annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Inverno 2019/2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Da sabato fino a martedì andremo in Val Pusteria..... è una mia impressione o a veder le carte..... mi posso aspettare massime intorno ai 13/15 gradi?!?!
    No perché nel caso mi porto il costume da bagno
    http://www.weatherlink.com/user/jena
    http://weather.lajena.com
    http://my.meteonetwork.it/station/fvg090

    Commenta


    • Originariamente inviato da bugi Visualizza il messaggio
      Marzo seguira l andamento di febbraio.
      Poi le cose potrebbero cambiare in maniera sostanziale, a sto punto tra l altro mi pare che possiamo escludere un fw nel prossimo mese


      Inviato dal mio MYA-L11 utilizzando Tapatalk
      Mi pare di capire che da qui in poi non avremo periodi freddi almeno fino a fine marzo. Ma secondo voi in primavera quando le cose potrebbero cambiare potrebbero verificarsi gelate e periodi più freddi tipo aprile 2017?

      Commenta


      • Ecco l'heat wave di febbraio che ci traghetta anzitempo in primavera...

        La fine ingloriosa di un un inverno mai iniziato.

        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20200219-WA0002.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 324.7 KB 
ID: 1632901
        Presidente di Meteo in Veneto
        Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
        Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
        Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
        https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

        Commenta


        • Ieri ho usato la parola inerzia Meteorologica perché la trovo la parola più consona per questa stagione.
          E aggiungerò un * in basso con scritto: questa volta non solo Italia, ma l'85% della crosta terrestre mondiale, perché l'eccezionalità di questa stagione è l'estensione totale di determinate condizioni di blocco senza alcuna oscillazione, una riga dritta in un senso.

          Commenta


          • E la primavera inizierebbe col botto in Spagna con l'arrivo sulla parte meridionale della +15 a 850hpa, non che febbraio sia stato freddo anzi mediamente mite dopo un paio di inverni con diverse nevicate sin sulle coste.

            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   850temp_anom_20200219_00_282.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 245.8 KB 
ID: 1632904Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   850temp_20200219_00_264.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 240.0 KB 
ID: 1632905
            ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

            Commenta


            • Siamo sicuri che l'inversione regga anche stavolta? Finora ce la siamo cavata, ma questa a "sole" 120h per me è a rischio. Le correnti da NW non sarebbero così blande stavolta e complice anche il soleggiamento sempre più forte vedo la possibilità di temperature assai alte per il periodo.

              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ECMOPEU00_120_1.png 
Visite: 1 
Dimensione: 62.2 KB 
ID: 1632906

              Commenta


              • Originariamente inviato da GeoFede Visualizza il messaggio
                Siamo sicuri che l'inversione regga anche stavolta? Finora ce la siamo cavata, ma questa a "sole" 120h per me è a rischio. Le correnti da NW non sarebbero così blande stavolta e complice anche il soleggiamento sempre più forte vedo la possibilità di temperature assai alte per il periodo.

                [ATTACH=CONFIG]98030[/ATTACH]
                Hai ragione. Io ci spero che non regga l'inversione.

                Vediamo se ritoccheremo già i record storici del febbraio scorso.
                Sarebbe oltremodo emblematico di una transizione rapidissima.
                Presidente di Meteo in Veneto
                Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                Commenta


                • Originariamente inviato da GeoFede Visualizza il messaggio
                  Siamo sicuri che l'inversione regga anche stavolta? Finora ce la siamo cavata, ma questa a "sole" 120h per me è a rischio. Le correnti da NW non sarebbero così blande stavolta e complice anche il soleggiamento sempre più forte vedo la possibilità di temperature assai alte per il periodo.

                  [ATTACH=CONFIG]98030[/ATTACH]
                  Secondo me ancora una volta la differenza la faranno le condizioni microclimatiche locali.
                  Nelle zone dove già di suo l'inversione è quasi sempre disturbata se non compromessa da fattori eolici ci potrebbero essere minime sorprendenti per il periodo, come ad esempio in diverse aree pedemontane.
                  Meglio dovrebbe andare in pianura, limitatamente alle ore notturne, ma sempre in un contesto ben poco invernale.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Snoww Visualizza il messaggio
                    Esattamente Daniele, massime che oggi non potranno andare chissà dove...

                    Possiamo prendere spunto da questa occasione in vista della prossima rimonta calda prevista tra qualche giorno (anch'essa violenta), avendo si da una parte simili caratteristiche, ma ad oggi non mi sentirei di escludere una diversa tenuta e spessore della coperta.
                    Andiamo sempre più avanti con la stagione e le inversioni saranno sempre più difficili, poi la risalita HP non é proprio ugualissima a questa.
                    Ad oggi, io non sono in grado di capire come ci siamo esposti in altre occasioni similari, se avremo inversione tipo oggi con coperta padana, oppure una situazione più aperta anche in basso, vedremo I prox giorni.
                    Hai fatto bene a scriverlo Federico, come vedi mi autoquoto perché avevo già scritto in parte un pensiero analogo al tuo.

                    Oggi potrei ripetere le stesse parole, prognosi ancora assolutamente riservata... perché basta che l'asse della rimonta alto pressoria sia leggermente diverso e le cose possono cambiare in un verso o nell'altro.
                    Ad oggi però se dovessi dire la mia direi che la pianura é non coperta come l'altra occasione, ma comunque non potrebbe raggiungere certe temperature ipotizzabili.
                    Forse ad oggi la Pedemontana sarebbe la zona con il giusto mix, ma è una situazione molto al limite.
                    Vedremo i prox giorni.

                    Commenta


                    • Un po' OT ma non saprei dove scriverlo.

                      Nel radiosondaggio di Udine Rivolto questo inverno abbiamo fatto il record storico di irruzione fredda più scarsa in assoluto da inizio rilevazioni, con appena una -5.1°. Anche nell'88-89 e 89-90 avevamo fatto meglio con una -6°, così come nel 2013-2014
                      "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

                      Canin ti amo

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da LukPek Visualizza il messaggio
                        Un po' OT ma non saprei dove scriverlo.

                        Nel radiosondaggio di Udine Rivolto questo inverno abbiamo fatto il record storico di irruzione fredda più scarsa in assoluto da inizio rilevazioni, con appena una -5.1°. Anche nell'88-89 e 89-90 avevamo fatto meglio con una -6°, così come nel 2013-2014
                        Infatti, per quanto si possa cercare di trovare dei precedenti, quando ad assoluta assenza di episodi freddi significativi, non c'è nulla di paragonabile al disastroso inverno che si sta per chiudere.

                        Ne parleremo a lungo?

                        Non credo. Semmai credo questi record di cui non andar certo fieri saranno sempre più spesso e frequentemente ritoccati.
                        Presidente di Meteo in Veneto
                        Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                        Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                        Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                        https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio
                          Infatti, per quanto si possa cercare di trovare dei precedenti, quando ad assoluta assenza di episodi freddi significativi, non c'è nulla di paragonabile al disastroso inverno che si sta per chiudere.

                          Ne parleremo a lungo?

                          Non credo. Semmai credo questi record di cui non andar certo fieri saranno sempre più spesso e frequentemente ritoccati.
                          Oggi veramente fuori si respirava primavera. Allucinante.
                          Se non ne parleremo a lungo male, vuol dire che non abbiamo capito (in termini generali) quanto la situazione sia grave

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da AlessandroVI Visualizza il messaggio
                            Oggi veramente fuori si respirava primavera. Allucinante.
                            Se non ne parleremo a lungo male, vuol dire che non abbiamo capito (in termini generali) quanto la situazione sia grave
                            Credo la coscienza di quanto sta accadendo sia molto più diffusa rispetto a pochi anni fa.
                            Anche se va riconosciuto che di negazionismo ce ne sia ancora troppo, spesso mascherato o velato dal "riconosco il Cambiamento Climatico ma si fa troppo catastrofismo" che fa più danni rispetto ai negazionisti veri e propri che ormai sono ridotti a "riserva indiana".

                            È opportuno parlarne e muovere le coscienze in ogni sede, soprattutto nelle scuole, come sempre più si sta facendo.

                            Si, hai ragione, bisognerebbe parlarne a lungo, non come singolo inverno orrendo ma come tendenza al ripresentarsi di queste anomalie.

                            Più si comprendono questi concetti, più si riesce anche a ricalibrare le proprie aspettative e si comprende che il clima è già cambiato e cambierà ancora. E non saranno cambiamenti positivi.

                            Sono al porto di Barcellona, sui 20 gradi. Qui l'anomalia oggi non è così rilevante per il periodo ma ovunque si parla di Cambiamento Climatico.
                            Stamane a tal proposito sono stato alla facoltà di Scienze della Terra per dei progetti in comune.
                            Percepisco maggiore consapevolezza rispetto a noi e meno superficialità sul tema.
                            Presidente di Meteo in Veneto
                            Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                            Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                            Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                            https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da GeoFede Visualizza il messaggio
                              Siamo sicuri che l'inversione regga anche stavolta? Finora ce la siamo cavata, ma questa a "sole" 120h per me è a rischio. Le correnti da NW non sarebbero così blande stavolta e complice anche il soleggiamento sempre più forte vedo la possibilità di temperature assai alte per il periodo.

                              [ATTACH=CONFIG]98030[/ATTACH]
                              Ho guardato un po' meglio... io mi gioco nuovamente l'inversione per domenica e lunedì.
                              Magari non un inversione con una copertura spessa e compatta come la scorsa scaldata in quota, ma in basso secondo me non vedremo temperature molto alte.
                              Farà più caldo in varie vallate trentine al confronto della pianura.

                              Ciao!

                              Commenta


                              • Concordo, qua in pianura dovremmo stare sui 15 gradi.
                                Sopra media, ma dovremmo star ben lontani dai 20

                                Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                                Dati online su

                                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                                Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X