Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
  1. #1
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    [TEMPERATURA] Inverno 2007-2008

    Temperature minime della notte in alcuni paesi della montagna veneta:
    [attachment=0:01be8]Minime_Veneto.pdf[/attachment:01be8]
    Segnalo anche le minime di -16.4°C a Marcesina-Rendole, -19.1°C a Marcesina-Roda del Corvo e -12.5°C in Valmenera (Cansiglio).

  2. #2
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Tabella riassuntiva di ieri per la montagna veneta:
    [attachment=0:23ffc]tab_giorn.xls[/attachment:23ffc]
    Si notino le temperature massime molto miti in quota a causa dell'avvezione calda.
    File Allegati File Allegati

  3. #3
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Situazione meteo di stamattina alle ore 7 sulla montagna veneta:
    [attachment=0:5afde]Ore 7.xls[/attachment:5afde]
    Guardate le molte curiosità (forte inversione termica, aria molto secca in quota, temperature molto basse sulla Piana di Marcesina...)
    File Allegati File Allegati

  4. #4
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Dati meteo delle ore 7 su Dolomiti e Prealpi venete:
    [attachment=0:d6304]ORE7.xls[/attachment:d6304]
    Osservate l'umidità relativa molto bassa in molte zone e le temperature elevate in certe valli per il Föhn. Caldo anomalo anche in quota: alle ore 1 sul Monte Tomba c'erano +10.1°C.
    In quota sulle Dolomiti ci sono bufere di vento, con "scaccianeve alto". La stazione di Cima Pradazzo da qualche ora rileva velocità medie di 21-23 m/s.
    File Allegati File Allegati

  5. #5
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Dati meteorologici delle ore 7 di oggi in Veneto:
    [attachment=0:09e3a]ORE 7.xls[/attachment:09e3a]

    Da notare ancora gli effetti del Föhn in molte valli. Ad Agordo dalle ore 11 di ieri mattina la temperatura è oscillata sempre fra 14°C e 17°C (anche stanotte...). In certe valli il Föhn è cessato e la temperatura notturna è diminuita abbastanza (-6.7°C in Valmenera, 0.6°C ad Auronzo, 3.3°C a Feltre).
    File Allegati File Allegati

  6. #6
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Vi anticipo i dati estremi di ieri sulla montagna veneta (è una tabella "grezza"):
    [attachment=0:d9e9b]Riepilogo 27 gennaio.xls[/attachment:d9e9b]

    Se convertite le velocità in km/h vi troverete, tra le altre, raffiche di 145 km/h sul Faloria, 118 km/h sul Pordoi, 100 km/h a Cortina e Sappada. Sono fra i valori più alti in assoluto da quando abbiamo la rete (dal 1984-85). Non male anche le massime di 20-21°C in qualche località.
    File Allegati File Allegati

  7. #7
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Tabella meteo riassuntiva per Dolomiti e Prealpi venete di domenica 27:
    [attachment=0:e8ed4]tab_giorn.xls[/attachment:e8ed4]
    File Allegati File Allegati

  8. #8
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Segnalo anche l'impennata notturna della temperatura verificatasi a Feltre nella notte fra domenica e lunedì (ad integrazione dei dati inviati in precedenza), come accaduto in altre zone delle valli prealpine, dove durante la domenica il Föhn non si era manifestato ancora in pieno.
    Alle ore 23 di domenica la temperatura a Feltre era di 3°C (dopo la diminuzione serale per l'attenuazione degli effetti del debole Föhn pomeridiano), poi è aumentata bruscamente ed è passata agli 11°C della mezzanotte, 19°C delle ore 1 e addirittura 20°C alle ore 1.30. In seguito il Föhn si è indebolito ed i valori termici sono tornati a diminuire ad 8°C alle ore 4 e 3°C alle ore 7.
    Si vedano i dati orari in questo allegato:
    [attachment=0:5b153]Feltre Föhn.doc[/attachment:5b153]


    Valori termici vicini o superiori ai 20°C in gennaio, a causa del Föhn, non sono rari in provincia di Belluno; esattamente un anno fa, il 19 gennaio 2007, si toccarono i 22°C a Lamon, 20.5°C ad Agordo, (record assouto per gennaio in questa località) 19°C a Valle di Cadore.
    Ma 20°C a Feltre in una notte di gennaio rappresentano comunque un valore molto anomalo e curioso, verificatosi pochissime volte in passato (forse mai verificatosi, ma non abbiamo la possibilità di controllare).
    File Allegati File Allegati

  9. #9
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    A proposito dello sbalorditivo riscaldamento notturno da Föhn di Feltre nella notte fra domenica e lunedì vi posto la tabella dei dati ogni 15 minuti di questi due giorni per le nostre stazioni presenti nel Feltrino, in cui si vedono anche altri dati interessanti (ad esempio la temperatura notturna a Lamon sempre fra i 16 ed i 18°C):
    [attachment=0:f6af8]Föhn Feltrino 27-28gen07.xls[/attachment:f6af8]

    Ora ho anche a disposizione il profilo termico dei primi 1000 m sopra Feltre, misurato dal profilatore/radiometro installato sul tetto di uno degli edifici dell'Ospedale (a 15 m di altezza dal suolo). Vi posto alcuni profili relativi ad alcuni momenti del pomeriggio-sera di domenica e delle prime ore di lunedì. Si noti come nella conca feltrina i primi 1000 m di massa d'aria (già inizialmente calda in quota per avvezione mite prima del Föhn, con conseguente inversione termica preesistente) si siano riscaldati molto per il vento catabatico già nel pomeriggio, ma senza raggiungere in pieno il fondovalle. Nella tarda serata, con il fondovalle in fase di raffreddamento per irraggiamento, lo strato d'aria fra i 300 ed i 600 m sopra la città (fra i 600 ed i 900 s.l.m.) abbia cominciato a riscaldarsi ulteriormente e sensibilmente e nelle ore successive il forte riscaldamento abbia raggiunto anche il fondovalle.
    Fa scalpore che questo sia avvenuto nel pieno di una notte di gennaio ma dal punto di vista fisico non c'è nulla di strano: a quell'ora la temperatura a 2000 m nella libera atmosfera era +4/+5°C, il forte flusso ha prodotto una compressione adiabatica dell'aria con conseguente riscaldamento di 1°C ogni 100 m e quindi nel "salto" di 1700 m (dai 2000 m delle Vette Feltrine ai 300 m del fondovalle feltrino) l'aria si è riscaldata di altri 16/17°C, portandosi appunto sui 20/22°C. Poi la tempistica e le modalità con cui questo si manifesta non sono altrettanto chiare...
    Ecco comunque i profili:























    Questi gli andamenti delle varie temperature alle varie quote di lunedì 28 (profilo alquanto strano..):



    e quelle di oggi, martedì 29 (profilo molto più normale..)

    File Allegati File Allegati

  10. #10
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,748

    Re: Dati e Tabelle ARPAV

    Ho fatto un grafico con i valori orari delle 5 stazioni del Feltrino:



    Si vedono bene:
    - l'andamento delle due stazioni quota (M.Avena 112 m e Valpore 1275 m) con temperature abbastanza allineate con quelle della libera atmosfera, senza grossi influenze dal Föhn;
    - il rialzo termico da Föhn nella mattinata-primo pomeriggio di domenica a Lamon, una delle località prealpine che risentono prima di tutte dell'azione di questo fenomeno (assieme a Ponte nelle Alpi). In seguito il persistente Föhn ha mantenuto costante la temperatura su valori molto insoliti per gennaio, anche di notte;
    - i due picchi di Feltre (metà pomeriggio di domenica e soprattutto quello di metà nottata fra domenica e lunedì) determinati dai due forti impulsi del vento che ha trasferito il riscaldamento (già presente nelle ore precedente qualche centinaio di metri sopra la città) al fondovalle;
    - l'azione ridotta del Föhn a Quero, che a Nord ha una valle e non una barriera montuosa (Le Vette) come Feltre.

Discussioni Simili

  1. [TEMPERATURA] Inverno 2008
    Di old_Albert0 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 31-07-2009, 21:15
  2. [PRECIPITAZIONI] Accumuli nevosi inverno 2007-2008
    Di Bruno nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 31-07-2009, 20:58
  3. Confronto inverno 2007/2008 con 2006/2007
    Di Prato Ventoso nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 01-04-2008, 13:17
  4. Riassunto in numeri inverno 2007/2008
    Di nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 12-03-2008, 11:53
  5. inverno 2007-2008 agli sgoccioli (flop clamoroso)?
    Di old_pau nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 21-02-2008, 08:24

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •