annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Viaggio in Germania, 1-2 dicembre 2012

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Viaggio in Germania, 1-2 dicembre 2012

    Durante lo scorso finesettimana sono stato per la prima volta in Germania, precisamente a Immenstaad, sulla sponda settentrionale del lago di Costanza (Germania sud-occidentale). Il primo giorno il cielo era grigio ed il clima gelido (il termometro della macchina non ha mai superato gli 0 gradi), mentre domenica al risveglio ho trovato una bellissima nevicata, che ha lasciato 5cm circa. Durante il viaggio di ritorno ho visto paesaggi spettacolari e spettacolari mutamenti delle condizioni meteo per l'effetto foehn. Il fidanzato di mia sorella, che vive lì per lavoro, ci ha detto che questa settimana ha nevicato quasi ogni giorno. Ora vi metto qualche foto.
    Hp, vade retro!!!!!!!

  • #2
    Queste rigurdano la Germania:
    File allegati
    Hp, vade retro!!!!!!!

    Commenta


    • #3
      Queste invece riguardano Austria e Alto Adige, scusate per la pessima qualità delle foto, ma ero in macchina e non sono mai stato bravo a far foto.
      File allegati
      Hp, vade retro!!!!!!!

      Commenta


      • #4
        Aggiungo un piccolo OT: lì nessuno si sogna di superare i limiti di velocità, qui, se li rispetti, o ti superano o ti suonano il clacson. Lì non si vede nessun rifiuto lungo le strade, qui è pieno e molta gente considera normale buttare le "cicche" dove pare e piace. Non bisogna mai generalizzare, ma si avverte un senso civico decisamente più diffuso in Germania e si capisce perchè ha un'economia così potente.
        Hp, vade retro!!!!!!!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Piovoso92 Visualizza il messaggio
          Aggiungo un piccolo OT: lì nessuno si sogna di superare i limiti di velocità, qui, se li rispetti, o ti superano o ti suonano il clacson. Lì non si vede nessun rifiuto lungo le strade, qui è pieno e molta gente considera normale buttare le "cicche" dove pare e piace. Non bisogna mai generalizzare, ma si avverte un senso civico decisamente più diffuso in Germania e si capisce perchè ha un'economia così potente.
          Non è una novità e ancora che da noi in Friuli e Veneto siamo abbastanza bene, che poi, più scendi a sud e peggio è.
          Gianluca Della Savia
          Dott. agronomo, libero professionista
          Consulente tecnico ambientale

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Piovoso92 Visualizza il messaggio
            Aggiungo un piccolo OT: lì nessuno si sogna di superare i limiti di velocità, qui, se li rispetti, o ti superano o ti suonano il clacson. Lì non si vede nessun rifiuto lungo le strade, qui è pieno e molta gente considera normale buttare le "cicche" dove pare e piace. Non bisogna mai generalizzare, ma si avverte un senso civico decisamente più diffuso in Germania e si capisce perchè ha un'economia così potente.
            ho pensato anchio la stessa cosa. penso pero' che questo discorso vale si' per italia e germania , ma lo stesso discorso lo puoi ampliare con il confronto tra germania e grecia, germania e portogallo, germania e spagna, germania e balcani. non e' che in quei paesi vige un ordine teutonico. e' vero che noi ci comportiamo con scarso senso civico, ma spesso quando sono in italia molti tedeschi e austriaci, dimenticano l' ordine e vengono qui e si comportano uguale con incivilta' , basta vedere quando vengono a lignano all' inizio della stagione turistica

            Commenta


            • #7
              la germania e' una potente economia perche' al termine della seconda guerra mondiale ha ricevuto molti soldi da parte degli stati uniti per evitare che una possibile crisi economica portasse al ripetersi della dittatura, e allo scoppio di una terza guerra mondiale. la germania brilla si, ma non di luce propria

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da fedi Visualizza il messaggio
                la germania e' una potente economia perche' al termine della seconda guerra mondiale ha ricevuto molti soldi da parte degli stati uniti per evitare che una possibile crisi economica portasse al ripetersi della dittatura, e allo scoppio di una terza guerra mondiale. la germania brilla si, ma non di luce propria
                Anche noi abbiamo ricevuto gli aiuti del piano Marshall.
                Hp, vade retro!!!!!!!

                Commenta


                • #9
                  Comunque anche qui nel Nord Italia fortunatamente nella maggior parte delle persone vige un senso di rispetto per l'ambiente, a differenza del centro-sud
                  Triveneto 4ever;10)

                  Commenta


                  • #10
                    ma certo. dipende dalle zone poi non e' che il bacino della ruhr sia una meraviglia , stesso dicasi per la periferia di dusseldorf piena di industrie. ogni posto ha zone inquinate e zone piu' belle.
                    in lombardia e' bella la val camonica, e degradata la zona della periferia milanese, attraversata dal inquinatissimo e senza vita fiume lambro. al sud ce' la bellissima costiera amalfitana, e l' inquinatissima piana di giugliano, la terra dei fuochi piena di discariche di rifiuti tossici, e di discariche abusive

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X