Ciao Ragazzi,

Dopo anni sto riuscendo a coronare il mio sogno di avere una piccola dimora per passare i week-end ed alcune settimane all'anno lontano dall'inquinata pianura e in un posto tranquillo circondato da bellissimi monti.
La scelta è ricaduta proprio su un piccolo paesino che ho sempre ammirato sin da piccino, che come potete vedere anche in firma è Zoppè di Cadore. La mia casa si trova a circa 1460mslm quota che unita all'ottima nevosità della valle del Rutorto ( di fatto parallela alla Zoldana), dovrebbe, si spera, garantirmi una buona nevosità invernale e resistere alle sciroccate relativamente intense.

Adesso dopo l'aver completato le attività di completamento e arredamento...mi dovrò concentrare sulla stazione meteo sicuramente entro il prossimo inverno che si spera più nevoso di quello che sta finendo.

Per cui vi chiedo qualche consiglio su come procedere...a casa ho una Vantage Pro 2 wireless da oramai più di una decina d'anni che va ancora una bellezza, vorrei appunto affiancare una stazione (alpina) con tanto di webcam per monitorare il tempo ( e vedere prima di partir da casa se nevica ). Vorrei restare su Davis ( anche se il costo non è indifferente), farei l'installazione della stazione sul tetto e sul poggiolo quella della webcam. Il dilemma è quale Davis prendere? Attualmente la mia VP 2 ha anche lo schermo ventilato, ma vorrei rimanere su una cifra più bassa considerando anche la spesa per la webcam, internet datalogger ecc...

La scelta potrebbe appunto spaziare tra la Davis Vue, della quale non mi convincono il blocco sensori, oppure la VP2 magari anche cablata per contenere un po' i costi di acquisto e manutenzione, entrambi gli schermi sono abbastanza performanti da poter essere installati sul tetto?

Grazie mille,
Filippo