annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Primavera 2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Reading stamattina ci fa vedere una bella retrogressione con target Balcani / Sud Italia con isoterme davvero notevoli fino a -12 a 850 hPa.
    Anche se pare non essere il NE l'obiettivo della colata, ne risentiremo eccome, specie qua Trieste.
    Mi chiedo se ci sono le condizioni per un po' di instabilità... vediamo domani.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ECMOPEU00_144_2.png 
Visite: 1 
Dimensione: 80.1 KB 
ID: 1633510Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ECMOPIT00_144_2.png 
Visite: 1 
Dimensione: 59.4 KB 
ID: 1633511

    Commenta


    • Lo so che c'entra poco ma vista la situazione in cui siamo manca solo una bella mazzata tardiva all'agricoltura....per non farci mancare niente. Annus Horribilis

      Commenta


      • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio
        Lo so che c'entra poco ma vista la situazione in cui siamo manca solo una bella mazzata tardiva all'agricoltura....per non farci mancare niente. Annus Horribilis
        eh al tempo poco importa se dà una mazzata tardiva all'agricoltura purtroppo... ma quasi quasi me l'aspettavo prima o dopo una entrata fredda in qualche maniera deve pur equilibrare... vediamo se i prossimi aggiornamenti confermeranno o ridimensioneranno...
        Stazione Meteo Castelfranco Veneto: www.castelfrancovenetometeo.altervista.org/stazionemeteo.html
        Sito Meteo Nazionale: www.globalmeteo.altervista.org

        Commenta


        • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio
          Lo so che c'entra poco ma vista la situazione in cui siamo manca solo una bella mazzata tardiva all'agricoltura....per non farci mancare niente. Annus Horribilis
          Più che annus direi saeculum horribilis, viste le estati sempre più insopportabili e gli inverni sempre più scialbi.
          Adesso ci manca solo la ghiacciata fuori stagione devasta-colture, come giustamente facevi notare, e abbiamo fatto bingo.
          Desolante a dir poco...

          Commenta


          • Qui nella mia zona Le chiamiamo borascade e credo che anche in altre parti del Triveneto più o meno sia quello il termine per identificare una fase fredda fuori stagione.
            La più eclatante che io ricordi e vissuta é il 17 aprile 1991 dove nevicó in varie parti della pianura padana con accumulo.
            Borascade quindi possiamo dire che ne abbiamo viste anche in passato, il vero problema è che adesso quelle che arrivano, fanno molto più danno... perché la vegetazione è molto più avanti di una volta, per via di inverni quasi del tutto anonimi.
            Ecco che la somma delle due cose alla fine fa nettamente la differenza.
            Non mi sentirei personalmente di classificare anche queste manifestazioni prese singolarmente come un cambiamento climatico, di certo però il fatto che in % siamo qui a commentare sempre stranezze o di un tipo o di un altro, quello ci rientra abbastanza.

            Commenta


            • Le gelate tardive fanno parte del nostro clima, a volte ce lo dimentichiamo. Molto di più che non le estati roventi di questo millennio.
              ne abbiamo a che fare 1 anno su 2. Anche più tardi (metà-fine aprile). Al 25 marzo io non le considero nemmeno così tardive. Ovviamente poi di pende di che zona si parli, pianure? Colline?

              Detto ciò, bei modelli, anche se l’entrata fredda, ammesso e non concesso sia cosa certa, verrà limata nella sua intensità
              La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. [Andrea Baroni]

              Commenta


              • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio
                Lo so che c'entra poco ma vista la situazione in cui siamo manca solo una bella mazzata tardiva all'agricoltura....per non farci mancare niente. Annus Horribilis
                che parolone



                preferisco di gran lunga un'ondata fredda a marzo piuttosto che ad aprile o maggio.....l'agricoltura a marzo sebbene la stagione sia avanti(neanche tanto poi)non risente molto di colpi di coda invernali......ben diverso in aprile o maggio(vedi lo scorso anno)

                Commenta


                • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio
                  Lo so che c'entra poco ma vista la situazione in cui siamo manca solo una bella mazzata tardiva all'agricoltura....per non farci mancare niente. Annus Horribilis
                  L’agricoltura quale? Forse qualche frutteto (pesco e albicocco), ma per il resto non mi pare possa fare alcun danno visto che le orticole sono ancora in serra, il prosecco deve ancora germogliare, mais e soia devono ancora essere seminati e il frumento non è accestito

                  Commenta


                  • Mi scuso per l'eccesso. Allora ben venga una bella gelata con la -12

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio
                      Mi scuso per l'eccesso. Allora ben venga una bella gelata con la -12

                      sarebbe un'occasione per vedere gli eventuali effettivi danni all'agricoltura(anche se ovviamente mi auguro per tutto il mondo contadino che la stagione possa procedere senza estremi)

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Gianlu Visualizza il messaggio
                        L’agricoltura quale? Forse qualche frutteto (pesco e albicocco), ma per il resto non mi pare possa fare alcun danno visto che le orticole sono ancora in serra, il prosecco deve ancora germogliare, mais e soia devono ancora essere seminati e il frumento non è accestito
                        Io personalmente ho in fiore peschi, albicocchi, meli, peri, amoli e limoni...
                        Se gela mi incaxxo e non poco (anche se non importa a nessuno 😅)

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio
                          Mi scuso per l'eccesso. Allora ben venga una bella gelata con la -12
                          beh non è che se metti tutti questi disegnetti folcloristici viene il gelo oppure se non li metti non viene... il clima fa ciò che vuole... più che altro mi stupirebbe un po se venisse sto colpo di freddo quando te qualche giorno fa andavi affermando il contrario (è destinato ai balcani e non potrebbe essere altrimenti), vedremo la meteorologia è bella o brutta anche per questo perchè talvolta è imprevedibile anche dai modelli che molte volte ci ostiniamo a guardare (e magari sbagliano anche loro)
                          ciao
                          Stazione Meteo Castelfranco Veneto: www.castelfrancovenetometeo.altervista.org/stazionemeteo.html
                          Sito Meteo Nazionale: www.globalmeteo.altervista.org

                          Commenta


                          • Dal punto di vista fisiologico delle piante di certo una gelata a -7/-8 non farebbe bene, neanche a quelle piante che ancora non sono germogliate (ciò non significa che non abbiano ripreso il ciclo vegetativo). Una forte gelata forte in un momento di ripresa della circolazione della linfa nelle piante di sicuro non fa bene anche se non si vedano subito gli effetti di come si vedano una gelata ad aprile sul prosecco germogliato. Poi dipende da pianta a pianta: un pesco può non avere conseguenze fino a -2 mentre un ciliegio può risentire anche di uno 0/-1 in fioritura

                            tornando IT: GFS conferma nella sostanza e nella forma, e si rientra in distanzde temporali in cui ha senso iniziare a discuterne. Anche se sappiamo che in questi casi può cambiare anche sostanzialmente la situazione in men che non si dica. Aspettiamo ora il Dottore
                            La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. [Andrea Baroni]

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da mik94 Visualizza il messaggio
                              Dal punto di vista fisiologico delle piante di certo una gelata a -7/-8 non farebbe bene, neanche a quelle piante che ancora non sono germogliate (ciò non significa che non abbiano ripreso il ciclo vegetativo). Una forte gelata forte in un momento di ripresa della circolazione della linfa nelle piante di sicuro non fa bene anche se non si vedano subito gli effetti di come si vedano una gelata ad aprile sul prosecco germogliato. Poi dipende da pianta a pianta: un pesco può non avere conseguenze fino a -2 mentre un ciliegio può risentire anche di uno 0/-1 in fioritura

                              tornando IT: GFS conferma nella sostanza e nella forma, e si rientra in distanzde temporali in cui ha senso iniziare a discuterne. Anche se sappiamo che in questi casi può cambiare anche sostanzialmente la situazione in men che non si dica. Aspettiamo ora il Dottore
                              Perfettamente d'accordo con te riguardo al discorso sulle piante e gelate, se parliamo di agricoltura a 360° infatti, sono molto gli aspetti da considerare.

                              Discorso Meteorologico ieri avevo detto che il cugino piccolo di ecmwf (UKMO) mostrava qualcosa di ipoteticamente importante, stasera si rimanga molto molto di quanto aveva ipotizzato.
                              Tutto normale visto che parliamo di circolazione retrograde, e sappiamo bene come siamo sempre sul filo.

                              Commenta


                              • Stamane UKMO ripropone un'entrata fredda da est in pieno scand positivo.... é il classico tira e molla.

                                Torniamo ai discorsi che tutti ben sappiamo, quando si parla di evoluzioni oltre certi range le corse subiscono continui aggiustamenti...
                                Io aggiungo che la % di performances del probabilismo dei modelli, diminuisce ulteriormente quando parliamo di circolazione retrograde e non la classica owest-est.
                                Ma questo è un forum di appassionati di Meteorologia, e nessuno ci vieta di parlarne e discuterne assieme con equilibrio, anche perché é anche facendo così che si impara.
                                Io quel poco che ho imparato é stato anche così

                                Ciao.

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X