annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[SPAGHETTI] Inverno 2019-2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ulteriore limatina alla gobba, speriamo,
    INVERNO 2015-16 04/01/2016__3cm
    INVERNO 2017-18 10/12/2017__5cm 01/03/2018__8cm
    INVERNO 2019-20 12/12/2019__3cm 13/12/2019__2cm__

    Commenta


    • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio
      Anche senza forse. Guardiamo avanti che è la cosa migliore.
      Ci sono un sacco di aspetti affascinanti della Meteorologia anche nelle altre stagioni.

      Apprezzare le dinamiche atmosferiche che raccontano il progredire stagionale, gli elementi tipici del clima del nostro territorio, riuscire a leggere e interpretare al meglio anche i repentini e fin troppo evidenti cambiamenti che lo caratterizzano possono rivelarsi motivo di passione che va oltre la ricerca dell'evento freddo o nevoso.

      Abbiamo già potuto vedere come martedì scorso, con l'ingresso del favonio, si siano potuti trarre momenti emozionanti tra i più rilevanti di questa non stagione invernale che si va a concludere.

      Insomma passione per la Meteorologia non è solo freddo e neve (anche perché con il Cambiamento Climatico in atto toccherà farne sempre più a meno) ma è un universo di fenomeni, osservazioni, analisi.

      In questi giorni che per molti alla ricerca di freddo e neve appaiono scialbi e vuoti di indicazioni, guardate quante considerazioni si possono fare sulla rottura delle inversioni, sulla modesta copertura che rende disomogeneo il riscaldamento solare, sulle anomalie termiche che raccontano un febbraio ancora caratterizzato da temperature estremamente calde...

      Insomma la Meteorologia, per fortuna, è molto altro.
      Perfettamente d'accordo con questa vision.
      Anzi direi fondamentale nel 2020 da capire confermo.
      Solo così la potremo tenere in vita questa nostra passione.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio
        Anche senza forse. Guardiamo avanti che è la cosa migliore.
        Ci sono un sacco di aspetti affascinanti della Meteorologia anche nelle altre stagioni.

        Apprezzare le dinamiche atmosferiche che raccontano il progredire stagionale, gli elementi tipici del clima del nostro territorio, riuscire a leggere e interpretare al meglio anche i repentini e fin troppo evidenti cambiamenti che lo caratterizzano possono rivelarsi motivo di passione che va oltre la ricerca dell'evento freddo o nevoso.

        Abbiamo già potuto vedere come martedì scorso, con l'ingresso del favonio, si siano potuti trarre momenti emozionanti tra i più rilevanti di questa non stagione invernale che si va a concludere.

        Insomma passione per la Meteorologia non è solo freddo e neve (anche perché con il Cambiamento Climatico in atto toccherà farne sempre più a meno) ma è un universo di fenomeni, osservazioni, analisi.

        In questi giorni che per molti alla ricerca di freddo e neve appaiono scialbi e vuoti di indicazioni, guardate quante considerazioni si possono fare sulla rottura delle inversioni, sulla modesta copertura che rende disomogeneo il riscaldamento solare, sulle anomalie termiche che raccontano un febbraio ancora caratterizzato da temperature estremamente calde...

        Insomma la Meteorologia, per fortuna, è molto altro.


        E aggiungo: mai prescindere da una corretta valutazione dei dati, guardando a quello che succede anche oltre i propri sensori, onde evitare di fare disinformazione.

        Commenta


        • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio


          E aggiungo: mai prescindere da una corretta valutazione dei dati, guardando a quello che succede anche oltre i propri sensori, onde evitare di fare disinformazione.
          Proprio così. Altrimenti tanto vale fare il nowcasting delle temperature interne di casa.

