Pagina 132 di 147 PrimaPrima ... 3282122130131132133134142 ... UltimaUltima
Risultati da 1,311 a 1,320 di 1467
  1. #1311
    Cirrus L'avatar di Rebe
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Latisana
    Messaggi
    318
    Scusa l'ignoranza ..
    Ma in cosa consiste questo effetto ??

  2. #1312
    Pres. Veneto in Meteo
    Socio Meteotriveneto
    L'avatar di Marco Rabito
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    1,947
    Citazione Originariamente Scritto da Rebe Visualizza Messaggio
    Scusa l'ignoranza ..
    Ma in cosa consiste questo effetto ??
    Sostanzialmente due profondi minimi barici che ruotano entrambi attorno ad un unico perno.
    Ma è una spiegazione enormemente semplicistica.

    https://en.vedur.is/weather/observations/satellites/

  3. #1313
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    2,474
    Citazione Originariamente Scritto da Marco Rabito Visualizza Messaggio
    Intanto alle alte latitudini...

    Fujiwhara effect?? Non conosco approfonditamente la letteratura ma all'apparenza mi verrebbe da dirlo...

    Allegato 97961
    poca letteratura a riguardo, tuttavia ha un fascino tutto particolare, oltre a lasciare la nostra zona in una PIALLATA epocale.
    inoltre lo si vede bene specie dal 22 quando avremo un incremento termico in quota ed al suolo davvero inusuale con picchi fino ai +10°@850 e probabilmente i primi 20° diffusi sulla pianura padano/veneta.
    Poi riguardo fine mese rimango parzialmente ottimista nel vedere qualche scambio meridiano più intenso.

  4. #1314
    Miraggio
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Località
    NO
    Messaggi
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Marco Rabito Visualizza Messaggio
    Intanto alle alte latitudini...

    Fujiwhara effect?? Non conosco approfonditamente la letteratura ma all'apparenza mi verrebbe da dirlo...

    Allegato 97961
    Interessante. Sembrerebbe che il minimo ad est che era il più profondo abbia "risucchiato" quello meno profondo che era ad ovest. Ma non del tutto, infatti quest'ultimo è ancora in parte presente come un cavo d'onda a NE del minimo principale, dopo aver orbitato attorno allo stesso.



    Wikipedia fornisce una buona spiegazione.

    https://en.m.wikipedia.org/wiki/Fujiwhara_effectClicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: Screenshot_20200216_094223.jpg 
Visualizzazioni: 59 
Dimensione: 95.1 KB 
ID: 97969

    Sent fra min ANE-LX1 via Tapatalk

  5. #1315
    Presidente Meteotriveneto
    Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bassano del Grappa 128 m slm (+ Nord 136 m) - Nove 92 m slm
    Messaggi
    2,645
    Un altro documento interessante per approfondire l'andamento di questo inverno

    https://www.iconaclima.it/italia/inv...l-freddo-vero/
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

  6. #1316
    Direttivo Meteotriveneto
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Colceresa (VI) 220m
    Messaggi
    385
    Eccoci giunti nel pieno della giornata "Estiva", oggi lo 0 termico é previsto tra i 3700/3900.
    Sotto abbiamo una coperta di quelle che non le smuovi facilmente, e conseguentemente le temperature malgrado sopramedia non saranno così eclatanti tra copertura e umidità.
    Oggi per un non addetto ai lavori, la giornata passerà come una giornata fresca ed umida.
    Fondamentale in periodo invernale conoscere cosa possa significare l'inversione termica negli effetti al suolo.
    Per i siti che avevano chiamato l'arrivo dell'estate, potremmo consigliare di conoscere un po' meglio l'orografia del territorio padano, voi che dite?

  7. #1317
    Socio Meteotriveneto
    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di husky
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Sandrigo (vi)
    Messaggi
    373
    Citazione Originariamente Scritto da Snoww Visualizza Messaggio
    Eccoci giunti nel pieno della giornata "Estiva", oggi lo 0 termico é previsto tra i 3700/3900.
    Sotto abbiamo una coperta di quelle che non le smuovi facilmente, e conseguentemente le temperature malgrado sopramedia non saranno così eclatanti tra copertura e umidità.
    Oggi per un non addetto ai lavori, la giornata passerà come una giornata fresca ed umida.
    Fondamentale in periodo invernale conoscere cosa possa significare l'inversione termica negli effetti al suolo.
    Per i siti che avevano chiamato l'arrivo dell'estate, potremmo consigliare di conoscere un po' meglio l'orografia del territorio padano, voi che dite?
    Errore che spesso si fa guardando solo le temperature in quota... oggi 0 termico elevato ma presenza di vari strati inversionali, Vedo temperature sotto lo zero anche sui 2000 mt ma con tassi di umidità prossimi alla saturazione quindi nebbia!
    Qui per ora la coperta tiene la temperatura a +8 dopo una minima a +6.2
    Sandrigo (VI) altitudine 64 mt Monitoraggio tramite stazione Davis Vantage Pro 2 ventilata
    stazione on line
    http://meteosandrigo.altervista.org/

  8. #1318
    Direttivo Meteotriveneto
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Colceresa (VI) 220m
    Messaggi
    385
    Citazione Originariamente Scritto da husky Visualizza Messaggio
    Errore che spesso si fa guardando solo le temperature in quota... oggi 0 termico elevato ma presenza di vari strati inversionali, Vedo temperature sotto lo zero anche sui 2000 mt ma con tassi di umidità prossimi alla saturazione quindi nebbia!
    Qui per ora la coperta tiene la temperatura a +8 dopo una minima a +6.2
    Esattamente Daniele, massime che oggi non potranno andare chissà dove...

    Possiamo prendere spunto da questa occasione in vista della prossima rimonta calda prevista tra qualche giorno (anch'essa violenta), avendo si da una parte simili caratteristiche, ma ad oggi non mi sentirei di escludere una diversa tenuta e spessore della coperta.
    Andiamo sempre più avanti con la stagione e le inversioni saranno sempre più difficili, poi la risalita HP non é proprio ugualissima a questa.
    Ad oggi, io non sono in grado di capire come ci siamo esposti in altre occasioni similari, se avremo inversione tipo oggi con coperta padana, oppure una situazione più aperta anche in basso, vedremo I prox giorni.

  9. #1319
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    2,474
    così giusto per parlare...speriamo non vada alla GFS 00 ^_^
    altrimenti si prospetterà la prima ondata calda seria della primavera per Marzo...incredibile.

  10. #1320
    Direttivo Meteotriveneto
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Colceresa (VI) 220m
    Messaggi
    385
    Credo che febbraio al massimo possa portare una mezza ondulazione dovuta ad un leggero abbassamento della struttura, ma di più non si possa avere, la mappa sotto lascia poco spazio decisamente.

    Marzo?
    sicuramente il VP sarà più disturbato di ora (anche per un mero discorso stagionale), vedremo che modalità si avranno perché siamo in periodo passatemi il termine strano.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate IMG_20200218_063605.jpg‎  

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •