annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[DATI] Estate 2020

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [DATI] Estate 2020

    Estate 2020 che si conclude in perfetta media 1986/2019 ( 24.0 contro 23.9 ) grazie ad un giugno sottomedia, un luglio in media e un agosto sopramedia.

    Dal lato pluvio estate abbastanza piovosa, con giugno (203 contro 100) luglio (44 contro 93) agosto ( 123 contro 81) . Complessivamente 370 contro una media di 274.

  • #2
    Apro anzitempo questo thread ma è doveroso già parlarne di questa estate che volge ormai al termine
    Con oggi, si chiude la seconda ondata di caldo dell'estate 2020. Numeri alla mano in 35 anni di storia meteo di Bassano del Grappa si sono registrate dopo il 16 di Agosto in sole 9 occasioni su 69 ondate di calore .

    Nota: Chi mi ha seguito anche gli altri anni vedrà un aumento di ondate caldo considerevoli, perchè siamo passati dalle 47 registrate a ben 67. Purtroppo ho notato che i dati APAT e dati ARPAV comunicati non coincidevano con quelli dell'APAT (che vanno dal 1949 al 2000) ed in più sono stati pubblicati (grazie al link di Marco Rabito) dei nuovi documenti che mi mancavano e ho dovuto ri-registrare metà delle ondate calde, sia come numeri sia come intensità. Quindi in sintesi sino al 2020 si sono succedute 67 ondate di calore.
    Per chi non mi segue. intendo come ondata di calore un periodo di più di 3 giorni con una temperatura massima superiore ai 32 anni ed una temperature media pari o superiore ai 26 gradi.

    Due ondate di calore, la prima di 6 giorni 27 Luglio e 1° agosto,, la seconda di 7 giorni, 7 agosto al 13 agosto. La prima è entrata al 17° posto come temperature massime, la seconda è entrata al 57° posto su 69 ondate di calore.
    Già solo questi due dati vanno in controtendenza con le estate dell'ultimo ventennio, ma come la statistica ci insegna, ogni 5-6 anni capita un anno sottomedia o forte sottomedia. Per esempio negli ultimi 15 anni è successo solo 5 volte, ma negli ultimi 7 ben 3 volte.

    File allegati
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

    Commenta


    • #3
      Sempre ottimo Stefano!
      Una curiosità, in base a cosa hai scelto i 32 di massima ed i 3 gg di durata?

      Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

      Dati online su

      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

      http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

      Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

      Commenta


      • #4
        A Trieste OSMER:
        Temperatura media di 23.6, totale prp a 321 mm.
        Giugno: T media 21.3*C (media 94-2020 22.8), prp a 180 mm ( media 67). Massima assoluta 28.8, minima 15.5.
        Luglio: T media 24*C (media 94-2020 25.1), prp a 48.5 (media 53). Massima assoluta 30.5, minima 16.7
        Agosto: T media 25.5. (media 94-2020 25.1), prp a 92.5 (media 73), massima assoluta 32.6, minima 17.8.

        Insomma estate sottotono rispetto a quelle degli ultimi anni e parecchio piovosa. Giugno in particolare, penso si possa definire tranquillamente "anomalo".

        Commenta


        • #5
          A Cavaso ho rilevato 298mm a giugno (media 2008-20: 159,1mm), 108mm a luglio (media 117,4mm) e 271mm ad agosto (media 135,9mm), per un ragguardevole totale di 677mm (media 412,4mm). Solo l'estate 2014 era riuscita ad andare oltre, ma di poco (682mm).
          Dal punto di vista termico la stazione ARPAV di Crespano ha registrato una tmedia mensile di 18,1°C a giugno (-1,5°C dalla 2003-19), 21,1°C a luglio (-0,5°C dalla 2003-19)e 21,7°C ad agosto (+0,7°C), rompendo così la serie di estati più calde della media recente iniziata nel 2017.

          Commenta


          • #6
            Qua nella pianura asolana sono caduti 329 mm a giugno, 44 mm a luglio e 252 mm ad agosto, il totale dell'estate è di 625 mm. I dati li ho rilevati io con pluvio manuale, eccezion fatta per il periodo dal 17 al 23 agosto dove i dati sono della stazione di Maser (a 2 km in linea d'aria, in una zona molto simile dal punto di vista geografico e climatico. Infatti l'estate chiude a 624 mm a maser).
            A Castelfranco Veneto (stazione rappresentativa per l'alta pianura) Giugno chiude a 20,7°, luglio a 24° e agosto a 24,1°; media estiva 2020 di 22,9°. Qui sotto le medie estive dal '94, con a lato la media quinquennale
            1994: 23,2
            1995: 21,6
            1996: 21,2
            1997: 21,4
            1998: 22,9
            1999: 22 media 21,8
            2000: 22,6
            2001: 22,5
            2002: 22,5
            2003: 25,7
            2004: 22,4 media 23,1
            2005: 21,9
            2006: 22,5
            2007: 22,6
            2008: 22,9
            2009: 23,1 media 22,6
            2010: 22,7
            2011: 23,1
            2012: 24,3
            2013: 23,6
            2014: 21,7 media 23,1
            2015: 24,3
            2016: 23
            2017: 24,1
            2018: 24
            2019: 24,7 media 24
            2020: 22,9
            Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
            Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
            Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
            2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

            Commenta


            • #7
              Che goduria le estati anni 90,con medie sotto i 22.
              A conferma di come all'epoca i climatizzatori fossero inutili anche nelle zone urbane

              Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

              Dati online su

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

              http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

              Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

              Commenta


              • #8
                Follia il 2003.


                Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                Commenta


                • #9
                  Ricordo fin troppo bene il 2003
                  Sembrava avessero aperto le porte dell'inferno, mal di testa perenne

                  Comunque interessante, palese e pauroso l'andamento verticale delle medie in così pochi anni

                  A quanto pare non è solo una sensazione
                  11 Febbraio 2013

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da natale2008 Visualizza il messaggio
                    Qua nella pianura asolana sono caduti 329 mm a giugno, 44 mm a luglio e 252 mm ad agosto, il totale dell'estate è di 625 mm. I dati li ho rilevati io con pluvio manuale, eccezion fatta per il periodo dal 17 al 23 agosto dove i dati sono della stazione di Maser (a 2 km in linea d'aria, in una zona molto simile dal punto di vista geografico e climatico. Infatti l'estate chiude a 624 mm a maser).
                    A Castelfranco Veneto (stazione rappresentativa per l'alta pianura) Giugno chiude a 20,7°, luglio a 24° e agosto a 24,1°; media estiva 2020 di 22,9°. Qui sotto le medie estive dal '94, con a lato la media quinquennale
                    1994: 23,2
                    1995: 21,6
                    1996: 21,2
                    1997: 21,4
                    1998: 22,9
                    1999: 22 media 21,8
                    2000: 22,6
                    2001: 22,5
                    2002: 22,5
                    2003: 25,7
                    2004: 22,4 media 23,1
                    2005: 21,9
                    2006: 22,5
                    2007: 22,6
                    2008: 22,9
                    2009: 23,1 media 22,6
                    2010: 22,7
                    2011: 23,1
                    2012: 24,3
                    2013: 23,6
                    2014: 21,7 media 23,1
                    2015: 24,3
                    2016: 23
                    2017: 24,1
                    2018: 24
                    2019: 24,7 media 24
                    2020: 22,9
                    Grazie per questi dati. Come media quest'estate se non altro si dimostra in controtendenza, direi un fatto da non sottovalutare.
                    Io ho raccolto i dati della stazione MNW di Castelfranco, che si trova in centro. Ebbene la media di questa estate è 23,9, esattamente un grado in più di quella Arpav da te postata, che si trova in piena campagna. I poteri dell'isola di calore...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
                      Che goduria le estati anni 90,con medie sotto i 22.
                      A conferma di come all'epoca i climatizzatori fossero inutili anche nelle zone urbane

                      Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
                      Giugno 2020, che ha chiuso con 20,7° è sembrato "freddo" ai più. Ma guardando in passato troviamo:
                      Giugno 1995: 18,9°, media minime 13,5° e media massime 25,2°. Solo 2 trentelli (30,3° max) a Brugnera (gli estremi per castelfranco non sono ahimè disponibili)
                      Giugno 1997: 20,1°, (14,5/26,1), solo 3 trentelli (30,7° max) e 3 giornate sempre sotto i 20°
                      Luglio 1997: 21,9° e un solo trentello (30°) a Brugnera.
                      Agosto 1997: 22,1° e 2 trentelli (max 31,2°) a Brugnera
                      Oppure l'estate 96
                      giugno 21,5° (9 trentelli, max 35,1°, ma il 27 minima di 10,3° e due giornate in 3 decade sempre sotto i 20 gradi)
                      luglio 21° (6 trentelli, il 7 luglio minima 10,1°)
                      agosto 21° (2 trentelli)
                      Purtroppo devo usare dati di due stazioni diverse (anche se paragonabili vista la posizione in alta pianura veneta) visto che non sono reperibili gli estremi arpav. Ho messo i "trentelli" perchè penso "colpiscano" di più rispetto alle medie (seppur queste ultime siano più indicative). Tanto per fare ultimo paragone, giugno 2020 ha avuto 5 trentelli a Brugnera (max 31,9°), una minima mesile di 11,2° e una giornata (il 10) sempre sotto i 20 gradi.
                      Un'estate come la 2003 vede agosto chiudere a 27° a casteo (medie min/max 19,4/35,3), 29 trentelli a brugnera e 92 dal 6 maggio al 19 settembre
                      Luglio2015, media 26,3° (medie min/max 19,8/32,6). 58 trentelli a Brugnera in tutta l'estate 2015.
                      Quest'estate 2020 ne ha visti 43 trentelli a Brugnera.
                      Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
                      Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
                      Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
                      2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

                      Commenta


                      • #12
                        Ah, dimenticavo. Giugno 1996 è quello della neve sul Massiccio del Grappa al solstizio d'estate (21 giugno). Non fiocchi o coreografia, ma accumulo di 20 cm
                        Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
                        Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
                        Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
                        2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

                        Commenta


                        • #13
                          Già, rispetto alle estati anni '90, ci sono molte più massime over 30° (anche in un'estate "normale" come la 2020) e molti meno break incisivi (quelli con massime sotto i 20°)
                          Dati online su

                          http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

                          http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

                          Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X