          E prendere la cantina come sito freddo.
          Presidente di Meteo in Veneto
          Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
          Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
          Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
          https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

          Commenta


          • . Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens (44).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 126.2 KB 
ID: 1632765Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_ (55).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 146.6 KB 
ID: 1632766Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe0_00_0_0_11.46877_45.51329_ (26).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 58.3 KB 
ID: 1632767

            Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
            Dati online su

            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

            Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

            Commenta


            • Goccia fredda stanotte, rimonta, poi speriamo nel 18 19 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens (45).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 120.4 KB 
ID: 1632770Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_ (56).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 141.4 KB 
ID: 1632771

              Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
              Dati online su

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

              Commenta


              • Solita solfa.
                2-3 gg in media o leggermente sotto, poi altra gobba, in un contesto prevalentemente secco.
                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 1 
Dimensione: 23.0 KB 
ID: 1632808
                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 47.4 KB 
ID: 1632809
                Dati online su

                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                Commenta


                • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image.png 
Visite: 1 
Dimensione: 25.6 KB 
ID: 1632832

                  Commenta


                  • prospettive imbarazzanti, così come da 50 giorni a sta parte
                    "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

                    Canin ti amo

                    Commenta


                    • . Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens (48).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 125.5 KB 
ID: 1632844Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_ (59).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 141.3 KB 
ID: 1632845Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe0_00_0_0_11.46877_45.51329_ (28).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 58.2 KB 
ID: 1632846

                      Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                      Dati online su

                      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                      Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                      Commenta


                      • . Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens (49).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 126.0 KB 
ID: 1632853

                        Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                        Dati online su

                        http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                        http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                        Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                        Commenta


                        • Giusto per corredare con un minimo di commento anche per chi si avvicina a questo forum e vorrebbe capire e imparare qualcosa di più.

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens (49).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 56.8 KB 
ID: 1632855

                          Questo prodotto risulta utile a comprendere la coerenza dei calcoli modellistici se sottoposti a "perturbazioni", ovvero ad inserimento di variabili differenti alle condizioni iniziali.

                          Il grafico evidenzia un parametro primario, ovvero la temperatura prevista alla quota isobarica di 850 hPa e, alla base del grafico stesso, un parametro derivato, ovvero le precipitazioni.

                          Entrambi i parametri riferibili ad un preciso punto geografico evidenziato con latitudine e longitudine in alto.

                          Nel caso specifico in oggetto si evidenzia, con evidente coerenza modellistica, una netta e importante onda calda fin sul nostro territorio, capace di apportare temperature molto elevate in quota.

                          Il confronto con la media (linea rossa sul grafico) mostra appunto anomalie veramente rilevanti.

                          Quali effetti al suolo, visto che noi non viviamo a 850 hPa in libera atmosfera?

                          Per comprenderli è sempre necessario affidarsi a modellistica ad area limitata e quindi considerando tante altre variabili, sia primarie che derivate, unitamente alla valutazione dell'avanzamento stagionale ai fini di capire se vi saranno o meno delle inversioni termiche.
                          Presidente di Meteo in Veneto
                          Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                          Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                          Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                          https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                          Commenta


                          • Rientro in media mercoledì qualche (pochi) cmq sui 1000 m, scaldatona.
                            Rientro in media a fine mese?
                            Deficit pluvio che inizia a farsi pesante. Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens (50).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 126.1 KB 
ID: 1632859Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_ (60).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 143.7 KB 
ID: 1632860Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe0_00_0_0_11.46877_45.51329_ (29).jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 58.8 KB 
ID: 1632861

                            Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                            Dati online su

                            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                            Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                            Commenta


                            • Inverno che ci sta lasciando senza colpo ferire.
                              Peccato, Dicembre era partito benino, specie in pianura.
                              Gennaio vivacchiato di inversioni.
                              Febbraio invece veramente sottotono.
                              Sarà per il prossimo.
                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 1 
Dimensione: 24.2 KB 
ID: 1632880
                              Dati online su

                              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                              Commenta


                              • Settimana prossima vediamo se ci sarà ancora inversione in pianura a contenere le massime.
                                Preoccupa invece sempre di più l'assenza di precipitazioni importanti, situazione veramente incancrenita.
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   MT8_Verona_ens.png 
Visite: 1 
Dimensione: 24.0 KB 
ID: 1632902
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   graphe3_1000___11.46877_45.51329_.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 49.4 KB 
ID: 1632903
                                Dati online su

                                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                                Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X