annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

2020, secondo anno dal 2000 con i 30 gradi più tardivi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 2020, secondo anno dal 2000 con i 30 gradi più tardivi

    Ho fatto una piccola analisi sul raggiungimento dei primi 30 gradi annuali a Bassano del Grappa.

    Da 8 anni non arrivano i 30 gradi prima del 2 giugno. Dal 2000 solo una volta sono arrivati dopo il 16 giugno, nel 2016 (22 giugno), quindi il 2020 entrerà di diritto nell'albo storico (il 2002, 2006, 2013 tra il 14 e 15 giugno). Facendo una media i primi 30 gradi arrivano di solito, tra il 2010 ed il 2020 la prima decade di giugno, tra il 2000 ed il 2010 l'ultima decade di maggio.

    Il primo filotto di 3 massime consecutive oltre i 30 gradi dal 2000 al 2010 sempre nella prima decade di giugno, dal 2010 al 2020 nella seconda decade di giugno.

    Nel primo decennio 25 giorni con le massime oltre i 30 gradi nel mese di maggio, nel secondo decennio solo 6.
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

  • #2
    Originariamente inviato da Stefano Zamperin Visualizza il messaggio
    Ho fatto una piccola analisi sul raggiungimento dei primi 30 gradi annuali a Bassano del Grappa.

    Da 8 anni non arrivano i 30 gradi prima del 2 giugno. Dal 2000 solo due volte sono arrivati dopo il 16 giugno, nel 2004 (19 luglio) e nel 2016 (22 giugno), quindi il 2020 entrerà di diritto nell'albo storico (il 2002, 2006, 2013 tra il 14 e 15 giugno). Facendo una media i primi 30 gradi arrivano di solito, tra il 2010 ed il 2020 la prima decade di giugno, tra il 2000 ed il 2010 l'ultima decade di maggio.

    Il primo filotto di 3 massime consecutive oltre i 30 gradi dal 2000 al 2010 sempre nella prima decade di giugno, dal 2010 al 2020 nella seconda decade di giugno.

    Nel primo decennio 25 giorni con le massime oltre i 30 gradi nel mese di maggio, nel secondo decennio solo 6.
    Mi hai letto nel pensiero, questa mattina stavo giusto guardando i dati di questo giugno confrontandoli con quelli degli anni passati e una delle domande era proprio quella dei 30°C, più tardi indago anche io.
    La temperatura rilevata nelle “frost hollow” come la matematica non è un’opinione, chiedilo agli abitanti di Oymyakon

    Stazione meteo Levico Terme, quota 490 metri


    Stazione meteo Compet, quota 1390 metri

    Commenta


    • #3
      Sarebbe bello fare la stessa cosa anche per l'ultimo 30 gradi della stagione estiva... Sono quasi sicuro che in quest'ultimo caso si avrebbe un prolungamento
      11 Febbraio 2013

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Stefano Zamperin Visualizza il messaggio
        Ho fatto una piccola analisi sul raggiungimento dei primi 30 gradi annuali a Bassano del Grappa.

        Da 8 anni non arrivano i 30 gradi prima del 2 giugno. Dal 2000 solo due volte sono arrivati dopo il 16 giugno, nel 2004 (19 luglio) e nel 2016 (22 giugno), quindi il 2020 entrerà di diritto nell'albo storico (il 2002, 2006, 2013 tra il 14 e 15 giugno). Facendo una media i primi 30 gradi arrivano di solito, tra il 2010 ed il 2020 la prima decade di giugno, tra il 2000 ed il 2010 l'ultima decade di maggio.

        Il primo filotto di 3 massime consecutive oltre i 30 gradi dal 2000 al 2010 sempre nella prima decade di giugno, dal 2010 al 2020 nella seconda decade di giugno.

        Nel primo decennio 25 giorni con le massime oltre i 30 gradi nel mese di maggio, nel secondo decennio solo 6.
        Giugno volevi dire no?
        In ogni caso direi che siamo pronti a scalare ancora la classifica, ed arrivare tranquillamente al secondo posto. Poi si punta il primo
        "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

        Canin ti amo

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da LukPek Visualizza il messaggio

          Giugno volevi dire no?
          In ogni caso direi che siamo pronti a scalare ancora la classifica, ed arrivare tranquillamente al secondo posto. Poi si punta il primo
          19 Luglio 2004!!. Giugno 2004 è stato il giugno più freddo dal 1985. Media sotto i 20 gradi quando è mediamente sui 23 circa
          ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Stefano Zamperin Visualizza il messaggio
            19 Luglio 2004!!. Giugno 2004 è stato il giugno più freddo dal 1985. Media sotto i 20 gradi quando è mediamente sui 23 circa
            Aeroporto di Vicenza ha una massima a 34.0 il 12 giugno 2004.

            Che dato hai quel giorno per Bassano?

            Vicenza Aeroporto nel 2004 ha raggiunto il primo valore a 30 gradi il giorno 8 giugno. Nello stesso mese di giugno ne ha registrati altri.
            Presidente di Meteo in Veneto
            Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
            Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
            Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
            https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Marco Rabito Visualizza il messaggio

              Aeroporto di Vicenza ha una massima a 34.0 il 12 giugno 2004.

              Che dato hai quel giorno per Bassano?

              Vicenza Aeroporto nel 2004 ha raggiunto il primo valore a 30 gradi il giorno 8 giugno. Nello stesso mese di giugno ne ha registrati altri.
              29.8 gradi. Sono dati ufficializzati Arpav neanche i miei. Che media hai per giugno 2004? Io 19.8.
              ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

              Commenta


              • #8
                Cancello il dato del 2004 perchè non corrisponde al 2004 presente sul sito Arpav, sono tutt'altri numeri rispetto a quelli a mia disposizione marchiati Arpav dalla stazione automatica. Stiamo parlando di una differenza nel solo mese di giugno di ben 3 gradi medi mensili tra dati automatici e quelli manuali.
                ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                Commenta


                • #9
                  Ho iniziato il lavoro di ricerca, voglio mettere i primi 30°C e poi gli ultimi 30°C dell'anno.
                  Intanto prendendo gli ultimi 30 anni questa sarebbe la tabella, il 2020 (per ora) si piazza al 3° posto, 1° il 1999 con 24/06 e secondo il 2016 con 22/06
                  2019 02-giu
                  2018 09-giu
                  2017 27-mag
                  2016 22-giu
                  2015 03-giu
                  2014 07-giu
                  2013 15-giu
                  2012 11-mag
                  2011 07-apr
                  2010 05-giu
                  2009 22-mag
                  2008 27-mag
                  2007 23-mag
                  2006 26-mag
                  2005 27-mag
                  2004 20-mag
                  2003 06-mag
                  2002 13-giu
                  2001 28-mag
                  2000 16-mag
                  1999 30-mag
                  1998 10-mag
                  1997 03-mag
                  1997 31-mag
                  1995 07-mag
                  1994 01-giu
                  1993 25-mag
                  1992 14-mag
                  1991 22-mag
                  1990 24-giu
                  La temperatura rilevata nelle “frost hollow” come la matematica non è un’opinione, chiedilo agli abitanti di Oymyakon

                  Stazione meteo Levico Terme, quota 490 metri


                  Stazione meteo Compet, quota 1390 metri

                  Commenta


                  • #10
                    Interessante il fatto che i trentelli nell'ultimo decennio si sono registrati paradossalmente più tardi rispetto agli anni 2000-2010, un dato in controtendenza direi.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Francesco. Visualizza il messaggio
                      Interessante il fatto che i trentelli nell'ultimo decennio si sono registrati paradossalmente più tardi rispetto agli anni 2000-2010, un dato in controtendenza direi.
                      Vero, anche se c'è da dire che negli anni 2010 troviamo il 2011 con un 7 mesi consecutivi di trentelli (aprile-ottobre), e alcune annate molto fresche (1996, 1997, che hanno chiuso a 22,2° e 22,4° - le più fredde dal '94 ad oggi per castelfranco) hanno trentelli abbastanza prematuri (14 maggio per il 97 e 4 giugno per il 96, dati di Brugnera visto che non riesco a trovare le massime assolute Arpav) anche se poi i trentelli effettivi dell'estate sono pochi (17 giorni >30 per il '96 e 15 per il '97, dei quali solo 6 giorni nell'estate meteorologica giugno-agosto)
                      Ultima modifica di natale2008; 14-06-2020, 21:12.
                      Neve inverno 2018/2019: 1,5 cm 23-01
                      Neve inverno 2017/2018: 5 cm 10-12, 1 cm 16-12, tracce 25-02 e 28-02, 3 cm 01-03. Totale 9 cm
                      Neve inverno 2016/2017: 2 cm 12-01
                      2013-2016: nessun accumulo (tracce-0,5 cm 30-01-2015)

                      Commenta


                      • #12
                        Ho trovato, per Vicenza, molti 30 tardivi negli anni '90


                        Ma il 1988 pare il più interessante a livello di primato in epoca relativamente recente.

                        Poi gli anni precedenti fanno corsa a sè...
                        Presidente di Meteo in Veneto
                        Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                        Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                        Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                        https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                        Commenta


                        • #13
                          quà trentelli ancora abbastanza lontani. Speriamo recuperi nel proseguio di stagione magari estendendosi anche a settembre come già visto in passato...

                          Commenta


                          • #14
                            In FVG è in assoluto il primo valore più tardivo degli anni 2000, già conclamato, ora vediamo quanto indietro nel tempo riusciamo ancora andare l'ostacolo è fine anni 80' inizio 90' con trentelli tra il 21 e 23 giugno
                            "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

                            Canin ti amo

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da LukPek Visualizza il messaggio
                              In FVG è in assoluto il primo valore più tardivo degli anni 2000, già conclamato, ora vediamo quanto indietro nel tempo riusciamo ancora andare l'ostacolo è fine anni 80' inizio 90' con trentelli tra il 21 e 23 giugno
                              Nel 2016 quando lo avete fatto il primo in FVG?
                              Presidente di Meteo in Veneto
                              Meteorologo AMPRO - Tecnico Meteorologico Certificato WMO1083
                              Fondatore e Direttivo di AMPRO, Associazione Italiana Meteo Professionisti
                              Opinionista sportivo per Tva Vicenza.
                              https://m.facebook.com/MeteoinVeneto

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X