annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[OT] Notizie meteo dall'Europa e dal Mondo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio

    Aberrante l'estensione delle anomalie termiche...

    Davvero di anno in anno sempre più allarmante.
    Infatti, per questo non commentavo...
    Ma volendo dire qualcosa, oltre all'estensione paurosa spiccano i diffusi 34-35 in Francia ed i 30-31 tra Germania occidentale, Belgio e Paesi Bassi.
    Se questa ondata fosse capitata un paio di mesi fa non oso immaginarne gli effetti...

    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk

    Commenta


    • Originariamente inviato da Tarvisium Visualizza il messaggio
      Infatti, per questo non commentavo...
      Ma volendo dire qualcosa, oltre all'estensione paurosa spiccano i diffusi 34-35 in Francia ed i 30-31 tra Germania occidentale, Belgio e Paesi Bassi.
      Se questa ondata fosse capitata un paio di mesi fa non oso immaginarne gli effetti...

      Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk
      Per il centro Europa, a parer mio, si sarebbero infranti record storici assoluti.
      Probabilmente cadrà qualche record per il mese di settembre sulle zone sopra indicate.

      Occhio che domani si sale in Germania...
      Presidente di Meteo in Veneto
      Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
      Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
      Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
      https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

      Commenta


      • Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio

        Per il centro Europa, a parer mio, si sarebbero infranti record storici.

        Occhio che domani si sale in Germania...
        Bolla anticiclonica di tutto rispetto infatti proprio a nord delle Alpi con valori di GPT a rasentare i 600 dam !!!

        E a 850 punte di +20°

        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   render-gorax-green-001-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-C6F0GH.png 
Visite: 265 
Dimensione: 239.1 KB 
ID: 1692482

        Commenta


        • Robe grosse.. insomma questo 2020 non vuole di certo passare inosservato...

          Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

          Commenta


          • Originariamente inviato da stebel Visualizza il messaggio
            Robe grosse.. insomma questo 2020 non vuole di certo passare inosservato...

            Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
            Si guarda.... speriamo finisca in fretta. Ancora tre mesi e mezzo speriamo non capiti altro. Mi tocco mentre scrivo

            Commenta


            • Originariamente inviato da orione Visualizza il messaggio

              Bolla anticiclonica di tutto rispetto infatti proprio a nord delle Alpi con valori di GPT a rasentare i 600 dam !!!

              E a 850 punte di +20°

              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   render-gorax-green-001-6fe5cac1a363ec1525f54343b6cc9fd8-C6F0GH.png 
Visite: 265 
Dimensione: 239.1 KB 
ID: 1692482
              Può esserci effetto fsvonico locale nei versanti nordalpini?

              Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

              Dati online su

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

              Commenta


              • Francia meridionale a un nulla dai 38 °C.

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screenshot_20200914-223444_Samsung Internet.jpg 
Visite: 254 
Dimensione: 871.0 KB 
ID: 1692501
                Presidente di Meteo in Veneto
                Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                Commenta


                • I dati definitivi di ieri ci dicono che si è raggiunto un valore massimo assoluto di 38.9 in Francia e che sono 230 i record mensili infranti per settembre.

                  Impressionante come anomalia.

                  Ora tocca alla Germania... occhio.
                  Presidente di Meteo in Veneto
                  Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                  Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                  Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                  https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                  Commenta


                  • Non intervengo praticamente mai sui thread fuori Triveneto, ma questa volta non posso esimermi vista la situazione estrema.
                    Si stanno vedendo valori estremamente folli in Europa centrale, roba che anche in piena estate farebbero male!!!
                    Posso solamente immaginare i commenti degli appassionati di Meteorologia europei in questi giorni.....
                    E nel frattempo si battono record di sempre....
                    A volte mi capita di parlare di Meteorologica con persone che non sono né del mestiere e né appassionate, spesso mi capita di dovergli dire che c'è un record qui, poi dopo poco un'altro record li ech ech...
                    A volte mi vergogno pure, perché mi par di passare per quello che le spara grosse visto che si continuano a battere record...
                    Ecco, questa é la vera situazione di questi ultimi 15 anni totalmente fuori scala.

                    Qui in Italia non siamo stati coinvolti direttamente, ma é chiaro come chi un anno, chi un'altro... siamo sempre più in Balia di determinate situazioni.
                    Ecco perché il non battere record qui da noi non ci deve far star tranquilli.... perché quando con i nostri occhi possiamo vedere cosa sta succedendo a latitudine più elevate in questi giorni, capiamo bene come ci sia solamente da aprire gli occhi, e avere l'estrema consapevolezza di come é messo il nostro clima.

                    Commenta


                    • Sto prendendo un abbaglio o sul Mediterraneo sta sviluppandosi/abbozzandosi un TLC che andrà a sbattere sulla Grecia ionica?

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Boletus Visualizza il messaggio
                        Sto prendendo un abbaglio o sul Mediterraneo sta sviluppandosi/abbozzandosi un TLC che andrà a sbattere sulla Grecia ionica?
                        Non penso sia un abbaglio, quello sul basso Mediterraneo sembra proprio un possibile Medicane, e leggendo in giro pare proprio si stia approfondendo prima di risalire sulla Grecia....in pratica è una sorta di tempesta tropicale avendo cuore caldo...però nel Mediterraneo in autunno penso non sia così fuori dalla norma la cosa in sè, poi bisogna vedere quanta potenza avrá. Lascio la parola ai più esperti comunque.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Andrea94 Visualizza il messaggio

                          Non penso sia un abbaglio, quello sul basso Mediterraneo sembra proprio un possibile Medicane, e leggendo in giro pare proprio si stia approfondendo prima di risalire sulla Grecia....in pratica è una sorta di tempesta tropicale avendo cuore caldo...però nel Mediterraneo in autunno penso non sia così fuori dalla norma la cosa in sè, poi bisogna vedere quanta potenza avrá. Lascio la parola ai più esperti comunque.
                          pretemp ha pubblicato una mappa con la possibile traiettoria del vortice

                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   16_09_2020_c.jpg 
Visite: 164 
Dimensione: 201.6 KB 
ID: 1692555

                          qui trovate l'articolo completo:
                          http://www.pretemp.it/archivio/2020/...6_09_2020.html
                          File allegati

                          Commenta


                          • Posto questa animazione perchè mi sembra abbastanza emblematica e rappresentativa dei tempi che corrono. Più rappresentativa forse sarebbe un'animazione con le foto dell'ultimo secolo dei ghiacciai che scompaiono molto velocemente sotto i nostri occhi, e nonostante ciò molti ancora negano l'evidenza. Ecco questa non sarà così rappresentativa, ma vedere gli stati uniti nella morsa degli uragani (Sally e Paulette in questo caso) e del fumo degli incedi ad ovest (che attraversano tutto il continente), direi che da un senso di incombenza. Sembra un monito per il fututro e un messaggio chiaro: se non si da una sterzata netta alla direzione che stiamo seguendo a testa bassa come muli, saranno dolori sempre più grandi per tutti.
                            File allegati

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da tein80 Visualizza il messaggio
                              Ho visto alcuni video di quanto successo in Iowa il 10 agosto scorso; una enorme squall line (che chiamano derecho) ha generato dei downburst ad oltre 160km/h (si parla di oltre 100mph), con punte fino a 200km/h, qui un video significativo, davvero impressionante:

                              www.youtube.com/watch?v=1U3OK9F5TH0


                              Impressionante anche la durata, oltre mezz'ora di devastazione, dal video sembra che ad un certo punto smetta, poi una serie di raffiche più forti, poi pausa e poi sempre più forti, incredibile
                              Ho trovato l'animazione delle immagini satellitari del derecho del 10 Agosto che citi tu. Purtroppo non riesco a caricare la gif e quindi sono costretto a mettere il link. E' davvero una cosa impressionante vedere come avanza. La potenza della natura è qualcosa che evoca sensazioni ancestrali

                              http://rammb.cira.colostate.edu/rams...estderecho.gif

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da luppolastro Visualizza il messaggio
                                Posto questa animazione perchè mi sembra abbastanza emblematica e rappresentativa dei tempi che corrono. Più rappresentativa forse sarebbe un'animazione con le foto dell'ultimo secolo dei ghiacciai che scompaiono molto velocemente sotto i nostri occhi, e nonostante ciò molti ancora negano l'evidenza. Ecco questa non sarà così rappresentativa, ma vedere gli stati uniti nella morsa degli uragani (Sally e Paulette in questo caso) e del fumo degli incedi ad ovest (che attraversano tutto il continente), direi che da un senso di incombenza. Sembra un monito per il fututro e un messaggio chiaro: se non si da una sterzata netta alla direzione che stiamo seguendo a testa bassa come muli, saranno dolori sempre più grandi per tutti.
                                Sempre legato a quanto detto poco fa. Una foto più esplicativa

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X