annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Accumulo nevoso in montagna 2013/14

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Charley92 Visualizza il messaggio
    Nel 2009 in bilancio fu ampiamente positivo sulle Giulie....e anche sulle dolomiti ricordo nevai enormi sui versanti nord..
    in generale gli ultimi anni hanno visto tutti un bilancio positivo tranne il disastroso 2011/2012
    sabato 15 dopo crni vrh a 800 metri cera ancora neve e aperta una pista.impressionante il cuscinetto freddo a poca distanza da aidussina

    Commenta


    • È indubbio che i nostri piccoli apparati glaciali siano molto correlati con le precipitazioni nevose, pochissimo (Montasio) o poco (canin) con le temp estive!!

      Nn avrebbero altrimenti ragione di esistere dei ghiacciai a queste quote!
      se il Cjampon a la il cjapiel..o al fas brut o al ven biel..

      Commenta


      • Originariamente inviato da Lorenzo Asiago Visualizza il messaggio
        per tonezza chiuso attualmente tutto.se vuoi andare ai fiorentini devi andare per la valle dell astico.ciao
        Grazie mille Lorenzo ciao!

        Commenta


        • Originariamente inviato da gio86 Visualizza il messaggio
          È indubbio che i nostri piccoli apparati glaciali siano molto correlati con le precipitazioni nevose, pochissimo (Montasio) o poco (canin) con le temp estive!!

          Nn avrebbero altrimenti ragione di esistere dei ghiacciai a queste quote!
          Quoto...il caldo estivo fonde la neve sopra il ghiacciaio...quindi in un anno molto nevoso ci sono più speranze...secondo me sopra il ghiacciaio del montasio ci saran 15m di neve stagionale ora
          Il mio blog meteo:

          Commenta


          • Dolomiti neve al suolo di ieri
            max altezza stagionale a col dei baldi (380 cm), ra vales, monte piana, cas. coltrondo

            DolomitiNeveAlSuolo_20feb2014.pdf

            Commenta


            • interessante anche il riassunto dei primi 15 giorni di febbraio
              ad arabba accumulop di neve fresca di 209 cm dal 30/1 al 6/2 ma
              ma aumento della neve al suolo di soli 91 cm causa compattamento.

              DolomitiClima18feb2014.pdf

              Commenta


              • volevo segnalare che sotto i 1600 m la pioggia della settimana ha mangiato più di 50 cm di manto nevoso. sotto i 2000 m almeno 20/30 cm.
                ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                Commenta


                • Originariamente inviato da Charley92 Visualizza il messaggio
                  Quoto...il caldo estivo fonde la neve sopra il ghiacciaio...quindi in un anno molto nevoso ci sono più speranze...secondo me sopra il ghiacciaio del montasio ci saran 15m di neve stagionale ora
                  A maggio faremo le misure di rito e vedremo! Mediamente si viaggia appena oltre i 20 metri all'apice del conoide glaciale, 10/15 nella zona mediana 5/7 nella zona frontale, 2/4 nella zona della morena frontale!
                  se il Cjampon a la il cjapiel..o al fas brut o al ven biel..

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da gio86 Visualizza il messaggio
                    È indubbio che i nostri piccoli apparati glaciali siano molto correlati con le precipitazioni nevose, pochissimo (Montasio) o poco (canin) con le temp estive!!

                    Nn avrebbero altrimenti ragione di esistere dei ghiacciai a queste quote!
                    E delle temperature primaverili ed autunnali che mi dici?
                    Per i ghiacciai friulani contano oppure no ondate di calore estivo precoci (tipo maggio 2009 con +30/+32°C in pianura) e tardive (o sciroccate con quota neve molto alta fino al tardo autunno)?
                    Oltre ai citati ghiacciai del Montasio e del Canin, quali altri nevai (anche piccoli) sono presenti nelle alpi carniche e giulie? Esiste ancora quello dell'Eiskar?
                    In questo forum si impara che:

                    Può non piovere per mesi ma non è secco perché prima e dopo ha piovuto, la parola "secco" è una bestemmia.
                    Un evento è tale solo se accade a casa propria.
                    I meteorologi sbagliano anche quando azzeccano.
                    I modelli sono carta straccia se non mostrano cìò che si vuole.
                    I dati sono validi solo se confermano le proprie idee.
                    La normalità coincide con le proprie ossessioni.
                    Chi apprezza la pioggia è un malato mentale.

