Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26
  1. #11
    Socio Onorario M3V L'avatar di old_Birko
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Asiago (VI)
    Messaggi
    111

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    La sera del 3 gennaio alle ore 22 ho fatto questo autoscatto posando la macchina fotografica proprio sopra il data-logger di Campoluzzo. Nella foto si vedono dei cerchietti chiari che in realtà sono dei sottilissimi cristalli di ghiaccio che erano in sospensione nell'aria a -40°C (cielo sereno ed assenza di vento); si muovevano solo con lo spostamento d'aria provocato dal mio movimento.


  2. #12
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Cadoneghe (PD)
    Messaggi
    5,932

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    che ci facevi a -40° alle dieci di sera su per i monti?
    Cadoneghemeteo

    "I nuovi sfruttati, in questo Paese, sono gli onesti. E il peggio è che a dirlo si passa per moralisti, mentre è la più banale delle osservazioni politiche." - MICHELE SERRA

  3. #13
    Altostratus
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Grezzana (Vr)
    Messaggi
    509

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    ho una domanda da fare che forse per altri sembrerà ovvia perchè sanno che datalogger è stato installato!
    Comunque ecco la domanda!
    L'hobo installato a Campoluzzo non è che per caso non è sceso di più ma si è praticamente bloccato su quella temperatura perchè era arrivato a fondo scala?
    In pratica l'hobo dovrebbe misurare fino a -40°C (oppure a campoluzzo c'è uno dei datalogger da -86°C)dopo sotto a questa temperatura come si comporta?
    Abito a 165 metri sul livello del mare

  4. #14
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,741

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    Citazione Originariamente Scritto da snowtime76
    ho una domanda da fare che forse per altri sembrerà ovvia perchè sanno che datalogger è stato installato!
    Comunque ecco la domanda!
    L'hobo installato a Campoluzzo non è che per caso non è sceso di più ma si è praticamente bloccato su quella temperatura perchè era arrivato a fondo scala?
    In pratica l'hobo dovrebbe misurare fino a -40°C (oppure a campoluzzo c'è uno dei datalogger da -86°C)dopo sotto a questa temperatura come si comporta?
    Al momento i nostri (ARPAV) data-logger sono tutti Hobo, tranne i due sull'Altopiano delle Pale di S.Martino (Busa di Manna e Busa delle Sponde Alte) che sono Cryotemp (quelli che arrivano fino a -86°C). Quindi a Campoluzzo c'è un Hobo.
    I data-logger Hobo hanno problemi sotto i -40°C perchè attorno a questa temperatura la batteria comincia a scaricarsi più velocemente. Di per sè il data-logger scenderebbe anche sotto i -40°C e non mi risulta ci sia un fondo-scala (nella Busa di Manna ha registrato il "famoso" -43.8°C, segnalando "bad battery" nel file, poi con il rialzo termico la tensione della batteria è risalita ed è comparso un incoraggiante "good battery". Poi comunque l'abbiamo sostituito.
    Dipende naturalmente quanto rimane attorno o sotto i -40°C. Per Campoluzzo, dovesse beccarsi qualche altro -40°C, sarà necessario sostituire le batterie.

  5. #15
    Altostratus
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Grezzana (Vr)
    Messaggi
    509

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    Citazione Originariamente Scritto da Bruno
    Citazione Originariamente Scritto da snowtime76
    ho una domanda da fare che forse per altri sembrerà ovvia perchè sanno che datalogger è stato installato!
    Comunque ecco la domanda!
    L'hobo installato a Campoluzzo non è che per caso non è sceso di più ma si è praticamente bloccato su quella temperatura perchè era arrivato a fondo scala?
    In pratica l'hobo dovrebbe misurare fino a -40°C (oppure a campoluzzo c'è uno dei datalogger da -86°C)dopo sotto a questa temperatura come si comporta?
    Al momento i nostri (ARPAV) data-logger sono tutti Hobo, tranne i due sull'Altopiano delle Pale di S.Martino (Busa di Manna e Busa delle Sponde Alte) che sono Cryotemp (quelli che arrivano fino a -86°C). Quindi a Campoluzzo c'è un Hobo.
    I data-logger Hobo hanno problemi sotto i -40°C perchè attorno a questa temperatura la batteria comincia a scaricarsi più velocemente. Di per sè il data-logger scenderebbe anche sotto i -40°C e non mi risulta ci sia un fondo-scala (nella Busa di Manna ha registrato il "famoso" -43.8°C, segnalando "bad battery" nel file, poi con il rialzo termico la tensione della batteria è risalita ed è comparso un incoraggiante "good battery". Poi comunque l'abbiamo sostituito.
    Dipende naturalmente quanto rimane attorno o sotto i -40°C. Per Campoluzzo, dovesse beccarsi qualche altro -40°C, sarà necessario sostituire le batterie.
    ho capito quindi in linea teorica per quello che si sa potrebbe scendere anche a -50°C il dataloger!Il problema sono le batterie!
    Abito a 165 metri sul livello del mare

  6. #16
    Socio Onorario M3V L'avatar di old_Birko
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Asiago (VI)
    Messaggi
    111

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    Citazione Originariamente Scritto da Lucanta
    che ci facevi a -40° alle dieci di sera su per i monti?
    Sono andato a fare due giorni di escursioni con gli sci fuori pista ed ho dormito nel bivacco che si trova a 200 m dal data-logger.
    L'uscita notturna prima di coricarmi fa parte di una tradizione decennale ed è servita anche a diminuire la temperatura corporea dopo una cena a base di goulash con molto peperoncino, polenta bollente, vino e grappa..... ed anche per provare quali sono le sensazioni dei -40°.
    A dire la verità, con lo stesso amico, circa 10-12 anni fa ai primi di gennaio siamo arrivati a Campoluzzo verso le ore 9 ed abbiamo provato sensazioni di freddo molto più intense di quelle del 3/01/2009 (non avevamo a disposizione il termometro), ma entrare nell'invisibile lago di aria fredda è stato impressionante (con il sole fuori dalla dolina si stava bene, ma nel fondo ti sentivi quasi "schiacciato" dal freddo), abbiamo resistito ben poco e ci siamo subito spostati in una zona più elevata.
    Comunque sia le sensazioni sono soggettive e non sempre attendibili .... (forse dipendono anche dalla quantità di grappa ingerita ).


  7. #17
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,741

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    Temperature dal 25 gennaio al 4 febbraio, dopo lo scarico dati effettuato da Birko:



    Da segnalare la forte diminuzione pomeridiano-serale del giorno 30 (che ha portato alla minima di -27,5°C alle ore 00:30 del giorno 31) in una delle rare fasi con cielo sereno degli ultimi giorni.
    Poi vento e/o nubi basse hanno rovinato tutto, come al solito.

  8. #18
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,741

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    Questa la situazione della depressione di Campoluzzo il 4 febbraio, prima dei 60-70 cm (stimati) di neve fresca caduti fra il 6 ed il 7 febbraio (foto di Enrico Manea, tratta da: http://www.caiasiago.it/):



    Nella prima pagina di questo therad è possibile vedere il Baito Campoluzzo e l'annesso bivacco in versione autunnale.

  9. #19
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,741

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    Ultimo scarico dati di Enrico Manea il 25 febbraio (a -23°C) ed ecco l'andamento della temperatura dal 4 al 25 febbraio:


    Temperatura minima assoluta del periodo: -36.1°C il 19 febbraio.

    Molte le notti disturbate dal vento, con temperatura che precipita nel pomeriggio-sera e poi torna su nel resto della serata-notte.
    Probabilmente neppure la notte fra il 18 ed il 19 febbraio è stata calma (anche se così sembrerebbe dal grafico) poichè potenzialmente poteva scendere ancora più in basso. Alle 00 UTC il radiosondaggio di Udine dava, per la quota di Campoluzzo, una -10°C, il che significa che, stante l'aria secca del giorno prima, se ci fosse stata una notte perfettamente calma la capacità di abbassamento locale di 30/35°C avrebbe portato ad una minima di -40/-45°C.

  10. #20
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Altopiano dei Sette Comuni/versante sud-est - 770m slm
    Messaggi
    1,916

    Re: Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V.

    Citazione Originariamente Scritto da Bruno
    [...] avrebbe portato ad una minima di -40/-45°C.

Discussioni Simili

  1. 35D - Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V. 12/14
    Di Direttivo M3V nel forum Doline Trivenete
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 02-10-2014, 09:40
  2. 35D - Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V. 11/12
    Di Direttivo M3V nel forum Archivio storico Doline Trivenete
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-05-2012, 20:18
  3. 35D - Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V. 10/11
    Di Direttivo M3V nel forum Archivio storico Doline Trivenete
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12-10-2011, 23:43
  4. 35D - Campoluzzo (VI) 1765m A.R.P.A.V. 09/10
    Di Direttivo M3V nel forum Archivio storico Doline Trivenete
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22-10-2010, 07:18
  5. notte in dolina a Campoluzzo a -35°C ed oltre…
    Di Rizzo69 nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 13-03-2010, 14:04

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •