Pagina 1 di 20 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 192
  1. #1
    Miraggio
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    padova
    Messaggi
    8

    Peggioramento 2-5 Aprile 2019

    Buongiorno a tutti, ormai il peggioramento prossimo sembra confermato. In quanto stimate le quote neve?

  2. #2
    Consiglio Direttivo M3V
    Responsabile Progetto Nuvole
    L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Bolzano, 250 m
    Messaggi
    2,621
    Eh beh, con un afflusso di aria umida di provenienza meridionale varierà molto tra Prealpi, Dolomiti e zona di confine...
    Lascio ai più esperti l'indicazione di quote precise, ma direi che sulle Prealpi saremo sempre ben sopra i 1000 per tutto l'evento
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    https://www.marcobonatti.it

  3. #3
    Supercella L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    10,544
    Troppo presto.
    Come indicazioni:
    prealpi esposte 1500-1800
    prealpi interne 1300-1500
    Dolomiti 1000-1300
    Dati online su

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

    Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

  4. #4
    Cirrus Rete Stazioni M3V L'avatar di lanfur
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Rivignano (UD)/ Portogruaro(VE)/ Trieste
    Messaggi
    184
    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Troppo presto.
    Come indicazioni:
    prealpi esposte 1500-1800
    prealpi interne 1300-1500
    Dolomiti 1000-1300
    Ci stanno, calcolando che il calo della qn si avrà giovedì pomeriggio, nella notte fra giov e ven nelle Alpi interne qn anche fino a 800 m con prp abbondanti
    **** Nell'avatar, il centro di Rivignano durante la nevicata del 27/12/2014****

    19 - 21 Dicembre 2009 Forever :inchino
    7 - 9 Dicembre 2012 nel cuore :hearc

  5. #5
    Altostratus
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    1,382
    quota neve?
    bellissima domanda: occhi puntati su giovedì mattina quanto lo ZT si posizionerà intorno ai 1500/1600 metri e intensità forte/molto forte su alcune zone delle Prealpi esposte; mia personale opinione è che assisteremo ad un crollo della quota neve giovedì mattina quando mi aspetto neve che accumula fino a cenchenighe, ma anche più in basso in particolari zone, potrebbe essere il caso del Feltrino qual'ora davvero le isoterme fossero confermate.
    Attenzione che stiamo parlando di un minimo che dal Tirreno risalirà verso Nord, dunque aria fredda in quota che contrasterà in maniera forte sulle nostre zone con aria umida e mite.
    Non sottovaluterei nemmeno gli accumuli previsti, parliamo di 48 ore e massimi di 200 mm su zone esposte...
    Nuovo pienone di neve per la Marmolada e le Pale di San Martino.

  6. #6
    Altostratus
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    1,382
    Citazione Originariamente Scritto da lanfur Visualizza Messaggio
    Ci stanno, calcolando che il calo della qn si avrà giovedì pomeriggio, nella notte fra giov e ven nelle Alpi interne qn anche fino a 800 m con prp abbondanti
    fra giovedì e venerdì il rischio concreto è che nelle zone dove precipiterà si rischiano i 300/500 metri...ma rivedremo domani meglio.

  7. #7
    Altostratus L'avatar di LukPek
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Trieste, 49m slm
    Messaggi
    674
    Per quanto riguarda le montagne friulane, direi tra i 1200 e 1400m mercoledì, giovedì invece nel momento più caldo ovvero in giornata arriverà fin 1800-1900m sulle Prealpi e Alpi Giulie, poco più sotto in Carnia. Poi nella tarda notte e venerdì mattina probabile calo fin 800m
    "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

    Canin ti amo

  8. #8
    Supercella L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    10,544

    Peggioramento del 2-5 Aprile 2019

    Penso meriti un post a parte, peggioramento consistente sui rilievi, pedemontane e limitrofi, speriamo anche sul resto della pianura (da valutare ancora.)
    Ecco intanto Arabba di oggi.

