereno con molto secco e vento così continuo...
                          Ulteriore segno del clima che è cambiato ...
                          Vedremo se e quando ritorneranno le pioggie in che maniera lo faranno ...
                          Rilevazioni effettuate tramite stazione Davis V Pro2 con schermo solare ventilato 24 h
                          Sul giardino di casa..
                          Anemometro sul tetto a circa 11m di altezza... In perenne attesa della Dama bianca

                          Commenta


                          • #14
                            Al momento da me è peggio che nel 2003!
                            2003 2020
                            Gennaio 72,8 9,6
                            Febbraio 9,6 19,9
                            Marzo 1 137,5
                            Aprile 93,2 1
                            TOT: 176,6 167,0

                            In pratica 10 mm in meno con la differenza che in montagna abbiamo avuto più neve contando magari anche novembre-dicembre 2019, mentre per la pianura, aprile fu relativamente piovoso, e il disastro venne poi con soli 39 mm a maggio ed altri 39 mm a giugno con caldo dirompente; ora invece sono a zero in questo mese e zero in marzo praticamente dall'8, a parte 2 mm il giorno 14. Quindi se non piove in tempi brevi, la situazione rischia di diventare veramente pesante per la campagna. Come già scrivevo giorni fa, due perturbazioni decenti in quattro mesi sono qualcosa di impensabile. Se prima dal 203 in avanti, abbiamo avuto delle avvisaglie, ora è da 16 mesi buoni che la circolazione atmosferica in Europa è completamente stravolta e irriconoscibile rispetto a quello che ho ben presenti a memoria e vissuto negli anni 80-90.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Gianluca Visualizza il messaggio
                              Al momento da me è peggio che nel 2003!
                              2003 2020
                              Gennaio 72,8 9,6
                              Febbraio 9,6 19,9
                              Marzo 1 137,5
                              Aprile 93,2 1
                              TOT: 176,6 167,0

                              In pratica 10 mm in meno con la differenza che in montagna abbiamo avuto più neve contando magari anche novembre-dicembre 2019, mentre per la pianura, aprile fu relativamente piovoso, e il disastro venne poi con soli 39 mm a maggio ed altri 39 mm a giugno con caldo dirompente; ora invece sono a zero in questo mese e zero in marzo praticamente dall'8, a parte 2 mm il giorno 14. Quindi se non piove in tempi brevi, la situazione rischia di diventare veramente pesante per la campagna. Come già scrivevo giorni fa, due perturbazioni decenti in quattro mesi sono qualcosa di impensabile. Se prima dal 203 in avanti, abbiamo avuto delle avvisaglie, ora è da 16 mesi buoni che la circolazione atmosferica in Europa è completamente stravolta e irriconoscibile rispetto a quello che ho ben presenti a memoria e vissuto negli anni 80-90.
                              Ciao Gianluca, spalanchi un portone con me su questo argomento, io sono assolutamente d'accordo con te, non é solo da poco che si nota questo, se prima erano o potevano essere oscillazioni naturali, per me ormai sono 15 anni che vediamo quella che tu chiami la circolazione atmosferica stravolta in Europa.
                              E dici bene quando parli di Europa, perché é vero, non parliamo del nostro orticello che le variabili sarebbero molte e il discorso assumerebbe poca scientificità.
                              Parliamo di HP di natura diversa, posizionate con i loro massimi in maniera diversa, e che ovviamente di riflesso, condizionano in maniera diversa il clima non solo ma di un continente intero, e lo vediamo.
                              Parliamoci in gergo contadino.....
                              Queste giornate che negli ultimi 10 anni ci accompagnano spesso, NON erano assolutamente usuali negli anni 80/90 come giustamente dici te!.
                              Ma sono appunto una conseguenza di quanto scritto prima ovviamente.
                              Io giorni fa avevo fatto un post sul discorso precipitazioni, e come sono cambiate le modalità con cui esse avvengono, anche queste rientrano in un cambiamento climatico.
                              Ma potremmo ulteriormente allargare il discorso....
                              Quelli che, sempre semplificando con un gergo di strada così tutti capiscono, vengono chiamati minimi bassi, le saccature che un tempo avevano una traiettoria quasi sempre obbligata e riuscivano a penetrare e traslare da owest verso est e invece ora nove su dieci vanno in cut-off... allarghiamo ancora, le nebbie per come le si conosceva...
                              L'HP africana che é sempre più padrona delle sorti europee, e sempre con più facilità prende piede verso nord, portando anche in Inverno un tempo in quota decisamente diverso di un tempo... Le nevicate di un tempo, che dopo una sfreddata di 5gg quasi senpre entrava la classica perturbazione da owest che portava la sbiancata prima della pioggia e molto altro...
                              Ecco era solo per dire come siano molti i segnali se li analizziamo per bene che ci dicono che qualcosa è decisamente cambiato.
                              Almeno possiamo dire io ho visto tutto questo [emoji6] consoliamoci così nella speranza che si riesca a trovare un equilibrio in tutto questo.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X