annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Peggioramento prossimo weekend 20/21 aprile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    peggioramento già in ritardo... dovevano già esserci dei rovesci sulle prealpi ...insomma LAM già in modalità sbarellamento già dopo 10 ore l'emissione.
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

    Commenta


    • #32
      Eccolo qui ben evidenziato da questa mappa reading dei Venti e umidità in alta quota il classico canale precipitativo da sudest, bellissimo:

      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   uploadfromtaptalk1366365706467.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 207.9 KB 
ID: 1522874

      Quando le correnti si dispongono in questa maniera per certe zone il tutto si può sintetizzare solo con una parola: pioggia.

      Ciao da Snoww


      Inviato dal mio Samsung Galaxy GT-I9300 S3
      E' meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi, che aprire la bocca e darne conferma.

      Commenta


      • #33
        Originariamente inviato da stefano_vi Visualizza il messaggio
        peggioramento già in ritardo... dovevano già esserci dei rovesci sulle prealpi ...insomma LAM già in modalità sbarellamento già dopo 10 ore l'emissione.

        Concordo. Forte ritardo
        Dati on line: http://www.meteobassano.it

        Ulteriora mirari, praesentia sequi

        Commenta


        • #34
          Moloch/Bolam stravolge la previsione, poco o niente fino a domani pomeriggio, quando la nostra regione sarà finalmente interessata da precipitazioni degne di nota.
          E da come si sta mettendo, direi che potrebbe esser la strada giusta...
          Corretto anche quello sottolineato da simone, sembra parta un bel canale precipitativo da sudest domani pomeriggio.

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_003.png 
Visite: 1 
Dimensione: 265.6 KB 
ID: 1522875

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_004.png 
Visite: 1 
Dimensione: 259.3 KB 
ID: 1522876

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_005.png 
Visite: 1 
Dimensione: 249.2 KB 
ID: 1522877

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_006.png 
Visite: 1 
Dimensione: 254.0 KB 
ID: 1522878

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_007.png 
Visite: 1 
Dimensione: 252.1 KB 
ID: 1522879

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_008.png 
Visite: 1 
Dimensione: 270.3 KB 
ID: 1522880

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_009.png 
Visite: 1 
Dimensione: 279.7 KB 
ID: 1522881

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_010.png 
Visite: 1 
Dimensione: 284.6 KB 
ID: 1522882

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_011.png 
Visite: 1 
Dimensione: 283.3 KB 
ID: 1522883

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_012.png 
Visite: 1 
Dimensione: 286.1 KB 
ID: 1522884

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_013.png 
Visite: 1 
Dimensione: 275.2 KB 
ID: 1522885

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ac03_014.png 
Visite: 1 
Dimensione: 269.6 KB 
ID: 1522886
          Dati on line: http://www.meteobassano.it

          Ulteriora mirari, praesentia sequi

          Commenta


          • #35
            peggioramento che appunto porterà molta instabilità più che fronti veri e propri in regione per alcuni giorni.
            Dati Davis VP2 di Aviano:
            Ridateci l'osmer nel tgr!

            Commenta


            • #36
              Poche piogge oggi secondo lamma.Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   lamma3.png 
Visite: 1 
Dimensione: 32.7 KB 
ID: 1522888
              Il ritmo pulsa e dilaga nelle mie vene..la forma è strana ma ricca di scosse elettriche

              Sito meteo personale

              Commenta


              • #37
                http://www.arpa.veneto.it/previsioni...teo_veneto.php




                E aggiungo occhio a chi si aspettava un passaggio veloce e via....
                AMO queste goccette:

                Ciao da Snoww

                Inviato dal mio Samsung Galaxy GT-I9300 S3
                E' meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi, che aprire la bocca e darne conferma.

                Commenta


                • #38
                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   wrf_sounding_MI.000007.png 
Visite: 1 
Dimensione: 288.8 KB 
ID: 1522889Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   wrf_sounding_UD.000007.png 
Visite: 1 
Dimensione: 290.1 KB 
ID: 1522890Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   wrf_sounding_PD.000007.png 
Visite: 1 
Dimensione: 295.4 KB 
ID: 1522891

                  NW in pole nel pomeriggio sera..
                  gran botta
                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   wrf_Prec_24h_nord.000002.png 
Visite: 1 
Dimensione: 217.8 KB 
ID: 1522892
                  Giorgio Pavan -
                  collaboratore di

                  -


                  "There's no better place to chase like home"

                  Commenta


                  • #39
                    Originariamente inviato da Snoww Visualizza il messaggio
                    E aggiungo occhio a chi si aspettava un passaggio veloce e via....
                    AMO queste goccette:
                    Infatti anch'io mi aspettavo un passaggio veloce tra venerdì e sabato con tempo già in netto miglioramento nella giornata di domenica! Invece al momento sembra che tutto sia in ritardo, con instabilità che sarà bene presente sia domani che domenica ed in parte anche lunedì, con maggiori fenomeni nella giornata di domani!
                    - Luca Beghetto -
                    Davis VP2 on-line su
                    Raccolte Webcam: - - -
                    Freddofilo d'inverno e caldofilo d'estate! Adoro gli estremi in generale!

                    Commenta


                    • #40
                      Molto bene, instabilità diffusa almeno fino a martedì, ottimo!

                      ATTENZIONE METEO: dal pomeriggio/sera di venerdì probabili rovesci o locali temporali su zone montane e pedemontane, in successiva parziale estensione alla pianura. Sabato e domenica tempo instabile/perturbato con frequenti precipitazioni, anche a carattere di rovescio, in genere di moderata entità, un po' più persistenti e consistenti sui settori centro-occidentali della regione.

                      Evoluzione generale
                      Una perturbazione in avvicinamento da nord-ovest formerà una bassa pressione sul bacino del Mediterraneo, che porterà nuvolosità e una fase di precipitazioni più intensa tra la serata di venerdì e domenica. In seguito tendenza ad un possibile graduale miglioramento ma l'evoluzione è incerta e dipende dal posizionamento del minimo depressionario sull'Italia centrale.

                      Il tempo oggi
                      venerdì 19
                      Previsioni per il pomeriggio/sera di oggi: inizialmente poco nuvoloso in pianura e nuvolosità in aumento a partire dalle zone montane, in progressiva estensione al resto della regione. probabilità di precipitazioni a carattere di rovescio o temporale in aumento a partire dalle zone montane e pedemontane ed occidentali ed in successiva parziale estensione al resto della pianura; limite della neve in abbassamento ma sempre sopra i 2000 metri di quota. Sulle zone montane temperature in calo con minime raggiunte in serata. Rinforzo dei venti dai quadranti meridionali sulle zone montane, da quelli orientali sulla pianura.

                      Tempo previsto
                      sabato 20: instabile con cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto, salvo qualche parziale schiarita specie sulla pianura orientale.
                      Precipitazioni: probabilità medio-alta(50-75%) di precipitazioni locali e sporadiche sulla pianura orientale, alta (75-100%) di precipitazioni da sparse a diffuse e più frequenti sul resto della regione, con quantitativi più consistenti su Prealpi occidentali e zone limitrofe. I fenomeni potranno assumere anche carattere di rovescio o temporale, specie nella prima parte della giornata; limite della neve generalmente sopra i 1400/1600 m, localmente a tratti un po' più in basso.
                      Temperature: in montagna in netta diminuzione; in pianura senza variazioni di rilievo le minime, in sensibile calo le massime.
                      Venti: moderati/sostenuti sud-orientali in montagna, in prevalenza moderati, a tratti sostenuti dai quadranti orientali in pianura.
                      Mare: mosso.

                      domenica 21: ancora instabile con cielo in prevalenza molto nuvoloso.
                      Precipitazioni: probabilità alta (75-100%) di precipitazioni intermittenti da locali a sparse, anche a carattere di rovescio, nevose oltre i 1400/1600 m con limite della neve in leggero rialzo nelle ore centrali. I quantitativi di precipitazione saranno mediamente meno significativi rispetto a sabato. Probabile diradamento dei fenomeni nel pomeriggio.
                      Temperature: senza notevoli variazioni o in lieve aumento le massime sulle zone montane.
                      Venti: moderati dai quadranti orientali con tendenza ad attenuarsi nel corso della giornata.
                      Mare: inizialmente mosso, con moto ondoso in progressiva attenuazione.

                      Tendenza
                      lunedì 22: variabilità/instabilità con cielo in prevalenza molto nuvoloso sulla pianura e schiarite più significative sulle zone montane; probabilità di precipitazioni discontinue, anche a carattere di rovescio.

                      martedì 23: nuvolosità alternata a schiarite con possibili locali precipitazioni. Temperature massime in contenuto aumento. Previsore: MS
                      Socio fondatore M3V

                      http://www.meteovicenza.altervista.org/

                      Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                      Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                      INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                      Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                      ;66)));66)));66)))

                      Commenta


                      • #41
                        spettacolare Arabba

                        ATTENZIONE METEO: dal pomeriggio/sera di venerdì probabili rovesci o locali temporali su zone montane e pedemontane, in successiva parziale estensione alla pianura. Sabato e domenica tempo instabile/perturbato con frequenti precipitazioni, anche a carattere di rovescio, in genere di moderata entità, un po' più persistenti e consistenti sui settori centro-occidentali della regione.

                        Evoluzione generale
                        oggi il temporaneo promontorio di matrice mediterranea e l'avvezione di aria molto mite saranno sostituiti da una saccatura di origine atlantica, accompagnata da aria più fresca. Pertanto il tempo peggiorerà nel corso delle prossime ore. Sabato la suddetta saccatura tenderà ad isolarsi in depressione chiusa e continuerà ad imperversare sulla nostra regione, dove il tempo rimarrà molto instabile ed assai più fresco. Domenica e lunedì il minimo depressionario stazionerà sull'Italia centrale, mantenendo un spiccata instabilità su gran parte del Nord-Est con frequenti rovesci sulle Alpi venete. Da martedì la pressione tornerà ad aumentare per l'espansione di nuovo promontorio atlantico.

                        Il tempo oggi
                        venerdì 19
                        Previsioni per il pomeriggio di oggi: riduzione dei tratti soleggiati e progressivo peggioramento del tempo fino ad essere perturbato e instabile con precipitazioni via via più diffuse (80/100%). In serata intensificazione dei fenomeni che assumeranno carattere di rovescio e temporale. Il limite delle nevicate inizialmente sui 2600 m, si assesterà sui 2300/2400 m tra il tardo pomeriggio/sera, prima di scendere sensibilmente durante la notte. Clima più fresco con minore escursione termica diurna.

                        Tempo previsto
                        sabato 20: tempo instabile/perturbato con cielo molto nuvoloso e frequenti precipitazioni, assai continue durante la notte, poi intermittenti e perlopiù a carattere di rovescio. l'ulteriore lieve calo termico consentirà al limite della neve di scendere fino sui 1400/1600 m tra la notte e il primo mattino, localmente e temporaneamente anche a quote più basse in caso di forti rovesci. Il tempo rimarrà instabile al pomeriggio, anche se i fenomeni saranno più sparsi ed intermittenti con limite della neve in rialzo fino sui 1800 m. Non del tutto esclusa la possibilità di qualche schiarita. Clima fresco con contenuta escursione termica diurna. Tra venerdì e sabato (48 ore) sono previsti 30/50 mm, localmente fino a 60/70 mm con apporti di neve significativi solo oltre i 2000/2200 m con 15/25 cm di neve fresca, ma seppur in quantità minore, la neve potrà essere presente al suolo già sui 1400/1600 m, localmente anche a quote più basse al primo mattino.
                        Precipitazioni: probabilità da alta a molto alta (80/100%).
                        Temperature: in generale diminuzione. Su Prealpi a 1500 m min 1°C max 3°C, a 2000 m min -2°C max 0°C. Su Dolomiti a 2000 m min -2°C max 0°C, a 3000 m min -6°C max -5°C.
                        Venti: nelle valli da deboli a moderati da Sud-Est; in quota da moderati a tesi da Sud Sud-Est, a 10-25 km/h a 2000 m, 30-40 km/h a 3000 m.

                        domenica 21: l'instabilità perdurerà con poche schiarite in un cielo perlopiù molto nuvoloso o coperto, associato a frequenti precipitazioni generalmente a carattere di rovescio. Il limite della neve oscillerà tra i 1400/1500 m del mattino e i 1800/1900 m delle ore centrali del giorno, tuttavia in relazione all'intensità dei fenomeni si potrà osservare la neve a quote più basse tra la notte e il primo mattino. Clima sempre piuttosto umido e fresco con ridotta escursione termica diurna. Sono previsti altri 10-20 mm, localmente fino a 30 mm sui settori più occidentali, con altrettanti cm di neve sopra i 2000/2200 m.
                        Precipitazioni: probabilità da alta a molto alta (80/100%).
                        Temperature: minime senza viariazioni di rilievo e massime in leggera ripresa. Su Prealpi a 1500 m min 1°C max 5°C, a 2000 m min -1°C max 2°C. Su Dolomiti a 2000 m min -2°C max 2°C, a 3000 m min -6°C max -4°C.
                        Venti: nelle valli da deboli a moderati da Sud-Est; in quota moderati da Est Sud-Est, a 10-20 km/h a 2000 m, 20-30 km/h a 3000 m.

                        Tendenza
                        lunedì 22: tempo ancora instabile con qualche schiarita e nuvolosità irregolare, a tratti intensa. Il rischio di rovesci rimarrà alto sia al mattino che al pomeriggio con limite della neve attorno ai 1800/1900 m. I fenomeni saranno di minore entità e assai più discontinui rispetto a domenica. Clima fresco ed umido con temperature senza notevoli variazioni. In quota venti moderati da Est Sud-Est, nelle valli deboli di direzione variabile con locali rinforzi.

                        martedì 23: miglioramento del tempo, seppur solo parziale, con tratti soleggiati e annuvolamenti irregolari. Temperature in leggero rialzo in giornata. Venti moderati da Nord-Ovest in quota ed a regime di brezza nelle valli. Previsore: R.L.Th. Aggiornamento Dolomiti Neve e Valanghe 18/04/2013
                        Socio fondatore M3V

                        http://www.meteovicenza.altervista.org/

                        Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                        Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                        INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                        Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                        ;66)));66)));66)))

                        Commenta


                        • #42
                          Per il fvg la giornata più perturbata potrebbe essere lunedì,con il minimo che non è troppo basso.
                          Prp forse anche abbondanti sulle coste.
                          Aggiungo che secondo reading dovrebbe esserci una +3/+4 a 850hpa per cui nevicate a quote un po più basse del previsto.
                          6 febbraio 2015 raffica max di Bora al mio anemometro: 130.0 km/h

                          Canin ti amo

                          "Per quanti monti abbia visti,niente eguaglia le Giulie"
                          [Julius Kugy]

                          Loffry admin del mondo

                          Commenta


                          • #43
                            Ma tra sabato e domenica nel venetoorientale e friuli, quale sarà la giornata con più precipitazioni?

                            Commenta


                            • #44
                              primi cumuli in arrivo...... : )
                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Immagine 011.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 5.19 MB 
ID: 1522909
                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Immagine 016.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 3.74 MB 
ID: 1522910

                              Commenta


                              • #45
                                Fronte temporalesco da tenere d' occhio dal Garda e nucleo " cattivo" anche sopra Padova.
                                Non mi sembra poi tanto male come inizio del peggioramento



                                Inviato dal mio U8650 con Tapatalk 2
                                L' ignorante sa molto, l' intelligente sa poco, il saggio non sa niente, el mona sa tutto...(Anonimo)

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X