annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cumulus humilis tuba, Gorizia 03-05-2016

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cumulus humilis tuba, Gorizia 03-05-2016

    Gorizia, 3 maggio 2016, un po’ prima di mezzogiorno, verso Sud.
    Ho beccato questa tuba (funnel) discesa da un ammasso di cumuli umili (forse con punte di mediocris) disordinati e movimentati: c’erano tentativi di espansione verticale, vortici a ferro di cavallo (che posterò nel thread apposito) e parecchi fractus. Ritengo sia un fenomeno molto raro: mai visto in anni di osservazioni! Un autentico colpo di fortuna: che ne dite?
    La tuba (funnel) è ben formata però dura poco. L’ultima foto mostra un possibile tentativo di riformarsi.



    1 (1) (Copy).JPG 1 (2) (Copy).JPG 1 (3) (Copy).JPG 1 (4) (Copy).JPG 1 (5) (Copy).JPG 1 (6) (Copy).JPG

    Ciao

  • #2
    Io prima di tutto mi sono chiesto: possibile che un humilis possa essere dotato di tuba? Immagino che i "movimenti d'aria" al suo interno siano piuttosto deboli, anche se in rapida crescita nel caso in cui il cumulus tenda al cumulonimbus.
    Su internet ho trovato versioni contrastanti, ma Pretor-Pinney dice: "All'interno e nelle immediate vicinanze delle forti correnti discensionali associate con i cumulonembi e i cumuli congesti di grandi dimensioni si sviluppano talora vortici d'aria, simili a quelli formati dall'acqua che scende nello scarico del lavandino"

    Dunque?
    Attendo fiducioso altri contributi

    Ah, dimenticavo: belle foto!
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    https://www.marcobonatti.it
    https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

    Commenta


    • #3
      Accidenti, questa poi...!?!
      Per il momento, vista l'ora, mi limito ai complimenti per la cattura!

      Commenta


      • #4
        La discussione promette bene.
        Per Marco_bz: hai ragione sul fatto che di solito la tuba viene ricondotta al Cb o al congesto, ma anni fa avevo visto su Internet una foto (mi pare fosse in bianco e nero) di un bel funnel che scendeva da un cumulo piccolo, così da quella volta ho tenuto gli occhi aperti…
        Ora ho trovato questo "shear funnel" : https://en.wikipedia.org/wiki/Funnel_cloud#/media/File:Funnel_cloud3_-_NOAA.jpg, che forse scende da un piccolo cumulo.
        E c’è anche questa tuba dit "d'air froid" : http://www.ouest-orages.org/blog/un-...que-c-est.html.

        Nel 2009 avevo postato un mini funnel calato da un cumuletto che però stava in contesto di supercella e nello stesso periodo anche un funnel venuto già da un congesto debole.

        Io di fisica so meno che niente, ma mi viene da dire che le tubae classiche sono quelle temporalesche, grandi o piccole, mentre queste piccole che nascono da nubi modeste sono più simili a vortici a ferro di cavallo che calano senza arcuarsi e che rimangono attaccate alla base e prendono forma a cono anziché a “tubo”. Argomentazione alla buona, ma mi pare chiara.

        Commenta


        • #5
          Sì, certamente è un argomento da approfondire bene
          Nella prima foto postata da Barnaba (wikipedia) direi che il funnel c'è... nella seconda (ouest-orages.org) a me francamente sembra solo un fractus che ha assunto casualmente quella forma.

          Forse siamo in uno di quei casi in cui va adottata una certa elasticità mentale piuttosto di una rigida classificazione. Dovremo procurarci carte e radiosondaggi di quel giorno (io ora sono di fretta), magari l'atmosfera era talmente instabile da generare "scherzi della natura" di quel tipo
          Vorrei vivere un'eterna primavera
          https://www.marcobonatti.it
          https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

          Commenta


          • #6
            E' vero che la foto di “ouest-orages.org” potrebbe essere di un fractus e devo dire che mi è successo spesso di scambiare uno sfilacciamento per una mini tuba, con delusione. Qualche dubbio mi viene se guardo la forma a serpentello che ha in basso il prolungamento. Ma teniamoci pure sul fractus: non sbilanciamoci per una nuvola non triveneta e di cui sappiamo poco.

            Il banco di nubi che ho fotografato io era davvero molto instabile: ho la presunzione di affermarlo anche senza vedere radiosondaggi. Secondo me c’è spazio per lo scherzo della natura e proprio in questi casi mi sa che è giusto adottare una certa elasticità mentale piuttosto di una rigida classificazione (riprendo le parole del nostro responsabile di sezione).
            Vediamo se ci sono altri pareri!