    martedì 2. Al mattino residui tratti soleggiati e nuvolosità medio-alta stratiforme. Al pomeriggio ulteriore intensificazione della nuvolosità fino a cielo molto nuvoloso/coperto a fine giornata, quando non saranno da escludere deboli fenomeni sparsi. Clima diurno un po' più fresco per forte riduzione del soleggiamento, l'atmosfera diventerà uggiosa alla sera.
    Precipitazioni. Fino al primo pomeriggio assenti (0%); in seguito in aumento fino a medio-bassa nel tardo pomeriggio/sera (30/40%) per deboli precipitazioni sparse, nevose oltre i 1600/1900 m, il limite si abbasserà nel corso della notte.
    Temperature. Minime in lieve aumento nelle valli e in leggero calo in quota, dove saranno osservate alla sera. Massime in generale diminuzione con punte di 13/15°C nei fondovalle prealpini e di 9/11°C a 1000/1200 m. Su Prealpi a 1500 m min 3°C max 7°C, a 2000 m min 0°C max 2°C. Su Dolomiti a 2000 m min 0°C max 2°C, a 3000 m min -7°C max -5°C.
    Venti. Nelle valli perlopiù deboli meridionali; in quota da deboli a moderati da Sud-Ovest, tesi in serata, a 5-20 km/h a 2000 m, 20-30 km/h a 3000 m.

    mercoledì 3. Tempo in peggioramento fino a risultare perturbato nel pomeriggio/sera, con cielo coperto associato deboli precipitazioni sparse al mattino, diffuse e moderate tra il pomeriggio e la sera. Clima fresco ed uggioso con debole escursione termica.
    Precipitazioni. Al mattino probabilità medio-alta (50/70%) per deboli precipitazioni sparse, nevose a 1300/1500 m. Al pomeriggio probabilità molto alta (90/100%) per fenomeni più diffusi, a tratti anche moderata intensità. La neve cadrà oltre i 1100/1300 m sulle Dolomiti, localmente più in basso nelle valli più chiuse qualora la moderata intensità perdurasse nelle ore serali, e 1300/1500 m sulle Prealpi. In 24 ore sono previsti 15/20 mm, localmente 30/40 mm tra Prealpi e Dolomiti meridionali, con altrettanti cm di neve oltre i 1600/1800 m.
    Temperature. Minime in lieve aumento nelle valli e in leggero calo in quota. Massime in ulteriore lieve diminuzione. Su Prealpi a 1500 m min 1°C max 3°C, a 2000 m min -2°C max -1°C. Su Dolomiti a 2000 m min -3°C max -2°C, a 3000 m min -8°C max -7°C.
    Venti. Nelle valli perlopiù deboli meridionali; in quota moderati/tesi da Sud, a 5-25 km/h a 2000 m, 30-45 km/h a 3000 m.

    Tendenza

    giovedì 4. Spiccato maltempo con cielo coperto e precipitazioni di moderata/forte intensità, anche abbondanti sulle Prealpi e gran parte delle Dolomiti centro-meridionali. Per ora le piogge complessive sono mediamente di 80/110 mm con massimi di 150/180 mm). Il limite neve sarà sui 1200/1500 m sulle Prealpi e scenderà fino sui 1000/1200 m sulle Dolomiti, anche a quote più basse nelle valli dolomitiche più chiuse (localmente e temporaneamente fino sui 700/800 m). Temperature senza notevoli variazioni rispetto a mercoledì, eccetto calo delle massime. Venti tesi/forti meridionali in quota. Clima molto uggioso e debole escursione termica.
    venerdì 5. Residuo maltempo notturno con precipitazioni a carattere di rovescio, nevose oltre i 700/800 m. In giornata netto miglioramento con ampi rasserenamenti al mattino e qualche modesto addensamento al pomeriggio, quest'ultimi più frequente sulle Prealpi. Temperature in generale calo, eccetto le massime nelle valli per ricomparsa del sole. Venti deboli da Nord in quota. Previsore: R.L.Th. Aggiornamento bollettino Dolomiti Neve e Valanghe: 01/04/2019
    Dati online su

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/

    http://www.meteoaltavillavicentina.altervista.org/tabella.php

    Stazione Davis VP2 wireless con kit di ventilazione diurna

  9. #9
    Miraggio
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    padova
    Messaggi
    8
    In effetti direi che si possa creare una miglior stima domani in giornata se non addirittura durante l'evento.
    In ogni caso mercoledì salirò in altopiano di Asiago per un (spero) nivotour di fine stagione augurandomi di vedere la dama per l'ultima volta

  10. #10
    Altostratus L'avatar di LukPek
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Trieste, 49m slm
    Messaggi
    674
    Giovedi pomeriggio sfiora i 2000m la quota neve ad est

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    "Per quanti monti abbia visto, niente eguaglia le Giulie" [Julius Kugy]

    Canin ti amo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •