annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[MODELLI] Analisi Modelli - Estate 2015

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da luca14 Visualizza il messaggio
    chi auspicava una rinfrescata la prossima settimana è servito.
    Ora, senza polemica, ma non si dice sempre di non spingersi oltre un tot di giorni come previsioni "sicure", ci si lamenta che i modelli ad oltre una settimana diventano inaffidabili, e poi postiamo carte delle temperature a 2m (forse le più difficili da prevedere) a 9 giorni come "sicure"? Magari succederà quello, non dico di no; ma dire già che è "servito" mi sembra esagerato: e no, non è vero che nel prevedere caldo a lungo termine i modelli sono infallibili, è una leggenda metropolitana dovuta a fattori psicologici piuttosto conosciuti (tendiamo a ricordare solo certi eventi invece di altri); le probabilità di previsione rimangono le stesse. Basta guardare gli spaghetti per dire che, sì, con tutta probabilità farà caldo, ma quanto caldo al suolo è difficile a dirsi (potremmo andare da 30°C ai 40°C, per intenderci):

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Rt85010.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 81.0 KB 
ID: 1592883

    Poi credo che ognuno si prenda le proprie responsabilità, sia chi con i modelli di ieri e di oggi non vedo una fine al caldo sopra la media e magari vede anche un luglio da record; sia chi in base a certi parametri (es. temperature superficiali sia del Pacifico che dell'Atlantico) vede un getto molto più mobile ed ondulato, con un'ingerenza di aria atlantica più decisa. Entrambi hanno ragione oggi e nessuno ha ancora "vinto", non a 7-10-15 giorni di distanza, è questo che mi preme dire: sovente si confonde "determinimo"* con "futuro ormai determinato" (no, non c'entra proprio per nulla).



    * Il determinismo è la posizione ontologica secondo qui tutti i fenomeni fisici possono essere determinati da parametri ed equazioni definiti: la causalità, contrapposta alla casualità, con una sola lettera cambia completamente l'approccio! Ma non è, come purtroppo spesso si intende in maniera errata, il fatto che ad X giorni un certo evento abbia una certa probabilità tale da "essere più o meno sicuro".
    Sotto la neve pane, sotto la pioggia fame - odio lo scirocco - gelo fan club.

    Io che ho provato il clima mediterraneo dico: che noia!

    Commenta


    • Nel quadro sconfortante che avete descritto, rimane un barlume di speranza legato ad un modesto cedimento dei geopotenziali tra domenica e lunedì con infiltrazioni di aria relativamente fresca atlantica. Ammesso che i modelli non tolgano tutto, pur non essendoci le condizioni per una vera passata temporalesca, secondo me qualche cella temporalesca potrebbe attivarsi non solo sui monti tra domenica e lunedì.
      Hp, vade retro!!!!!!!

      Commenta


      • Originariamente inviato da FilTur Visualizza il messaggio
        Ora, senza polemica, ma non si dice sempre di non spingersi oltre un tot di giorni come previsioni "sicure", ci si lamenta che i modelli ad oltre una settimana diventano inaffidabili, e poi postiamo carte delle temperature a 2m (forse le più difficili da prevedere) a 9 giorni come "sicure"? Magari succederà quello, non dico di no; ma dire già che è "servito" mi sembra esagerato: e no, non è vero che nel prevedere caldo a lungo termine i modelli sono infallibili, è una leggenda metropolitana dovuta a fattori psicologici piuttosto conosciuti (tendiamo a ricordare solo certi eventi invece di altri); le probabilità di previsione rimangono le stesse. Basta guardare gli spaghetti per dire che, sì, con tutta probabilità farà caldo, ma quanto caldo al suolo è difficile a dirsi (potremmo andare da 30°C ai 40°C, per intenderci):

        [ATTACH=CONFIG]74231[/ATTACH]

        Poi credo che ognuno si prenda le proprie responsabilità, sia chi con i modelli di ieri e di oggi non vedo una fine al caldo sopra la media e magari vede anche un luglio da record; sia chi in base a certi parametri (es. temperature superficiali sia del Pacifico che dell'Atlantico) vede un getto molto più mobile ed ondulato, con un'ingerenza di aria atlantica più decisa. Entrambi hanno ragione oggi e nessuno ha ancora "vinto", non a 7-10-15 giorni di distanza, è questo che mi preme dire: sovente si confonde "determinimo"* con "futuro ormai determinato" (no, non c'entra proprio per nulla).



        * Il determinismo è la posizione ontologica secondo qui tutti i fenomeni fisici possono essere determinati da parametri ed equazioni definiti: la causalità, contrapposta alla casualità, con una sola lettera cambia completamente l'approccio! Ma non è, come purtroppo spesso si intende in maniera errata, il fatto che ad X giorni un certo evento abbia una certa probabilità tale da "essere più o meno sicuro".
        abbi pazienza, ma io sarei qua per scambiare pareri, dati e informazioni, nella totale ammissione della mia ignoranza della maggior parte delle dinamiche meteo e nella consapevolezza di una passione che circa 30 anni fa, verso i 10-12 anni di età, mi portava a mettere un sottovaso per le piante con l'acqua per vedere se gelava, nella totale derisione di parenti e conoscenti che tuttora me lo rinfacciano..

        Se tu mi parli di prendersi le proprie responsabilità e di posizioni ontologiche, per aver postato una cartina a 9 giorni che tra l'altro è conforme a tutti i vari modelli previsionali ad oggi, faccio silenziosamente un passo indietro e mi scuso.
        Amatori Calcio Pozzecco

        Commenta


        • Originariamente inviato da luca14 Visualizza il messaggio
          abbi pazienza, ma io sarei qua per scambiare pareri, dati e informazioni, nella totale ammissione della mia ignoranza della maggior parte delle dinamiche meteo e nella consapevolezza di una passione che circa 30 anni fa, verso i 10-12 anni di età, mi portava a mettere un sottovaso per le piante con l'acqua per vedere se gelava, nella totale derisione di parenti e conoscenti che tuttora me lo rinfacciano..
          Se tu mi parli di prendersi le proprie responsabilità e di posizioni ontologiche, per aver postato una cartina a 9 giorni che tra l'altro è conforme a tutti i vari modelli previsionali ad oggi, faccio silenziosamente un passo indietro e mi scuso.
          Grande, lo facevo anch'io =)
          Socio fondatore M3V

          http://www.meteovicenza.altervista.org/

          Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

          Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
          INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
          Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
          ;66)));66)));66)))

          Commenta


          • Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
            Grande, lo facevo anch'io =)
            Io lo faccio ancora ora [emoji23] [emoji23]

            Cmq, ondata calda che sembra essere in due parti, la prima da domani a domenica, la seconda da martedì in poi.
            6 febbraio 2015 raffica max di Bora al mio anemometro: 130.0 km/h

            Canin ti amo

            "Per quanti monti abbia visti,niente eguaglia le Giulie"
            [Julius Kugy]

            Loffry admin del mondo

            Commenta


            • Io Onestamente sono una capra totale in metereologia. Mi sono iscritto affascinato dalle competenze dei più, delle carte, dalle letture ed interpretazioni che molti sanno dare, dalla puntualità con cui vengono desritti in real time fenomeni intensi quali ad esempio il disgraziato tornado della settimana scorsa, leggendovi si può capire addirittura dove il maltempo colpira forte......

              Mi spiace sempre vedere polemiche, bannature, tutte cose che a mio avviso non portano alla crescita di nessun forum ma alla lenta distruzione.

              Ciao

              Commenta


              • Originariamente inviato da luca14 Visualizza il messaggio
                abbi pazienza, ma io sarei qua per scambiare pareri, dati e informazioni, nella totale ammissione della mia ignoranza della maggior parte delle dinamiche meteo e nella consapevolezza di una passione che circa 30 anni fa, verso i 10-12 anni di età, mi portava a mettere un sottovaso per le piante con l'acqua per vedere se gelava, nella totale derisione di parenti e conoscenti che tuttora me lo rinfacciano..

                Se tu mi parli di prendersi le proprie responsabilità e di posizioni ontologiche, per aver postato una cartina a 9 giorni che tra l'altro è conforme a tutti i vari modelli previsionali ad oggi, faccio silenziosamente un passo indietro e mi scuso.
                Sì sono partito per la tangente, hai ragione, ma comunque il succo era ed è: oltre un certo numero di giorni, le probabilità di avere una proiezione precisa calano drasticamente. Può capitare, non è una probabilità nulla, però non diamo per sicuro nessuno scenario, né il migliore né il peggiore. Per essere pignoli, temperature così estreme (+40°C sul Friuli, ad esempio, sarebbero un vero record) non vedono tutti i modelli concordi, ed è in ogni caso meglio prenderle con le pinze dato che servono alcune condizioni concomitanti per vederle vale lo stesso che i -15°C che ogni tanto spuntano in inverno. Spero di essermi spiegato. Il resto del messaggio, era molto più generico, e non rivolto specificamente a te!


                P.S. Io mettevo solo una vaschetta in terrazza, per vedere se gelava!
                Sotto la neve pane, sotto la pioggia fame - odio lo scirocco - gelo fan club.

                Io che ho provato il clima mediterraneo dico: che noia!

                Commenta


                • Originariamente inviato da AlessandroVI Visualizza il messaggio
                  Mi spiace sembre vedere polemiche, bannature, tutte cose che a mio avviso non portano alla crescita di nessun forum ma alla lenta distruzione.
                  Non si può che darti ragione.
                  Sotto la neve pane, sotto la pioggia fame - odio lo scirocco - gelo fan club.

                  Io che ho provato il clima mediterraneo dico: che noia!

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da AlessandroVI Visualizza il messaggio
                    Io Onestamente sono una capra totale in metereologia. Mi sono iscritto affascinato dalle competenze dei più, delle carte, dalle letture ed interpretazioni che molti sanno dare, dalla puntualità con cui vengono desritti in real time fenomeni intensi quali ad esempio il disgraziato tornado della settimana scorsa, leggendovi si può capire addirittura dove il maltempo colpira forte......

                    Mi spiace sempre vedere polemiche, bannature, tutte cose che a mio avviso non portano alla crescita di nessun forum ma alla lenta distruzione.

                    Ciao

                    Anch'io seguo il forum con questo spirito da qualche anno ormai. Spero si riuscirà a superare questo momento e spero di rivedere molti tornare a condividere la loro passione ed esperienza con noi meteoanalfabeti.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da luca14 Visualizza il messaggio
                      nella consapevolezza di una passione che circa 30 anni fa, verso i 10-12 anni di età, mi portava a mettere un sottovaso per le piante con l'acqua per vedere se gelava, nella totale derisione di parenti e conoscenti che tuttora me lo rinfacciano..
                      Piu' o meno qui siamo tutti "quelli del sottovaso" , con una passione comune

                      Ma per qualche motivo il Forum e' litigioso

                      E poi una volta abbiamo litigato
                      per una donna prima sua e poi mia,
                      lui coi suoi guai, io col mio quasi peccato,
                      sconfitti entrambi dalla gran malinconia;
                      ci siamo persi quasi senza una parola,
                      ma tutti e due con più rabbia che rimpianto,
                      come i bambini che si fan dispetti a scuola,
                      come due vecchi che si sono amati tanto...

                      (Keaton, Guccini)

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Albert0 Visualizza il messaggio
                        Piu' o meno qui siamo tutti "quelli del sottovaso" , con una passione comune

                        Ma per qualche motivo il Forum e' litigioso

                        E poi una volta abbiamo litigato
                        per una donna prima sua e poi mia,
                        lui coi suoi guai, io col mio quasi peccato,
                        sconfitti entrambi dalla gran malinconia;
                        ci siamo persi quasi senza una parola,
                        ma tutti e due con più rabbia che rimpianto,
                        come i bambini che si fan dispetti a scuola,
                        come due vecchi che si sono amati tanto...

                        (Keaton, Guccini)
                        Eh! no caro Alberto0, non è proprio così "poetica" la questione ( anche se il passo da te citato,da artista, lo apprezzo moltissimo).
                        Qui si tratta, di equilibrio emotivo, di prudenza relazionale, di umiltà e non di supponenza, di non prendersi mai troppo sul serio, di passione che non deve essere una ossessione. e potrei continuare....vox clamant in deserto.....ma partecipare ad un forum "latrina" proprio no!!
                        Torniamo in topic vah! che meglio...
                        Gino Lovisa

                        ​http://www.maniagometeo.altervista.org

                        Cos'è l'esperienza se non la memoria dei propri errori...?!
                        La natura è un'artista e non ama ripetere se stessa.
                        La curiosità è la madre della conoscenza.
                        La meteo: passione, non ossessione!

                        Commenta


                        • Con Gfs12z scompare anche quel lievissimo calo termico che nelle precedenti emissioni era previsto per l'inizio della prossima settimana.
                          Hp, vade retro!!!!!!!

                          Commenta


                          • Gfs 00Z - situazione bloccata per almeno 10gg, note di instabilita solo sui monti?

                            Saluti,

                            Commenta


                            • Già, modelli desolanti. Ci aspettano altri 10gg di fuoco.
                              Socio fondatore M3V

                              http://www.meteovicenza.altervista.org/

                              Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                              Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                              INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                              Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                              ;66)));66)));66)))

                              Commenta


                              • La cosa sbalorditiva e' che analizzando la sinottica, sembra di scorgere tra le righe una situazione normale, con figure pressorie e temperatura normali. Non sembra cioè di scorgere una gobba assassina o una alla iberica che non dovrebbe esserci...non so se ho reso il concetto...
                                Ragazzi, prepariamoci, sarà questa la nuova normalità, l impennata delle temperature estive verso l alto e la mancanza di inverni degni di questo nome, sono due terribili indizi che fanno una maledetta prova.
                                Dati on line: http://www.meteobassano.it

                                Ulteriora mirari, praesentia sequi

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X