Pagina 37 di 54 PrimaPrima ... 27353637383947 ... UltimaUltima
Risultati da 361 a 370 di 534

Discussione: [MODELLI] Autunno 2019

  1. #361
    Presidente SerenissimaMeteo
    Socio Meteotriveneto
    L'avatar di Marco Rabito
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    1,283
    Citazione Originariamente Scritto da Astico Visualizza Messaggio
    Ma quando parli di modelli, ti riferisci ad uno in particolare di riferimento o si fa una media tra i più performanti?
    I modelli più performanti. Mi riferisco ai LAM ad alta risoluzione che poggiano su ECMWF.

  2. #362
    Nimbostratus L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Villa d'Asolo- Pradàs (TV)
    Messaggi
    1,718
    Citazione Originariamente Scritto da natale2008 Visualizza Messaggio

    Con gfs di stasera di certo non manca la dinamicità... curiosa quanto poco probabile VL (sembra quasi un TLC) tra martedì e mercoledì.
    A dire il vero era spuntato nella corsa ufficiale di gfs già l'8 novembre, 5 giorni fa (vedi post dell'8/11 quotato).

  3. #363
    Supercella L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    12,279
    Citazione Originariamente Scritto da natale2008 Visualizza Messaggio
    A dire il vero era spuntato nella corsa ufficiale di gfs già l'8 novembre, 5 giorni fa (vedi post dell'8/11 quotato).
    Evoluzione praticamente perfetta da gfs non lam già a 5 gg.
    Notevole il passo in avanti degli ultimi mesi, spesso e vokentieri migliore di reading

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
    Dati online su

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

    Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

  4. #364
    Socio Meteotriveneto L'avatar di valdoman
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Valdobbiadene -TV- 378 mt. s.l.m.
    Messaggi
    3,723
    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Evoluzione praticamente perfetta da gfs non lam già a 5 gg.
    Notevole il passo in avanti degli ultimi mesi, spesso e vokentieri migliore di reading

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk
    Nell’intervista fatta a Luciani di Arpav infatti lo sento nominare anche “gfs” oltre agli altri modelli


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Stazione meteo Davis Vantage Pro2
    Dati Valdobbiadene (fraz. S.Pietro di Barbozza) http://valdobbiadene.altervista.org
    Rete Stazioni Meteonetwork: http://my.meteonetwork.it/station/vnt201

  5. #365
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    3,579
    Puo' essere (non l'ho vista), non voglio discutere sul "perche" Luciani ha parlato di Gfs. Pero' e' un'intervista fatta dopo l'evento.

    Vorrei esprimere un mio punto di vista, una riflessione.
    L'attenzione, a evento passato, non andrebbe posta su quale si e' avvicinato per primo a cio' che poi si e' verificato, su chi l'ha visto prima (medaglia d'oro a Gfs? Prima di essere frainteso, scherzo ), quanto sulla coerenza e costanza del prodotto dell'elaborazione. Secondo me, da quel poco di carte che leggo e cerco di capire, campione in questo era il vecchio Gfs: era capace di vedere qualcosa di eccezionale magari anche a 200 ore, ma poi partiva per la tangente sparando carte anche completamente sconclusionate fino anche quasi nell'imminenza del target temporale, quando magari i "colleghi" lo avevano visto e stavano gia' affinando e perfezionando. Da profano, penso che piu' ci si avvicina al target, piu' informazioni e parametri vengono acquisiti, l'elaborazione dovrebbe perfezionarsi e avvicinarsi al risultato (lo so, la meteo non e' elettronica o informatica, perdonatemi!).
    Lo so che qui tocco il tasto dolente di GFSisti contro ECMWFisti contro UKMOisti ecc... Pero', personalmente, utilizzerei (mi fiderei) un modello che inizia a vedere un evento 5 giorni prima e lentamente affina, perfeziona, dettaglia, piuttosto che uno che vede la stessa cosa 10 giorni prima, per una settimana svariona alla grande e comincia a essere affidabile a 3, magari allineandosi all'altro (che di fatto l'ha visto 2 giorni prima).
    Mi sembra che le progressive modifiche e implementazioni di Gfs di questi ultimi tempi ne stanno migliorando forse proprio il punto debole, la costanza dell'elaborazione. Ma saranno comunque tempi lunghi... Anche Reading (come tutti gli altri, sono elaborazioni probabilistiche-deterministiche) puo' prendere una cantonata, pero' il vecchio Gfs ne prendeva tante (e magari ci insisteva pure!).

