annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Analisi stratosferica - Inverno 2012-2013

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Originariamente inviato da BlackHole Visualizza il messaggio
    Daniele scusami se faccio lo sfacciato ma muoio dalla curiosità... Quale sarebbe la tua idea?

    Ciao ciao Christian
    sai che Daniele è misterioso...non può svelarti come andrà altrimenti il forum impazzisce

    Commenta


    • #32
      Originariamente inviato da BlackHole Visualizza il messaggio
      Daniele scusami se faccio lo sfacciato ma muoio dalla curiosità... Quale sarebbe la tua idea?

      Ciao ciao Christian
      L’ampiezza delle ondulazioni troposferiche sembra destinata ad aumentare, tuttavia a preoccupare è il posizionamento del VPS inizialmente nell’Artico Canadese che potrebbe favorire delle dinamiche conservative: disturbi provocati molto probabilmente dalla wave1 e da una seconda ondulazione euro-asiatica. L’azione delle ondulazioni non darà al VPS grosse possibilità di movimento, eventuali tentativi di allungamento verso la Siberia andranno a vuoto, favorendo la dislocazione (displacement) del vortice in posizione sempre a noi sfavorevole. Ipotizzare una tempistica è un po’ tirare ad indovinare, la dinamica appena descritta tende a rigenerarsi, quindi a riproporsi nel tempo. La probabile via d’uscita a cui facevo riferimento sarà un tentativo di split del VPS, molto probabilmente un MMW.
      Questo più o meno è un riassunto del mio pensiero.
      Neo

      Nel mondo esistono 10 tipi di persone: quelli che conoscono i numeri binari e quelli che non li conoscono....

      Commenta


      • #33
        Originariamente inviato da nessuno Visualizza il messaggio
        sai che Daniele è misterioso...non può svelarti come andrà altrimenti il forum impazzisce
        Meglio cosi... :-) Facciamo esplodere il pentolone... :O
        Ciao Christian

        Commenta


        • #34
          Originariamente inviato da Neo Visualizza il messaggio
          L’ampiezza delle ondulazioni troposferiche sembra destinata ad aumentare, tuttavia a preoccupare è il posizionamento del VPS inizialmente nell’Artico Canadese che potrebbe favorire delle dinamiche conservative: disturbi provocati molto probabilmente dalla wave1 e da una seconda ondulazione euro-asiatica. L’azione delle ondulazioni non darà al VPS grosse possibilità di movimento, eventuali tentativi di allungamento verso la Siberia andranno a vuoto, favorendo la dislocazione (displacement) del vortice in posizione sempre a noi sfavorevole. Ipotizzare una tempistica è un po’ tirare ad indovinare, la dinamica appena descritta tende a rigenerarsi, quindi a riproporsi nel tempo. La probabile via d’uscita a cui facevo riferimento sarà un tentativo di split del VPS, molto probabilmente un MMW.
          Questo più o meno è un riassunto del mio pensiero.
          Ma gia' a Dicembre(forse) un MMW? O intendi piu' avanti ancora... Gennaio - Febbraio...
          P.S. Grazie per la tua gentilezza e disponibilita'...
          Ciao Christian

          Commenta


          • #35
            Originariamente inviato da BlackHole Visualizza il messaggio
            Ma gia' a Dicembre(forse) un MMW? O intendi piu' avanti ancora... Gennaio - Febbraio...
            P.S. Grazie per la tua gentilezza e disponibilita'...
            per fine novembre si avrà un quadro molto più chiaro della situazione, ora è un po' come tirare ad indovinare, credo tuttavia ad un MMW nella prima parte dell'inverno.
            Grazie a te, se posso rispondo sempre con piacere. Ciao.
            Neo

            Nel mondo esistono 10 tipi di persone: quelli che conoscono i numeri binari e quelli che non li conoscono....

            Commenta


            • #36
              Flussi azzerati fino a data da destinarsi, Vps in ulteriore approfondimento e rinforzo, forte raffreddamento in atto.
              E' ovvio che supereremo la soglia ed è altrettanto ovvio che la prima parte dell inverno se ne va
              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   fluxes.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 29.0 KB 
ID: 1497415





              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   pole30_nh.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 105.1 KB 
ID: 1497413
              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   pole10_nh.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 105.1 KB 
ID: 1497414

              Commenta


              • #37
                R: stratosfera inverno 2012-2013

                Ragionamento che non fa una grinza Bugi, situazione in stallo fino a data da destinarsi.

                Inviato dal mio Xperia-Active con Tapatalk 2
                Neo

                Nel mondo esistono 10 tipi di persone: quelli che conoscono i numeri binari e quelli che non li conoscono....

                Commenta


                • #38
                  R: stratosfera inverno 2012-2013

                  Ad oggi mi sento di dire che l'intuizione di Remigio si sta dimostrando assolutamente perfetta. Da vero fuoriclasse ha individuato il posizionamento del vp/vps spiegandone la causa (ghiacci). Il Nam è solamente la conseguenza di questa dinamica.
                  Ps: troppo bravo Remigio, non mi importa se la situazione dovesse sbloccarsi prima, considerò la sua idea invernale comunque esatta. Questa intuizione vale una stagionale.

                  Inviato dal mio Xperia-Active con Tapatalk 2
                  Neo

                  Nel mondo esistono 10 tipi di persone: quelli che conoscono i numeri binari e quelli che non li conoscono....

                  Commenta


                  • #39
                    Originariamente inviato da Neo Visualizza il messaggio
                    Ad oggi mi sento di dire che l'intuizione di Remigio si sta dimostrando assolutamente perfetta. Da vero fuoriclasse ha individuato il posizionamento del vp/vps spiegandone la causa (ghiacci). Il Nam è solamente la conseguenza di questa dinamica.
                    Ps: troppo bravo Remigio, non mi importa se la situazione dovesse sbloccarsi prima, considerò la sua idea invernale comunque esatta. Questa intuizione vale una stagionale.

                    Inviato dal mio Xperia-Active con Tapatalk 2
                    è un fenomeno.

                    Commenta


                    • #40
                      Siete delle bestie sacre
                      Il mio blog meteo:

                      Commenta


                      • #41
                        Come ho già avuto modo di scrivere, se analizziamo statisticamente la prima parte dell’inverno, i dati mostrano che su scala temporale breve (interannuale) la temperatura è fortemente correlata con l’andamento dei flussi verticali di calore eddy provenienti dalla troposfera. Questo è ovvio, poiché sappiamo che l’assorbimento di energia susseguente alla formazione delle onde planetarie di una certa ampiezza è quello che, di fatto, riscalda o comunque modifica la media atmosfera (Andrews et al.1987).
                        Se prendiamo in esame un lasso di tempo maggiore (30 anni) i dati non risultano più correlati: la temperatura della stratosfera mostra una tendenza chiara alla diminuzione. Questo ci suggerisce che in generale la predisposizione al raffreddamento della stratosfera polare è dovuto anche ad altri fattori, se poi ci mettiamo un calo del flusso di Eliassen-Palm il superamento della soglia del NAM è quasi la normalità.

                        Se devo però essere sincero, questa estate avrei scommesso su un altro tipo di partenza invernale viste le premesse che avrebbero dovuto rendere arduo il raggiungimento della soglia positiva del NAM (BDC+, QBO-, ENSO+). Cos'è quindi che può essere andato storto? non una ma tante cose (BDC/ozono, SSTA ecc...), ma a fare la differenza secondo me è ciò che avevo evidenziato a metà ottobre:

                        Originariamente inviato da Neo Visualizza il messaggio

                        Interessante osservare come il Dipolo Artico sia diventato il pattern dominante in estate e in particolare della prima parte (ecco giugno dal 2007 al 2012).

                        [ATTACH=CONFIG]10675[/ATTACH]

                        Incredibile notare la temperatura dell'aria dal 20 settembre al 10 ottobre rispetto la media (1981-2010). La forte anomalia delle SSTA (+6°C) causata dalla mancanza di ghiaccio ha prodotto un riscaldamento dell'atmosfera che si estende fino a 4500m di altezza.

                        [ATTACH=CONFIG]10676[/ATTACH]

                        Si preannuncia quindi un inverno molto stimolante dal punto di vista didattico, c'è molta energia in gioco e sono veramente curioso di studiarne gli effetti sia in troposfera che in stratosfera (ho molte domande che mi frullano in testa, non vedo l'ora di aprire il topic sulla stratosfera per analizzare l'interazione tropo-strato...).
                        Neo

                        Nel mondo esistono 10 tipi di persone: quelli che conoscono i numeri binari e quelli che non li conoscono....

                        Commenta


                        • #42
                          Originariamente inviato da Neo Visualizza il messaggio
                          Ragionamento che non fa una grinza Bugi, situazione in stallo fino a data da destinarsi.

                          Inviato dal mio Xperia-Active con Tapatalk 2
                          E quello sblocco di fine mese che gran parte dei run vedono? E' solo un fuoco di paglia? O semplicemente non credi neppure che ci sarà, dunque che fine novembre e inizio dicembre non vedranno alcuna irruzione fredda verso la parte meridionale dell'Europa, nonostante da molti giorni le sinottiche la suggeriscano in modo piuttosto coerente?
                          Franco

                          Commenta


                          • #43
                            Originariamente inviato da franco forte Visualizza il messaggio
                            E quello sblocco di fine mese che gran parte dei run vedono? E' solo un fuoco di paglia? O semplicemente non credi neppure che ci sarà, dunque che fine novembre e inizio dicembre non vedranno alcuna irruzione fredda verso la parte meridionale dell'Europa, nonostante da molti giorni le sinottiche la suggeriscano in modo piuttosto coerente?
                            Franco
                            basta vedere gli spaghi gfs stasera per capire che non c'e' nulla all'orizzonte....
                            http://www.wetterzentrale.de/pics/MT8_Verona_ens.png

                            Commenta


                            • #44
                              Originariamente inviato da franco forte Visualizza il messaggio
                              E quello sblocco di fine mese che gran parte dei run vedono? E' solo un fuoco di paglia? O semplicemente non credi neppure che ci sarà, dunque che fine novembre e inizio dicembre non vedranno alcuna irruzione fredda verso la parte meridionale dell'Europa, nonostante da molti giorni le sinottiche la suggeriscano in modo piuttosto coerente?
                              Franco
                              Il pattern dominante è sempre lo stesso ormai da mesi , Franco: EA+.

                              Il determinismo si sa che nelle code è ondivago, ma alla fine prevale sempre l'impianto teleconnettivo qualunque sia. E vediamo che l'impianto permane sostanzialmente immutato e bloccato a prescindere dagli accadimenti stratosferici. I modelli di stamane infatti vedono proprio questo.

                              Remigio Zago - freelance

                              Commenta


                              • #45
                                Originariamente inviato da Remigio zago Visualizza il messaggio
                                Il pattern dominante è sempre lo stesso ormai da mesi , Franco: EA+.

                                Il determinismo si sa che nelle code è ondivago, ma alla fine prevale sempre l'impianto teleconnettivo qualunque sia. E vediamo che l'impianto permane sostanzialmente immutato e bloccato a prescindere dagli accadimenti stratosferici. I modelli di stamane infatti vedono proprio questo.

                                Direi da anni (almeno da tutto il 2011...). Purtroppo!
                                Comunque i pattern possono (e in un certo senso anche "devono"!) anche cambiare, e qualcosa all'orizonte si vede, dai!
                                Franco

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X