annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Primavera 2019

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • http://www.meteolive.it/news/In-prim...moroso-/79152/

    Commenta


    • Veronese dove non sono arrivate le nubi ha fatto il botto


      Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
      Dati online su

      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

      Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

      Commenta


      • Intanto prepariamoci ad un nuovo peggioramento durante il weekend, con qn più alta degli scorsi ma sempre interessante per il periodo.
        Peggioramento che dovrebbe protrarsi anche per tutta la mattina di domenica, con quota neve in rialzo di un paio di centinaia di metri

        Ecco arpav

        Dolomiti Meteo
        sab 18 mattina


        sab 18 pomeriggio


        Tempo atteso: Al primo mattino residua variabilità con cielo molto già molto nuvoloso, poi rapido peggioramento fino a risultare perturbato, specie al pomeriggio e alla sera, con cielo coperto e piogge via via più diffuse. Clima uggioso e fresco con debole escursione termica giornaliera a tutte le quote.
        Precipitazioni: Probabilità alta al mattino (70/80%) per precipitazioni sparse ed intermittenti, molto alta al pomeriggio (90/100%) per fenomeni diffusi, a tratti di moderata intensità. Il limite neve sarà sui 1700/1900 m. Clima fresco ed uggioso con debole escursione termica diurna. (Sono attesi mediamente 15/30 mm, localmente fino a 40/50 mm/24h sulle Prealpi).
        Temperature: Minime in aumento nelle valli e stazionarie in quota; massime in generale lieve calo. Sono previste punte di 12/13°C nei fondovalle prealpini e di 8/9°C a 1000/1200 m. Su Prealpi a 1500 m min 2°C max 5°C, a 2000 m min 0°C max 1°C. Su Dolomiti a 2000 m min 0°C max 1°C, a 3000 m min -5°C max -4°C.
        Venti: Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota deboli/moderati da Sud Sud-Est, a tratti tesi sulle Dorsali prealpine, a 10-15 km/h a 2000 m, a 20-30 km/h a 3000 m.
        Attendibilità: Discreta

        Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
        Dati online su

        http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

        http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

        Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

        Commenta


        • sembra una fase notevole, tra il 20 ed il 21 si prospettano precipitazioni intense, ma la cosa rilevante è il ribasso termico previsto; nuovamente sotto una +5°@850hPa con precipitazioni forti appunto.
          Ma finisce così? certamente no, si intravvede già la prossima fase perturbata per il 25/27 maggio...fatalità, proprio il week end! siamo a distanze notevoli, tuttavia reputo probabile una fase instabile e fresca per il periodo.

          Commenta


          • Altro weekend piovoso in arrivo con ottima neve oltre i 2000 m , specie su Dolomiti meridionali (Pale in primis)

            Evoluzione generale

            Un'ampi ma non troppo profonda circolazione depressionaria in lento movimento dal Mediterraneo occidentale verso Est interesserà le Alpi tra venerdì e domenica, convogliando verso la montagna veneta masse d'aria umida e più mite; di conseguenza il tempo rimarrà instabile, anche perturbato tra sabato e domenica, con clima ancora fresco per il periodo ma con temperature in rialzo rispetto ai giorni precedenti. Tra lunedì e martedì il minimo di pressione si allontanerà verso Est, ma la circolazione ancora in parte ciclonica e la persistenza di masse d'aria umida manterranno condizioni di instabilità atmosferica, seppure con un ulteriore rialzo termico, che riporterà le temperature in linea con le medie del periodo.
            Il tempo oggi

            venerdì 17
            Previsioni per il pomeriggio di oggi. Cielo da irregolarmente nuvoloso con qualche schiarita a nuvoloso/molto nuvoloso, anche per cumuli a moderato sviluppo, con possibilità di rovesci sparsi (40/60%), eventualmente nevosi a 1900/2100 m, a quote leggermente più basse solo in caso di rovesci duraturi, specialmente verso sera. Clima ancora fresco, ma con valori in rialzo rispetto ai giorni precedenti. Venti deboli meridionali in quota.

            Tempo previsto

            sabato 18. Tempo in peggioramento fino a divenire perturbato entro la mattina, con cielo da molto nuvoloso a coperto e fenomeni via via più diffusi, più insistenti sulle Prealpi. Clima fresco e uggioso con ridotta escursione termica giornaliera.
            Precipitazioni. Probabilità alta al mattino (60/80%) per precipitazioni sparse ed intermittenti, molto alta al pomeriggio e in serata (90/100%) per fenomeni diffusi, a tratti di moderata intensità, specie sulle Prealpi, dove potrebbero risultare anche temporaleschi. Quota neve inizialmente a 1700/1800 m, localmente anche 1500/1600 m in caso di precipitazioni già presenti al primo mattino, in rialzo in giornata fino sui 1900/2100 m. Sono attesi mediamente 10/30 mm/24h, localmente fino a 40/60 mm sulle Prealpi.
            Temperature. Minime stazionarie; massime in lieve calo nelle valli, in lieve aumento in quota. Sono previste punte di 12/13°C nei fondovalle prealpini e di 8/9°C a 1000/1200 m. Su Prealpi a 1500 m min 3°C max 6°C, a 2000 m min 0°C max 3°C. Su Dolomiti a 2000 m min -1°C max 2°C, a 3000 m min -5°C max -3°C.
            Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota deboli/moderati da Sud Sud-Est, a tratti tesi sulle dorsali prealpine, a 10-25 km/h a 2000 m, 25-40 km/h a 3000 m.

            domenica 19. Tempo instabile/perturbato almeno fino al primo pomeriggio, con cielo molto nuvoloso/coperto e fenomeni ancora diffusi; al pomeriggio/sera attenuazione della nuvolosità ed esaurimento dei fenomeni sulle Dolomiti, mentre fenomeni di instabilità saranno ancora probabili sulle Prealpi, dove il cielo si manterrà perlopiù molto nuvoloso. Clima sempre fresco e uggioso, ma con lieve rialzo termico.
            Precipitazioni. Nella notte a al mattino diffuse (80/90%), anche a carattere di rovescio, più significative sulle Prealpi; al pomeriggio/sera rovesci residui e discontinui sulle Dolomiti (40/60%), ancora piuttosto diffusi, anche se in attenuazione, sulle Prealpi (60/80%). Limite della neve a 2000/2200 m, a quote leggermente inferiori solo in caso di persistenza dei rovesci.
            Temperature. In aumento, più apprezzabile in quota e nelle valli dolomitiche. Su Prealpi a 1500 m min 4°C max 7°C, a 2000 m min 2°C max 4°C. Su Dolomiti a 2000 m min 1°C max 4°C, a 3000 m min -4°C max -2°C.
            Venti. Nelle valli deboli di direzione variabile; in quota deboli/moderati da Sud Sud-Est, a 10-15 km/h a 2000 m, 15-30 km/h a 3000 m.

            Tendenza

            lunedì 20. Tempo variabile/instabile, con schiarite locali, più probabili al mattino, e annuvolamenti irregolari anche intensi associati a rovesci sparsi, più probabili tra ore centrali e pomeriggio, in ogni caso non esclusi anche in mattinata; limite delle eventuali nevicate a 2100/2300 m, solo temporaneamente più basso. Temperature minime in leggero calo e massime in lieve ripresa. Venti deboli, da Sud-Ovest al mattino, da Nord-Ovest al pomeriggio.
            Dati online su

            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

            http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

            Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

            Commenta


            • Con Reading 12 il sogno continua

              Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
              "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

              Canin ti amo

              Commenta


              • Già.
                Speriamo solo di non pagarla cara a giugno luglio agosto e settembre

                Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                Dati online su

                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                Commenta


                • Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
                  Già.
                  Speriamo solo di non pagarla cara a giugno luglio agosto e settembre

                  Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                  in termini di precipitazioni l'abbiamo già pagata a dicembre/gennaio/febbraio/marzo, non so se rendo...4 mesi, mentre termicamente (guardando gli spaghi) sembra confermata la media perfetta.
                  dunque nulla di che per il momento.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da LukPek Visualizza il messaggio
                    Con Reading 12 il sogno continua

                    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
                    notare la millimetrica precisione al sabato 25 di una enorme goccia in quota (con annessa saccatura e cut off) e peggioramento proprio il week end.
                    nessuno mi toglie dalla testa che le onde atmosferiche hanno una durata quasi prestabilita che varia di pochissimo; attualmente onde medio/lunghe a 6/7 gg...spaccati!!
                    ha preso i week end.
                    e
                    cmq....a voler guardare oltre le 240 ore (che ha un senso in questo momento visto il reiterare delle condizioni) ci troviamo di fronte ad una ulteriore fase prolungata di Nord Atlantico con discesa fredda su Mediterraneo e nuove fasi fresche e perturbate.
                    A rischio anche giugno?

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da flavio-resana Visualizza il messaggio
                      notare la millimetrica precisione al sabato 25 di una enorme goccia in quota (con annessa saccatura e cut off) e peggioramento proprio il week end.
                      nessuno mi toglie dalla testa che le onde atmosferiche hanno una durata quasi prestabilita che varia di pochissimo; attualmente onde medio/lunghe a 6/7 gg...spaccati!!
                      ha preso i week end.
                      e
                      cmq....a voler guardare oltre le 240 ore (che ha un senso in questo momento visto il reiterare delle condizioni) ci troviamo di fronte ad una ulteriore fase prolungata di Nord Atlantico con discesa fredda su Mediterraneo e nuove fasi fresche e perturbate.
                      A rischio anche giugno?
                      Non mi ricordo l'anno preciso ma anche nei primi anni 2000 si è verificata una cosa simile con gran parte della settimana bella e fine settimana perturbato. Tornando ad oggi il problema è che fino ad ora ha piovuto quasi ogni giorno esclusi gli ultimi tre. È i giorni in cui non ha piovuto abbiamo avuto giornate fredde e nuvolose.

                      Commenta


                      • confermato il peggioramento da venerdì a domenica.
                        impressionante la "costante" del week end.

                        Poi, in proiezione oltre le 384 ore, si nota come dopo ancora 2 o 3 peggioramenti (sono praticamente tutti analoghi) si potrebbe esporre verso di noi una propaggine dell'HP Azzorriano portando tempo soleggiato, stabile con qualche rovescio o temporale solo sui monti.
                        Chissà che per giugno possiamo portare a casa qualche giornata stabile, serve proprio alla Natura ora...abbiamo i terreni intrisi di acqua...
                        dopo la siccità invernale ci voleva cmq.

                        Commenta


                        • Sembra però ridimensionarsi il prox peggioramento, spallata anticiclonica che chiude subito la goccia traslandola più velocemente a sud, e direi sarebbe anche meglio stavolta

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Buran 85 Visualizza il messaggio
                            Sembra però ridimensionarsi il prox peggioramento, spallata anticiclonica che chiude subito la goccia traslandola più velocemente a sud, e direi sarebbe anche meglio stavolta
                            il problema è che sembra essere solo una emissione diversa, le altre sono costanti.
                            mi augurerei un certo ridimensionamento.

                            Commenta


                            • che cadute di stile a volte

                              direi che, invece, è stata una manna dal cielo in proiezione estiva, e nonostante tutto sembra profilarsi un inizio di giugno interessante con HP e temperature consone.

                              Commenta


                              • Speriamo che si sia sbloccato il meccanismo inceppato che ci conduceva ad inverni anonimi e fotocopia...stiamo a vedere


                                Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
                                Stazione meteo Davis Vantage Pro2
                                Valdobbiadene (fraz. S.Pietro di Barbozza)
                                http://my.meteonetwork.it/station/vnt201/

                                Stazione meteo Davis Vantage Pro2
                                Caplani (Moldavia)
                                http://my.meteonetwork.it/station/md0001/

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X