            Commenta


            • #7
              Cattura.JPG
              Vorrei vivere un'eterna primavera
              https://www.marcobonatti.it
              https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

              Commenta


              • #8
                Grazie per aver postato il radiosondaggio. Ma ammetto a malincuore che una volta ne sapevo pochissimo di come si leggono questi numeri e che ora ne so ancora di meno.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Barnaba Visualizza il messaggio
                  Grazie per aver postato il radiosondaggio. Ma ammetto a malincuore che una volta ne sapevo pochissimo di come si leggono questi numeri e che ora ne so ancora di meno.
                  Eh, non è che sia di facile lettura. Mi riprometto al più presto di verificare il significato di tutte le sigle.
                  Per ora notiamo lo strato prossimo alla saturazione a 4000 metri
                  Vorrei vivere un'eterna primavera
                  https://www.marcobonatti.it
                  https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                  Commenta


                  • #10
                    Dai dati della direzione del vento alle varie quote (DRCT DEG) si evince che il wind shear fino a 2500 metri circa, salendo di quota, è orientato in senso orario ed è quindi favorevole alla costruzione di nubi cumuliformi. Poi però la rotazione cambia verso. Di certo quindi non ci sono le condizioni per la costruzione di nubi imponenti. Ma per qualcosa in scala ridotta forse sì

                    vento.JPG
                    Vorrei vivere un'eterna primavera
                    https://www.marcobonatti.it
                    https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                    Commenta


                    • #11
                      Colonna THTE (temperatura potenziale equivalente)
                      Su Wikipedia al link
                      https://it.wikipedia.org/wiki/Temper...le_equivalente
                      c'è scritto:
                      Quando in un determinato punto vi è un forte gradiente verticale di vapore positivo tra due strati di aria sovrapposti, essa diviene instabile. La determinazione della temperatura potenziale equivalente permette di stimare l'eventuale instabilità: se nei bassi strati è presente aria più secca rispetto a quella in quota, theta_e diminuirà man mano che si salirà in quota (atmosfera in equilibrio stabile per aria satura). Viceversa, la temperatura potenziale equivalente aumenterà con la quota se aria umida è sovrastata da aria secca.

                      In sostanza: non sembra esserci molta instabilità, se devo dare retta al radiosondaggio.
                      Il fatto è che qui non basta essere osservatori di nuvole... ci vuole una preparazione specifica nelle dinamiche dell'atmosfera.
                      Vorrei vivere un'eterna primavera
                      https://www.marcobonatti.it
                      https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                      Commenta


                      • #12
                        Possiamo aggiungere un altro dato a quelli hai postato: il banco di nuvole ha tentato più volte di mandare su un congesto e alla fine dopo due o tre ore dalla comparsa della tuba in zona c'è stato anche un temporale. L'instabilità si sentiva e vedeva in maniera evidente. Da semplice osservatore di chiazze che coprono il cielo sereno io resto dell'idea che quella sia una tuba, forse scesa da un mediocris che avrebbe voluto diventare congesto e non da un humilis.

                        Quando dici "Il fatto è che qui non basta essere osservatori di nuvole... ci vuole una preparazione specifica nelle dinamiche dell'atmosfera" tocchi un punto importante e mi pare di poter dire che non sono solo io, da sempre dichiaratomi ignorante, a frequentare di meno la stanza delle nuvole, visto che una volta c'erano più interventi di forumisti che consocevano anche la fisica! Chissà che non si rifacciano vivi... Ma intanto godiamoci le nostre osservazioni.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Barnaba Visualizza il messaggio
                          Quando dici "Il fatto è che qui non basta essere osservatori di nuvole... ci vuole una preparazione specifica nelle dinamiche dell'atmosfera" tocchi un punto importante e mi pare di poter dire che non sono solo io, da sempre dichiaratomi ignorante, a frequentare di meno la stanza delle nuvole, visto che una volta c'erano più interventi di forumisti che consocevano anche la fisica! Chissà che non si rifacciano vivi... .
                          Già... io ci spero sempre. Da quanto ho capito qualcuno ci legge anche...
                          Vorrei vivere un'eterna primavera
                          https://www.marcobonatti.it
                          https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                          Commenta


                          • #14
                            Si trova poco sull'argomento anche cercando in inglese
                            Comunque questo potrebbe essere interessante:
                            https://www.youtube.com/watch?v=ghv3dbzSpJI -Cumulus mediocris clouds and funnel-south Sardinia-27 may 2015
                            Vorrei vivere un'eterna primavera
                            https://www.marcobonatti.it
                            https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                            Commenta


                            • #15
                              Questa toglie molti dubbi
                              Cattura.JPG

                              https://en.wikipedia.org/wiki/File:F...ud3_-_NOAA.jpg

                              (la pagina di livello superiore l'aveva già postata Barnaba, ma non avevo fatto troppo caso alla foto)
                              Vorrei vivere un'eterna primavera
                              https://www.marcobonatti.it
                              https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X