annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

[CLIMA] Monitoraggio ghiacciai del Triveneto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • flavio-resana
    ha risposto
    Come già ben anticipato quasi 10 gg fa.
    non per dire, ma ormai anche sulle 240 ore è fattibile arrivare ad una buona performance.

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Ghiacciai che rischiano una passata notevolissima.

    Ecco Arpav

    Precipitazioni. Nottetempo ed il primo mattino probabilità molto alta (90/100%) per precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o di temporale. Il calo termico riporterà la neve sopra i 2800 m. Al mattino rovesci sparsi (60/80%) e al pomeriggio fenomeni sempre più residui (30/50%) su Dolomiti e (50/70%) su Prealpi; in esaurimento a partire da nord. Tra lunedì e martedì le piogge saranno molto significative con apporti assai variabili, mediamente 40-60 mm, localmente anche fino sui 100-120 mm/48h qualora ci fossero ripetuti forti rovesci sugli stessi settori.

    Lascia un commento:


  • flavio-resana
    ha risposto
    Passato qualche giorno sulle montagne, devo dire che in alcune zone la situazione è meno peggio del previsto, mentre il fronte di quasi tutti i ghiacciai visti è in condizioni drammatiche; unica consolazione la neve fresca sui 3000 caduta e le sommità sopra i 3200 metri ancora con neve vecchia.

    Prima decade di agosto e fine luglio che faranno sentire i loro effetti su scioglimento rapido ed anche notturno.

    Lascia un commento:


  • AlessandroVI
    ha risposto
    Originariamente inviato da valdoman Visualizza il messaggio

    Purtroppo sull’artico non sta andando diversamente, non vorrei che questo cambiamento sia rivolto solo a variazioni climatiche locali e temporanee


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Si vedevo anche io in effetti, dati decisamente scoraggianti.... nonostante nelle nostre lande si stia vivendo una estate old style non è cosi in altre zone pare.....

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Oggi ultima giornata favorevole oltre i 3000 m.
    Domenica ZT sui 4000 m, martedì addirittura 4500 m!

    Lascia un commento:


  • valdoman
    ha risposto
    Originariamente inviato da flavio-resana Visualizza il messaggio
    bhè, la neve stagionale c'è ancora, sintomo che qualcosa quest'anno sta andando diversamente.
    Ghiacciai veri e propri abbiamo la Marmolada e forse il Presena, direi che la Marmolada sulla parte centrale sta dando prova di grande rigelo notturno, per esempio ad ora siamo ancora con la parte sommitale ghiacciata nonostante i +2° (Tira una bella arietta su).
    direi che siamo come nelle estati normali, ma ci sembra fresco.
    Purtroppo sull’artico non sta andando diversamente, non vorrei che questo cambiamento sia rivolto solo a variazioni climatiche locali e temporanee


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • flavio-resana
    ha risposto
    bhè, la neve stagionale c'è ancora, sintomo che qualcosa quest'anno sta andando diversamente.
    Ghiacciai veri e propri abbiamo la Marmolada e forse il Presena, direi che la Marmolada sulla parte centrale sta dando prova di grande rigelo notturno, per esempio ad ora siamo ancora con la parte sommitale ghiacciata nonostante i +2° (Tira una bella arietta su).
    direi che siamo come nelle estati normali, ma ci sembra fresco.

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Da domani a giovedì, ma soprattutto mercoledì, possibili nevicate oltre i 2800-3000 m.
    Come nelle estati "olld-style"

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Ormai penso che purtroppo non so possa più definire ghiacciaio..

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • Piovoso92
    ha risposto
    Alcune foto odierne del ghiacciaio della Fradusta, attualmente coperto dalla neve stagionale, e dei relativi laghetti. Segnalo che erano evidenti le tracce di una gelata notturna:
    File allegati

    Lascia un commento:


  • GeoFede
    ha risposto
    Sì Simone, in quota fino ai 3000 m fa davvero caldo con umidità altina. Almeno questo dicono le stazioni dell'Alto Adige http://meteo.provincia.bz.it/stazion...o-montagna.asp.
    Abbiamo oltre 15 gradi a 2000 m, con ur di circa il 60 %. Oltre i 3000 c'è il "tappo" di aria secca. Molto interessante come situazione sì.

    Lascia un commento:


  • bgv
    ha risposto
    Originariamente inviato da flavio-resana Visualizza il messaggio



    Permettimi, non capisco il nesso.
    Io guardo i nostri ghiacciai: Marmolada che al 26 giugno è perfettamente innevata, ma ti dirò di più: BUDEL ha tolto il "ghiaccio" (sembrava quasi firn) dalla zona esterna la capanna/bivacco, la sorpresa è stata nel trovare oltre 2 metri praticamente "cementati".
    Sai cosa vuol dire, vero?
    In questo caso è neve/nevato che non ha quasi più aria all'interno, difficile da scalzare specie in caso di rigelo continuo notturno.
    Così come su buona parte dei ghiacciai e dei bacini glacio/nevati delle Dolomiti.
    Ancora dei sentieri con neve/ghiaccio al suolo.
    Poi se vogliamo far passare che invece fa schifo...ok,postiamo le immagini del "post peg" e ci siamo, i ghiacciai si saranno ridotti del 90% da inizio 900...
    ma quest'anno la situazione è meno peggio di quanto ci si aspettasse visto l'inverno.
    Non voglio dire che la mia opinione è la realtà assoluta però ti dico che Google foto mi viene in soccorso.
    Nel senso che spesso mi saltano fuori le storie di giornate fatte in moto in montagna in anni passati. Ecco per esempio quest'anno ho rifatto il Manghen e il passo vicino Prà Alpesina.. l'anno scorso a giugno c'erano nevai fino la strada, quest'anno neanche l'ombra.

    Lascia un commento:


  • Snoww
    ha risposto
    Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
    Radiosondaggi atroce.
    ZT a 5020 m stanotte su Udine.
    Interessante questo dato non credete?
    Colonna molto secca sopra una certa quota e più umida sotto.
    E con uno zero termico over 5000 la pianura questa notte?
    Io ho dormito ancora bene con una piccola copertina.
    Soliti discorsi già fatti, ma che in questa occasione esaltano il tutto.

    Lascia un commento:


  • verza81
    ha risposto
    Radiosondaggi atroce.
    ZT a 5020 m stanotte su Udine.

    Lascia un commento:


  • Piovoso92
    ha risposto
    La parete NW del Civetta con i suoi nevai e il piccolo ghiacciaio pensile detto Cristallo fotografata ieri dalla zona del Rifugio Tissi:
    File allegati

    Lascia un commento:

Sto operando...
X