                    Commenta


                    • Le temperature primaverili/ autunnali vanno ad incidere sul coefficiente nivometrico! Quindi sulla quantità di neve in mm sui mm di totali!

                      I glacionevati nelle giulie sono i due del Montasio, uno piccolo sulla parete ovest dello jof fuart, e i 3/4 apparati glaciali residui sul gruppo del canin!!

                      L'eiskar esiste ancora! A riguardo est ne sa più di me!!
                      se il Cjampon a la il cjapiel..o al fas brut o al ven biel..

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Burano Visualizza il messaggio
                        E delle temperature primaverili ed autunnali che mi dici?
                        Per i ghiacciai friulani contano oppure no ondate di calore estivo precoci (tipo maggio 2009 con +30/+32°C in pianura) e tardive (o sciroccate con quota neve molto alta fino al tardo autunno)?
                        Oltre ai citati ghiacciai del Montasio e del Canin, quali altri nevai (anche piccoli) sono presenti nelle alpi carniche e giulie? Esiste ancora quello dell'Eiskar?
                        Si esiste l eiskar e negli ultimi anni sono tutti in positivo anche se di poco...inoltre il terzo ghiacciaio delle giulie è sul triglav
                        Il mio blog meteo:

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Charley92 Visualizza il messaggio
                          Si esiste l eiskar e negli ultimi anni sono tutti in positivo anche se di poco...inoltre il terzo ghiacciaio delle giulie è sul triglav
                          Grazie!
                          Ah il Triglav, è una delle montagne che vorrei salire! Dev'essere bellissima!
                          Se lo conosci, fammi sapere nel thread apposito e/o via mp (per non andare OT qua).
                          In questo forum si impara che:

                          Può non piovere per mesi ma non è secco perché prima e dopo ha piovuto, la parola "secco" è una bestemmia.
                          Un evento è tale solo se accade a casa propria.
                          I meteorologi sbagliano anche quando azzeccano.
                          I modelli sono carta straccia se non mostrano cìò che si vuole.
                          I dati sono validi solo se confermano le proprie idee.
                          La normalità coincide con le proprie ossessioni.
                          Chi apprezza la pioggia è un malato mentale.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da gio86 Visualizza il messaggio
                            Le temperature primaverili/ autunnali vanno ad incidere sul coefficiente nivometrico! Quindi sulla quantità di neve in mm sui mm di totali!

                            I glacionevati nelle giulie sono i due del Montasio, uno piccolo sulla parete ovest dello jof fuart, e i 3/4 apparati glaciali residui sul gruppo del canin!!

                            L'eiskar esiste ancora! A riguardo est ne sa più di me!!
                            ecco un sito interessante a riguardo:
                            http://feiersinger.jimdo.com/eiskar/
                            trovate tutte le info, foto e rilievi dal 2006 ad oggi.
                            Max neve al suolo in area Carnica: 25/04/1533 Sauris di Sopra 450 cm; 25/12/1794 Obertilliach 350 cm; 02/1836 Ob. 650 cm, Cima Sappada 680 cm; 02/1888 Cima Sappada 400 cm; 08/03/1898 Ob. 256 cm; 02/03/1909 Ob. 400 cm; 15/12/1916 Ob. 250 cm; 18/01/1917 Ob. 355 cm, 30/01/1917 Kornat 363 cm; 21/02/1931 Ob. 200 cm; 13/02/1945 Ob. 261 cm; 14/02/1951 Ob. 312 cm;

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da est Visualizza il messaggio
                              ecco un sito interessante a riguardo:
                              http://feiersinger.jimdo.com/eiskar/
                              trovate tutte le info, foto e rilievi dal 2006 ad oggi.
                              http://www.umfvg.org/drupal/sites/de...medium10Mb.pdf

                              anche questo è molto interessante...gli atti del convegno UMFVG 2013 sui ghiacciai friulani e alpini
                              Il mio blog meteo:

                              Commenta


                              • aggiornamento odierno di arabba.
                                col dei baldi 389 cm nel bollettino, il max raggiunto e'di 392 cm alle 13.
                                max accumulo di neve fresca 28 cm a malga losch

                                http://www.arpa.veneto.it/upload_ara...eveAlSuolo.pdf

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X