annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Instabilita' della seconda decade di Luglio 2013

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Instabilita' della seconda decade di Luglio 2013

    Dopo una prima decade con episodi di instabilità pomeridiano/serale sparsa praticamente quotidiani su rilievi, pedemontane ed alte pianure, la seconda decade in arrivo sembra promettere un'ulteriore intensificazione e diffusione dell'instabilità in arrivo.

    Ecco Teolo odierno

    giovedì 11: tempo variabile, con spazi di sereno alternati ad addensamenti nuvolosi.
    Precipitazioni: probabilità medio-bassa (25-50%), per locali fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale.
    Temperature: in pianura saranno stazionarie o in leggero calo, in montagna subiranno un contenuto aumento.
    Venti: in quota deboli, in prevalenza dai quadranti settentrionali; altrove deboli di direzione variabile, salvo qualche occasionale moderato rinforzo dai quadranti settentrionali sulle zone costiere.
    Mare: in genere quasi calmo, salvo risultare temporaneamente poco mosso al mattino.

    Tendenza
    venerdì 12: tempo variabile, con spazi di sereno anche ampi alternati ad addensamenti nuvolosi, associati alla probabilità di locali rovesci o temporali specie su pianura e Prealpi; contenute variazioni di carattere locale nei valori termici, con probabile prevalenza di un lieve calo sulle zone pianeggianti.

    sabato 13: tempo variabile, a tratti localmente instabile, con schiarite anche ampie e addensamenti nuvolosi che probabilmente saranno associati a dei rovesci o temporali; le temperature subiranno contenute variazioni di carattere locale nei valori minimi e un contenuto calo in quelli massimi. Previsore: AB
    Socio fondatore M3V

    http://www.meteovicenza.altervista.org/

    Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

    Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
    INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
    Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
    ;66)));66)));66)))

  • #2
    Ottime prospettive verso il finire di questa settimana http://www.meteogiornale.it/notizia/...ffusi-sul-nord
    Triveneto 4ever;10)

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
      Dopo una prima decade con episodi di instabilità pomeridiano/serale sparsa praticamente quotidiani su rilievi, pedemontane ed alte pianure, la seconda decade in arrivo sembra promettere un'ulteriore intensificazione e diffusione dell'instabilità in arrivo.
      su parte del Veneto. Ogni tanto magari se si riuscisse a non generalizzare....

      Perchè qui in FVG di instabilità non se n'è vista praticamente nemmeno sui monti(vedi Tarvisio, Tolmezzo,Enemonzo, Lussari ecc ecc) a parte qualche isolatissimo caso(Piancavallo). Di quotidiano in questa decade c'è stato solo il sole.

      Commenta


      • #4
        Su TUTTI rilievi, pedemontani ed alte pianure del Veneto, se proprio vogliamo rompere le paxxe ed essere precisi fino alla fine.

        Ora continiamo IT, grazie.

        p.s. chiedo ai moderatori di aggiungere "in Veneto" al titolo, grazie mille.
        Socio fondatore M3V

        http://www.meteovicenza.altervista.org/

        Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

        Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
        INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
        Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
        ;66)));66)));66)))

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
          alte pianure del Veneto
          Anche qualcosa nel Veneto centrale, vedi Padova città
          Sotto la neve pane, sotto la pioggia fame - odio lo scirocco - gelo fan club.

          Io che ho provato il clima mediterraneo dico: che noia!

