annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Confronto sensore schermato e non schermato

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Confronto sensore schermato e non schermato

    Per farvi capire quanto importante sia la schermatura, specie in condizioni di cielo sereno, ogni tanto vi posterò i confronti tra i due sensori che ho in terrazzo affiancati: un Oregon non schermato e un Davis con schermo ventilato diurno ad 8 piatti.
    attualmente
    Davis +10.6°
    Oregon +9.2°
    Socio fondatore M3V

    http://www.meteovicenza.altervista.org/

    Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

    Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
    INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
    Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
    ;66)));66)));66)))

  • #2
    Re: Confronto sensore schermato e non schermato

    minima di stamane da me: Davis 5.4
    Oregon non schermato: 5.0

    Commenta


    • #3
      Re: Confronto sensore schermato e non schermato

      Stamattina Davis 7.1°
      Oregon 5.9°
      Socio fondatore M3V

      http://www.meteovicenza.altervista.org/

      Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

      Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
      INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
      Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
      ;66)));66)));66)))

      Commenta


      • #4
        Re: Confronto sensore schermato e non schermato

        una cosa solo...perche' il sensore schermato misura una temperatura piu' alta? ora capisco comunque perche' io con sonda schermata ho una temperatura e un mio vicino di casa molte volte ha la minima piu' bassa della mia non avendo lo schermo...
        Dati meteo della mia stazione davis vantage pro 2 ventilata 24h/24 e 3 webcam canon.

        Commenta


        • #5
          Re: Confronto sensore schermato e non schermato

          Originariamente inviato da alemar
          una cosa solo...perche' il sensore schermato misura una temperatura piu' alta? ora capisco comunque perche' io con sonda schermata ho una temperatura e un mio vicino di casa molte volte ha la minima piu' bassa della mia non avendo lo schermo...
          Perchè un sensore deve misurare la temperatura dell'aria, che è quella che registra un sensore schermato. Un sensore non schermato invece registra semplicemente la temperatura in prossimità di dove è posizionato, cioè la temperatura in prossimità di un tetto in cemento, di un orto incolto, di un balcone, di un muro esposto a nord, in poche parole il sensore non schermato lascia il tempo che trova, è un dato che non va nemmeno considerato.
          CIAO CIAO

          Commenta


          • #6
            Re: Confronto sensore schermato e non schermato

            Originariamente inviato da Roberto MM
            Originariamente inviato da alemar
            una cosa solo...perche' il sensore schermato misura una temperatura piu' alta? ora capisco comunque perche' io con sonda schermata ho una temperatura e un mio vicino di casa molte volte ha la minima piu' bassa della mia non avendo lo schermo...
            Perchè un sensore deve misurare la temperatura dell'aria, che è quella che registra un sensore schermato. Un sensore non schermato invece registra semplicemente la temperatura in prossimità di dove è posizionato, cioè la temperatura in prossimità di un tetto in cemento, di un orto incolto, di un balcone, di un muro esposto a nord, in poche parole il sensore non schermato lascia il tempo che trova, è un dato che non va nemmeno considerato.
            ok...capito al 100%..era un po' quello che pensavo ma meglio sempre chiedere...thanks
            Dati meteo della mia stazione davis vantage pro 2 ventilata 24h/24 e 3 webcam canon.

            Commenta


            • #7
              Re: Confronto sensore schermato e non schermato

              Originariamente inviato da Roberto MM
              Originariamente inviato da alemar
              una cosa solo...perche' il sensore schermato misura una temperatura piu' alta? ora capisco comunque perche' io con sonda schermata ho una temperatura e un mio vicino di casa molte volte ha la minima piu' bassa della mia non avendo lo schermo...
              Perchè un sensore deve misurare la temperatura dell'aria, che è quella che registra un sensore schermato. Un sensore non schermato invece registra semplicemente la temperatura in prossimità di dove è posizionato, cioè la temperatura in prossimità di un tetto in cemento, di un orto incolto, di un balcone, di un muro esposto a nord, in poche parole il sensore non schermato lascia il tempo che trova, è un dato che non va nemmeno considerato.
              giusta spiegazione Roberto... con cielo coperto va detto che le rilevazioni si avvicinano molto quasi a coincidere, le differenze maggiori si fanno col cielo sereno...

              Commenta


              • #8
                Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                Originariamente inviato da gigero
                Originariamente inviato da Roberto MM
                Originariamente inviato da alemar
                una cosa solo...perche' il sensore schermato misura una temperatura piu' alta? ora capisco comunque perche' io con sonda schermata ho una temperatura e un mio vicino di casa molte volte ha la minima piu' bassa della mia non avendo lo schermo...
                Perchè un sensore deve misurare la temperatura dell'aria, che è quella che registra un sensore schermato. Un sensore non schermato invece registra semplicemente la temperatura in prossimità di dove è posizionato, cioè la temperatura in prossimità di un tetto in cemento, di un orto incolto, di un balcone, di un muro esposto a nord, in poche parole il sensore non schermato lascia il tempo che trova, è un dato che non va nemmeno considerato.
                giusta spiegazione Roberto... con cielo coperto va detto che le rilevazioni si avvicinano molto quasi a coincidere, le differenze maggiori si fanno col cielo sereno...
                Si è vero con precipitazioni o cielo coperto le differenze sono trascurabili, con cielo sereno naturalmente no...
                CIAO CIAO

                Commenta


                • #9
                  Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                  Ulteriore conferma a quanto detto sopra:
                  stamattina min. di 4,6° con sensore schermato Lacrosse (schermatura, comunque
                  non eccezionale!) e di 3,2° con sensore non schermato Oregon (peraltro posizionato
                  all'ombra)
                  Stazione PCE-FWS20

                  Accumulo inverno 2009/2010: 53 cm
                  Accumulo inverno 2010/2011: 18 cm
                  Accumulo inverno 2011/2012: 3 cm
                  Accumulo inverno 2012/2013: 64 cm

                  Inverno 2014/2015
                  27 Dicembre : 13 cm
                  30 Gennaio : 5 cm

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                    Originariamente inviato da max-vi
                    Ulteriore conferma a quanto detto sopra:
                    stamattina min. di 4,6° con sensore schermato Lacrosse (schermatura, comunque
                    non eccezionale!) e di 3,2° con sensore non schermato Oregon (peraltro posizionato
                    all'ombra)
                    Max con un centinaio di euro al massimo compri il passivo Davis, abbastanza affidabile da Settembre ad Aprile. Oppure dall'Osmer il ventilato davis...
                    CIAO CIAO

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                      domanda : sto' eseguendo un test affiancando un autocostruito (sens lacrosse)
                      vicino alla mia davis, e per es stanotte fino alla minima di stamattina i due sensori
                      viaggiavano parallelamente con il davis sempre 1 grado di meno mentre di giorno
                      la differenza si riduce a 0.5°C sempre parallelamente costanti
                      quindi da cosa puo' derivare sta cosa??

                      "Monteforte D'Alpone ridente festoso paesello della Valdalpone" :drink

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                        Originariamente inviato da Miche
                        domanda : sto' eseguendo un test affiancando un autocostruito (sens lacrosse)
                        vicino alla mia davis, e per es stanotte fino alla minima di stamattina i due sensori
                        viaggiavano parallelamente con il davis sempre 1 grado di meno mentre di giorno
                        la differenza si riduce a 0.5°C sempre parallelamente costanti
                        quindi da cosa puo' derivare sta cosa??
                        E chi lo sa Miche? Probabilmente la differenza è nel diverso ricircolo d'aria all'interno dei due schermi, forse la differenza di materiali, la struttura diversa. E poi qualche decimo di differenza in positivo/negativo ci può stare anche per le logiche differenze tra il sensore Davis e quello Lacrosse.
                        Per esprimere un parere occorrerebbe una foto del tuo schermo autocostruito.
                        CIAO CIAO

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                          Originariamente inviato da Roberto MM
                          Originariamente inviato da Miche
                          domanda : sto' eseguendo un test affiancando un autocostruito (sens lacrosse)
                          vicino alla mia davis, e per es stanotte fino alla minima di stamattina i due sensori
                          viaggiavano parallelamente con il davis sempre 1 grado di meno mentre di giorno
                          la differenza si riduce a 0.5°C sempre parallelamente costanti
                          quindi da cosa puo' derivare sta cosa??
                          E chi lo sa Miche? Probabilmente la differenza è nel diverso ricircolo d'aria all'interno dei due schermi, forse la differenza di materiali, la struttura diversa. E poi qualche decimo di differenza in positivo/negativo ci può stare anche per le logiche differenze tra il sensore Davis e quello Lacrosse.
                          Per esprimere un parere occorrerebbe una foto del tuo schermo autocostruito.
                          pronti!
                          la prima raffigura l'interno e si puo' dire che l'ho costruito paro paro il mio davis con gli anelli che tra un piatto e l'altro spaziano di circa mezzo cm per favorire l'aria risucchiata dalla ventola posta sopra inoltre i piatti non sono sottovasi colorati ma piatti in plastica bianca quindi non scolorabili col tempo






                          "Monteforte D'Alpone ridente festoso paesello della Valdalpone" :drink

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                            Mi sembra un lavoro fatto perfettamente a norma il tuo. Qualche decimo mettitelo sempre via per strumentazioni differenti. Però un grado di differenza è tanto.
                            Comunque per i confronti è sempre meglio attendere, non è cosa immediata. Da quanto tempo stai confrontando? Se è già qualche mese la cosa è preoccupante.
                            Forse il materiale degli schermi Davis è una plastica particolare, boh...
                            CIAO CIAO

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Confronto sensore schermato e non schermato

                              Originariamente inviato da Roberto MM
                              Mi sembra un lavoro fatto perfettamente a norma il tuo. Qualche decimo mettitelo sempre via per strumentazioni differenti. Però un grado di differenza è tanto.
                              Comunque per i confronti è sempre meglio attendere, non è cosa immediata. Da quanto tempo stai confrontando? Se è già qualche mese la cosa è preoccupante.
                              Forse il materiale degli schermi Davis è una plastica particolare, boh...
                              pensa che lo schermo l'ho terminato ieri pome
                              comunque e' strabiliante che sia ieri che oggi (di giorno) come i due schermi viaggino perfettamente 0.5°C di differenza sempre costante adirittura sia quando entrambi siano al sole che in qualche ora di ombra
                              mi verrebbe quindi da pensare di aver costruito uno schermo perfetto e che la differenza sia data dalla taratura dei diversi sensori, eccetto comunque il discorso notturno che ti dicevo pocanzi

                              "Monteforte D'Alpone ridente festoso paesello della Valdalpone" :drink

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X