annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Inverno: per quest'anno addio?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Più che altro almeno mi rilasserò un po' .. sennò sclero un anno dietro alle carte fatto tutto come l'inverno ...
    Neve inverno 2013 - 2014:

    N.P.

    Commenta


    • #47
      Comunque ... guardando gli spaghi 00Z .. non sembrerebbe mica finito ...
      Neve inverno 2013 - 2014:

      N.P.

      Commenta


      • #48
        il mio voto all'inverno? sarà così composto:
        dinamicità: 10 perché negli ultimi anni non è mai stato così elettrizzante
        episodi nevosi: 2, almeno nella marca siamo stati ben sfortunati
        pluviometria: 8,5 perché siamo in media o sopra quasi ovunque

        Complesso: 7

        Ammetto di abitare in una zona veramente OSCENA per le precipitazioni nevose, i casi di bella neve sono ridotti negli ultimi 5 anni essenzialmente a 3 episodi (culmine 19 dicembre 2009), per il resto spero di andarmene via presto.

        Commenta


        • #49
          Ragazzi ho trovato sto articolo... che ne pensate?????
          "Un cordiale saluto dal dr,Marco Molinaro,ritorno nuovamente per la mia consueta analisi sulla tendenza meteo mensile per il mese di marzo.

          Dunque,il mese di marzo per ciò che concerne il regime climatico Mediterraneo, si presenta come mese di transizione,mese che gradualmente cede il passo alla stagione primaverile,dal primo marzo,ha inizio la primavera meteorologica,mentre il 22 marzo ha inizio la primavera astronomica,bene dopo queste note di precisazione ora passo all'analisi meteorologica e devo dare note di rassegnazione a che sta aspettando i primi tepori primaverili poichè avrà una grande delusione,questo perchè la stagione invernale ancora non è finita,e insisterà con il suo carico di freddo intense,neve abbondante,venti molto forti,e forti mareggiate anche tutto questo mese, tengo a precisare che eventuali fasi miti con temperature consone alla primavera,saranno solo dovuti a richiami di scirocco non a configurazioni alto pressorie,poichè gli anticicloni anche il prossimo mese di marzo prediligeranno altre zone,tranne il mediterraneo e la nostra penisola che sarà sempre sede di un campo depressionario ,polo attrattore sia per le correnti perturbate oceaniche,sia per le onde artico-marittime,e sia per una grossa ondata di gelo da nord est che molto probabilmente getterà tutta la penisola in un grande freezer con blizzard nevosi anche in zone inconsuete blizzard che presenteranno notevoli acucmuli al suolo di veri centimentri,mi ritengo oggi di poter smentire tutte le false previsioni elaborate per dispetto da alcuni siti meteo che guardano solo l'africa, tipo Meteolive, Meteogiornale , 3bmeteo.com e il meteo di Sanò,questi sono i siti che guardano solo l'Africa e basta, oppure scrutano pure l' Atlantico in cerca solo dall hp delle Azzorre,non di altro.(quindi smentisco le previsioni di un inizio di primavera per i primi di marzo ,inutilmente elaborate dai soliti siti meteo,nulla di puù fallace e blasfemo,atte solo ad illudere la gente su una stagione che non si sa quando prenderà corpo sulla scena meteorologica italiana.)

          Il mese di marzo quindi trascorrerà internamente in condizioni invernali,sarà esatta fotocopia del mese di gennaio,ma con delle varianti, so che abbiamo le giornate che si allungano e la radiazione solare che aumenta, ma molti non sanno ancora che il sole sta attraversando una prolungata e marcata fase di minimo solare,quindi tale radiazione sulla Terra arriva in misura molto ridotta,siamo in pieno ciclo 24,quindi radiazione solare in arrivo abbastanza flebile.

          Il mese di marzi ci presenterà molte occasioni di tempo severamente perturbato e tempestoso,la neve sarà molto abbondante su tutta la penisola,anche a quote molto basse se non di pianura,e non solo al centro e al nord.

          sussiste il rischio di forti mareggiate sullo Ionio quando di scirocco,quando da levante,a causa del formarsi di ciclogenesi nord africane molto cattive,dettate prima di tutto da un atlantico basso,e poi anche dalle irruzioni di aria molto fredda che sprofonderà sin nell'entro terra Africano,dando stura ad intense ciclogenesi che saranno responsabili di severo maltempo sulle regioni meridionali con annesse violente mareggiate su Ionio e anche il Basso Adriatico.

          Ma anche il Tirreno risentirà di volente mareggiate fra Ponente e Maestrale,e l' Adriatico Centrale e Settentrionale per Bora tempestosa scura, le precipitazioni saranno molto abbondanti e sopra media praticamente su tutto il versante Tirrenico,e su quello ionico.

          Quindi un mese di marzo Interamente invernale praticamente su tutta la penisola dall'inizio sino alla sua conclusione che quest'anno coinciderà con le festività Pasquali.

          Sussiste il rischio marcato di un ondata di gelo da Nord Est che ,come detto sopra,getterà tutta la penisola in un freezer con maltempo davvero forte,mi sambrava utile rimarcare questo argomento.

          Concludendo, ci attende un prossimo mese di marzo interamente a connotazione duramente invernali,non sussistono elementi anche minimi che possano far sperare in un avvio di primavera,inverno duqnue che proseguirà abbastanza energico e severo,e che al momento è molto difficile riuscirne a prevedere la sua fine definitiva.

          Concludo questo mio editoriale con una precisazione :

          Mi rivolgo ai soliti siti meteo caldofili,prima di elaborare previsioni fallaci e totalmente errate di una primavera ,addirittura a connotazione estiva, ( stronzata enorme ) di analizzare tutte le varie teleconnessioni,e di non prendere al 100% i vari run sballati di GFS che ogni tanto si diverte a proporre scenari primaverili,che poi puntualmente vengono ritrattati,facendovi fare solo brutte figure con il pubblico,quindi invito questi siti ultra caldofili ,di studiare per bene tutte le teleconnessioni,poichè al momento nessun indice teleconnettivo vira verso la primavera, e di non attenersi ai run sballati di gfs,che prendono a loro proposito in considerazione per favorire il turismo, rammento di studiare e analizzare per bene tutte le teleconnessioni,che per questo mese di marzo hanno sentenziato Inverno molto lungo e severo.

          Un ultima postilla prima dei saluti definitivi:

          Ho letto sempre sul solito sito meteo caldofilo 3bmeteo.com una tendenza stagionale inerente la prossima primavera,tendenza stagionale blasfema e fallace,poichè prevede una primavera fresca e piovosa al centro nord,mentre al sud pone rimonte sub tropicali e clima caldo pseudo estivo, nulla di più abominevole ed errato,poichè la prossima primavera non sarà calda e pseudo estiva per il sud italia,ma molto perturbata, fredda e piovosissima oltre la media climatica,sia sul versante tirrenico,sia su versante ionico,e non escludo episodi invernali cruenti con ritorno di neve abbondante sull'appennino anche a quote molto basse pure per il mese di aprile,e da come sono messe le configurazioni,con un Vortice Polare ancora molto disturbato,non escludo soprese bianche pure nel successivo mese di maggio sempre sull'appennino anche a quote insolite,quindi direi di riflettere bene prima di emettere profetiche proiezioni su una primavera pseudo estiva per il sud italia,sarebbe ore di finirla di fare disinformazione meteo al solo scopo di illudere la gente che non sa molto di meteorologia,e che leggendo certe obbrobrietà si può fissare su una prossima primavera dal sapore tardo estivo per il sud,quando poi nel reale le condizioni meteo saranno di tutt'altra storia.

          Cordiali Saluti Dr.Marco Molinaro: Geografo/Meteorologo."
          :amo2 AUTUNNO :amo2

          Commenta


          • #50
            Originariamente inviato da manu85 Visualizza il messaggio
            Dr.Marco Molinaro: Geografo/Meteorologo
            Chi è questo Mandrigalus?

            Commenta


            • #51
              Ecmwf e Gfs nel lunghissimo termine (200 ore) vedono una sciroccata mostruosa sull'Italia, con isoterme estive sulle Isole Maggiori.
              Hp, vade retro!!!!!!!

              Commenta


              • #52
                Originariamente inviato da anticiclone Visualizza il messaggio
                Chi è questo Mandrigalus?
                Non sono a conoscenza delle dinamiche che succederanno, nè sono in grado di fare alcuna previsione, ma questo ha parlato in modo di porsi in bella evidenza per una gran figura di m.....elma se qualcosa non va come dice lui.

                Commenta


                • #53
                  Originariamente inviato da Teoz Visualizza il messaggio
                  Non sono a conoscenza delle dinamiche che succederanno, nè sono in grado di fare alcuna previsione, ma questo ha parlato in modo di porsi in bella evidenza per una gran figura di m.....elma se qualcosa non va come dice lui.
                  beh semplice.. aspettiamo man mano gli aggiornamenti dei modelli ecc ecc come sempre poi verso fine Marzo tiriamo le somme e se...... x sua sfiga non è andata come aveva annunciato... gli torniamo a girare l'articolo chiedendo mmm... spiegazioni??? XD
                  :amo2 AUTUNNO :amo2

                  Commenta


                  • #54
                    Originariamente inviato da Teoz Visualizza il messaggio
                    Non sono a conoscenza delle dinamiche che succederanno, nè sono in grado di fare alcuna previsione, ma questo ha parlato in modo di porsi in bella evidenza per una gran figura di m.....elma se qualcosa non va come dice lui.
                    Originariamente inviato da manu85 Visualizza il messaggio
                    beh semplice.. aspettiamo man mano gli aggiornamenti dei modelli ecc ecc come sempre poi verso fine Marzo tiriamo le somme e se...... x sua sfiga non è andata come aveva annunciato... gli torniamo a girare l'articolo chiedendo mmm... spiegazioni??? XD
                    L' argomentazione c'è, le dinamiche e le conclusioni potrebbero anche verificarsi.
                    Purtroppo ha già perso in partenza, la sua posizione "CONTRO" non è scientifica. Se dici bianco e non rispetti chi dice nero,
                    nel caso sbagli cosa diranno di te....
                    Quindi anche se fosse un fenomeno, ma non lo è, sarà comunque un perdente alla lunga. (Filosofia personale di vita)



                    PS "El ga studià un pasto par gnente" Mamma docet
                    Ultima modifica di anticiclone; 25-02-2013, 09:44.

                    Commenta


                    • #55
                      A me sinceramente pare chel'Italia si troverà in una laguna barica e che non ci possa assolutamente permettere una previsione precisa per la prima metà del mese di Marzo, essendoci troppe variabili e "mine vaganti" in giro per l'europa, prima fra tutte una massa d'aria molto fredda sull'europa nord orientale...altro fattore da non sottovalutare è il campo di alta pressione sull'Oceano che certo non fa propendere con cosi tanta sicurezza verso opzioni atlantiche, ergo, come sempre, si monitora step by step senza fare come i soliti siti sempre pronti e esasperare ogni dinamica urlando al gelo mostruso o all'estate anticipata
                      I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
                      Il mio blog meteo

                      Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

                      Commenta


                      • #56
                        Rispondendo al titolo del topic, direi proprio di sì, visto che l'inverno meteorologico finirà giovedì 28 Febbraio =)
                        Socio fondatore M3V

                        http://www.meteovicenza.altervista.org/

                        Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

                        Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
                        INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
                        Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
                        ;66)));66)));66)))

                        Commenta


                        • #57
                          spero in un inverno prolungato fino a giungo e poi una finta estate!!
                          dopo vado a leggermi l l ultimo interessantissimo editoriale del madri e so gia' che mi prospettera' neve al piano da qua all apocalisse
                          Sei un personaggio scomodo! Non sei un allineato ! Un libero pensatore che mette a rischio i rigidi schemi di un forum! Sei come il gorgonzola: o piace o si detesta!!!!!! :smoke :smoke

                          Incredibile l'amore di Bru per la neve... quando ne parla gli brillano gli occhi! Ne ho conosciuti di nivofili, ma uno come lui mai.
                          D'ora in poi tifo SE anch'io, almeno se la gode il Bru, tanto qui non fa un cazz con qualunque corrente, spiffero, irruzione epocale e non ;66)))

                          Commenta


                          • #58
                            in realtà l'inverno (meteorologico) finirà tra 3 giorni, quello astronomico il 22.
                            LE proiezioni che ho visto per la primavera estate mi lasciano molto perplesso, addirittura si andrebbe incontro a poche ondate calde, per lo più smorzate dalla presenza di correnti da W-NW dell'anticlone delle Azzorre, con (finalmente) zero termico tollerabile e giornate belle ma non afose.
                            Guardo con apprensione perché potrebbe essere uno dei rarissimi anni nei quali i ghiacciai rimarranno coperti di neve dai 2800 metri circa (ce ne è una montagna di neve ora e più quella che cadrà!)

                            Commenta


                            • #59
                              Originariamente inviato da flavio-resana Visualizza il messaggio
                              [...]
                              Guardo con apprensione perché potrebbe essere uno dei rarissimi anni nei quali i ghiacciai rimarranno coperti di neve dai 2800 metri circa (ce ne è una montagna di neve ora e più quella che cadrà!)
                              La neve che c'è ora sui ghiacciai vale pochino visto che si tratta di neve a bassa densità, caduta con temperature basse. Mancano gli apporti autunnali di neve pesante.
                              Max neve al suolo in area Carnica: 25/04/1533 Sauris di Sopra 450 cm; 25/12/1794 Obertilliach 350 cm; 02/1836 Ob. 650 cm, Cima Sappada 680 cm; 02/1888 Cima Sappada 400 cm; 08/03/1898 Ob. 256 cm; 02/03/1909 Ob. 400 cm; 15/12/1916 Ob. 250 cm; 18/01/1917 Ob. 355 cm, 30/01/1917 Kornat 363 cm; 21/02/1931 Ob. 200 cm; 13/02/1945 Ob. 261 cm; 14/02/1951 Ob. 312 cm;

                              Commenta


                              • #60
                                Originariamente inviato da anticiclone Visualizza il messaggio
                                Chi è questo Mandrigalus?
                                Bè, è uno che di sicuro non si è nascosto sotto frasi diplomatiche... magari andasse così, da freddofilo, ma mi sembra che un po' tutte le dinamiche generali per il mese entrante dicano il contrario. Se l'azzecca o è uno con un c**o pazzesco o è veramente bravo (però più la prima ipotesi, la scienza oggi come oggi non mi pare consenta neppure a un novello Einstein di fare previsioni così accurate ed estreme a 30 e più gg.)
                                Ultima modifica di franco forte; 25-02-2013, 11:45.

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X