          Commenta


          • #6
            giovedì 11: tempo moderatamente variabile, con spazi di sereno alternati ad addensamenti nuvolosi.
            Precipitazioni: probabilità medio-bassa (25-50%), per locali fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale.
            Temperature: per le minime prevarrà un leggero calo; le massime saranno in contenuto aumento nelle valli montane e senza notevoli variazioni altrove.
            Venti: in quota deboli, in prevalenza dai quadranti settentrionali; altrove deboli di direzione variabile salvo qualche occasionale moderato rinforzo, perlopiù dai quadranti settentrionali, sulle zone costiere.
            Mare: quasi calmo.

            venerdì 12: tempo variabile, con schiarite alternate ad addensamenti nuvolosi.
            Precipitazioni: rovesci o temporali da locali a sparsi, con probabilità medio-bassa (25-50%).
            Temperature: prevalentemente stazionarie o in leggero calo.
            Venti: in quota dai quadranti nord-occidentali, deboli o al più temporaneamente moderati; altrove deboli di direzione variabile, salvo risultare moderati da nord-est sulla costa fino al mattino.
            Mare: dapprima da poco mosso a mosso, poi da poco mosso a quasi calmo.

            Tendenza
            sabato 13: tempo variabile, a tratti localmente instabile, con addensamenti nuvolosi alternati a schiarite; saranno probabili dei rovesci o temporali; le temperature minime in montagna subiranno un contenuto aumento e in pianura saranno senza notevoli variazioni, quelle massime subiranno una moderata diminuzione.

            domenica 14: tempo parzialmente soleggiato, con locali addensamenti nuvolosi e ampi spazi di sereno; sarà possibile qualche locale precipitazione, a prevalente carattere di rovescio o temporale, più che altro nelle ore più calde sulle zone montane e pedemontane; temperature minime in lieve calo e massime in contenuto aumento. Previsore: AB
            Socio fondatore M3V

            http://www.meteovicenza.altervista.org/

            Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

            Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
            INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
            Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
            ;66)));66)));66)))

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da bugimeteo Visualizza il messaggio
              su parte del Veneto. Ogni tanto magari se si riuscisse a non generalizzare....

              Perchè qui in FVG di instabilità non se n'è vista praticamente nemmeno sui monti(vedi Tarvisio, Tolmezzo,Enemonzo, Lussari ecc ecc) a parte qualche isolatissimo caso(Piancavallo). Di quotidiano in questa decade c'è stato solo il sole.
              quoto Bugi, a riprova che questo tipo di HP con queste correnti non fa una cippa in montagna. E aggiungo, e sarò subito punzecchiato da qualcuno, che come stabilità questo HP in FVG , è probabilmente meno innescante dell'africano in montagna. Vedasi dati Osmer di questa decade.
              Nuovo sito meteo:
              www.borgnanometeo.altervista.org

              Commenta


              • #8
                Io spero tanto che faccia qualche bel temporale in pianura a bagnare i campi stra-assetati. La situazione è parecchio critica.
                mi rende felice poi che partono con questo anticiclone dei temporali imprevisti, come quelli generatisi lunedì sera sull'alto pordenonese, o ieri sera a lignano e la notte appena passata sui monti e alte pianure del FVG. io mi aspetto nuovi temporali stasera che dai monti scenderanno in qualche zone di pianura e domani dei fenomeni qua e la. Venerdì mi sa che l'instabilità sarà più fiacca, mentre sabato potrebbe temporaneamente riaccendersi.
                Le mio foto su flickr


                Il mio blog


                Il mio sito web

                Commenta


                • #9
                  Posto questa radarata di stanotte, ore 1:50, temporali e piogge sul FVG centro occidentale tra prealpi e alta pianura (prima erano state colpite anche le Alpi). chissà che i prossimi giorni un groppo del genere interessi per bene le zone più assetate.
                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   VMI_09Jul2013_2350.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 68.6 KB 
ID: 1532301
                  Le mio foto su flickr


                  Il mio blog


                  Il mio sito web

                  Commenta


                  • #10
                    Anche oggi tanti temporali sulla carta e nulla nel cielo. Senza fronti organizzati non si va da nessuna parte in pianura....
                    Hp, vade retro!!!!!!!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Piovoso92 Visualizza il messaggio
                      Anche oggi tanti temporali sulla carta e nulla nel cielo. Senza fronti organizzati non si va da nessuna parte in pianura....
                      Anticiclone troppo radicato
                      NO PAIN NO GAIN

                      Commenta


                      • #12
                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   N25600871.png 
Visite: 1 
Dimensione: 48.3 KB 
ID: 1532342
                        Socio fondatore M3V

                        http://www.meteovicenza.altervista.org/

                        Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                        Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                        INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                        Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                        ;66)));66)));66)))

                        Commenta


                        • #13
                          Molto bene Teolo, con rovesci/temporali diffusi sia stasera/stanotte che sabato

                          Evoluzione generale
                          Una depressione sull'Europa nord-orientale lambirà il Veneto con la sua parte più sud-occidentale fino a sabato portando tempo variabile e a tratti instabile. Da domenica anticiclone delle Azzorre in avvicinamento e quindi situazione tipicamente estiva, cioè stabile salvo locale variabilità/instabilità pomeridiana più probabile in montagna.

                          Il tempo oggi
                          giovedì 11
                          Previsioni per il pomeriggio/sera di oggi: cielo da sereno o poco nuvoloso nel primo pomeriggio a nuvoloso o molto nuvoloso in serata; all'aumento della nuvolosità, che avverrà a partire dalla montagna, farà seguito un aumento della probabilità di rovesci e temporali che entro fine giornata avranno interessato in modo sparso il territorio; non escluso qualche temporale intenso.

                          Tempo previsto
                          venerdì 12: alternanza di annuvolamenti e schiarite.
                          Precipitazioni: probabilità medio-alta (50/75%) fino al primo mattino e bassa (5-25%) in seguito; rovesci e temporali interesseranno in modo sparso il territorio durante le ore notturne e cesseranno quasi ovunque dal mattino, solo localmente sarà possibile qualche altro rovescio o temporale nel corso della giornata.
                          Temperature: in abbassamento leggero o moderato rispetto a giovedì.
                          Venti: in pianura in prevalenza deboli e a tratti moderati, da nord-est fino al primo mattino e con direzione variabile nel resto della giornata; in montagna deboli o moderati, nelle valli con direzione variabile e ad alta quota da nord-ovest.
                          Mare: poco mosso.

                          sabato 13: alternanza di annuvolamenti e schiarite.
                          Precipitazioni: probabilità medio-alta (50-75%); pioverà in modo sparso e discontinuo, in prevalenza si tratterà di rovesci e temporali.
                          Temperature: in abbassamento leggero o moderato rispetto a venerdì.
                          Venti: generalmente deboli con direzione variabile, localmente moderati o forti a tratti durante i temporali.
                          Mare: poco mosso.

                          Tendenza
                          domenica 14: in prevalenza cielo sereno o poco nuvoloso, solo localmente parzialmente nuvoloso o nuvoloso a tratti con possibilità di qualche breve pioggia; temperature in calo di notte e in aumento di giorno rispetto a sabato.

                          lunedì 15: in prevalenza cielo sereno o poco nuvoloso, solo localmente parzialmente nuvoloso o nuvoloso a tratti con possibilità di qualche breve pioggia in montagna; temperature in calo di notte e in aumento di giorno rispetto a sabato.
                          Socio fondatore M3V

                          http://www.meteovicenza.altervista.org/

                          Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                          Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                          INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                          Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                          ;66)));66)));66)))

                          Commenta


                          • #14
                            Occhio a stasera...il bollettino di Arabba indica il solito rischio temporalesco generico, in realtà Bolam e Moloch vedono qualcosa di più..rovesci e temporali in discesa da nordest e che andranno ad interessare tutte le pianure trivenete...occhio...
                            Dati on line:

                            Ulteriora mirari, praesentia sequi

                            Commenta


                            • #15
                              Occhio che cmq è passato al 50/75%, dal 25/50% dei giorni scorsi.
                              Idem per sabato.
                              Socio fondatore M3V

                              http://www.meteovicenza.altervista.org/

                              Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                              Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                              INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                              Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                              ;66)));66)));66)))

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X