Pagina 2 di 30 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 291
  1. #11
    Socio Meteotriveneto
    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di basaneta
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Fonzaso 329 slm (BL) 46°00'47'' lat nord 11°48'46 long est
    Messaggi
    3,704
    Certo che dopo un maggio sottomedia sto clima ce la farà pagar cara sta cosa....
    Speriamo non sia davvero storica!
    Poi io ho già il pensiero a quando ma soprattutto a come avvera’ il ritorno in media...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    www.meteofonzaso.altervista.org
    my.meteonetwork.it/station/vnt245/
    Stazione meteo Davis Vantage PRO 2 wireless.
    Accumulo neve inverno 2012-2013 225.5 cm
    Accumulo neve inverno 2013-2014 46.0 cm
    Accumulo neve inverno 2014-2015 39.0 cm
    Accumulo neve inverno 2015-2016 33.0 cm
    Accumulo neve inverno 2016-2017 7.5 cm
    Accumulo neve inverno 2017-2018 37.5cm al 03-03-2018
    Accumulo neve inverno 2018-2019 0.5+7+1.5+13+1+10 cm tot 33cm al 30-01-19

  2. #12
    Altostratus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Zelarino - Nevegal 1100mt (BL) nei weekend
    Messaggi
    723
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea94 Visualizza Messaggio
    Pare una forte ondata di caldo, ma come ce ne son state diverse nelle ultime estati, poi mi par di vedere che sembra verrà rischiacciata a dovere verso sud e irromperà l'atlantico nel giro di pochi giorni.
    A vedere Reading non sembra proprio che irromperà l'Atlantico anzi proprio il contrario.

    Inviato dal mio MI MAX 3 utilizzando Tapatalk
    Ex Mr Zero
    Realista al 100%;)

  3. #13
    Iridescenza L'avatar di antonfunnel
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    CusignanaMontello
    Messaggi
    45
    A sto punto, caldo per caldo, che sia almeno na roba seria!! Voglio i record infranti

  4. #14
    Altostratus L'avatar di Ilbomber10
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Alano di Piave (BL)
    Messaggi
    882
    Condivido in pieno quello che ha detto piovoso anche se non saremo noi l'obbiettivo della poderosa risalita che inizia intorno alle 108/120h ci troveremo comunque in mezzo a un'Europa infuocata.
    In un secondo momento verremo coinvolti dalle masse d'aria bollenti presenti a ovest delle Alpi.
    Vedremo la risalita come si concretizzerà perché le isoterme che mostrano a oggi i modelli mi sembrano estreme per Francia,Svizzera,Germania e paesi bassi.
    C'è da dire che già adesso fa molto caldo in pianura ed è stato così per tutto Giugno la situazione potrebbe diventare veramente pesante la prossima settimana considerando che l'estate è solo al inizio.
    Speriamo che la risalita sia meno settentrionale possibile in modo da rischiare di meno in seguito.

  5. #15
    Altostratus L'avatar di Sergio
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Trieste
    Messaggi
    888
    A sto punto spererei in massimi di pressione oltralpe e borino secco. Che ci farebbe schizzare oltre l'immaginabile, ma molto meglio torrido.
    Qualche anno fa ho sperimentato i 43°C secchi e ventosi (Sardegna, vicino a Castelsardo): impressionante, ma vivibile, uscivi dall'acqua ed eri asciutto in un baleno.

  6. #16
    Altostratus L'avatar di Andrea94
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Mirabea Contrà Capiteo - Mirabella di Breganze (VI) 90m s.l.m. - Veneto
    Messaggi
    575
    Citazione Originariamente Scritto da Teo Visualizza Messaggio
    A vedere Reading non sembra proprio che irromperà l'Atlantico anzi proprio il contrario.

    Inviato dal mio MI MAX 3 utilizzando Tapatalk
    Beh è anche una speranza alla fine!

  7. #17
    Altostratus L'avatar di Andrea94
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Mirabea Contrà Capiteo - Mirabella di Breganze (VI) 90m s.l.m. - Veneto
    Messaggi
    575
    Citazione Originariamente Scritto da Ilbomber10 Visualizza Messaggio
    Condivido in pieno quello che ha detto piovoso anche se non saremo noi l'obbiettivo della poderosa risalita che inizia intorno alle 108/120h ci troveremo comunque in mezzo a un'Europa infuocata.
    In un secondo momento verremo coinvolti dalle masse d'aria bollenti presenti a ovest delle Alpi.
    Vedremo la risalita come si concretizzerà perché le isoterme che mostrano a oggi i modelli mi sembrano estreme per Francia,Svizzera,Germania e paesi bassi.
    C'è da dire che già adesso fa molto caldo in pianura ed è stato così per tutto Giugno la situazione potrebbe diventare veramente pesante la prossima settimana considerando che l'estate è solo al inizio.
    Speriamo che la risalita sia meno settentrionale possibile in modo da rischiare di meno in seguito.
    In effetti questo è lo schema peggiore per noi e per l'Europa centro-occidentale, sà molto da 2003 però sinceramente bisogna anche vedere come andranno Luglio e Agosto, della serie...se fà la botta calda e poi rientra tutto è un conto, se invece questo schema rimane, allora è un altro.

    Noto che ad est non c'è una saccatura, che provocherebbe in teoria il famoso blocco ad omega, ma noto anche là isoterme molto molto calde, per cui la speranza è che il tutto venga spazzato via dall'Atlantico dopo questo sfogo.

    Vediamo insomma come andrà, in ogni caso da noi la differenza in termini di temperature elevate la faranno o meno la presenza di venti favonici, se non ci sono non penso proprio che l'umidità permetterà picchi elevati (pur comunque con un disagio da afa molto alto).

  8. #18
    Altostratus L'avatar di Andrea94
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Mirabea Contrà Capiteo - Mirabella di Breganze (VI) 90m s.l.m. - Veneto
    Messaggi
    575
    Ovviamente non ho dati per le mie zone (eventualmente mi interesserebbe quello di Montecchio Precalcino dell'ARPAV, ma non so come averlo...) comunque ho letto, su internet, che Vicenza città ha una massima record per il mese di Giugno di +37,4 del famoso Giugno 2003 e una massima assoluta di +38,2 sempre guarda caso dell'Agosto 2003.
    Per Luglio invece la massima record sarebbe di +37,4 del Luglio 1952 (stessa massima di Giugno).

    Chiedo ai più esperti, sono corretti questi dati per Vicenza? Per vedere quelli di Montecchio Precalcino dell'ARPAV come posso fare?

    Per curiosità, qualcuno sà invece qual'è la temperatura massima assoluta del Veneto (e il luogo e la sua data di registrazione)?

  9. #19
    Nimbostratus L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Villa d'Asolo- Pradàs (TV)
    Messaggi
    1,642
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea94 Visualizza Messaggio
    Ovviamente non ho dati per le mie zone (eventualmente mi interesserebbe quello di Montecchio Precalcino dell'ARPAV, ma non so come averlo...) comunque ho letto, su internet, che Vicenza città ha una massima record per il mese di Giugno di +37,4 del famoso Giugno 2003 e una massima assoluta di +38,2 sempre guarda caso dell'Agosto 2003.

    Chiedo ai più esperti, sono corretti questi dati per Vicenza? Per vedere quelli di Montecchio Precalcino dell'ARPAV come posso fare?

    Per curiosità, qualcuno sà invece qual'è la temperatura massima assoluta del Veneto (e il luogo e la sua data di registrazione)?
    Per l'arpav non saprei, i dati che hai messo comunque sono giusti, io di solito li trovo su wikipedia, sono quelli dell'aeronautica militare. https://it.m.wikipedia.org/wiki/Staz...enza_Aeroporto
    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Staz...reviso_Istrana
    Ci sono anche stazioni che non ho mai sentito nominare (ex ufficio idrografico?) E ora dismesse come Possagno https://it.m.wikipedia.org/wiki/Staz...ca_di_Possagno
    O seren del grappa https://it.m.wikipedia.org/wiki/Staz...ren_del_Grappa

  10. #20
    Altostratus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Adegliacco
    Messaggi
    779
    Citazione Originariamente Scritto da flavio-resana Visualizza Messaggio
    eventi estremi sono sempre esistiti, secondo me siamo in un contesto climatologico particolarissimo, in effetti in Antartide sfiorati i -90°; non escluderei di avere isoterme per 1 o 2 gg prossime ai 24°@850 (come scritto poc'anzi) tuttavia la discesa sembra graduale e decisa verso un sotto media per i primi di luglio
    Attenzione perché (se vogliamo guardare oltre) gli spaghi al 3 luglio sono ben chiusi...specie il 4.
    hai ragione a metà però.
    Gli eventi estremi sono sempre esistiti ma la frequenza con cui si battono record di caldo , è assolutamente fuori controllo e indice di un cambiamento sempre + tangibile

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •