annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Casera Teglara e Monte Sciara Grande

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Casera Teglara e Monte Sciara Grande

    Ieri magnifica escursione al confine tra le province di Udine e Pordenone. Partenza da Sella Cjampon (in fondo alla Val di Preone) e dritti su alla casera, in una splendida conca erbosa molto panoramica attorno ai 1500 metri.
    Abbiamo poi proseguito verso una piccola cima lì vicino (M.te Sciara Grande, 1680 m.) per affacciarci un po' sulla pianura. Panorama mozzafiato, dal mare fino all'Istria, alla Slovenia, Canin, Montasio, Jalovec e Alpi slovene varie. Cellina e Meduna evidentissimi, il lago di Tramonti è a due passi. Più a nord vista sul Coglians e crinali di confine, a occhio nudo si vedono i ghiacciai dell'Ankogel (sopra Mallnitz). Dolomiti friulane come se piovesse, Antelao, Cridola, Raut e un sacco di altre belle cose. Ho trovato parecchie stelle alpine nel versante nord, appena sotto la vetta. Totale persone incontrate (a parte il mio compagno di escursioni): 2 pastori che seguivano un gregge dalle parti della casera. Nessun altro.
    La rotabile che risale la Val di Preone è decisamente scomoda, strettissima e con pendenze di tutto rispetto. Molto meglio il tratto che dalla sella scende sull'altro versante verso la Val d'Arzino (percorso seguito al ritorno per evitare di bruciare i freni). Il sentiero da Sella Cjampon fino alla casera è lunghetto e, spiace dirlo, piuttosto noioso. Quasi sempre in mezzo al bosco, tranne un breve tratto in prato in una conca (che dev'essere martoriata dalle valanghe in inverno, a giudicare dagli alberi caduti) e poco prima della casera, sempre in prato. Qualche annuvolamento anche consistente verso le 14, cosa che ci ha fatto scendere senza fermarci troppo in quota, ma in realtà il tutto si è risolto in un rasserenamento generale verso le 17 senza traccia di pioggia. Il contapassi nel cellulare ha calcolato 23 km, forse abbiamo fatto qualcosa di meno ma i miei piedi confermano una grossa distanza


    La costa (penisola di Lignano e Laguna di Marano)
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.45.00.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 1.97 MB 
ID: 1647123

    Val Tramontina, con Tramonti di Sotto, Meduna e Lago di Redona.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.45.19.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 2.86 MB 
ID: 1647124

    Dolomiti Friulane, Antelao innevato.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.46.22.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 2.21 MB 
ID: 1647125

    La verdissima conca di Casera Teglara (al centro). Quantità di pini mughi davvero notevole. A sinistra il Monte Valcalda, al centro il Monte Teglara.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.46.41.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 2.83 MB 
ID: 1647126

    Vicino: prati dello Zoncolan. In fondo, il gruppo dell'Ankogel, con l'Hochalmspitze tra le nubi (confine tra Carinzia e Salisburghese).
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.47.40.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 2.15 MB 
ID: 1647127

    Sintesi del Friuli: Tagliamento e nuvole. L'ansa che si vede è quella nella zona di Varmo.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.48.49.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 1.98 MB 
ID: 1647128

    Leontopodium alpinum
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.57.09.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 3.16 MB 
ID: 1647129

    Il Monte Piombada (con i paravalanghe che, penso, proteggevano i vecchi impianti di risalita di Sella Chianzutan), in fondo il Montasio.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 13.03.24.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 2.22 MB 
ID: 1647130
    Live and let dry.

  • #2
    Si vedeva praticamente tutto...... Ricordo un servizio su SentieriNatura su Telefriuli di uno/due anni fa che illustrava quel luogo...... Che vista incredibile, il Mare ed i Tauri....

    Commenta


    • #3
      Le fresche nevi...

      In fondo, il gruppo dell'Ankogel, con l'Hochalmspitze tra le nubi
      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2015-06-28 12.47.40.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 138.6 KB 
ID: 1592474

      Commenta


      • #4
        Davvero, sono rimasto molto stupito da quanto fosse panoramica quella vetta neanche tanto alta, in fin dei conti. Probabilmente il vicino Teglara, con i suoi 1800 m. e la visuale libera a nord è ancora meglio!
        Live and let dry.

        Commenta


        • #5
          Bellissime foto e bellissimi posti ovviamente!!! Zecche????
          maledetta la volta che da piccolo mi sono innamorato della neve...vivendo nella pedemontana pordenonese :sorrisodenti

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da ilprinz Visualizza il messaggio
            Bellissime foto e bellissimi posti ovviamente!!! Zecche????
            Nemmeno una... e sì che la maggior parte del sentiero è nel bosco. Meglio così
            Live and let dry.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Albert0 Visualizza il messaggio
              .

              In fondo, il gruppo dell'Ankogel
              Nonostante la foschia, ieri da Pramollo si vedeva bene.
              Con calo evidente di neve rispetto a queste foto di solo una settimana fa'

              Commenta

              Sto operando...
              X