annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Inverno 2019/2020

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Per quanto si possa cercare di trovare conforto anche in una sola carta in un orizzonte temporale affidabile, si trovano solamente anomalie termiche positive.
    Si tratta di un dicembre che di invernale ha mostrato gran poco e di fasi fredde significative nessuna.
    E non se ne vedono nemmeno in prospettiva.
    Non si tratta di vedere solo caldo e non dare lo stesso peso alle ipotesi fredde.
    Semplicemente di ipotesi fredde non ce ne sono, salvo inventarsele di sana pianta.

    Qualsiasi analisi seria della modellistica porta ad osservare anomalie termiche positive a oltranza, anche accentuate. Capaci di far chiudere questo mese in modo molto molto anomalo, anche rispetto alle medie rivisitate degli ultimi decenni.

    E si tratta di un approccio oggettivo in quanto supportato dai fatti reali. Fino a qualche giorno fa erano previsioni, oggi quelle di qualche giorno fa si sono rivelate corrette e la strada maestra tracciata da ECMWF è lì, incontestabile.

    Questi sono i fatti reali. I dati.

    Se poi si vogliono avere punti di vista diversi a raccontare un dicembre diverso da quello che stanno descrivendo i dati ognuno è libero di fare come crede e ben sapete che non mi interessano le polemiche ma che ho sempre portato dati e osservazioni reali.

    Sulle quali si dovrebbe andare oltre l'accordo o il disaccordo perché non si prestano a punti di vista.
    Presidente di Meteo in Veneto
    Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
    Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
    Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
    https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

    Commenta


    • Dicembre ok, ma chi oggi 24 dicembre da per spacciato con certezza pure tutto gennaio pecca un attimo di presunzione, tutto qua.
      Ricordo l'inverno 2004/2005 fin quasi verso la fine fu noioso e connotato da pessimismo cronici proprio come ora.

      Commenta


      • Originariamente inviato da valdoman Visualizza il messaggio
        Dicembre ok, ma chi oggi 24 dicembre da per spacciato con certezza pure tutto gennaio pecca un attimo di presunzione, tutto qua.
        Ricordo l'inverno 2004/2005 fin quasi verso la fine fu noioso e connotato da pessimismo cronici proprio come ora.
        Non si tratta di dare per spacciato gennaio, non mi permetterei mai di forzare certi limiti che questa scienza impone, tutt'altro.
        Non ci è dato oggi, di conoscere come andrà il mese di gennaio. Sappiamo che, con buone probabilità inizierà così come è finito dicembre, ovvero senza alcuna fase fredda degna di nota.
        Il seguito non possiamo conoscerlo ma conosciamo le dinamiche climatiche che ci supportano indicando come sempre meno probabili gli episodi a carattere freddo.
        Potrebbero esserci, non si può negare, ma la tendenza inequivocabile ce li descrive come meno estesi, meno persistenti, più rari.
        Queste sono le macro dinamiche.
        E ci dicono anche che sempre più spesso potrebbero capitare inverni privi di ogni elemento significativo.

        Attenzione, queste macro dinamiche non escludono l'episodio eccezionale o molto significativo a carattere freddo ma ci dicono che la probabilità che esso si verifichi diventa di anno in anno piu bassa.
        Cambia la frequenza.

        Aumentano la frequenza e l'estensione degli episodi caldi e diminuisce quella degli episodi freddi.

        Se poi su vuole pensare che sia colpa di Mago Merlino, liberi di farlo. La climatologia spiega le cause in altro modo.

        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screenshot_20191224-100452_Samsung Internet.jpg 
Visite: 5 
Dimensione: 255.2 KB 
ID: 1631920
        Presidente di Meteo in Veneto
        Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
        Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
        Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
        https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

        Commenta


        • Beh insomma é il nostra clima, difatti si parla di 1929/56/85/91/96/2012...insomma ogni tanto capita il super evento, anche molti anni fa succedeva quello che succede ora, la nostra storia vitivinicola ed olearia dimostra che gli eccessi di freddo non fanno parte del nostro clima

          Commenta


          • Originariamente inviato da valdoman Visualizza il messaggio
            Beh insomma é il nostra clima, difatti si parla di 1929/56/85/91/96/2012...insomma ogni tanto capita il super evento, anche molti anni fa succedeva quello che succede ora, la nostra storia vitivinicola ed olearia dimostra che gli eccessi di freddo non fanno parte del nostro clima
            Dimentichi, sbagliando, una serie notevole di grandi inverni tra il 1929 e il 1985. E una serie notevole di eventi freddi significativi di anno in anno in quell'intervallo.
            Diradati un sacco negli anni dopo il 1987.
            Presidente di Meteo in Veneto
            Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
            Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
            Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
            https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

            Commenta


            • Tornando it, dopo diversi giorni di continui ritrattamenti fa parte di reading e di gfs, entrambi sembrano convergere verso i Balcani come target, da noi hp ed inversione.
              Molto probabile fino a fine anno, vedremo gennaio, ancora presto per considerazioni attendibili.

              Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
              Dati online su

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

              Commenta


              • Con questa avremo probabilmente un'altra occasione per ritoccare verso l'alto le anomalie di questo dicembre, anche in montagna.

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ECMOPEU00_144_1.png 
Visite: 1 
Dimensione: 64.6 KB 
ID: 1631922

                E se va in porto la compressione adiabatica andiamo a superare ancora i 15 gradi in molte località di pianura da noi. E probabilmente ben più in alto al nordovest.

                Nessuna possibilità per fasi fredde degne di nota.

                Buon anno...

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20191224-WA0049.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 227.6 KB 
ID: 1631923
                Presidente di Meteo in Veneto
                Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                Commenta


                • Sanzione per l'utente Ilbomber10
                  Nemmeno a Natale riusciamo a stare tranquilli.

                  Se avete idee diverse, esponetele, anche con forza. Ma un semplice "hai stufato" è una provocazione, nient'altro.
                  Moderatore Forum MeteoTriveneto

                  Commenta


                  • Oggi vedo estremi 2/11, Attuali già 4.5 in calo.
                    Secondo voi con un hp del genere che valori potremmo fare in pianura, specie in caso di nebbia?
                    Giornate di ghiaccio?

                    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                    Dati online su

                    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                    Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                    Commenta


                    • Neanche a 3000 metri

                      Commenta


                      • Ovest shift di Ukmo e GFS. Con quest'ultimo entrerebbe una -5, nulla di trascendentale ma comunque una discreta rasoiata fredda

                        Commenta


                        • Gli inverni a cavallo dei decenni son sempre stati ''stitici''..c'è anche una legge chiamata ciclicità. .

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio
                            Nessuna possibilità per fasi fredde degne di nota.
                            Cinicamente ineccepibile.

                            Comunque ci sarà ancora chi insiste sul discorso dell' "inverno che è partito alla grande ", visto che "in quota ha fatto il botto"

                            Commenta


                            • Vedo che i due "partiti" continuano a scornarsi, fornendo uno spettacolo davvero poco edificante.
                              Continuate così e inizio con i ban a raffica.
                              Così non può andare avanti.
                              Moderatore Forum MeteoTriveneto

                              Commenta


                              • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cc.png 
Visite: 1 
Dimensione: 67.0 KB 
ID: 1631924




                                andasse cosi niente di particolare ma almeno sarebbe la fase piu' fredda fin qui registrata in quest'inverno

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X