annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

30 Marzo 2013 - Foto & criticità

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 30 Marzo 2013 - Foto & criticità

    30 marzo 2013

    74,2mm in meno di 12 ore
    323,8mm mensili

    campi allagati
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSC_0875.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 523.0 KB 
ID: 1643147Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSC_0878.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 602.9 KB 
ID: 1643148
    uno dei collettori principali (Parada) a raso con i campi. Probabilmente ora sarà già salito su..
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSC_0883.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 459.8 KB 
ID: 1643149
    Anche verso Torre di Mosto campi allagati ma i collettori sono meno stressati. Questo però è un altro bacino di scolo.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSC_0886.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 531.3 KB 
ID: 1643150
    Idrovora di Staffolo a pieno regime. A sinistra si vede il Brian molto alto.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSC_0891.jpg 
Visite: 2 
Dimensione: 618.7 KB 
ID: 1643151
    Il Brian verso Boccafossa. Fa impressione vederlo così alto e largo. Il cartello del divieto di pesca è quasi tutto sotto
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   DSC_0892.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 445.5 KB 
ID: 1643152
    Ultima modifica di Giorgio; 30-03-2013, 23:50.
    Giorgio Pavan -
    collaboratore di

    -


    "There's no better place to chase like home"


  • #2
    CFD veneto
    SITUAZIONE PREGRESSA E ATTUALE Meteo Situazione fino alle ore 23: si chiude una giornata caratterizzata da tempo perturbato e precipitazioni diffuse e su tutta la regione. Nelle prime 6 ore i fenomeni hanno interessato principalmente i settori occidentali diffondendosi in breve tempo al resto della regione. Tra le 12 e le 18 le precipitazioni sono state diffuse e persistenti, di intensità generalmente debole (1-5 mm/h), anche moderata (5-10 mm/h) in alcune zone della pianura tra le ore 15 e le 18.
    Tra le 18 e le 22 le precipitazioni si sono intensificate con forti rovesci (apparentemente senza fenomeni temporaleschi) sulle zone nord-orientali: trevigiano, portogruarese e sulla costa da Jesolo a Bibone e con valori anche di 15-20 mm/h (con massimi di 16 mm/h a Portogruaro – 19 mm/h a Eraclea). L’accentuazione dei fenomeni ha interessato anche l’area montana prealpina orientale e Dolomitica meridionale, con precipitazioni moderate 5-10 mm/h, (7 mm/h ad Agordo (BL), e neve oltre i 1200-1500 m, localmente anche più basso.
    Sulle restanti zone già dalle 19 si è assistito ad una progressiva attenuazione dei fenomeni a cominciare da Ovest, su gran parte della provincia di Verona, fino ad interessare tutta la pianura centro-occidentale e la quasi totalità delle zone prealpine occidentali con valori accumulati minimi (1-5 mm/h). I quantitativi accumulati dalle ore 00 del 30 marzo sono stati in genere compresi tra 20-30 mm, con massimi di 40-70 mm sulle zone orientali della regione con massimi a 71 mm Portogruaro (VE) e 68 a Eraclea (VE), 58 Fossalta di Portogruaro (VE). Quantitativi inferiori a 10 mm sono stati registrati sul Cadore e Comelico per la parte montana e sul rodigino orientale per la parte pianeggiante.
    Situazione ultima ora: ripresa dell’intensità delle precipitazioni sulla pianura e sulle zone prealpine occidentali a carattere generalmente diffuso. L’intensità dei fenomeni è generalmente debole (1-5 mm/h), con valori più elevati su su prealpi vicentine, Comelico e zone costiere confinanti con il FVG.
    Idro
    I livelli dei corsi d’acqua del veronese (Chiampo-Alpone) e del vicentino (Angno-Guà, Bacchiglione fino a Vicenza) hanno raggiunto il colmo o sono prossimi a tale raggiungimento. Il fiume Agno ha superato il primo livello di guardia. Il Bacchiglione a valle di Vicenza, i corsi d’acqua della bassa padovana (sistema Fratta-Gorzone), nel trevigiano (Monticano, raggiunto il colmo a Vazzola) e veneziano (Lemene) sono ancora in crescita.
    Sono attivi i servizi di piena del Genio Civile: Treviso (per il Monticano) e Padova (per Muson dei Sassi, Bacchiglione e Fratta- Gorzone). Non sono state segnalate comunque situazioni di particolare criticità sulla rete idrografica principale e secondaria.
    Giorgio Pavan -
    collaboratore di

    -


    "There's no better place to chase like home"

    Commenta


    • #3
      SITUAZIONE PREVISTA
      Meteo Previsione dalle ore 00 alle ore 03 di domenica 31 marzo 2013:
      Precipitazioni diffuse e persistenti, con intensità da debole (1-5 mm/h) a localmente moderata (5-10 mm/h). Possibilità di locali rovesci. Limite della neve intorno a 1200-1500 m, localmente anche più basso. Tendenza dalle ore 03 alle ore 06 di domenica 31 marzo 2013: Ancora precipitazioni diffuse e persistenti con intensità da debole a moderata, ma con minore possibilità di qualche rovescio più intenso. Limite della neve senza significative variazioni.


      Idro
      Nelle prossime ore si prevede una stazionarietà o una diminuzione dei livelli nel veronese e vicentino, un ulteriore incremento dei livelli nel sistema Fratta-Gorzone, Bacchiglione a valle di Vicenza e il raggiungimento del colmo nel Fiume Monticano. Le ulteriori precipitazione previste potrebbero causare una fase di stanca o una ripresa dei livelli nei sistemi fluviali sopra citati. Il possibile verificarsi di locali rovesci potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica regionale, in particolare la rete minore afferente ai Consorzi di Bonifica, che potrebbero essere aggravati dallo stato di saturazione dei suoli.
      Giorgio Pavan -
      collaboratore di

      -


      "There's no better place to chase like home"

      Commenta


      • #4
        Qua pioggia debole dalle 22, ora non Piove piu
        Socio fondatore M3V

        http://www.meteovicenza.altervista.org/

        Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

        Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
        INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
        Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
        ;66)));66)));66)))

        Commenta


        • #5
          aggiornimo, allora:
          Stretti:
          28 marzo: 12,4 mm
          29 marzo: 12,4 mm
          30 marzo: 74,2 mm
          31 marzo: 14,0 mm parziali

          totale parziale: 117mm
          Giorgio Pavan -
          collaboratore di

          -


          "There's no better place to chase like home"

          Commenta


          • #6
            Che accumuli...!
            Dati on line:

            Ulteriora mirari, praesentia sequi

            Commenta


            • #7
              aspetta.. mese 337,8mm parziali
              febbraio: 86,9 mm
              gennaio: 105,6 mm
              dicembre: 42,4 mm
              novembre: 122,9 mm
              ottobre: 111,2 mm
              settembre: 102,2 mm

              da inizio anno sono: 530,3mm
              da settembre sono: 909 mm l'acqua di un anno intero in 7 mesi
              Giorgio Pavan -
              collaboratore di

              -


              "There's no better place to chase like home"

              Commenta


              • #8
                La natura pare stia compensando il periodo siccitoso che abbiamo vissuto tra fine 2011 e gran parte del 2013.
                Socio fondatore M3V

                http://www.meteovicenza.altervista.org/

                Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                ;66)));66)));66)))

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da verza81 Visualizza il messaggio
                  La natura pare stia compensando il periodo siccitoso che abbiamo vissuto tra fine 2011 e gran parte del 2013.
                  ehehe e il periodo secco era il compenso al periodo estremamente piovoso di quello precedente speriamo ce ne sia un altro ora di compenso
                  Dati Davis VP2 di Aviano:
                  Ridateci l'osmer nel tgr!

                  Commenta


                  • #10
                    sto caricando un video su youtube.. 94 minuti alla fine dell'upload.
                    Giorgio Pavan -
                    collaboratore di

                    -


                    "There's no better place to chase like home"

                    Commenta


                    • #11
                      http://www.youtube.com/watch?v=P0rhA...ature=youtu.be

                      guardatelo quando finisce di caricare.
                      Giorgio Pavan -
                      collaboratore di

                      -


                      "There's no better place to chase like home"

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da And9 Visualizza il messaggio
                        ehehe e il periodo secco era il compenso al periodo estremamente piovoso di quello precedente speriamo ce ne sia un altro ora di compenso
                        Guarda , non volevo dirlo io altrimenti passavo per il solito rompicaxxo , ma stò pregando per un sei mesi sottomedia...

                        Commenta


                        • #13
                          merd*

                          l'acqua va in Parada direttamente dai campi bypassando i fossi

                          mi dicono dell'argine che si è gonfiato qui in paese.. ora vado a vedere..

                          non c'è traccia di protezione civile

                          la volta scorsa avevano fatto evacuare le persone dalle case.... animaziona radar deleteria. è inchiodato qui sopra.
                          Giorgio Pavan -
                          collaboratore di

                          -


                          "There's no better place to chase like home"

                          Commenta


                          • #14
                            devo andare via per il pranzo. se avete news scrivete qui..

                            son caxxi cmq..
                            Giorgio Pavan -
                            collaboratore di

                            -


                            "There's no better place to chase like home"

                            Commenta


                            • #15
                              foto dai colori inquietanti sembra la fine del mondo...bellissime bravo Giorgio!!!!!!!!!!
                              "Sono sempre le condizioni peggiori a rendere le cose straordinarie".

                              -Castelminio di Resana 31 mt. s.l.m.
                              -Davis Vantage Pro 2 wireless ventilata Daytime

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X