annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Non sempre con l' altitudine diminuisce la temperatura

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Non sempre con l' altitudine diminuisce la temperatura

    molte localita collinari del friuli v. giulia e del veneto , hanno temperature minime e massime o superiori, o identiche a localita' di pianura, sottostanti
    un tempo a scuola ci insegnavano che la temperatura diminuisce di circa 0,5 c. ogni 100 m di altitudine
    dove sta dunque la verita' ?

  • #2
    La temperatura diminuisce im media di 0.6°C ogni 100m, ma il profilo verticale dell´aria in realta´ e´ molto piu´ complesso. Per esempio inversioni termiche (la temperatura aumenta con l´altezza) non sono nulla di raro, se guardi il satellite adesso vedi un tipico esempio a nord e a est delle Alpi: un mare di nebbia...
    http://www.sat24.com/de/alps

    il limite superiore della nebbia sta sotto ad un´inversione termica, per esempio al momento a Innsbruck (580m, in Tirolo) sotto alla nebbia alta ci sono 9°C, a Seefeld (1180m, non lontano da Innsbruck, ma sopra alla nebbia) invece ben 12°C
    qua la webcam attuale dai monti sopra Innsbruck:
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   nordkette.jpg 
Visite: 2 
Dimensione: 89.1 KB 
ID: 1495830

    il profilo verticale dell´aria puo´ diminuire fino a un massimo di circa poco piu´ di un grado ogni 100m (in piena estate con forte irraggiamento del suolo, instabilita´ assoluta) oppure aumentare di svariati gradi in pochi metri con una forte inversione (stabilita´ assoluta) ....

    Commenta


    • #3
      grazie dell' informazione. mi hai spiegato un tema piuttosto complesso. grazie

      Commenta


      • #4
        di notte in condizioni di cielo sereno avviene quasi sempre un inversione termica con minime più basse che in collina.....specie dove non tira vento... in collina invece è più probabile avere le brezze anche tese di notte con relative minime più alte
        Il mio blog meteo:

        Commenta


        • #5
          si e' visto molto in questi giorni di inversione termica e quando c'e' bora

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Charley92 Visualizza il messaggio
            di notte in condizioni di cielo sereno avviene quasi sempre un inversione termica con minime più basse che in collina.....specie dove non tira vento... in collina invece è più probabile avere le brezze anche tese di notte con relative minime più alte
            Guarda, è incredibile: nelle notti invernali serene basta apporre un termometro sulla stessa parete ma qualche decina di metri più in basso (tipo al 2° piano e poi al piano terra) per avere una perdita anche di 2 - 3 °C! Davvero pazzesco (è una sorta di "effetto dolina"...)
            Franco

            Commenta


            • #7
              Tipicamente nei mesi più freddi quando in pianura c'è inversione notturna da me possono esserci anche 5-6 gradi in più. Ricordo un gennaio in cui partivo da Schio (200 metri di altitudine) alle 18 con la temperatura attorno agli zero gradi ed arrivavo a casa mia (400 metri d'altitudine, 5 minuti di macchina da Schio) con 6/7 gradi. In quel caso c'era inversione sia di giorno che di notte con sopra lo strato d'inversione un continuo afflusso di correnti d'aria subtropicale.
              Notare che dove abito non è propriamente in versante : sto in una valle piuttosto stretta dove c'è sempre brezza notturna ma che riceve veramente poco sole al pomeriggio (a gennaio il sole scende alle 14/14:30) per cui la considerei una zona piuttosto fredda in condizioni normali.
              Dati meteo Tretto di Schio : meteotretto.altervista.org

              Webcam :


              Siamo fatti come nuvole che nel cielo si confondono
              pronti a scatenare un fulmine
              ma ci divide il passaggio di un aereo.

              Commenta

              Sto operando...
              X