annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Neve col caldo e pioggia col freddo; neve "estiva" a bassa quota.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Neve col caldo e pioggia col freddo; neve "estiva" a bassa quota.

    Apro questa discussione (e non la metto nell'Amarcord perchè penso che i contributi che verranno postati, oltre a essere dei ricordi, siano anche notizie importanti proprio da un punto di vista scientifico) per raccogliere testimonianze su nostre esperienze dirette riguardo:
    1) cadute di neve (anche modeste, anche gragnuola, anche nevischio, ma non insomma grandine!) con alte temperature (quando di solito piove);
    2) rovesci di pioggia con basse temperature (quando di solito nevica);
    3) nevicate (anche modeste, anche semplici fiocchi) nei mesi caldi alle quote più basse che ci ricordiamo (ovviamente in pianura è praticamente impossibile nel nostro paese).
    Scateniamoci, credo siano notizie curiose e utili per le nostre conoscenze meteorologiche.
    Inizio io così:
    1) ricordo una nevicata durante un temporale pomeridiano a Mestre il 13 aprile 1973, parecchi minuti di fiocconi col termometro che segnava tra i +9 e i +10 °C! Poi in serata ha rasserenato e la t° è scesa fino a +2 °C! La sinottica mostrava pronunciate correnti settentrionali.
    Poi ricordo, saranno stati i primi anni '80, era gennaio, sempre a Mestre, qualche fiocco di neve bagnata caduto improvvisamente attorno a mezzogiorno con +8 °C da un cielo motlo nuvoloso; ricordo solo che non era una situazione sinottica da freddo, mi sembra dominassero correnti zonali atlantiche.
    Nel 1986, 10 febbraio nel pieno di un'ondata artica, ricordo che una bufera poi scatenatasi per tutto il pomeriggio, sempre a Mestre, esordì all'ora di pranzo mentre c'erano quasi +6 °C! Con faville fitte fitte, secche, e non mista a pioggia!
    Infine una chicca: fine gennaio 1973, ero in montagna a Lavarone (TN), cielo variabile, viene fuori il sole, il termometro dell'albergo ben esposto ai raggi schizza a +27 °C, e contemporaneamente scendevano imperterriti fiocchi di neve dalle nuvole!

    2) qua siamo alle beffe peggiori per i nevofili come me: ricordo che a Mestre una mattina del gennaio 1982, credo, piovve con circa -1 °C e anche meno dopo una notte di nebbia; pioggia pura, nemmeno gelata, con la galaverna ancora abbondante!
    Invece con t° tra 0 °C e -1 °C piovve, sia pure con qualche momento di nevischio (ma poca roba, molta più acqua) la sera del 31 dicembre 2005 e nottata successiva tra Caorle e Torre di Mosto! Che rabbia!!!

    3) abbondanti nevicate fino a circa 1.000 mt (con tanto di accumulo) in zona Lutago - Riobianco - Predoi (BZ) in una fine di agosto di tardi anni '80, ma non ricordo meglio; rammento invece che era in corso una possente irruzione da Nord - Nordovest ammazzaestate! Forse quella volta o in una occasione simile, sempre a fine agosto, potei notare qualche presunto fiocco svolazzante fino a Lutago (800 mt.) portato dal vento, ma non ci giuro.
    Rammento poi racconti di amici e delle cronache locali di una spruzzata di neve sulle cime dei Colli euganei a fine maggio 2006 (irruzione fredda epocale, quella!).
    Infine, fresca di quest'anno, una mia collega giura che nel pomeriggio di domenica 26 maggio 2013 (!!!) , durante un temporale presso Portogruaro (!!!) , ha visto parecchi splatters sul vetro della macchina; giura che non fosse grandine, e dice che in effetti faceva un freddo cane, proprio da "neve". Boh?

  • #2
    argomento interessante...se non sbaglio quello della neve tardiva c'era già aperto...chiedo lumi.
    Nowcasting da: Colle Umberto (TV)
    alternativi:
    Laggio Di Cadore (BL)

    Lignano Sabbiadoro (UD)
    TOGLIETEMI TUTTO, MA NON FORUM METEOTRIVENETO!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da cip89 Visualizza il messaggio
      argomento interessante...se non sbaglio quello della neve tardiva c'era già aperto...chiedo lumi.
      Sì, e forse l'avevo proprio aperto io stesso, ma era più limitato come raggio d'azione!

      Commenta


      • #4
        Pioggia con temperature sotto lo 0.....di eventi nella mia zona (collinare a nord di Udnie) ce ne sono a bizzeffe, praticamente ogni volta che arriva lo scirocco dopo un'irruzione di aria fredda; ricordo (ma non so la data) di aver visto piovere per più ore con una temperatura di -3°C (zona di Colloredo di Monte Albano).
        Nevicate con temperatura ampiamente sopra gli 0°C: fine anni '90, in Austria ed Italia (tarvisiano) ho visto nevicare con temperatura di circa 10°C, era primavera. Sempre in primavera succede ma è raro vedere in zona collinare a nord di Udine nevicare con temperature fra 6 e 8°C: tipici temporali primaverili, il tutto dura sì e no 10 minuti, ma è spettacolare. Capita poi che in inverno durante gli sfondamenti da nord qualche nucleo arrivi fin qui e porti neve non forte tramontana e temperature anche di 7 o 8°C.
        Dal 01/01/2012 faccio parte della banda del buco....sono venuto ad abitare a Buja
        Primavera, estate, autunno, inverno.......se non ci fossero, bisognerebbe inventarle
        Il mio sito meteorologigo
        Il mio album fotografico

        Commenta


        • #5
          a trieste quest'anno mega gelicidio il 25marzo, con pioggia sul carso anche a -4. sempre a trieste capita che con la bora nevichi anche con 4-6°C mi ricordo anche un temporale nevoso con T anche superiori

          ad aviano rarissimo piova con T negative o a 0 (non ne ricordo), molte volte con +2. anche qua ho visto nevicare in primavera con 6°C
          Dati Davis VP2 di Aviano:
          Ridateci l'osmer nel tgr!

          Commenta


          • #6
            25 marzo 2008, qui a Trieste temporale nevoso iniziato con una T° di +9°,scesa a +6° durante le prp più forti. Accumulati 5cm sul Carso
            6 febbraio 2015 raffica max di Bora al mio anemometro: 130.0 km/h

            Canin ti amo

            "Per quanti monti abbia visti,niente eguaglia le Giulie"
            [Julius Kugy]

            Loffry admin del mondo

            Commenta


            • #7
              Ricordo bene a fine marzo 2005 un'improvvisa nevicata con circa +7°. Si è visto il rovescio scendere dal Cjampon e in un attimo ha iniziato a fioccare col sole. Il tutto è durato circa 10 minuti.
              Live and let dry.

              Commenta


              • #8
                Beh, le testimonianze sembranogià numerose per cui non sembrano eventi molto rari.
                Uno di cui ho ricordo nitidissimo è di una nevicata a Camporosso con fiocchi giganti ma fradici verso maggio 1996 se ricordo bene, temperatura intorno agli 8 gradi. Durata pochi minuti, ero con un camion e i fiocchi facevano il rumore di una goccia enorme.

                Commenta


                • #9
                  come dimenticare la più grossa incxxxta meteo della mia vita? abitavo ancora a Reggio emilia quanil giorno di natale del 2000. aspettavo di vedere per la prima nella mia vita la neve a Natale ed invece mi beccai un gelicidio mostruoso!!!! piovve tutto il giorno in maniera anche forte con temperatura inchiodata a -3°! rimasi senza parole! rami anche grossi spezzati,la gente non riusciva nemmeno ad aprire le porte delle auto (ma dove volevano andare con un asfalto che sembrava una pista di pattinaggio?)...che delusione quella volta! all'età di 33 anni non ho ancora mai vito nevicare a Natale! magari uest'anno....

                  Commenta


                  • #10
                    gelicidio la notte di natale del 2000, pioviggine congelantesi con -2°C che si alternava a frammenti di pseudo-graupeln..il giorno dopo a spalare dal cortile 4cm di ghiaccio. Temperatura che rimase sempre sotto i -1°C per tutta la durata dell'evento. Evento davvero unico e indimenticabile.

                    Di nevicate con temperature sopra i +5°C francamente non me ne ricordo..
                    Avatar: in ricordo del ghiaccio

                    Commenta


                    • #11
                      le nevicate a T esagerata o a T negative son frequenti come o più delle nevicate decenti
                      Dati Davis VP2 di Aviano:
                      Ridateci l'osmer nel tgr!

                      Commenta


                      • #12
                        Franco, sei sicuro della memoria della tua collega???? VENTITRE' maggio 2013?????....

                        eravamo in piena fase "Funnel Fest" qua.
                        il 22 accadeva questo http://www.flickr.com/photos/kimidru...7633569879171/ ma il temporale che può aver dato grandine è del pomeriggio del 24 maggio http://www.flickr.com/photos/kimidru...7633662423008/
                        Virghe bianche ben visibili, e funnellone da kilo (prima foto dell'album). Grandinò pure qui, poca roba ma era SICURAMENTE grandine.
                        Giorgio Pavan -
                        collaboratore di

                        -


                        "There's no better place to chase like home"

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Sergio Visualizza il messaggio
                          Beh, le testimonianze sembranogià numerose per cui non sembrano eventi molto rari.
                          Uno di cui ho ricordo nitidissimo è di una nevicata a Camporosso con fiocchi giganti ma fradici verso maggio 1996 se ricordo bene, temperatura intorno agli 8 gradi. Durata pochi minuti, ero con un camion e i fiocchi facevano il rumore di una goccia enorme.
                          Dov'è Camporosso, Sergio? Che quota?

                          Commenta


                          • #14
                            Non visto di persona, ma nello sciroccata natalizia post-freddo del 2010 in zona Bologna ha fatto ore di pioggia con -6C

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Giorgio Visualizza il messaggio
                              Franco, sei sicuro della memoria della tua collega???? VENTITRE' maggio 2013?????....

                              eravamo in piena fase "Funnel Fest" qua.
                              il 22 accadeva questo http://www.flickr.com/photos/kimidru...7633569879171/ ma il temporale che può aver dato grandine è del pomeriggio del 24 maggio http://www.flickr.com/photos/kimidru...7633662423008/
                              Virghe bianche ben visibili, e funnellone da kilo (prima foto dell'album). Grandinò pure qui, poca roba ma era SICURAMENTE grandine.
                              No, Giorgio, Flavia (che tu conosci dalle serate di Stretti, ricordi lei e suo marito?) parlava di domenica 26 maggio pomeriggio, in effetti quella domenica io facevo Nordic Walking nella zona industriale di Torre e verso Portogruaro si vedeva un bel temporalone, e dove correvo io c'era un po' di sole ma era molto freddo per fine maggio, della serie 12 - 14 °C. Non so, sono incredulo anch'io, ma lei giura di non aver avuto le travveggoole, purtroppo lei non ha termometri in macchina, ma dice che ci saranno stati 7- 8 °C!
                              Comunque, per la cronaca, la prima foto del 24 maggio che posti per me è una megavirga che può benissimo aver rovesciato roba ghiacciata non grandinigena fino al suolo, non vedi che roba, che biancore???
                              Complimenti comunque per la tua attività di cacciatore di fenomeni bellissimi (e di fotografo), ti meriti una reputazione che provvedo subito a darti, anche a nome di tutto il mio ufficio!
                              Sani!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X