    Per l'ultimo capoverso di Marco, purtroppo mi trovi concorde. Come dire da bravo elettronico-informatico-piccolo programmatore, l'evento estremo lentamente si sta allontanando dalla coda tendente a "0" della curva di probabilita'.

  6. #366
    Presidente SerenissimaMeteo
    Socio Meteotriveneto
    L'avatar di Marco Rabito
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    1,283
    Qualche considerazione per il quotidiano veneto Vvox

    https://www.vvox.it/2019/11/13/venez...-marco-rabito/

  7. #367
    Supercella L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    12,279
    Finalmente anche Reading si accoda a GFS e vede forto maltempo anche per domenica.
    Periodo assurdo, specie per le Dolomiti.
    A fine evento mi aspetto almeno 100 cm oltre i 1500 m e oltre 200 cm oltre i 2000 m su Dolomiti.
    Potrebbe essere un'ottima fase anche per le Prealpi interne oltre i 1500 m

    AVVISO METEO: Venerdì tempo perturbato con precipitazioni diffuse, a tratti forti. Quantitativi abbondanti, localmente anche molto abbondanti, su zone montane/pedemontane, in pianura da contenuti a localmente abbondanti sulle zone settentrionali. Copiose nevicate in montagna, specie oltre i 1500 m. Venti tesi a tratti forti di Scirocco su costa e pianura limitrofa; forti in quota, specie sulle dorsali prealpine, dai quadranti meridionali, con qualche raffica nelle valli.

    Evoluzione generale

    Oggi il tempo migliora per avvezione d'aria più secca proveniente da Nord-Ovest, alla sera i venti si disporranno da Sud-Ovest per ulteriore approfondimento della depressione, attualmente centrata sulla Francia. Depressione che determinerà una fase di spiccato maltempo venerdì con piogge abbondanti e nevicate copiose in alta montagna. Tale minimo depressionarie scenderà sul Mediterraneo sabato , provocando un nuovo episodio perturbato la cui entità non è accertabile oggi per il non poter determinare la posizione della suddetta depressione, assieme alla connessa avvezione sciroccale. In ogni caso nuova pioggia ed altra neve cadranno sui monti veneti, sommandosi con quelle cadute venerdì, con totali complessivi riguardevoli. Lunedì , in attesa di un ritorno da Est, probabile tregua nelle prime ore del giorno.
    Il tempo oggi

    giovedì 14
    Previsioni per il pomeriggio di oggi. Ben soleggiato,in serata aumento della nuvolosità e probabili deboli precipitazioni, nevose oltre i 900/1100 m sulle Dolomiti e 1100/1400 m sulle Prealpi. Clima diurno mite con punte di 7/8°C nelle conche prealpine e di 3/6°C a 1000/1200 m, meno nelle valli in ombra. Venti moderati/tesi da Sud-Ovest in alta quota.

    Tempo previsto

    venerdì 15. Forte maltempo con cielo del tutto coperto e precipitazioni diffuse ed abbondanti, localmente molto abbondanti. Le nevicate saranno copiose in quota. Attenuazione del maltempo in serata. Clima molto umido con debole escursione termica giornaliera.
    Precipitazioni. Probabilità molto alta 100%) per piogge abbondanti, localmente molto abbondanti, e nevicate copiose, specie oltre i 1500 m. Il limite della neve sarà in rialzo sulle Prealpi dove potrebbe rimanere a lungo sopra i 1500/1600 m (solo localmente a 1400 m su Prealpi occidenti), prima di scendere un po' a fine episodio. Sulle Dolomiti il limite sarà molto variabile, temporanea,ente fino 700/900 m nelle valli più chiuse a 1400/1500 m nei settori più aperti ai quadranti meridionali. I cumuli di pioggia saranno compresi tra 70/90 mm, localmente 120/140 mm sulle Prealpi, con apporti di neve fresca medi di 60/90 cm oltre i 1800/2000 m, localmente maggiori su Dolomiti meridionali e sulle cime prealpine più alte. Sotto tali quote gli apporti saranno minore per neve pesante e per contributo di pioggia.
    Temperature. In generale rialzo, eccetto calo delle massime nelle valli. Sono previsti massimi di 5/6°C nei fondovalle prealpini e di 1/4°C a 1000/1200 m. Su Prealpi a 1500 m min 0°C max 2°C, a 2000 m min -2°C max 0°C. Su Dolomiti a 2000 m min -3°C max -1°C, a 3000 m min -8°C max -5°C.
    Venti. Nelle valli deboli/moderati di direzione variabile, con forti raffiche pomeridiane, specie in caso di temporali; in quota tesi/forti da Sud-Est su dorsali, a tratti molto forti a 3000 m. in attenuazione da Sud-Ovest alla sera, a 20-65 km/h a 2000 m, 55-90 km/h a 3000 m.

