annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

75D - Busa Nord di Fradusta (TN) 2607m. Arpav fino 2016 M3V da 2018

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Scaricati ieri i dati dal 15 marzo in poi.
    Buona la minima del 16 marzo: -44.9°C, registrata alla mezzanotte in punto, poi una presumibile, lieve ventilazione ha bloccato il raffreddamento, peccato.

    Interessante anche la minima di sabato scorso, 29 giugno: -13.1°C

    Incredibile quanta neve c'è ancora sull'altopiano, praticamente ancora tutto innevato. Presso lo strumento ci sono ancora 3 m di neve! Dei circa 50 cm di neve fresca fatta una settimana fa ne sono rimasti in molte zone 5-10 cm.

    Commenta


    • #32
      Originariamente inviato da Bruno Visualizza il messaggio
      Scaricati ieri i dati dal 15 marzo in poi.
      Buona la minima del 16 marzo: -44.9°C, registrata alla mezzanotte in punto, poi una presumibile, lieve ventilazione ha bloccato il raffreddamento, peccato.

      Interessante anche la minima di sabato scorso, 29 giugno: -13.1°C

      Incredibile quanta neve c'è ancora sull'altopiano, praticamente ancora tutto innevato. Presso lo strumento ci sono ancora 3 m di neve! Dei circa 50 cm di neve fresca fatta una settimana fa ne sono rimasti in molte zone 5-10 cm.
      detto da te è un parere veramente autorevole.
      Dunque l'innevamento è molto superiore alla norma o siamo stati abituati a vedere tutto senza neve fin troppo presto e dunque ci stupiamo ora che c'e n'è tanta?
      Molto bene però, la neve è un gran bene prezioso, sia per l'acqua sia per i ghiacciai.
      grazie Bruno!!

      Commenta


      • #33
        Originariamente inviato da Bruno Visualizza il messaggio
        Scaricati ieri i dati dal 15 marzo in poi.
        Buona la minima del 16 marzo: -44.9°C, registrata alla mezzanotte in punto, poi una presumibile, lieve ventilazione ha bloccato il raffreddamento, peccato.

        Interessante anche la minima di sabato scorso, 29 giugno: -13.1°C

        Incredibile quanta neve c'è ancora sull'altopiano, praticamente ancora tutto innevato. Presso lo strumento ci sono ancora 3 m di neve! Dei circa 50 cm di neve fresca fatta una settimana fa ne sono rimasti in molte zone 5-10 cm.
        Sono stato su pure io sabato scorso Bruno come il week-end precedente, la quantità di neve è davvero impressionante. Il sensore di Busa di Manna è rimasto sotto la neve dal 1° aprile fino alla prima settimana di giugno. il 16 marzo si era fermato a -45,0°C (avevamo tolto il sensore a Busa di Manna 2)



        Fatto foto?
        La temperatura rilevata nelle “frost hollow” come la matematica non è un’opinione, chiedilo agli abitanti di Oymyakon

        Stazione meteo Levico Terme, quota 490 metri


        Stazione meteo Compet, quota 1390 metri

        Commenta


        • #34
          Originariamente inviato da Rizzo69 Visualizza il messaggio
          Sono stato su pure io sabato scorso Bruno come il week-end precedente, la quantità di neve è davvero impressionante. Il sensore di Busa di Manna è rimasto sotto la neve dal 1° aprile fino alla prima settimana di giugno. il 16 marzo si era fermato a -45,0°C (avevamo tolto il sensore a Busa di Manna 2)



          Fatto foto?
          Le ho fatte solo con il cellulare a bassa risoluzione e comunque nei punti non monitorati

          Commenta


          • #35
            Scaricati ieri i dati dal 4 luglio in poi.

            La cosa che balza subito agli occhi è il numero di gelate notturne estive, cosa insolita per l'Altopiano delle Pale (se ricordate avevo fatto notare in passato come ci sono più episodi di gelate a Campoluzzo che non nella Busa di Manna, con l'ipotesi che, senza neve, l'aria fredda "scappasse" dall'inghiottitoio posto nei pressi dello strumento, come sembrava accadere al Lago di Fosses).
            Invece durante l'estate 2013, specie nella sua seconda metà, ci sono state numerose gelate: fra il 5 luglio ed il 5 agosto si sono avute 21 notti su 31 con temperature minime inferiori a 0°C.
            Ecco alcuni dati interessanti:

            5 luglio -4.4°C
            15 luglio -5.9°C
            11 settembre -6.1°C

            Anche durante la notevole (per la zona dolomitica) ondata di caldo di fine luglio-inizio agosto la massa d'aria secca che ha caratterizzato quel periodo ha favorito intensi raffreddamenti notturni:

            31 luglio -4.0°C
            1 agosto -4.5°C
            2 agosto -2.8°C
            3 agosto -1.3°C

            E' interessante notare come il 3 agosto, quando nelle zone dolomitiche oltre i 900-1000 m si sono battuti i record degli ultimi 30 anni, la temperatura massima a Busa Fradusta è risultata di 16.4°C, 1°C più bassa rispetto a quelle del 20 agosto 2012 e del 22 agosto 2011 (17.5°C), quando però le minime oscillarono fra i 6°C e gli 8°C (durante quelle due ondate di caldo la massa d'aria più umida non consentì forti raffreddamenti serali e notturni).

            Commenta


            • #36
              Notevolissime. Dati che non ci impressionano ma che sarebbero quasi incredibili per chi non conosce il fenomeno delle doline

              Inviato dal mio HUAWEI Y300-0100 con Tapatalk 4
              « - La sua band ha un nome molto originale. Ma chi le ha suggerito il nome Pink Floyd?
              - Gli alieni! »
              (Syd Barrett e un giornalista discutono sull'origine del nome della band)

              Commenta


              • #37
                E' vero Alessandro, questi sono dati che uno si aspetta in estate nelle doline vedendo che valori vengono raggiunti in inverno, tuttavia è la prima volta che vedo minime di -5/-6°C in luglio ed agosto, anche sulle Pale.

                Allego un grafico di confronto fra Busa Fradusta, Busa Sponde Alte, Faloria (in cresta, 2240 m) e Passo Cimabanche (fondovalle, 1530 m) nel periodo 31 luglio-5 agosto 2013, durante una delle più intense ondate di caldo degli ultimi 30 anni sulle Dolomiti.
                File allegati

                Commenta


                • #38
                  Come ti spieghi Bruno l'enorme differenza tra le minime di Fradusta e Sponde Alte?? Non conosco Passo Cimabanche, ma è incredibile che anche quest'ultimo performi meglio di Sponde Alte..

                  Commenta


                  • #39
                    Originariamente inviato da flavio verona Visualizza il messaggio
                    Come ti spieghi Bruno l'enorme differenza tra le minime di Fradusta e Sponde Alte?? Non conosco Passo Cimabanche, ma è incredibile che anche quest'ultimo performi meglio di Sponde Alte..
                    Passo Cimabanche è posto a 1530 m e va considerato come un fondovalle, spesso al riparo da venti sinottici (le brezze notturne sono pressoché assenti).
                    Rispetto a Busa Fradusta le Sponde Alte sono innanzitutto 200 m più basse e soprattutto è particolarmente sensibile ai venti sinottici settentrionali (attraverso quella sella che hai potuto vedere con i tuoi occhi qualche giorno fa...), che hanno disturbato il raffreddamento notturno in 3 delle 5 notti considerate nel grafico.

                    Commenta


                    • #40
                      Domani mattina saliamo a scaricare i dati (oltre che ad installare una stazione automatica in real time di prova in un'altra depressione).
                      Approfitto per allegare un paio di immagini che ho preparato per i gestori del rifugio e della funivia:
                      File allegati

                      Commenta


                      • #41
                        Ciao Bruno,bellissime foto
                        Dov'è che piazzate il nuovo sensore?
                        chi semina vento raccoglie tempesta

                        Commenta


                        • #42
                          Originariamente inviato da Bruno Visualizza il messaggio
                          Domani mattina saliamo a scaricare i dati (oltre che ad installare una stazione automatica in real time di prova in un'altra depressione).
                          Approfitto per allegare un paio di immagini che ho preparato per i gestori del rifugio e della funivia:
                          Bella idea quella delle foto da mettere alla funivia e al rifugio, bravo.

                          Attendiamo fiduciosi notizie sulla stazione automatica in real time, sarebbe un bel colpo.
                          La temperatura rilevata nelle “frost hollow” come la matematica non è un’opinione, chiedilo agli abitanti di Oymyakon

                          Stazione meteo Levico Terme, quota 490 metri


                          Stazione meteo Compet, quota 1390 metri

                          Commenta


                          • #43
                            Continuiamo la discussione su questa stazione qui:
                            http://forum.meteotriveneto.it/showt...ano-delle-Pale

                            Commenta


                            • #44
                              Dati di Busa Fradusta scaricati il 16 gennaio.

                              Minima più bassa finora: -45.5°C, il 31 dicembre

                              Commenta


                              • #45
                                Confronto fra le due "regine" dell'Altopiano il 30 e 31 dicembre 2013 (vedere/aprire allegato in fondo)

                                Notte ideale, indisturbata, quella fra il 30 ed il 31 dicembre, con Busa di Manna2 sempre 1°C più fredda rispetto a Busa Fradusta.
                                Con situazioni di questo tipo evidentemente non c'è differenza fra le due, anzi, Manna potrebbe risultare un pochino più fredda.
                                Attendiamo altre situazioni simili per la conferma.
                                Secondo l'RS di Udine delle 00UTC la temperatura nella libera atmosfera all'altitudine delle due depressioni era di -6°C, se fosse così vuol dire che c'è stato un raffreddamento radiativo di 39-40°C! Non mi ricordo di averlo mai riscontrato (fino a 37°C si...non oltre)

                                16044 LIPD Udine Observations at 00Z 31 Dec 2013
                                -----------------------------------------------------------------------------
                                PRES HGHT TEMP DWPT RELH MIXR DRCT SKNT THTA THTE THTV
                                hPa m C C % g/kg deg knot K K K
                                -----------------------------------------------------------------------------
                                850.0 1518 -2.5 -4.7 85 3.19 70 18 283.5 292.8 284.1
                                826.0 1745 -4.1 -5.3 92 3.13 65 15 284.1 293.2 284.6
                                818.0 1821 -4.7 -5.5 94 3.12 69 13 284.3 293.4 284.9
                                810.0 1899 -2.7 -5.8 79 3.08 73 11 287.2 296.3 287.8
                                807.0 1929 -2.9 -6.0 79 3.03 75 10 287.3 296.3 287.9
                                804.0 1958 -3.1 -6.3 79 2.98 82 9 287.4 296.2 287.9
                                787.0 2128 -1.5 -10.5 50 2.19 121 5 290.9 297.6 291.3
                                777.0 2229 -2.3 -10.5 54 2.23 145 2 291.1 297.9 291.5
                                725.0 2774 -6.6 -10.2 75 2.43 215 10 292.2 299.7 292.7
                                714.0 2895 -7.5 -10.2 81 2.48 213 11 292.5 300.1 292.9
                                704.0 3005 -7.7 -13.7 62 1.90 211 13 293.4 299.4 293.8
                                File allegati

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X