Pagina 1 di 49 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 1757

Visualizzazione Ibrida

Messaggio precedente Messaggio precedente   Nuovo messaggio Nuovo messaggio
  1. #1
    Consiglio Direttivo M3V L'avatar di Direttivo M3V
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Triveneto
    Messaggi
    92

    M3V e i siti freddi del Triveneto - Lavori in corso

    Avvisiamo tutti i soci e gli utenti di MeteoTriveneto che la nostra Associazione sta costruendo una collaborazione con altre realtà ed istituzioni meteo del Nordest per monitorare i siti freddi del Triveneto, progetto nato l'anno scorso e che quest'anno sarà reso operativo in maniera più approfondita ed efficace.
    MeteoTriveneto chiede ai futuri acquirenti/possessori di I-button quali saranno le zone che i singoli privati vorranno monitorare, per una successiva valutazione da parte nostra e del responsabile del progetto, Bruno Renon, per un possibile inserimento in una rete certificata di sinkhole che dovrebbe costituire la spina dorsale del progetto.

    Vi invitiamo quindi a segnalare qui sotto la vostra disponibilità a Collaborare al progetto, inserendo le zone dove pensate di posizionare la strumentazione.

    Saluti.

    Staff MeteoTriveneto.
    Abbiamo un sogno: un Triveneto finalmente unito!

  2. #2
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,635
    Ecco alcuni grafici di questa dolina spagnola:
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  3. #3
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,635
    Vi ricordate la dolina del Lech Dlacé, a oltre 2800 m, sotto il Piz Boè (Sella) monitorata da ARPAV per soli due mesi (ottobre-novembre 2008) prima che la neve abbondante di quell'inverno sommergesse palo e strumento che erano stati piegati da una fortissima raffica a fine novembre? Ebbene, dopo aver visto che in quei due mesi la dolina non aveva fatto vedere nulla di interessante (a causa del pessimo sky view factor e della sensibilità al vento di quella quota) avevo deciso di abbandonarla.
    Circa un anno fa la dolina ed il soprastante plateau, sede di un rock glacier, sono stati (e lo sono tuttora) oggetto di un monitoraggio intensivo allo scopo di studiare e di analizzare la presenza di permafrost. Un ex-collega che ora lavora al Dipartimento di Scienze Ambientali della Ca' Foscari di Venezia, che cura il monitoraggio in collaborazione di ARPAV-Centro Valanghe di Arabba, mi ha passato i dati dello scorso inverno.
    Il 6 febbraio c'è stata una minima di -34.7°C, valore che sinceramente non mi aspettavo, frutto di una notte serena e per qualche ora (dalle ore 2 in poi) con poco vento. L'unica altra notte con minima di poco sotto i -30°C è stata quella del 2-3 febbraio, con minima però in tarda serata, prima che il vento rinforzasse di nuovo.
    Ricordo che il 6 febbraio la minima più bassa si è avuta a Busa Fradusta, con -42°C.
    La discesa rapida e abbastanza continua della temperatura nella dolina del Lech Dlacé nella seconda parte della notte del 5-6 febbraio fa presupporre che non ci sono valanghe di aria fredda interne alla depressione, fenomeno che avevo inizialmente ipotizzato. Ad ogni modo il raffreddamento locale è stato di circa 17°C (rispetto alla temperatura nella libera atmosfera a quella quota, che era -18°C) per cui non si tratta di nulla di eclatante.
    La stazione meteorologica automatica della Campbell, equipaggiata con sensori di temperatura, umidità relativa, pressione, pluviometro, piezometro acqua lago (+T), conduttimetro acqua lago (+T), termometro acqua superficiale) rimarrà nella depressione per qualche anno, per cui avremo modo di acquisire altri dati di quella che potrebbe essere la dolina monitorata più alta d'Europa.
    Ultima modifica di Bruno; 22-08-2012 alle 15:54

  4. #4
    Consiglio Direttivo M3V
    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di Philip
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Bassano del Grappa (VI) 120mt
    Messaggi
    1,057
    Molto bene Bruno, ottima notizia.
    I dati saranno disponibili a fine stagione o a determinati intervalli di tempo? Come sara' organizzata la trasmissione dei dati?
    Dati on line: http://www.meteobassano.it

    Ulteriora mirari, praesentia sequi

  5. #5
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,635
    Citazione Originariamente Scritto da Philip Visualizza Messaggio
    Molto bene Bruno, ottima notizia.
    I dati saranno disponibili a fine stagione o a determinati intervalli di tempo? Come sara' organizzata la trasmissione dei dati?
    I dati dello strumento posto sul fondo della dolina saranno disponibili 3-4 volte all'anno (bisogna salire a scaricarli manualmente) mentre quelli di un'altra stazione, posta fuori della dolina, presso il rock-glacier, vengono acquisiti in tempo reale.

  6. #6
    Cirrus
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    S.Martino B.A.(vr)45 mt s.l.m.
    Messaggi
    401
    Citazione Originariamente Scritto da Bruno Visualizza Messaggio
    Vi ricordate la dolina del Lech Dlacé, a oltre 2800 m, sotto il Piz Boè (Sella) monitorata da ARPAV per soli due mesi (ottobre-novembre 2008) prima che la neve abbondante di quell'inverno sommergesse palo e strumento che erano stati piegati da una fortissima raffica a fine novembre? Ebbene, dopo aver visto che in quei due mesi la dolina non aveva fatto vedere nulla di interessante (a causa del pessimo sky view factor e della sensibilità al vento di quella quota) avevo deciso di abbandonarla.
    Circa un anno fa la dolina ed il soprastante plateau, sede di un rock glacier, sono stati (e lo sono tuttora) oggetto di un monitoraggio intensivo allo scopo di studiare e di analizzare la presenza di permafrost. Un ex-collega che ora lavora al Dipartimento di Scienze Ambientali della Ca' Foscari di Venezia, che cura il monitoraggio in collaborazione di ARPAV-Centro Valanghe di Arabba, mi ha passato i dati dello scorso inverno.
    Il 6 febbraio c'è stata una minima di -34.7°C, valore che sinceramente non mi aspettavo, frutto di una notte serena e per qualche ora (dalle ore 2 in poi) con poco vento. L'unica altra notte con minima di poco sotto i -30°C è stata quella del 2-3 febbraio, con minima però in tarda serata, prima che il vento rinforzasse di nuovo.
    Ricordo che il 6 febbraio la minima più bassa si è avuta a Busa Fradusta, con -42°C.
    La discesa rapida e abbastanza continua della temperatura nella dolina del Lech Dlacé nella seconda parte della notte del 5-6 febbraio fa presupporre che non ci sono valanghe di aria fredda interne alla depressione, fenomeno che avevo inizialmente ipotizzato. Ad ogni modo il raffreddamento locale è stato di circa 17°C (rispetto alla temperatura nella libera atmosfera a quella quota, che era -18°C) per cui non si tratta di nulla di eclatante.
    La stazione meteorologica automatica della Campbell, equipaggiata con sensori di temperatura, umidità relativa, pressione, pluviometro, piezometro acqua lago (+T), conduttimetro acqua lago (+T), termometro acqua superficiale) rimarrà nella depressione per qualche anno, per cui avremo modo di acquisire altri dati di quella che potrebbe essere la dolina monitorata più alta d'Europa.
    Una conferma che la tua scelta di abbandonare il sito è stata giusta Bruno

  7. #7
    Cirrus
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    S.Martino B.A.(vr)45 mt s.l.m.
    Messaggi
    401
    Un lunedì di fine settembre salirò a Pozza Tramontana per il recupero dei dati memorizzati e ripristino per il prox inverno, se qualcuno si vuole aggregare..

  8. #8
    Supercella L'avatar di old_lukeud
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine centro 113m/Lignano 2m/Camporosso 816m
    Messaggi
    13,942
    BRUNO (e per tutti gli interessati),
    oltre alle doline intendi procedere (o proseguire) anche al monitoraggio dei paesi + freddi ?
    (nel senso di posizionare i-button alla periferia di alcuni paesi che si preume facciano buone minime ma che non sono monitorati da stazioni meteo ....)

  9. #9
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,635
    Citazione Originariamente Scritto da lukeud Visualizza Messaggio
    BRUNO (e per tutti gli interessati),
    oltre alle doline intendi procedere (o proseguire) anche al monitoraggio dei paesi + freddi ?
    (nel senso di posizionare i-button alla periferia di alcuni paesi che si preume facciano buone minime ma che non sono monitorati da stazioni meteo ....)
    Al momento seguo solo l'attività lavorativo-istituzionale, cioè monitorare le depressioni fredde.

  10. #10
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,635
    Per caso ho saputo che durante l'ondata di freddo del febbraio scorso, la temperatura più bassa in Europa centrale è stata misurata nel paesino di Horská Kvilda (Repubblica Ceca - 1062 m): -38.1°C
    A veder la foto allegata e la webcam sembra proprio un bel posticino...


    Temperatura ultime 48 ore: http://portal.chmi.cz/files/portal/d...2/C1HKVI01.PNG

    Web-cam: http://www.chmi.cz/files/portal/docs...=horska_kvilda
    Immagini Allegate Immagini Allegate

Discussioni Simili

  1. Siti freddi Valle dell'Adige
    Di old_Andreas71 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01-12-2011, 20:03
  2. Progetto doline e siti freddi '10/'11 i 44 siti monitorati
    Di Rizzo69 nel forum Archivio storico Doline Trivenete
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 27-12-2010, 19:09
  3. Monitoraggio siti freddi friulani
    Di old_matteovenuti nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-10-2010, 20:32
  4. Siti Freddi-Stagione rilevazioni 09/10 i 50 siti monitorati
    Di Staff Doline M3V nel forum Archivio storico Doline Trivenete
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-12-2009, 11:29
  5. Monitoraggio sperimentale sui siti più freddi del Triveneto.
    Di Direttivo M3V nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 1067
    Ultimo Messaggio: 01-08-2008, 07:34

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •