annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

94D - Campo Rossignolo (VI) 1160 m. M3V

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 94D - Campo Rossignolo (VI) 1160 m. M3V

    Monitoraggio a cura di Meteo Triveneto.

    Collaboratore: Stefano_Vi

  • #2
    Immagini da Google Earth
    rossignolo2.jpgrossignolo1.jpg

    Informazioni topografiche e geometriche della dolina e del lago di aria fredda

    Coordinate geografiche: 45°49'0.59"N 11°34'1.78"E
    Altitudine fondo: 1160 m
    Altitudine sella di outflow: 1175 m
    Profondità massima (outflow depth): 15 m
    Area del lago: 0,10 kmq

    Foto 360°
    rossignolo_360_1.jpg
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

    Commenta


    • #3
      Foto installazione sabato 24 novembre ore 12 di stefano_vi e gio76
      File allegati
      ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

      Commenta


      • #4
        incredibile, il prato quasi verde in dolina al 24.11. , che tristezza, fino a giugno non voglio più vederlo così
        ottima installazione cmq Stefano, bene così
        « - La sua band ha un nome molto originale. Ma chi le ha suggerito il nome Pink Floyd?
        - Gli alieni! »
        (Syd Barrett e un giornalista discutono sull'origine del nome della band)

        Commenta


        • #5
          purtroppo i prati sono verdi fin quota 1500-1600 metri, sintomo che il terreno non è ancora ghiacciato e dunque la eventuale neve avrà vita difficile ad attecchire.

          Questa installazione potrebbe arrivare fin verso i -33°

          Commenta


          • #6
            Scarico dati il 31 dicembre 2012

            Con grande stupore ho trovato un gran bell'accumulo di neve, penso il punto più a sud di tutto l'Altopiano a 1100-1200 m
            Pendio senza neve ma solo a 200 metri dalla curva della strada per il Monte Corno già c'erano 5 cm marmorei e ghiaccio vivo da far slittare anche un Suv. Andando oltre i 500 metri sempre verso la strada principale verso nord ho trovato 10 cm e forse anche sui 12-13 cm di neve compattissima e ghiacciata.

            Quindi minima di -23,2°C il 12 dicembre 2012 alle 23,47 (ennesimo orario assurdo!) e remake a -22,1 il 20 dicembre 2012 alle 5.47.

            Dico notevole il 12 dicembre quando il 12 dicembre si è scesi sino a -22,1°C alle 8.02 quando alle 2.00 si era a -8°C

            Massima a +8,6°C il 28 novembre alle 11.20 e successivamente il 28 dicembre +6,6°C alle 12.00



            Avevo anche messo un Ibutton su un lato del "lago" quello più riparato e senza sole ai piedi di un albero. Beh la differenza di quota è di circa 6 metri e ho trovato delle differenza anche di 7 gradi durante la notte e 3 gradi durante il giorno sempre a favore dell'ibutton (era tanto per far capire a me stesso che solo nella busa si concentra il freddo e più crudo mentre nel resto della conca la situazione è la stessa in ogni punto , l'anno scorso l'ibutton l'avevo messo nell'altro lato)
            Ultima modifica di Stefano Zamperin; 02-01-2013, 10:18.
            ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

            Commenta


            • #7
              Interessante il sito Stefano.
              Bellissima presentazione foto!
              chi semina vento raccoglie tempesta

              Commenta


              • #8
                la scoperta di Camporossignolo è datata ben oltre 7 anni fa durante un giretto casuale!
                I dati sono interessanti in quanto le temperature sono più basse anche di Roda del Corvo!!

                Commenta


                • #9
                  Scarico del 16 febbraio, presto inserirò tutti i dati su doline.meteotriveneto.it

                  9 febbraio -27,2°C
                  10 febbraio -27,0°C

                  Sotto di un grado rispetto Marcesina 1300 m. Si conferma un gran pozzo freddo con NEVE al suolo. Sennò è una semplice busa dell'altopiano. Al suolo sui 70-80 cm, sprofondavo fino al ginocchio. Neve strafantasmagorica

                  Ultima modifica di Stefano Zamperin; 19-02-2013, 15:20.
                  ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                  Commenta


                  • #10
                    Ultimo scarico dati il 1° maggio

                    Purtroppo l'ibutton sta tirando le ultime ore della sua vita, qualche dato comunque l'abbiamo registrato

                    Da segnalare che a 1100 m nella Bocchetta della Valle sia lato asiago sia a lato Lusiana ho trovato 15-20 cm di neve gelata nelle zone d'ombra. Tipo la Panda 4x4 non ci passava.
                    La neve nelle zona d'ombra della dolina era alta dai 10 ai 20 cm. Neve ancora presente dentro ai boschi

                    Dalle foto si vedono le strisciate ancora della pista da fondo dove non sono ancora cresciuti i fiori

                    CIMG6778_stitch.jpg

                    CIMG6788.JPGCIMG6789.JPG

                    1 aprile -4,5°C
                    10 aprile -1°C
                    11 aprile -3°C
                    14 aprile -3°C
                    16 aprile -2°C (massima 10)


                    Questa dolina verrà monitorata anche il prossimo anno
                    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                    Commenta


                    • #11
                      Scarico dati il 9 gennaio 2014

                      Temperatura più bassa il 18 dicembre 2013 con -19,4°C alle 5:46 con umidità 83% e dewpoint a -21,5°C
                      ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                      Commenta


                      • #12
                        Scaricati i dati oggi.

                        Record stagionale -20,8°C il 29 gennaio 2014 alle 4:29, umidità 84% dp -22,7

                        altro dato interessante -16,6°C il 25 gennaio 2014 e il 12 febbraio 2014 ed il -14,3°C il 25 febbraio 2014

                        Massima della stagione il 5 marzo 2014 con+9,3°C (dp +4) ma penso che oggi abbia battuto questo dato anche se con dp a -5. Sempre il 5 marzo minima a -9,3°C
                        ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                        Commenta


                        • #13
                          Anche questa dolina non scherza però!!

                          Commenta


                          • #14
                            si ed è a soli 700 m dal pendio esposto in linea d'aria (quindi con temperature più alte), per me è un gioiello, è più fredda di Marcesina che è a 1300 e rotti metri e sta decisamente più a sud.
                            ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                            Commenta


                            • #15
                              Ricordo con piacere il primo monitoraggio sperimentale in questa conca-altopiano nell'autunno 2007, assieme a Simone e Flavio, con un semplice termometro min/max a mercurio (ne mettemmo uno anche in una mini dolina in ombra nel bosco, lì vicino, ma nelle minime ovviamente era meno fredda).
                              Il sito mi impressionò subito ma mai avrei pensato che potesse risultare a volte più freddo di Marcesina.
                              Ecco dove scegliemmo di installare il termometro:
                              File allegati

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X