Apro questo nuovo topic che spero abbia il seguito del precedente "Sul deficit dei ghiacci artici" ormai non più attuale dove seguiremo insieme nei prossimi mesi l'andamento dei ghiacci artici con uno sguardo interessato anche a quelli antartici.
La situazione è sensibilmente migliorata nel corso dell'inverno, anche grazie alla fase fortemente negativa della ENSO che ha quasi annullato in artico il pesantissimo deficit accumulato la scorsa estate. Attualmente (come da figura) ci troviamo con circa 600.000 kmq in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Discorso diverso per l'antartide, dove continua la fase di forte surplus con un valore ormai prossimo ad una anomalia positiva di 1.500.000 kmq rispetto alla media 79/08 e superiore di oltre 1.600.000 kmq rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
A livello globale quindi la salute dei ghiacci polari si può definire buona, con un surplus attuale di circa 800.000 kmq rispetto alla media dal 1979 ad oggi.