Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 60
  1. #21
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Quinto Vicentino (VI)
    Messaggi
    4,397

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Citazione Originariamente Scritto da Snoww
    Allora, innanzitutto non ho capito perchè Davide parli di "vincoli" il fatto di dover tarare uno schermo Autocostruito da un'appassionato con materiali etch che molte volte non sono a norma e sballano il dato.
    Altro che "vincolo" che lascia il tempo che trova.....(sono tue parole) è anzi una cosa sacrosanta da fare!!, e aggiungo un CI MANCHEREBBE che non venisse fatto!!
    Per te quindi Davide un qualsiasi schermo potrebbe entrare nella Rete e mettersi al confronto con altri dati, poi se ci sono valori di temperature sballate di 2-4° non è che cambi poi cosi tanto.... (cose già viste in passato e anche di recente in altre Reti di Stazioni amatoriali), mi lascia un pò basito questa cosa soprattutto detta da te che ragione solitamente su basi di "perfezione".
    Eccomi Simo!
    Si, diciamo pure che per quanto concerne un confronto "orizzontale" tra varie stazioni POTREBBE avere buona base la ricerca di omogeneità tra le caratteristiche degli strumenti.
    Ma poi risulta chiaro che i 2-4°C di differenza di cui parli li si potrebbero "recuperare" (ad omogeneità acquisita) proprio con una differente ubicazione della stazione... ed allora anche in tal caso il ricercato confronto andrebbe a cadere.
    Chi conosce bene il Tormeno di Arcugnano può senz'altro convenire con me le differenze termiche che si appurerebbero tra 2 Davis perfettamente uguali ma ubicate (a qualche centinaio di m di distanza l'una dall'altra) una in zona residenziale e l'altra su terreno agricolo in prossimità dele Grancare.... in tal caso si avrebbero anche 6-7 gradi di differenza, valori quasi doppi dei 2-4 gradi citati.
    Un serio confronto, quindi, dovrebbe basarsi E sulla omogeneità delle caratt degli strumenti E sulla omogeneità delle ubicazioni... accettando la disomogeneità di uno dei due aspetti (eheheh, non tutti possono avere uno spazio aperto di proprietà dove mettere la stazione).... automaticamente non possiamo tanto "spingere" sull'altro aspetto, a mio parere.
    E poi, Simo, te se ben che non sono tanto incline ad accostare il termine "stazione amatoriale" (Davis o Lacrosse che sia) con la parola "perfezione".
    Io sarei molto ma molto legato alla classca strumentazione professionale Siap, che economicamente, purtroppo, é difficilmente raggiungibile.
    E quindi, scollegandomi dalla parola "perfezione" in tal senso, sarei molto più elastico nell'accettare in rete le stazioni di chi, in rete, vuole entrare.
    Perché tali stazioni le utilizzerei proprio per quel confronto "verticale" enunciato nel precedente post.
    Ciao!
    Davide V

  2. #22
    Socio Meteotriveneto L'avatar di old_Snoww
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Molvena (vi) 235m s.l.m
    Messaggi
    3,377

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Citazione Originariamente Scritto da Davide Rosa
    Citazione Originariamente Scritto da Snoww
    Allora, innanzitutto non ho capito perchè Davide parli di "vincoli" il fatto di dover tarare uno schermo Autocostruito da un'appassionato con materiali etch che molte volte non sono a norma e sballano il dato.
    Altro che "vincolo" che lascia il tempo che trova.....(sono tue parole) è anzi una cosa sacrosanta da fare!!, e aggiungo un CI MANCHEREBBE che non venisse fatto!!
    Per te quindi Davide un qualsiasi schermo potrebbe entrare nella Rete e mettersi al confronto con altri dati, poi se ci sono valori di temperature sballate di 2-4° non è che cambi poi cosi tanto.... (cose già viste in passato e anche di recente in altre Reti di Stazioni amatoriali), mi lascia un pò basito questa cosa soprattutto detta da te che ragione solitamente su basi di "perfezione".
    Eccomi Simo!
    Si, diciamo pure che per quanto concerne un confronto "orizzontale" tra varie stazioni POTREBBE avere buona base la ricerca di omogeneità tra le caratteristiche degli strumenti.
    Ma poi risulta chiaro che i 2-4°C di differenza di cui parli li si potrebbero "recuperare" (ad omogeneità acquisita) proprio con una differente ubicazione della stazione... ed allora anche in tal caso il ricercato confronto andrebbe a cadere.
    Chi conosce bene il Tormeno di Arcugnano può senz'altro convenire con me le differenze termiche che si appurerebbero tra 2 Davis perfettamente uguali ma ubicate (a qualche centinaio di m di distanza l'una dall'altra) una in zona residenziale e l'altra su terreno agricolo in prossimità dele Grancare.... in tal caso si avrebbero anche 6-7 gradi di differenza, valori quasi doppi dei 2-4 gradi citati.
    Un serio confronto, quindi, dovrebbe basarsi E sulla omogeneità delle caratt degli strumenti E sulla omogeneità delle ubicazioni... accettando la disomogeneità di uno dei due aspetti (eheheh, non tutti possono avere uno spazio aperto di proprietà dove mettere la stazione).... automaticamente non possiamo tanto "spingere" sull'altro aspetto, a mio parere.
    E poi, Simo, te se ben che non sono tanto incline ad accostare il termine "stazione amatoriale" (Davis o Lacrosse che sia) con la parola "perfezione".
    Io sarei molto ma molto legato alla classca strumentazione professionale Siap, che economicamente, purtroppo, é difficilmente raggiungibile.
    E quindi, scollegandomi dalla parola "perfezione" in tal senso, sarei molto più elastico nell'accettare in rete le stazioni di chi, in rete, vuole entrare.
    Perché tali stazioni le utilizzerei proprio per quel confronto "verticale" enunciato nel precedente post.
    Ciao!
    Davide V

    Capisco il tuo concetto Davide, io sono del parere invece che siccome una stazione schermata Davis ad oggi è considerata una stazione praticamente professionale ed è considerata e accettata valida anche da Enti professionali, mi attengo a questo e desidero che i dati abbiano come base per tutti questo.
    Credo che da li si ha una base abbastanza seria su cui poter confrontare poi in un secondo momento tutti i dati che vediamo poi nelle cartine proprio perchè come base hanno la stessa di tutti.

    Ciao e Complimentoni ancora alla nostra mascotte Lara.
    Che dici Lara se ti nominiamo la "Mascotte di M3V"

    Ti riconfermo comunque Lara che la tua Stazione è una Stazione a norma in ubicazione Semi-Urbana.
    E' meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi, che aprire la bocca e darne conferma.

  3. #23
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Quinto Vicentino (VI)
    Messaggi
    4,397

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Risulti cmq chiaro che nei momenti di nowcasting mi esalto nell'apprezzare, di momento in momento, la contemporaneità dei dati visualizzati nella nostra rete!
    E' una cosa utilissima per noi appassionati, perché ci serve a comprendere meglio gli sviluppi della fenomenologia nel nostro territorio, considerando le variazioni temporali dei vari parametri meteo nei siti significativi.
    E proprio in base a questo (e probabilmente alla mancata conoscenza del funzionamento di altre stazioni amatoriali diverse dalla Davis) che sarei propenso ad esercitare minor rigore nella "messa in rete" (che paragone calcistico perfettooooooooooo!!!!!! ).
    Non ciappatemi male, per carità, xe solo un me parere, eheheheh!
    Ciao!
    Davide V

  4. #24
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Quinto Vicentino (VI)
    Messaggi
    4,397

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Citazione Originariamente Scritto da Snoww
    Capisco il tuo concetto Davide, io sono del parere invece che siccome una stazione schermata Davis ad oggi è considerata una stazione praticamente professionale
    A dire il vero qui sarei in difetto io, perché la Davis la uso come stazione mobile (nell'ambito delle prove fonometriche, overo nella mia professione)

    ... ma per il resto sono un "duro", non m farete mai cambiare idea, eheheheheh!

    Siap forever!!!!!

    Davide V

  5. #25
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Monteforte D'Alpone (VR)
    Messaggi
    3,579

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Citazione Originariamente Scritto da EuganeoPresente
    Citazione Originariamente Scritto da Miche
    Citazione Originariamente Scritto da EuganeoPresente
    I miei complimenti a Lara e a tutto il team!



    Non mi voglio tirar indietro però a scagliare un sasso un pò polemico.
    Mi é stato detto che la mia stazione essendo dotata di uno schermo non Davis ma autocostruito non può essere inserita nella rete se non con almeno una taratura di un mese con una stazione che usi uno schermo Davis.

    Il punto é questo:
    come si fa passare per ineccepibile un dato proveniente dalla stazione di Lara che come si vede dalla foto é addossata alle case e trovare da ridire sul valore di una stazione come la mia che é in posizione ideale e che non perde nemmeno un'ora di sole essendo lontana 50 mt da edifici e non avendo nemmeno un albero che disturbi i rilevamenti?E con tappeto erboso uniforme..
    E' più veritiero il mio dato ,seppure rilevato da un sensore in schermo autocostruito,o quello della più strafiga delle stazioni nel posto meno indicato ( e non a norma!).

    Scusate Lara non c'entra nulla in questa mia osservazione,questo mio pensiero l'ho in mente da vario tempo e la foto della stazione di Lara é un'occasione ideale per esprimere il mio concetto!

    P.S. il mio anemometro é a 10 mt di altezza.

    P.S.S. la maggior parte delle stazioni meteo amatoriali che vedo fotografate non é posizionata a norma o quanto meno non in posizioni ottimali(addirittura sopra tetti,terrazze o all'ombra in molte ore del giorno).
    http://devel.meteonetwork.it/drupal47/i ... ion_id=623

    come vedi la st. di Lara e' stata classificata come semi-urbana e cio' implica che chiunque osservi il dato
    ne tenga conto e' logico che nessuno dei possessori di stazioni in rete verra' obbligato a chiamare le ruspe per abbattere le case che stanno attorno al proprio impianto ma solo di trovare una posizione migliore possibile.
    Per quanto riguarda il test mi sembra a dir poco sacrosanto e ti parlo per esperienza avendo avuto io stesso un anno e mezzo un autocostruito, di cui mi fidavo cecamente, che una volta affiancato ad una schermatura di serie ho constatato differenze anche di 2-3 gradi
    Sono il primo a dire che qualche autocostruito puo' essere anche migliore dell'altro cio' non toglie il fatto che non il 100% dei costruttori-casalini sia in grado di assemblare al primo colpo uno schermo accettabile indi per cui il test va fatto per ovviare questo inconveniente.
    Certo Miche!
    Resta il fatto che la mia stazione é a norma più di quasi tutte le altre che vedo in giro,schermo permettendo!
    infatti chi lo puo' dire ..... sicuramente da come parli l'ubicazione della tua stazione e' l'ideale
    ora si dovra' verificare lo schermo per completare l'opera in parole povere dalle mie parti si dice "hai na scarpa e un socolo"
    MeteoMonteforte.it
    "Monteforte D'Alpone ridente festoso paesello della Valdalpone" :drink

  6. #26
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Monteforte D'Alpone (VR)
    Messaggi
    3,579

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    ultima cosa poi ragazzi vi prego torniamo on topic
    come dicevo prima ogni stazione della Rete e' per cosi' dire "schedata"
    quindi leggiamo il dato gentilmente offerto dai gestori di stazioni
    tenendo conto di questa scheda e di conseguenza, conforme cosa cerchiamo, valutiamone il peso
    MeteoMonteforte.it
    "Monteforte D'Alpone ridente festoso paesello della Valdalpone" :drink

  7. #27
    AlealeTN
    Guest

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Un caloroso benvenuto alla stazione di Lara!
    Sono curioso di vedere nei dati pluviometrici come si comporterà...

  8. #28
    Altostratus
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    casa:Piovene Rocchette (VI), ufficio:bassano del grappa (VI)
    Messaggi
    930

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Citazione Originariamente Scritto da Snoww
    Citazione Originariamente Scritto da Davide Rosa
    Citazione Originariamente Scritto da Snoww
    Allora, innanzitutto non ho capito perchè Davide parli di "vincoli" il fatto di dover tarare uno schermo Autocostruito da un'appassionato con materiali etch che molte volte non sono a norma e sballano il dato.
    Altro che "vincolo" che lascia il tempo che trova.....(sono tue parole) è anzi una cosa sacrosanta da fare!!, e aggiungo un CI MANCHEREBBE che non venisse fatto!!
    Per te quindi Davide un qualsiasi schermo potrebbe entrare nella Rete e mettersi al confronto con altri dati, poi se ci sono valori di temperature sballate di 2-4° non è che cambi poi cosi tanto.... (cose già viste in passato e anche di recente in altre Reti di Stazioni amatoriali), mi lascia un pò basito questa cosa soprattutto detta da te che ragione solitamente su basi di "perfezione".
    Eccomi Simo!
    Si, diciamo pure che per quanto concerne un confronto "orizzontale" tra varie stazioni POTREBBE avere buona base la ricerca di omogeneità tra le caratteristiche degli strumenti.
    Ma poi risulta chiaro che i 2-4°C di differenza di cui parli li si potrebbero "recuperare" (ad omogeneità acquisita) proprio con una differente ubicazione della stazione... ed allora anche in tal caso il ricercato confronto andrebbe a cadere.
    Chi conosce bene il Tormeno di Arcugnano può senz'altro convenire con me le differenze termiche che si appurerebbero tra 2 Davis perfettamente uguali ma ubicate (a qualche centinaio di m di distanza l'una dall'altra) una in zona residenziale e l'altra su terreno agricolo in prossimità dele Grancare.... in tal caso si avrebbero anche 6-7 gradi di differenza, valori quasi doppi dei 2-4 gradi citati.
    Un serio confronto, quindi, dovrebbe basarsi E sulla omogeneità delle caratt degli strumenti E sulla omogeneità delle ubicazioni... accettando la disomogeneità di uno dei due aspetti (eheheh, non tutti possono avere uno spazio aperto di proprietà dove mettere la stazione).... automaticamente non possiamo tanto "spingere" sull'altro aspetto, a mio parere.
    E poi, Simo, te se ben che non sono tanto incline ad accostare il termine "stazione amatoriale" (Davis o Lacrosse che sia) con la parola "perfezione".
    Io sarei molto ma molto legato alla classca strumentazione professionale Siap, che economicamente, purtroppo, é difficilmente raggiungibile.
    E quindi, scollegandomi dalla parola "perfezione" in tal senso, sarei molto più elastico nell'accettare in rete le stazioni di chi, in rete, vuole entrare.
    Perché tali stazioni le utilizzerei proprio per quel confronto "verticale" enunciato nel precedente post.
    Ciao!
    Davide V

    Capisco il tuo concetto Davide, io sono del parere invece che siccome una stazione schermata Davis ad oggi è considerata una stazione praticamente professionale ed è considerata e accettata valida anche da Enti professionali, mi attengo a questo e desidero che i dati abbiano come base per tutti questo.
    Credo che da li si ha una base abbastanza seria su cui poter confrontare poi in un secondo momento tutti i dati che vediamo poi nelle cartine proprio perchè come base hanno la stessa di tutti.

    Ciao e Complimentoni ancora alla nostra mascotte Lara.
    Che dici Lara se ti nominiamo la "Mascotte di M3V"

    Ti riconfermo comunque Lara che la tua Stazione è una Stazione a norma in ubicazione Semi-Urbana.

    ciao Ragazzi!
    ma perchè tutto questo "discutere"....dovremmo solo essere tutti contenti, contenti perchè abbiamo una stazione in più nel nostro bellissimo gruppo di appassionati!
    Schermi o non schermi....è la passione e la voglia di fare che conta!
    ps: Simo, deciso....io sarò la mascotte ufficiale del M3V!!!

  9. #29
    Guest

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    E bravissima Lara, sei nella rete e tra un pochino anche stabilmente on-line .... che posto Piovene per i dati meteorologici .. e la Lara poi è "affetta" da una passione travolgente

    Ma permettetemi un sentito ringraziamento e l'ennesimo elogio al lavoro enorme svolto da Miche dietro le quinte per l'organizzazione INECCEPIBILE della rete delle stazioni: certo, "in tutti se fa tutto" ma Michele è una colonna portante per MeteoTriveneto

  10. #30
    Consiglio Direttivo
    Vicepresidente Associazione M3V
    Tesoriere
    L'avatar di Prato Ventoso
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Tretto di Schio (VI) 410mt s.l.m.
    Messaggi
    852

    Re: Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)

    Benvenuta alla più matta del gruppo MV3 !!!
    Il vicentino è sempre più coperto e come detto da altri Piovene è un posto strategico in provincia.
    Ciao,
    Samuele
    Dati meteo Tretto di Schio : meteotretto.altervista.org

    Webcam : http://meteotretto.altervista.org/al...am-bonati.html


    Siamo fatti come nuvole che nel cielo si confondono
    pronti a scatenare un fulmine
    ma ci divide il passaggio di un aereo.


Discussioni Simili

  1. Benvenuto alla nuova st. di Cimolais (PN)
    Di old_Miche nel forum Rete Stazioni M3V
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 01-07-2009, 16:44
  2. Benvenuto alla nuova St. di Pagnacco (UD)
    Di old_Miche nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 02-03-2008, 16:22
  3. Benvenuto alla nuova Stazione di Pescantina (VR)
    Di old_Miche nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-02-2008, 23:03
  4. Benvenuto alla nuova stazione di *Castion (BL)*
    Di old_Miche nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 17-01-2008, 19:22
  5. Benvenuto alla nuova St. di Piovene Rocchette (VI)
    Di Miche nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 01-01-1970, 01:00

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •