Intanto dolomiti meteo

Mercoledì 10 Febbraio 2010
Situazione generale

SITUAZIONE GENERALE: la pressione sulle Alpi sta diminuendo per l'avvicinarsi di un minimo depressionario, che dalla Scandinivia scenderà verso il golfo di Genova, richiamando aria più fredda ed umida sulle Alpi. Nei prossimi giorni la circolazione risulterà in prevalenza ciclonica e sarà associata ad un'estesa nuvolosità e a nevicate sui monti veneti tra mercoledì e le prime ore di venerdì. A partire da venerdì e fino a tutta la giornata di sabato, il flusso benché ciclonico giungerà dai Balcani con correnti settentrionali d'aria polare meno umida ed un progressivo miglioramento del tempo. Persistenza del freddo.

AVVISI DI FENOMENI PARTICOLARI: Nessun avviso.
Aggiornamento Dolomiti Neve-Valanghe: 08/02/2010.


PREVISIONE PER IL POMERIGGIO-SERA DI MERCOLEDÌ 10: cielo coperto con clima rigido e precipitazioni (80/100%) dapprima deboli sparse, in estensione ed intensificazione nel corso del periodo. Probabilità crescente di nevicate fino a fondovalle. Gli apporti di neve fresca saranno per lo più di 5-10 cm, al più 15 cm sopra i 1500 m.

Tempo previsto

GIOVEDÌ 11: tempo debolmente perturbato con clima ancora freddo a tutte le quote, anche gelido in alta montagna. Il cielo rimarrà coperto tutto il giorno, mentre precipitazioni nevose continueranno ad interessare gran parte del territoirio montano veneto (80/100%), compresi i fondovalle, con nuovi apporti medi di 5-10 cm, al più 15 cm a quote superiori ai 1500 m.
Temperature: in generale calo con debole escursione termica diurna.
A 2000 m: min -9°C, max -7°C; a 3000 m min -15°C, max -13°C.
Venti: deboli da Est Nord-Est nelle valli, salvo qualche rinforzo nei settori più esposti ad Est; moderati da Est-Nord-Est in quota, a 15-20 km/h a 2000 m, 15-30 km/h a 3000 m.

VENERDÌ 12: al primo mattino cielo ancora coperto con residue deboli nevicate. Poi esaurimento dei fenomeni e tempo variabile con assottigliamento delle nubi e qualche temporanea schiarita.
Temperature: minime raggiunte la sera, in aumento le massime nelle valli. In graduale rialzo in alta quota, in ulteriore diminuzione alle quote medie.
A 2000 m: min -11°C, max -8°C; a 3000 m min -14°C, max -12°C.
Venti: in prevalenza nord-orientali, deboli nelle valli, moderati in quota, a 10-20 km/h a 2000 m, 10-25 km/h a 3000 m.

Tendenza

SABATO 13: tempo in parte soleggiato, ma ancora freddo di stampo invernale. Il cielo risulterà a tratti velato da nubi alte sottili anche persistenti. Nelle prime ore possibili nubi basse nei fondovalle prealpini. Aria nitida ed ottima visibilità con venti moderati da Nord.

DOMENICA 14: tempo in prevalenza soleggiato, con clima meno rigido nelle ore centrali e circolazione prevalente da Nord.
Previsore: R.M.