annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Stazione Meteo al dodicesimo piano? Consigli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Originariamente inviato da pAoLiNo Visualizza il messaggio
    Ho provato a registrare la stazione su MyMNW, in attesa di conferma.
    non ho alcun dubbio che te la confermino! purtroppo la mia invece nada de nada
    Stazione Meteo Castelfranco Veneto: www.castelfrancovenetometeo.altervista.org/stazionemeteo.html
    Sito Meteo Nazionale: www.globalmeteo.altervista.org

    Commenta


    • #32
      mica detto... sono curioso
      E comunque non e' mica finita, diciamo che e' in "pre esercizio", ho da affinare il puntamento, la bulloneria del supporto, mettere la sicura anti-Vaia (sara' anche per il palo delle antenne piu' avanti)... verificare che tutto funzioni a dovere...

      Commenta


      • #33
        Originariamente inviato da pAoLiNo Visualizza il messaggio
        mica detto... sono curioso
        E comunque non e' mica finita, diciamo che e' in "pre esercizio", ho da affinare il puntamento, la bulloneria del supporto, mettere la sicura anti-Vaia (sara' anche per il palo delle antenne piu' avanti)... verificare che tutto funzioni a dovere...
        la tua potrebbe essere perfettamente una sede staccata dell'Arpav
        Stazione Meteo Castelfranco Veneto: www.castelfrancovenetometeo.altervista.org/stazionemeteo.html
        Sito Meteo Nazionale: www.globalmeteo.altervista.org

        Commenta


        • #34
          Suvvia adesso non esagerare anche perche' in soffitta (gentilmente concessa dall'amico) l'impiantistica e' decisamente poco ordinata...
          DSC_0365.JPG

          Commenta


          • #35
            Originariamente inviato da pAoLiNo Visualizza il messaggio
            Suvvia adesso non esagerare anche perche' in soffitta (gentilmente concessa dall'amico) l'impiantistica e' decisamente poco ordinata...
            [ATTACH=CONFIG]96661[/ATTACH]
            frechette... bhe che dire tanto di cappello, avercene di soffitte così strumentalizzate gli fai un baffo a arpav te...
            Stazione Meteo Castelfranco Veneto: www.castelfrancovenetometeo.altervista.org/stazionemeteo.html
            Sito Meteo Nazionale: www.globalmeteo.altervista.org

            Commenta


            • #36
              Quando con l'amico abbiamo iniziato il progetto "stazione radio" dovevi vedere come era ridotta, come impiantistica... dopo una bella pulizia e rifacimento adesso se la cava bene. Tanto nella foto la parte "meteo" e' solo lo scatolotto nero che e' il Weatherlink, quello sotto e' il computer ricevitore radio dalle varie antenne fuori

              Commenta


              • #37
                Ahhh, dopo averne tanto sentito parlare finalmente vedo l'attrezzatura di Paolino
                Adesso ci capisco meno di prima comunque
                Vorrei vivere un'eterna primavera
                https://www.marcobonatti.it
                https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                Commenta


                • #38
                  Quello e' l'angolo dove ho montato quasi tutto, e' un posto veramente piccolo, non volevo sottrarre spazio al legittimo proprietario quindi ho messo tutto a muro in una "nicchia" tra 2 colonne e la trave del tetto, dato che i tubi da fuori entrano dalla finestrella (a destra nella foto) ho dovuto passare tutto sopra la porta per raggiungere la "nicchia", approfittando pero' per posizionare li' sopra, proprio dove entrano da fuori, i dispositivi di protezione da temporali e il grosso della rete locale (switch e alimentatore del ponte radio). Con il tempo il numero di accrocchi, scatolini e cavi e' cresciuto ma e' tutta roba relativa alla radio. C'e' anche un monitor e un tavolino ribaltabile per operare tutto sul posto
                  Comunque, tutti gli scatti delle webcam e i dati della Davis passano da qualche aggeggio in quell'angolino li'

                  Commenta


                  • #39
                    Controllando le precipitazioni cumulate Arpav di oggi vedo 13.2 al confine tra Venezia e Treviso e 13.6 al Lido, se non ricordo male. La Davis mi segna cumulata giornaliera di 13.8... Possiamo dire che la precisione e' buona?

                    Commenta


                    • #40
                      Affiancala ad un pluviometro manuale

                      Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                      Dati online su

                      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                      Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                      Commenta


                      • #41
                        Purtroppo stamattina mentre mi accingevo ad eseguire alcune piccole modifiche per il rinforzo del sostegno e' capitato l'inconveniente: si e' spezzato un tirafondo DENTRO il tassello. Quindi ho dovuto togliere il paletto con i sensori e smontare anche le staffe.
                        Ma forse questo imprevisto potrebbe migliorare il posizionamento della stazione.
                        Per fissare le webcam alla colonna ho utilizzato una coppia di zanche francesi doppie, ognuna e' composta proprio da 2 zanche tipo francese (quelle che abbracciano la colonna tirando il nastro zincato) saldate tra loro con uno spezzone di tubo, cavo e dotato di bussole filettate. Vale a dire che ci si puo' infilare dentro un altro tubo e anche bloccarlo.
                        In soffitta avevo da parte un'altra di queste zanche doppie, ma non volevo utilizzare la terza colonna della terrazza (una e' per le webcam, una per il palo delle antenne), per non stuzzicare troppo i vicini
                        Quindi ho provato a recuperare dalla soffitta il palo "anni 80", sfilare la terza sezione e infilarlo nella zanca che sostiene la webcam SW:
                        DSC_0370.JPG
                        La prova e' stata fatta alla massima apertura delle 2 sezioni del palo, vale a dire che se lo utilizzassi cosi' la Davis starebbe a 5 metri dal piano terrazza. Per non rischiare di caricare troppo la staffa della webcam preparero' un ancoraggio alla trave simile a quello delle antenne, oltre a usare un palo piu' corto: bastera' un metro dalle travi o anche meno (prima erano 70 cm).
                        In quel punto, credo che le letture della Davis dovrebbero essere piu' precise: e' in un angolo del palazzo, piu' distante da muretti e travi.

                        PS: proprio oggi che MNW mi ha approvato la stazione, tocca aprire un ticket per chiedere di metterla in standby finche' non procedo allo spostamento...

                        Commenta


                        • #42
                          Originariamente inviato da pAoLiNo Visualizza il messaggio
                          proprio oggi che MNW mi ha approvato la stazione
                          che ti dicevo?
                          Stazione Meteo Castelfranco Veneto: www.castelfrancovenetometeo.altervista.org/stazionemeteo.html
                          Sito Meteo Nazionale: www.globalmeteo.altervista.org

                          Commenta


                          • #43
                            Dunque sto elucubrando e facendo calcoli, prima del tramonto sono salito armato di metro e calibro. Le installazioni che facciamo sono state e devono essere a prova di Vaia!
                            Nella nuova posizione mi servirebbe un palo da 2.5 metri, ma in pezzo unico diventa difficile da maneggiare sotto il tetto senza danneggiare qualche sensore della stazione. Pensavo di usare 2 pali da 40 e 35 mm di diametro uno dentro l'altro (la zanca della webcam piu' di 40-42 non accetta).
                            Pensavo di tenere il palo inferiore a lunghezza nominale di 2 metri e aggiungere una prolunga da 65-70 cm, con l'anemometro in cima e il pluviometro piu' in basso (circa 50 cm sotto la punta della prolunga), anche per abbassare il punto di ancoraggio del peso maggiore (il pluvio con schermo solare e trasmettitore appunto).

                            La mia domanda era: con questa configurazione, il pluvio non avrebbe problemi avendo l'imbuto verso l'alto, ma i piatti dello schermo solare si troverebbero a 40 cm dalla trave trasversale della pompeiana. Le distanze dalle coperture rimangono piu' o meno quelle di prima, 2 m dal tetto delle soffitte in orizzontale e 2.5 m dal piano terrazza in verticale, ma non e' che una trave di cemento armato cosi' vicina possa avere qualche effetto negativo sul sensore?

                            Commenta


                            • #44
                              Secondo me molto probabilmente si, specie d'estate.
                              Difficile quantificare quanto però

                              Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                              Dati online su

                              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                              Commenta


                              • #45
                                Grazie a tutti dei consigli
                                Lunedi' procuro un po' di materiale, poi vediamo come giostrare il tutto.

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X