annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

    In questa discussione sarebbe bello elencare tutte le località in cui si verificano temporali anche in condizioni davvero difficili

    Grazie
    SITO METEO DELLA ZONA:

  • #2
    Re: Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

    Beh...io penso che una delle zone più temporalesche per il Veneto sia qui l'Alto Vicentino dove vivo io, in particolare la zona di Schio penso sia quella più temporalesca .
    Triveneto 4ever;10)

    Commenta


    • #3
      Re: Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

      Nel Friuli invece???
      SITO METEO DELLA ZONA:

      Commenta


      • #4
        Re: Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

        in montagna, i più forti in pianura lungo le Prealpi


        (Combined Climatology of Lightning and Radar Data for Central Europe; U.Finke)

        Commenta


        • #5
          Re: Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

          Vittorio Veneto in pole..... venite qui d'estate e mi saprete dire...a Conegliano (15km) il sole, qui cumulonembi e tuoni...

          Commenta


          • #6
            Re: Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

            Originariamente inviato da Vittorio Veneto
            Vittorio Veneto in pole..... venite qui d'estate e mi saprete dire...a Conegliano (15km) il sole, qui cumulonembi e tuoni...
            ...immagino, anche Fregona vero???
            SITO METEO DELLA ZONA:

            Commenta


            • #7
              Re: Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

              beh a est zone favorevoli sono sicuramente il cividalese e anche il collio....nel Goriziano di solito i temporali arrivano da quelle zone... quelli più forti però arrivano da ovest
              Il mio blog meteo:

              Commenta


              • #8
                Re: Zone più temporalesche di Veneto e Friuli

                Originariamente inviato da Vittorio Veneto
                Vittorio Veneto in pole..... venite qui d'estate e mi saprete dire...a Conegliano (15km) il sole, qui cumulonembi e tuoni...
                Veneto: per me le zone con più temporali sono la zona di Schio, la zona dell'Agno, la zona di Valdobbiadene e Conegliano, la zona della bassa Valsugana e l'ovest Feltrino
                difficile fare una classifica, bisognerebbe monitorare ogni estate il numero di temporali
                ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

                Commenta


                • #9
                  Secondo me le zone del lago di Garda. Penso che ci siano tranquillamente 2 temporali a settimana.
                  INVERNO 2012/2013

                  07/12/12---> 6 centimetri
                  14/12/12---> 17.5 centimetri
                  16/01/13---> fiocchi senza accumulo
                  19/01/13---> nevicata senza accumulo
                  28/01/13---> 4 centimetri
                  11/02/13---> 6 centimetri
                  12/02/13---> 1.5 centimetri
                  21/02/13---> 3 centimetri
                  22/02/13---> nevicata senza accumulo
                  23/02/13---> spruzzata di neve(mattina)

                  Commenta


                  • #10
                    Non dispongo di dati precisi, ma penso che le aree più temporalesche del Veneto siano l'area Vittorio Veneto-Cansiglio-Alpago, le Vette Feltrine e la zona dell'Ortigara (molte volte vedo cb in quelle zone anche con anticicloni forti). In generale se la cavano bene tutte le aree montane, le aree pedemontane e il Trevigiano orientale.
                    Hp, vade retro!!!!!!!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Nik Visualizza il messaggio
                      in montagna, i più forti in pianura lungo le Prealpi


                      (Combined Climatology of Lightning and Radar Data for Central Europe; U.Finke)
                      Che spettacolo! Siamo nell'area più temporalesca d'Europa stando a quella mappa.
                      Hp, vade retro!!!!!!!

                      Commenta


                      • #12
                        Per il Friuli ci sono dei distinguo da fare, anche se in fatto di temporali non ci facciamo mancare niente

                        Temporali violenti, con eventi grandinigeni e fenomeni tornadici si hanno in genere nel Pordenonese (pianura) , lungo la costa e nell' Isontino. Più raramente da Udine in su (a dire il vero più raramente i fenomeni tornadici, mentre le grandinate purtroppo abbondano anche in pedemontana)
                        Quindi zone di pianura, dove l'afa e il caldo umido all'ingresso di un fronte possono fare il botto.

                        mentre la montagna, in particolare la Carnia tipo Forni di Sopra, Forni Avoltri , Paularo, per non parlare della Val Resia e Alta val Torre (Musi), ma anche Val Cellina sono caratterizzate dalla FREQUENZA dei temporali, in particolare in piena estate quando magari in pianura fa 32° e splende il sole.
                        In queste zone il temporalino pomeridiano estivo può essere considerato una vera e propria caratteristica climatica. A volte sono anche forti, ma spesso sono proprio una pisciatina quotidiana attorno alle 14/15 del pomeriggio in Carnia, più verso le 16/17 nelle vallate Prealpine.

                        Un'altra particolarità sono gli sbocchi vallivi sull'alta pianura, dove i temporali assumono violenza incredibile più come vento e rain-rate che altro.
                        Da citare sicuramente la zona del comune di Venzone (fra Portis e Stazione Carnia a volte ho pensato di non farcela in auto.... e non sono uno che si spaventa per 4 gocce), così come lo sbocco della val Torre a nord del mio comune, oppure il cividalese e penso la stessa cosa nelle Prealpi Carniche (Val d'Arzino ad esempio..)

                        Commenta


                        • #13
                          nella zona di forni di sopra/cadore periodicamente arrivano tempeste violentissime con danni anche ingenti ai boschi...ho assistito a un pochi incredibili....
                          Il mio blog meteo:

                          Commenta


                          • #14
                            C'è una bella mappa dei risarcimenti delle coltivazioni per danni arrecati alle colture agricole, si certo, non sono del tutto scientifiche perchè in zone montane nessuno li richiede per un bosco o altra zona non agricola comunque può dare una rappresentativa di massima.

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Grandine_veneto.png 
Visite: 1 
Dimensione: 301.3 KB 
ID: 1521807

                            Commenta


                            • #15
                              spostate il 3d nella pag dei temporali
                              Il mio blog meteo:

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X