Pagina 10 di 18 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 175
  1. #91
    Cirrus L'avatar di Rebe
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Latisana
    Messaggi
    212
    Tutto ciò purtroppo è evidente
    E confermo dai miei 45 anni che con la semplice osservazione dei monti dalla pianura , pur non essendo uno studioso del clima ed esperto in materia , ma è evidente ad esempio la linea della neve sul Piancavallo
    Che è ben più alta della conca dove si trova il paese ..
    Ad occhio la neve è presente solo
    Dai 1600/1700 m in su ...
    Anche per loro la stagione inizia in salita ....

  2. #92
    Altostratus L'avatar di michele85
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Località
    Follina 200m slm
    Messaggi
    1,201
    -0,2º

  3. #93
    Cirrus L'avatar di Rebe
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Latisana
    Messaggi
    212
    Citazione Originariamente Scritto da Marco Rabito Visualizza Messaggio
    Considerazioni che condivido in pieno Daniele. In particolare la drastica riduzione dei cumulati nevosi medi alle quote che hai indicato. Evoluzione evidentissima.

    Concordo anche sulla non sostenibilità delle scelte che vanno in direzione dell'innevamento artificiale. Ritengo sarebbe più lungimirante una transizione verso un'offerta turistica invernale meno dipendente dalla neve.
    Fosse iniziata 20 anni fa saremmo a buon punto.

    In ogni caso le osservazioni che mettono d'accordo tutti (e te credo!) sono quelle sulla riduzione degli apporti nevosi medi annui alla quota 7/800-1200. Quelle dei nostri altipiani.

    E nei prossimi anni è ragionevole pensare ad un ulteriore progressivo assottigliamento.
    Tutto ciò purtroppo è evidente
    E confermo dai miei 45 anni che con la semplice osservazione dei monti dalla pianura , pur non essendo uno studioso del clima ed esperto in materia , ma è evidente ad esempio la linea della neve sul Piancavallo
    Che è ben più alta della conca dove si trova il paese ..
    Ad occhio la neve è presente solo
    Dai 1600/1700 m in su ...
    Anche per loro la stagione inizia in salita ....

  4. #94
    Altostratus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Thiene (VI) 147 m.s.l.m. Pedemontana Vicentina
    Messaggi
    868
    Attuali +3.9° ,dew point -0.1°.Pur essendo così sopra lo zero il ghiaccio è già presente,ben visibile soprattutto sulle auto.
    Ci stiamo davvero attaccando a tutto pur di riconoscere a noi stessi che siamo in dicembre.

  5. #95
    Nimbostratus L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Villa d'Asolo- Pradàs (TV)
    Messaggi
    1,783
    0,6°, brinata in atto

  6. #96
    Presidente SerenissimaMeteo
    Socio Meteotriveneto
    L'avatar di Marco Rabito
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    1,588
    Citazione Originariamente Scritto da Rebe Visualizza Messaggio
    Tutto ciò purtroppo è evidente
    E confermo dai miei 45 anni che con la semplice osservazione dei monti dalla pianura , pur non essendo uno studioso del clima ed esperto in materia , ma è evidente ad esempio la linea della neve sul Piancavallo
    Che è ben più alta della conca dove si trova il paese ..
    Ad occhio la neve è presente solo
    Dai 1600/1700 m in su ...
    Anche per loro la stagione inizia in salita ....
    Sono le osservazioni che mettono d'accordo tutti! Proprio così. Sotto ai 1600 è una stagione al momento piuttosto avara di neve. Con la speranza che non segua il trend negativo degli ultimi decenni.

  7. #97
    Supercella L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    12,776
    0. 8
    Gelata in atto
    Domani altra minima negativo assicurata
    Avanti con l'inverno

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
    Dati online su

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

    Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

  8. #98
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    2,158
    Non so come spiegare bene il concetto, ma negli anni dal dopo guerra in poi abbiamo avuto svariate annate senza neve e/o con QN simili alle attuali, non ultimi gli anni 80 (con la difficoltà anche dei FILM di De Sica), i primissimi anni 90, qualche annata 40 e 60, forse un paio d'anni nei 50 mentre sicuramente 3 o 4 anni nei 70.
    Invece dobbiamo annoverare negli anni 2000 buone performance in generale anche della pianura (2008 e 2009, 2005 e 2003/04)
    Io sono sincero, vedo una certa diffidenza nella ciclicità del clima, mentre potrebbe essere questa l'unica chiave di lettura, ma una visione PRO GW è favorevole alle nuove forme di investimento, a chi sta puntando tutto sulla "innovazione" e sulla gestione "eco".
    Si, sono d'accordo, è necessario rivedere "l'essere umano" inteso come consumistico, tuttavia non mi par di leggere trattati nei quali la Co2 è aumentata più dell'1% relativamente all'uomo e la fase antropologica in corso.

    Sono molto curioso di capire cosa realmente accadrà, se andremo incontro ad estremizzazioni di estate ed inverno o se per contro ci sarà un forte appiattimento, o peggio ancora, solo più caldo ed eventi estremi?
    Insomma, ci sono troppe, tante variabili in corso.

    Oggi giornata pressoché in media con -0.2° minima e +9.3° massima raggiunta alle 14, orario perfetto così come la minima alle 6.30 di mattina.
    Attuali 0.1° in calo e brinata molto estesa vista l'ur. prossima alla saturazione 91%

  9. #99
    Supercella L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    12,776
    Citazione Originariamente Scritto da flavio-resana Visualizza Messaggio
    Non so come spiegare bene il concetto, ma negli anni dal dopo guerra in poi abbiamo avuto svariate annate senza neve e/o con QN simili alle attuali, non ultimi gli anni 80 (con la difficoltà anche dei FILM di De Sica), i primissimi anni 90, qualche annata 40 e 60, forse un paio d'anni nei 50 mentre sicuramente 3 o 4 anni nei 70.
    Invece dobbiamo annoverare negli anni 2000 buone performance in generale anche della pianura (2008 e 2009, 2005 e 2003/04)
    Io sono sincero, vedo una certa diffidenza nella ciclicità del clima, mentre potrebbe essere questa l'unica chiave di lettura, ma una visione PRO GW è favorevole alle nuove forme di investimento, a chi sta puntando tutto sulla "innovazione" e sulla gestione "eco".
    Si, sono d'accordo, è necessario rivedere "l'essere umano" inteso come consumistico, tuttavia non mi par di leggere trattati nei quali la Co2 è aumentata più dell'1% relativamente all'uomo e la fase antropologica in corso.

    Sono molto curioso di capire cosa realmente accadrà, se andremo incontro ad estremizzazioni di estate ed inverno o se per contro ci sarà un forte appiattimento, o peggio ancora, solo più caldo ed eventi estremi?
    Insomma, ci sono troppe, tante variabili in corso.

    Oggi giornata pressoché in media con -0.2° minima e +9.3° massima raggiunta alle 14, orario perfetto così come la minima alle 6.30 di mattina.
    Attuali 0.1° in calo e brinata molto estesa vista l'ur. prossima alla saturazione 91%
    Oggi giornata sottomedia in pianura.
    E negli anni 1990 la neve non si vedeva neanche a 2000 m neanche a gennaio.
    È anche negli ultimi 10 anni difficile vedere Prealpi bianche a dicembre

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
    Dati online su

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

    Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

  10. #100
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    2,158
    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Oggi giornata sottomedia in pianura.
    E negli anni 1990 la neve non si vedeva neanche a 2000 m neanche a gennaio.
    È anche negli ultimi 10 anni difficile vedere Prealpi bianche a dicembre

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
    mah, nemmeno 10 anni...il 2009 lo erano.
    Se non ricordo male anche 2013 e 14...ma non è solo questo il concetto.
    Siamo sempre stati concettualmente legati alle "medie", ma 1000 anni fa che medie c'erano?
    Insomma, siamo fissi sulla 60/90 e magari in quegli anni abbiamo vissuto un periodo più freddo...ora siamo in un periodo (magari di 30 anni circa) più caldo e tra "n" anni saremo addirittura sotto la 60/90.
    io la vedo così.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •