annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il solito dilemma: floccus o stratiformis?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il solito dilemma: floccus o stratiformis?

    Come da titolo
    Foto scattate il 24/5/2016 alle 20 da casa mia ad Appiano (BZ)
    Per me più stratiformis che floccus, le singole componenti non sono abbastanza separate l'una dall'altra. Genere ovviamente altocumulus. Nei minuti successivi non ho notato un passaggio deciso a una o l'altra specie, ma solo una trasformazione in banchi di altocumuli "indistinti" (probabilmente la luce che andava scemando non aiutava).
    Aggiungo anche le foto ritoccate, chissà non siano d'aiuto a qualcuno.


    P1070352.JPGP1070352_ritoccata.jpgP1070354.JPGP1070354_ritoccata.jpg
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    https://www.marcobonatti.it
    https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

  • #2
    Io direi stratiformis, ma piuttosto alti e tendenti al floccus nella prima foto in alto al centro.

    Commenta


    • #3
      20180825_163937.jpg20180825_163947.jpg foto del 25 agosto 2018 dal Grappa. Non so se si tratti di floccus o stratiformis
      Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
      Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
      Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
      2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

      Commenta


      • #4
        Da quello che vedo si direbbero più stratiformis che floccus, ma servirebbe una foto che riprenda la formazione nuvolosa nel suo complesso
        Vorrei vivere un'eterna primavera
        https://www.marcobonatti.it
        https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

        Commenta


        • #5
          Concordo con Marco, ci vorrebbe una visione panoramica più ampia oltre a queste... comunque ( peccato per le foto storte) sulla prima all’estremo angolo in basso a sx direi altocumulus, tutto il resto per me sono cirrocumulus stratiformis, in quanto di taglia decisamente minore anche traguardandole con le punte degli abeti.
          La seconda direi altocumulus floccus con tracce di cirrocumulus.
          In entrambe le foto, secondo me ci sono nuvole di due generi diversi (nella seconda foto forse tre) potrebbero essere sia cirrocumulus che aumentano di taglia in altocumulus che il contrario, ovvero altocumulus che mutano in cirrocumulus!

          Commenta


          • #6
            Grazie!
            purtroppo non ci sono foto d'insieme, ho trovato quest'altra ma comunque inquadra la zona della prima foto.
            Riguardando la galleria ho trovato queste del 15 agosto dello stesso anno, stesso posto.
            20200306_210719.jpg20180815_074054.jpg20180815_081311.jpg
            Qua direi altocumulus stratiformis, translucidus nel primo scatto (a sinistra, fuori dall'inquadratura, c'è il sole)
            20180815_081337.jpg un po' OT, lo stesso giorno: pedemontana illuminata dal sole (raggi crepuscolari?) e all'orizzonte le giulie, il carso e il golfo di trieste
            Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
            Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
            Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
            2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

            Commenta


            • #7
              Concordo su tutto, anche sui raggi crepuscolari!

              Commenta


              • #8
                Sì, questi sono altocumulus stratiformis
                L'allegato 98505 io però non lo vedo
                Vorrei vivere un'eterna primavera
                https://www.marcobonatti.it
                https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da ward9 Visualizza il messaggio
                  In entrambe le foto, secondo me ci sono nuvole di due generi diversi (nella seconda foto forse tre) potrebbero essere sia cirrocumulus che aumentano di taglia in altocumulus che il contrario, ovvero altocumulus che mutano in cirrocumulus!
                  Questo la dice lunga sulla dinamicità delle nubi.

                  Commenta


                  • #10
                    Specie floccus Tra l'altro la luce radente del sole che sorge genera ombre ben distinte sulle masse tondeggianti degli altocumuli, definendone ancor più i contorni

                    tHPmyNzXQ9e-nsP5C6isYydNURl5Z-zzTIliKWLwgcU-2048x1315.jpg

                    Foto scattata da un amico in questa triste Pasqua 2020
                    Vorrei vivere un'eterna primavera
                    https://www.marcobonatti.it
                    https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                    Commenta


                    • #11
                      Bella foto, didattica e con un qualcosa di vagamente radiatus.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Barnaba Visualizza il messaggio
                        Bella foto, didattica e con un qualcosa di vagamente radiatus.

                        Ottima osservazione
                        La varietà radiatus è applicabile all'altocumulus!
                        Vorrei vivere un'eterna primavera
                        https://www.marcobonatti.it
                        https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Marco_bz Visualizza il messaggio
                          Specie floccus Tra l'altro la luce radente del sole che sorge genera ombre ben distinte sulle masse tondeggianti degli altocumuli, definendone ancor più i contorni

                          Foto scattata da un amico in questa triste Pasqua 2020
                          Foto molto bella!
                          Siamo forse al limite tra floccus e stratiformis

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X