    sabato 16. Salvo brevi schiarite notturne in quota, il cielo sarà perlopiù coperto con nuovo peggioramento del tempo. Precipitazioni in estensione da Est verso Ovest.Temperature minime senza variazioni di rilievo e massime in lieve rialzo. Clima fresco ed uggioso.
    Precipitazioni. Probabilità contenuta al mattino (20/30%) per sporadiche pioviggine e qualche fiocco di neve oltre i 1000/1100 m. Al pomeriggio aumento della probabilità fino ad alta alla sera. Il limite delle nevicate sarà ancora sui 1000/1200 m, prima di risalire sui 1200/1300 sulle Dolomiti e Prealpi occidentali, mentre potrebbe di nuovo essere oltre i 1600/1700 m su quelle bellunesi.
    Temperature. In alta quota in generale calo rispetto a venerdì,mentre saranno senza notevoli variazioni sotto i 1500 m. Su Prealpi a 1500 m min -1°C max 1°C, a 2000 m min -3°C max -2°C. Su Dolomiti a 2000 m min -4°C max -3°C, a 3000 m min -9°C max -8°C.
    Venti. Nelle valli deboli/moderati di direzione variabile; in quota moderati da Sud, tesi sulle vette dolomitiche più alte, a 10-30 km/h a 2000 m, 20-35 km/h a 3000 m.

    Tendenza

    domenica 17. Maltempo con precipitazioni abbondanti, non escluso possano essere localmente molto abbondanti. Il limite neve potrebbe oscillare tra i 1300 e 1700 m sulle Prealpi, 1200 e 1600 m sulle Dolomiti; limiti presumibilmente più in alto in caso di forte flusso sciroccale. Temperature in rialzo, eccetto le minime che saranno osservate alla sera. Venti tesi/forti da Sud Sud-Est in quota, a tratti molto forti sulle vette dolomitiche più alte.
    lunedì 18. Dopo le piogge e la neve della notte sopra i 1000/1200 m, qualche tratto soleggiato al mattino ed aumento della nuvolosità al pomeriggio, con lieve peggioramento alla sera. Temperature in generale contenuto calo. Venti moderati da Sud-Est in quota. Previsore: R.L.Th. Aggiornamento bollettino Dolomiti Neve e Valanghe: 13/11/2019
    Dati online su

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

    Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

  8. #368
    Presidente SerenissimaMeteo
    Socio Meteotriveneto
    L'avatar di Marco Rabito
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    1,283
    LAMI, su cui gira AMICO (il modello di previsione delle piene sul Bacchiglione) mostra un picco di 130 mm/18 ore sulla Val Leogra.

    Quindi assoggettabile ad un'onda di piena gestibile senza particolari criticità domani in tarda serata.

    Le carte purtroppo non le posso postare.

  9. #369
    Nimbostratus L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Villa d'Asolo- Pradàs (TV)
    Messaggi
    1,718
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: xx_model-en-343-0_modez_2019111412_33_1183_63.png 
Visualizzazioni: 53 
Dimensione: 221.5 KB 
ID: 96149 accumuli ecmwf per domani
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: xx_model-en-343-0_modez_2019111412_57_1183_63.png 
Visualizzazioni: 51 
Dimensione: 207.6 KB 
ID: 96150sabato
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: xx_model-en-343-0_modez_2019111412_81_1183_63.png 
Visualizzazioni: 51 
Dimensione: 213.0 KB 
ID: 96151 domenica, peggioramento molto minore rispetto a quanto vede gfs ma di fatto prolungato fino a martedì (vedi sotto lunedì e martedì)
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: xx_model-en-343-0_modez_2019111412_105_1183_63.png 
Visualizzazioni: 50 
Dimensione: 207.1 KB 
ID: 96152Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: xx_model-en-343-0_modez_2019111412_129_1183_63.png 
Visualizzazioni: 52 
Dimensione: 224.3 KB 
ID: 96153

  10. #370
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,562
    Sentivo al tf che lanprotezio e civile ha messo alleerta rossa per domani sul veneto. Ma non mi pare dalle carte di vedere accumuli pesantissimi..... 🤔

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •