annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Inverno 2019/2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Rebe Visualizza il messaggio
    È ovvio che andiamo in queste discussioni "a sensazione" e visto il momento chi è appassionato di eventi invernali come noi è normale che si faccia prendere dalla rassegnazione a vedere un altro non inverno... anche se come dice spesso Rabito per avere previsioni almeno ragionevolmente affidabili non possiamo guardare oltre i 5 giorni
    E quindi per i periodi successivi tutte le porte potrebbero essere aperte ...
    Ma la statistica e il trend degli ultimi anni purtroppo ci dice che quando i modelli "annusano" hp
    A 10 giorni spesso e volentieri sarà così.. mente sappiamo tutti che per un ondata di freddo Fino all'ultimo rischia di saltare
    Credo che la parola ricorrente sarà appunto "estremizzazione"
    E di che tipo dalle nostre parti purtroppo stiamo imparando oramai bene..
    Forse siamo noi che causa la nostra passione per una stagionalità che non c'è più non riusciamo ad abituarci a questo cambiamento..
    Concordo: e ricordo pure che le alternative postate già oltre 25 gg fa parlavano chiaro
    O si andava in condizioni estremamente dinamiche con affondi e VP dislocato o in fase di HP sui paralleli e mese andato.
    La seconda ha vinto. Punto.

    Ora non resta che pazientare, attendere perché è già capitato di mesi di gennaio calmi e asciutti, seguiti poi da febbraio dinamici e interessanti.
    Anche io do "per morto" l'inverno perché lo concepisco su dicembre/gennaio, tuttavia è pur vero che i mesi invernali sono 3...fino al 21 marzo, dunque non è corretto parlare di "stagione andata".
    Se vogliamo guardare questo periodo ed analizzarlo "statisticamente" potrebbe essere molto simile a qualche annata del passato e mi riferisco al 1990/91 in particolare quando (vado a memoria) anche dicembre e gennaio furono particolarmente avari di precipitazioni e quasi senza freddo pure in quota...poi sappiamo bene cosa accadde nel febbraio 91.
    Per cui calma e gesso.

    Stamattina le 00 sono 384h di NULLA atomico, ma ormai dobbiamo volgere lo sguardo intorno al 20/25 gennaio...non prima.

    Commenta


    • Originariamente inviato da flavio-resana Visualizza il messaggio
      Concordo: e ricordo pure che le alternative postate già oltre 25 gg fa parlavano chiaro
      O si andava in condizioni estremamente dinamiche con affondi e VP dislocato o in fase di HP sui paralleli e mese andato.
      La seconda ha vinto. Punto.

      Ora non resta che pazientare, attendere perché è già capitato di mesi di gennaio calmi e asciutti, seguiti poi da febbraio dinamici e interessanti.
      Anche io do "per morto" l'inverno perché lo concepisco su dicembre/gennaio, tuttavia è pur vero che i mesi invernali sono 3...fino al 21 marzo, dunque non è corretto parlare di "stagione andata".
      Se vogliamo guardare questo periodo ed analizzarlo "statisticamente" potrebbe essere molto simile a qualche annata del passato e mi riferisco al 1990/91 in particolare quando (vado a memoria) anche dicembre e gennaio furono particolarmente avari di precipitazioni e quasi senza freddo pure in quota...poi sappiamo bene cosa accadde nel febbraio 91.
      Per cui calma e gesso.

      Stamattina le 00 sono 384h di NULLA atomico, ma ormai dobbiamo volgere lo sguardo intorno al 20/25 gennaio...non prima.
      Nel '91 addirittura non so se ti ricordi cosa accadde il 17 aprile

      Commenta


      • Per la meteorologia dal 1 marzo siamo già in primavera.
        Poi nulla esclude, come già accaduto più volte in passato, che si possano verificare episodi di tipo invernale anche in primavera.
        Ma, sempre per la Meteorologia, non sono più parte dell'inverno meteorologico.
        Presidente di Meteo in Veneto
        Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
        Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
        Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
        https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

        Commenta


        • Dal Giornale di Vicenza di oggi. Intervista rilasciata ieri.

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20200107_103019.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 4.99 MB 
ID: 1632122
          Presidente di Meteo in Veneto
          Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
          Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
          Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
          https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

          Commenta


          • Modelli desolanti. Vp schiacciasassi e molto contratto con flusso zonale molto alto. Non ne usciremo in tempi brevi mi sa...

            Commenta


            • https://retemeteo.lineameteo.it/index.php

              Hanno aggiornato. Preferivo la versione vecchia dove c'era il confronto grafico con le temperature del giorno precedente......E per ogni stazione si apriva la mascherina. Questa versione mi piace di meno

              Commenta


              • Tanto per ridere, la 384 h di gfs non è male Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   GFSOPNH06_384_2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 303.9 KB 
ID: 1632124

                Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                Dati online su

                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                Commenta


                • Ciao Marco, hai visto l'occhiello?
                  Temperature miti in pianura?
                  Hanno chiaramente travisato.
                  Se sarà confermata l'inversione, come pare molto probabile, altroché miti in pianura!
                  Poi anche in città non si sale molto, pur in assenza di nebbia, il clima è freddo dubito che si arrivi anche a 6 gradi.
                  Boh

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio
                    Dal Giornale di Vicenza di oggi. Intervista rilasciata ieri.

                    [ATTACH=CONFIG]97174[/ATTACH]
                    Mi riferisco all'articolo ovviamente.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Ghiri2019 Visualizza il messaggio
                      Ciao Marco, hai visto l'occhiello?
                      Temperature miti in pianura?
                      Hanno chiaramente travisato.
                      Se sarà confermata l'inversione, come pare molto probabile, altroché miti in pianura!
                      Poi anche in città non si sale molto, pur in assenza di nebbia, il clima è freddo dubito che si arrivi anche a 6 gradi.
                      Boh
                      Oggi cmq nemmeno in montagna mi pare le temperature siano alle stelle, o sbaglio? Sono previste in aumento prox gg?

                      Commenta


                      • oggi è una giornata particolare a mio avviso, non ho guardato bollettini ma ascoltato qua e là, ci sono temperature miti sulle prealpi come testimoniano i +6.1° al Corno, mentre i +2° che sono presenti qua in pianura su larga scala indicano una nebbia persistente alle quote basse (100 metro e sotto) che non lascia salire la temperatura e sta facendo un po' effetto "freezer".
                        Freddissima la zona di Lonigo verso il Veronese con diffusi -1° e -2° e forte galaverna (se non sbaglio in qualche ZI di VR e dintorni era segnalata neve chimica) per arrivare invece ai +7° delle zone ad Est come Eraclea e Portogruaro.

                        Direi che per la serata è lecito attendersi un generale raffreddamento della pianura e possibili condizioni di galaverna intensa su svariate zone.

                        Commenta


                        • si qui stamattina nebbia e galaverna...sembrava una di quelle giornate tipiche della pianura padana.

                          Commenta


                          • Comunque i bollettini meteo sono meno peggio di quanto si potesse immaginare. Nonostante lo zero termico molto alto (oltre 3000 m), si avranno temperature non esagerate. ARPAV mette una massima di +3 a 2000 m nel giorno più caldo. Dati per scontati di dp negativi (sbaglio?), non dovrebbe fare troppi danni alla neve, ormai vecchiotta. In seguito T in calo anche in quota.
                            In pianura e sulla costa inversioni che lavoreranno beninio, con max sotto i +10.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da GeoFede Visualizza il messaggio
                              Comunque i bollettini meteo sono meno peggio di quanto si potesse immaginare. Nonostante lo zero termico molto alto (oltre 3000 m), si avranno temperature non esagerate. ARPAV mette una massima di +3 a 2000 m nel giorno più caldo. Dati per scontati di dp negativi (sbaglio?), non dovrebbe fare troppi danni alla neve, ormai vecchiotta. In seguito T in calo anche in quota.
                              In pianura e sulla costa inversioni che lavoreranno beninio, con max sotto i +10.
                              Quoto. Meno peggio del previsto secondo il bollettino.....

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da GeoFede Visualizza il messaggio
                                Comunque i bollettini meteo sono meno peggio di quanto si potesse immaginare. Nonostante lo zero termico molto alto (oltre 3000 m), si avranno temperature non esagerate. ARPAV mette una massima di +3 a 2000 m nel giorno più caldo. Dati per scontati di dp negativi (sbaglio?), non dovrebbe fare troppi danni alla neve, ormai vecchiotta. In seguito T in calo anche in quota.
                                In pianura e sulla costa inversioni che lavoreranno beninio, con max sotto i +10.
                                No in quota non fonde praticamente niente a Dicembre e Gennaio con una situazione del genere, anche se fa massime sui 10° e non scende sottozero di notte.
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Graf_398_LIVNEVE.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 106.2 KB 
ID: 1632129
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Graf_396_LIVNEVE.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 108.2 KB 
ID: 1632130
                                Dati online su

                                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                                Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X