annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Primavera 2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Buongiorno a te...

    Forse hai fatto centro.

    Nel senso che i mesi che ci attendono, da qui a settembre, ci regalano sempre più raramente passaggi perturbati organizzati.

    Certo non erano nemmeno in passato la normalità, però nel corso dell'estate intera, capitavano alcuni episodi (2/4 mediamente). Questo numero è diminuito di molto, qualche volta fino allo zero.
    Presidente di Meteo in Veneto
    Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
    Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
    Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
    https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

    Commenta


    • Sicuramente l'estate è la stagione in cui è più difficile avere sistemi perturbati estesi, tuttavia ho ricordi di episodi di maltempo prolungato simil-autunnali anche nel mese di giugno. Negli ultimi anni sono quasi spariti, ma mi vengono in mente gli eventi del 19-20 giugno 2010 e della prima decade di giugno 2011.

      Commenta


      • Io quello che mi auguro è di avere un'estate normale, fatta di afa, temporali (sì anche violenti come è normale che sia qua da noi) e soprattutto poco vento :)

        Da semplice osservatore comunque sono andato a vedermi il famoso ITCZ del continente africano e notavo che al momento nella zona centro-owest del continente è ben sotto il normale, mentre tende ad alzarsi più su quella orientale.
        Teoricamente questo è molto buono per il comparto meditarraneo centro-occidentale, meno bene per quello orientale se non sbaglio giusto?
        Ed in effetti per ora le onde di calore sembrano prediligere proprio più ad est (più il sud italia per via della latitudine bassa ovviamente).

        Commenta


        • Originariamente inviato da Lorenzo Campomolon Visualizza il messaggio
          Fino a lunedi buona
          Ora fino giovedi buona

          Commenta


          • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio
            Buongiorno a te...

            Forse hai fatto centro.

            Nel senso che i mesi che ci attendono, da qui a settembre, ci regalano sempre più raramente passaggi perturbati organizzati.

            Certo non erano nemmeno in passato la normalità, però nel corso dell'estate intera, capitavano alcuni episodi (2/4 mediamente). Questo numero è diminuito di molto, qualche volta fino allo zero.
            Hai ragione purtroppo gli episodi con perturbazioni estese nei mesi estivi sono quasi scomparsi , una volta giugno era molto più primaverile che estivo ( anni novanta) vedremo quest’anno 👋

            Commenta


            • Originariamente inviato da pedro Visualizza il messaggio
              Hai ragione purtroppo gli episodi con perturbazioni estese nei mesi estivi sono quasi scomparsi , una volta giugno era molto più primaverile che estivo ( anni novanta) vedremo quest’anno [emoji112]
              Le perturbazioni estese sono sparite anche nel periodo autunnale..

              Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
              Dati online su

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

              Commenta


              • L'ultimo Giugno dalle nostre parti con valori in linea con gli anni '60' - '70' - '80' e '90' è stato il 2001; poi abbiamo avuto qualche altro Giugno non caldissimo (2004 - 2009 - 2011 - 2016), a tratti Primaverile, ma pur sempre sopra le medie del passato... E' il mese che più di ogni altro è il simbolo del Global Warming e del Clima cambiato rispetto al recente passato: è l'unico mese che non si è più riproposto, neanche a fasi alterne, sui valori di qualche decennio fa.

                Commenta


                • Reading stamattina ci fa vedere un futuro prossimo non caldo e piuttosto ventoso, in un contesto termico molto gradevole. Pioggia io non ne vedo molta, tranne forse qualcosa domani.

                  Commenta


                  • Questo potrebbe essere il momento migliore per qualche precipitazione sulle basse pianure.
                    Poi si conferma una settimana stabile, calda? Direi il giusto a grandi linee, in media con la media anni 2000-2020.
                    File allegati

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Snoww Visualizza il messaggio
                      Questo potrebbe essere il momento migliore per qualche precipitazione sulle basse pianure.
                      Poi si conferma una settimana stabile, calda? Direi il giusto a grandi linee, in media con la media anni 2000-2020.
                      Si, domani sarà la giornata con maggiori possibilità produttive, sia in mattinata per qualche pioviggine sparsa che, con qualche possibilità in più, al pomeriggio per il più classico dei rientri da est indotti dal cut-off Mediterraneo che traslando ad oriente farà perno sul minimo depressionario inviandoci una linea di instabilità.
                      Secondo me una bagnata, seppure non troppo estesa, la prendiamo.
                      Presidente di Meteo in Veneto
                      Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                      Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                      Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                      https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                      Commenta


                      • Ecco le Moloch.

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   z12t_002.png 
Visite: 1 
Dimensione: 335.3 KB 
ID: 1638691Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   z12t_003.png 
Visite: 1 
Dimensione: 422.9 KB 
ID: 1638692

                        Commenta


                        • Eccolo qua il buon Moloch CNR ECMWF per domani.
                          Pannelli orari, dominio nord Italia.

                          È una gif, basta clikkare sull'immagine se non parte l'animazione.

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   GIF_20200518_120932.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 2.08 MB 
ID: 1638700

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   videotogif_2020.05.18_12.13.37.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 592.4 KB 
ID: 1638701
                          Presidente di Meteo in Veneto
                          Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                          Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                          Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                          https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio
                            Eccolo qua il buon Moloch CNR ECMWF per domani.
                            Pannelli orari, dominio nord Italia.

                            È una gif, basta clikkare sull'immagine se non parte l'animazione.

                            [ATTACH=CONFIG]100434[/ATTACH]

                            [ATTACH=CONFIG]100435[/ATTACH]
                            Ne mette tanta di curvatura da se/nw....
                            Grazie che hai inserito l'animazione così rende visibile e capibile meglio a tutti[emoji106]
                            Con quella curvatura sono nuovamente avvantaggiate le Prealpi piuttosto che la bassa Pianura, ed effettivamente il modello vede i buoni accumuli nelle solite zone....

                            Direi per domani previsione alquanto incerta se parliamo di mm effettivi.
                            Io per esempio mi aspetto un passaggio più basso dell'ex cut-off ora in procinto di traslare ad est, con conseguente più componente orientale e meno mm fattibili.
                            Vedremo.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Snoww Visualizza il messaggio
                              Ne mette tanta di curvatura da se/nw....
                              Grazie che hai inserito l'animazione così rende visibile e capibile meglio a tutti[emoji106]
                              Con quella curvatura sono nuovamente avvantaggiate le Prealpi piuttosto che la bassa Pianura, ed effettivamente il modello vede i buoni accumuli nelle solite zone....

                              Direi per domani previsione alquanto incerta se parliamo di mm effettivi.
                              Io per esempio mi aspetto un passaggio più basso dell'ex cut-off ora in procinto di traslare ad est, con conseguente più componente orientale e meno mm fattibili.
                              Vedremo.
                              Pare anche a me un po' generoso il Moloch odierno. Probabilmente inserisce maggiore attività di tipo convettivo... sappiamo che con la convezione si fa presto a far millimetri...

                              Seppure con diffusione molto variegata e "a strisciate".

                              Interessante anche il contributo orografico sui settori esposti a SE e E.
                              Presidente di Meteo in Veneto
                              Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                              Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                              Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                              https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                              Commenta


                              • Dimenticavo, come si diceva settimane scorse, se qualcuno é abituato a guardare altri LAM sarebbe bello lì mettesse a disposizione del forum così che poi facciano verifiche con lo scopo di crescita per tutti.

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X