Gentili collaboratori e “lettori” del progetto doline e siti freddi triveneti, è con grande gioia ed un pizzico di orgoglio che annunciamo la realizzazione e messa a disposizione delle nuove pagine per caricare ed elaborare i dati della stagione di monitoraggio 2009/2010, il link è il seguente:


http://doline.meteotriveneto.it/

Il merito va ad Enrico Manea (Birko nel forum) il quale ha realizzato un lavoro davvero professionale e lo ringraziamo davvero tanto, senza di lui (e senza Bruno Renon) le elaborazioni e la reportistica relativamente al progetto (anche quello della scorsa stagione) sarebbero inesistenti o comunque di difficile e complessa realizzazione, senza dimenticare le macro che Enrico ha realizzato per i nostri datalogger.


Con l’occasione annunciamo che Enrico Manea, ai sensi dell’art. 9 dello Statuto di Meteo Triveneto, è stato nominato all’unanimità dal Direttivo, quale Socio Onorario di Meteo Triveneto, per il gran lavoro svolto ed il continuo supporto al progetto.

Ogni “dolinatore” riceverà una password per ogni sito monitorato, al fine di caricare i dati, Vi raccomandiamo pertanto una volta effettuati gli scarichi di inserire i dati nella pagina relativa.

Le modalità di inserimento dei dati sono spiegate nelle relative istruzioni, in breve si potranno, dopo aver inserito i dati, effettuare le seguenti operazioni:


a) riepilogare le temperature minime massime e medie giornaliere di una dolina, oppure giornaliere per minime, medie e massime di tutti i siti, con la possibilità di avere un diagramma di confronto tra varie doline fino ad un massimo di 12;

b) riepilogare le temperature minime assolute decadali;

c) confrontare l’andamento delle temperature ogni 15 minuti tra vari siti (fino ad un massimo di 12) e fino ad un massimo di 400 ore: (questa è una novità di quest’anno, davvero molto interessante per confrontare l’andamento della temperatura in siti diversi nell’arco dello stesso periodo);

d) riepilogare le temperature minime assolute stagionali e le massime variazioni di temperatura (la funzione per le massime variazioni non è ancora disponibile), in una colonna vengono automaticamente ridotte al livello del mare le temperature;

e) cancellare i dati inseriti qualora ci si accorgesse di eventuali errori.


InvitandoVi nuovamente ad inserire i dati non appena scaricati, al fine di avere un lavoro completo ed aggiornato, rinnoviamo i nostri ringraziamenti a Bruno Renon per il supporto organizzativo e scientifico e per gli schermi solari Arpav, al CNR/Isac di Bologna per la collaborazione scientifica nel monitoraggio di Busa Novegno, all’UMFVG ed all’OSMER ed a tutti i collaboratori del progetto, ogni “dolinatore” è “papà” di una parte di questo lavoro, dove ancora una volta dimostriamo quanto l’unione fa la forza.

Grazie ancora ad Enrico Manea per la preziosissima collaborazione.

Direttivo Meteo Triveneto e Staff Doline Meteo Triveneto:

Filippo Mengotti (Presidente)
Giampaolo Rizzonelli
Alessandro Paoletto