Pagina 37 di 92 PrimaPrima ... 2735363738394787 ... UltimaUltima
Risultati da 361 a 370 di 914
  1. #361
    Cirrus L'avatar di Tarvisium
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    Camalò (TV) mt. 63 slm
    Messaggi
    355
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Zamperin Visualizza Messaggio
    Mi sembra che questo commento non sia inerente ad un thread sui modelli previsionali meteorologici? Per favore atteniamoci al topic e lasciamo le nostre idee e supposizioni nei thread presenti in 4 chiacchiere al Bar, grazie mille.
    Nessun problema, si conferma la desolante "elasticità" di questo forum, problema atavico e ben noto.
    Sarà per questo che sempre meno gente ci scrive.

  2. #362
    Presidente Meteotriveneto
    Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bassano del Grappa 128 m slm (+ Nord 136 m) - Nove 92 m slm
    Messaggi
    1,920
    Citazione Originariamente Scritto da Tarvisium Visualizza Messaggio
    Nessun problema, si conferma la desolante "elasticità" di questo forum, problema atavico e ben noto.
    Sarà per questo che sempre meno gente ci scrive.
    Mi spiace.
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

  3. #363
    Cirrus
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    Zugliano (Vi)
    Messaggi
    254
    Per vedere piogge serie temo che dovremmo aspettare l'apertura della porta atlantica...nel frattempo ben vengano le giornate tiepide e soleggiate; non è stato un inverno freddo, ma per quanto mi riguarda ora sento il bisogno del caldo primaverile

  4. #364
    Direttivo Meteotriveneto
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Colceresa (VI) 220m
    Messaggi
    752
    Citazione Originariamente Scritto da Astico Visualizza Messaggio
    Per vedere piogge serie temo che dovremmo aspettare l'apertura della porta atlantica...nel frattempo ben vengano le giornate tiepide e soleggiate; non è stato un inverno freddo, ma per quanto mi riguarda ora sento il bisogno del caldo primaverile
    Dici bene vicino di casa.
    Se parliamo di vere pioggie, qui arrivano praticamente sempre dalla zona che menzioni te, sopratutto in periodi dell'anno più predisposti per un certo tipo di tempo atlantico.
    Ma se vogliamo fare un discorso prettamente meteorologico valido oggi, stiamo entrando nel mese di Aprile, le pioggie avranno caratteristiche sempre più legate ad instabilità più che a veri e propri peggioramenti organizzati.
    La stagione questo chiama.

  5. #365
    Cirrus
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    Zugliano (Vi)
    Messaggi
    254
    Sì Snoww, specialmente negli ultimi anni, i temporali sono gli unici fenomeni che ci danno ancora soddisfazioni

  6. #366
    Cirrus
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Spresiano (TV)
    Messaggi
    103
    Citazione Originariamente Scritto da Astico Visualizza Messaggio
    Per vedere piogge serie temo che dovremmo aspettare l'apertura della porta atlantica...nel frattempo ben vengano le giornate tiepide e soleggiate; non è stato un inverno freddo, ma per quanto mi riguarda ora sento il bisogno del caldo primaverile
    Concordo

  7. #367
    Direttivo Meteotriveneto
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Colceresa (VI) 220m
    Messaggi
    752
    Citazione Originariamente Scritto da Snoww Visualizza Messaggio
    Io credo che sotto I 500m non ci possano essere fiocchi, solo nella notte verso martedì entrerà più freddo nei primi 500m dal suolo ma ad ormai precipitazioni esaurite.
    C'era bisogno di quell'occlusione del fronte come si vedeva fino ad un paio di giorni fa, questo avrebbe permesso ad una continuazione delle precipitazioni, ed assieme all'aria fredda, a quel punto tracimata anche negli strati medio-bassi, ci sarebbero state le condizioni idonee affinché il fiocco arrivasse al suolo.
    La mappa ecmwf sopra con lo 0° a 925hpa di solito anticipa le isoterme di qualche ora.

    A parte questo, afine Marzo poi abbiamo un ulteriore scalino duro da scalfire e mi riferisco agli strati prossimi al suolo... Non credo che si possa andare sotto i 3° positivi anche a fine episodio con precipitazioni in corso.
    Lo 0 a 925hpa in inverno é un fattore che ha più peso con magari uno strato più freddo in basso dato dalla stagione invernale o da inversioni, in primavera valgono di più e servono di più effetti da rovesciamento, anzi sono quasi sempre primari.
    Collegandomi a quanto era stato detto sopra sulla QN, Interessante stamane notare il gradiente termico verticale molto elevato tra zone di pianura con zone anche solo di collina.
    Da notare la differenza tra il monte grande in media pianura sui colli Euganei con la pianura attorno anche in assenza di precipitazioni.
    In questo periodo dell'anno dove non ci sono più inversioni e dove la pianura inizia a scaldare durante il giorno, lo scalino tra i primi 200m dal suolo a salire, diventa ancora più marcato, ecco perché sebbene i modelli possono a numeri dire neve, poi spetta all'osservatore mettere i puntini sulle i adattando sul campo il calcolo matematico del modello.

  8. #368
    Socio Meteotriveneto
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    2,448
    stanotte è stata la classica nevicata altimetrica.
    Iniziamo la settimana con freddo, da domani si inizia a salire.

  9. #369
    Altostratus
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    ARSIERO (vi) 356 s.l.m.
    Messaggi
    720
    Citazione Originariamente Scritto da flavio-resana Visualizza Messaggio
    stanotte è stata la classica nevicata altimetrica.
    Iniziamo la settimana con freddo, da domani si inizia a salire.
    Per fortuna

  10. #370
    Direttivo Meteotriveneto
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Colceresa (VI) 220m
    Messaggi
    752
    Mi verrebbe da dire, ecco una di quelle situazioni in qui ci si può spingere a fare una previsione con abbastanza % di affidabilità anche oltre i 4/5gg.
    La mappa sotto prevista per mercoledi prossimo ci dice come le manovre per la primavera siano ben impostate, con il posizionamento dei centri motore che comandano il tempo sull'Europa che si mettono nelle posizioni da cambio stagionale.
    Non si avranno ondate di calore o temperature anormalmente alte, tempo stabile, e via via le temperature si alzeranno, segno di una stagione che cambia come il calendario del resto ci dice.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate IMG_20200401_102842.png‎  

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato